Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Nuovo Processore Ottico

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Nuovo Processore Ottico

Messaggioda M@ttia » gio dic 04, 2003 8:37 pm

<center>Immagine</center>

Se per caso è una cosa iperconosciuta mi scuso, ma io l'ho letta oggi sul giornale e mi sono escrementato a terra... La Lenslet ha creato un processore (per ora 15cm*15cm*1.7cm, solo x usi difensivi, biotecnologici, ...) che, anziché usare gli elettroni che viaggiano portando informazioni sui fili di rame (non potendo per limiti fisici toccare velocità superiori alla metà dei 300000 km/sec della luce), bensì un fascio di fotoni (quindi laser) che viaggia in cavi (fibre) ottici, alla velocità effettiva della luce. Nell'articolo di parlava di oltre 8THz di velocità di clock (oltre 1000 volte quelli attuali...), e per farci schiattare tutti ha fatto il seguente esempio (verificato...). Una matrice (determinante x chi non mastica...) di 256 x 256 valori, cosa che a mano credo non riuscirei a calcolare in tutta la vita, lui la calcola 125 milioni di volte al secondo!!! (ma forse sono io che sono una caccaad eseguire 256! (fattoriale) moltiplicazioni + somma dei prodotti...).

Quelli della ditta dicono che arriverà all'uso domestico all'incirca fra 10 anni (campa cavallo...). Ulteriori info qui ed il filmatino del calcolo dell'enorme matrice qui!
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Nuovo Processore Ottico

Messaggioda M@ttia » gio dic 04, 2003 8:37 pm

<center>Immagine</center>

Se per caso è una cosa iperconosciuta mi scuso, ma io l'ho letta oggi sul giornale e mi sono escrementato a terra... La Lenslet ha creato un processore (per ora 15cm*15cm*1.7cm, solo x usi difensivi, biotecnologici, ...) che, anziché usare gli elettroni che viaggiano portando informazioni sui fili di rame (non potendo per limiti fisici toccare velocità superiori alla metà dei 300000 km/sec della luce), bensì un fascio di fotoni (quindi laser) che viaggia in cavi (fibre) ottici, alla velocità effettiva della luce. Nell'articolo di parlava di oltre 8THz di velocità di clock (oltre 1000 volte quelli attuali...), e per farci schiattare tutti ha fatto il seguente esempio (verificato...). Una matrice (determinante x chi non mastica...) di 256 x 256 valori, cosa che a mano credo non riuscirei a calcolare in tutta la vita, lui la calcola 125 milioni di volte al secondo!!! (ma forse sono io che sono una caccaad eseguire 256! (fattoriale) moltiplicazioni + somma dei prodotti...).

Quelli della ditta dicono che arriverà all'uso domestico all'incirca fra 10 anni (campa cavallo...). Ulteriori info qui ed il filmatino del calcolo dell'enorme matrice qui!
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda Xerex » gio dic 04, 2003 9:31 pm

Sapevo di questo campo di ricerca, e, nonostante sia prestazionalmente supercompetitivo, non credo che lo vedremo presto, sia per problemi di costi, che, conseguentemente, per scetticiscmo da parte dei ricercatori stessi.Mi è capitato proprio oggi di parlare di un argomento simile e gente ben più in alto di me, ha parlato di 15 anni per poter parlare seriamente di processori ottici e reti fotoniche.
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)


Messaggioda bandrew » ven dic 05, 2003 12:09 am

Speriamo arrivi al + presto qualcosa del genere comunque le ricerche proseguono anche in un altro campo che rivoluzionerà, si pensa, il mondo dei computer a tutti i livelli, i computer biologici o molecolari.
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda j_noone » ven dic 05, 2003 1:39 pm

Si era parlato anche in altri forum di questa tecnologia...
il processore non può comunque raggiungere la velocità effettiva della luce, la fibra ottica impone comunque una resistenza, anche se minima.
Avatar utente
j_noone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: dom nov 17, 2002 2:17 am
Località: Venezia

Messaggioda antonio338 » ven dic 05, 2003 2:44 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da M@ttia</i>
(per ora 15cm*15cm*1.7cm, solo x usi difensivi, biotecnologici, ...)
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
15 cm di processore? ma è un mattone! [:0)]
Avatar utente
antonio338
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 645
Iscritto il: lun ago 18, 2003 12:41 pm

Messaggioda Xerex » ven dic 05, 2003 5:57 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da j_noone</i>
<br />Si era parlato anche in altri forum di questa tecnologia...
il processore non può comunque raggiungere la velocità effettiva della luce, la fibra ottica impone comunque una resistenza, anche se minima.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Direi che il problema sia nella direzione, un'onda elettromagnetica in una fibra ottica "rimbalza" tra una parete e l'altra e quindi non riesce effettivamente a percorrere 300000Km/s
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda j_noone » ven dic 05, 2003 6:55 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Xerex</i>
Direi che il problema sia nella direzione, un'onda elettromagnetica in una fibra ottica "rimbalza" tra una parete e l'altra e quindi non riesce effettivamente a percorrere 300000Km/s
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
esattamente...
Avatar utente
j_noone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: dom nov 17, 2002 2:17 am
Località: Venezia

Messaggioda M@ttia » ven dic 05, 2003 7:38 pm

Beh, dà comunque caccaad un povero elettrone su un filo di rame... comunque io nn è che lo brami presto, ma mi aveva solo colpito il fatto della matrice di 256x256 in un 125milionesimo di secondo... [;)]
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda Zane » ven dic 05, 2003 10:14 pm

Non dimentichiamo i computer quantistici: ho letto un bellissimo librino di presentazione tempo fa....roba da paura...

Speriamo che la ricerca continui, mi farebbe proprio comodo un bel gioiellino del genere!!

Inoltre la fibra fa meno attrito del rame --> temperature sensibilmente più basse --> eliminazione della ventola --> pc hypersilenziosi.
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising