Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

[C] Programmazione C per microcontrollori PIC

Il forum per tutti i developer. Leggere attentamente il regolamento di sezione prima di postare.

[C] Programmazione C per microcontrollori PIC

Messaggioda Skuod » mer ott 29, 2003 10:06 am

Grazie per aver accettato il mio suggerimento.
Ora cerco qualcuno che conosce come programmare i PIC in linguaggio C.
Se qualcuno è interessato io sono disponibile a scambiare opinioni
Ciao
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

[C] Programmazione C per microcontrollori PIC

Messaggioda Skuod » mer ott 29, 2003 10:06 am

Grazie per aver accettato il mio suggerimento.
Ora cerco qualcuno che conosce come programmare i PIC in linguaggio C.
Se qualcuno è interessato io sono disponibile a scambiare opinioni
Ciao
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda misterb » gio dic 18, 2003 10:00 am

Ciao è la prima volta che scrivo su questo forum.
Ho dei problemi con la programmazione di un PIC 16F876 in C.
Più precisamente, io utilizzo l'MPLAB e HI-TECH C per la perogrammazione in C, e poi utilizzo l'ICprog per scaricarlo sul PIC.
Ho provato prima con l'assembler e sono riuscito a far funzionare il PIC ma con il C non riesco.
Se qualcuno mi può dare delle dritte in merito ne sarei grato.
Grazie...
Avatar utente
misterb
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio dic 18, 2003 9:55 am


Messaggioda celtic-nation » dom dic 21, 2003 11:11 am

E che ci fate, benedetti ragazzi, con i PIC 16F876 ???[:I]......quello che dico io??? Mmmmmmmm.......
Avatar utente
celtic-nation
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun ago 04, 2003 9:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Skuod » ven dic 26, 2003 7:57 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da misterb</i>
<br />Ciao è la prima volta che scrivo su questo forum.
Ho dei problemi con la programmazione di un PIC 16F876 in C.
Più precisamente, io utilizzo l'MPLAB e HI-TECH C per la perogrammazione in C, e poi utilizzo l'ICprog per scaricarlo sul PIC.
Ho provato prima con l'assembler e sono riuscito a far funzionare il PIC ma con il C non riesco.
Se qualcuno mi può dare delle dritte in merito ne sarei grato.
Grazie...
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Che programmatore usi? Da MPLAB è possibile programmare il PIC con il file HEX disponendo dell'opportuno programmatore. Anch'io per ora non ho ottenuto risultati programmando in C (ad esempio lampeggio di un led), non so da cosa dipende, e uso MPLAB e compilatore HI-TECH
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda celtic-nation » mar dic 30, 2003 12:16 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Skuod</i>
<br /><blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da misterb</i>
<br />Ciao è la prima volta che scrivo su questo forum.
Ho dei problemi con la programmazione di un PIC 16F876 in C.
Più precisamente, io utilizzo l'MPLAB e HI-TECH C per la perogrammazione in C, e poi utilizzo l'ICprog per scaricarlo sul PIC.
Ho provato prima con l'assembler e sono riuscito a far funzionare il PIC ma con il C non riesco.
Se qualcuno mi può dare delle dritte in merito ne sarei grato.
Grazie...
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Che programmatore usi? Da MPLAB è possibile programmare il PIC con il file HEX disponendo dell'opportuno programmatore. Anch'io per ora non ho ottenuto risultati programmando in C (ad esempio lampeggio di un led), non so da cosa dipende, e uso MPLAB e compilatore HI-TECH
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
VABBE' sono invisibile.................. comunque, per il buon nome del Forum e per nient'altro, torno a ripetere la domanda: "Perché tanto interesse per i PIC 16F876 ???????". In assenza di risposta (così come credo), ritengo di poter dire che CERTI ARGOMENTI siano OFF, no?
Avatar utente
celtic-nation
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun ago 04, 2003 9:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Skuod » mar gen 06, 2004 1:15 pm

scusa celtic se fino ad ora non ti ho ascoltato ma mi ero dimenticato di rispondere. Non so se lo sai ma i pic sono dei microcontrollori, integrati parenti dei microprocessori. Io li utilizzo a scuola per le esercitazioni di laboratorio di sistemi. Inseriti su schede con circuti progettati secondo i propri scopi, possono essere programmati in assembler per svolgere determinate funzioni nel controllo del circuito(accensione o lampeggio di un led è l'esempio più banale).L'anno scorso ho partecipato al progetto di una stazione metereologica, occupadomi di realizzare il controllo della temperatura comunicando con un termometro digitale(delle dimensioni di un transistor). Conoscendo un po' di C è possibile semplificarsi la vita e programmare in C.
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda xfile » mar gen 06, 2004 8:13 pm

Ciao a tutti,vedo che c'è interesse per i Pic! ok.
Io mi sto studiando le caratteristiche del 16F88 e 16F877,se qualcuno è interessato a un gruppo di studio,ben vengano!! Mi piacerebbe anche il 18F8720 ma è troppo complesso..
I primi 2 hanno tutto l'indinspensabile per divertirsi:pwm,a/d,ccp.
Io però programmo in Assembly e Pic Basic. In C c'è qualche sorgente
sul sito della Asix www.pic-tools.com

ciaoe fatemi sapere

X
Avatar utente
xfile
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar gen 06, 2004 3:08 pm
Località: Lazio

Messaggioda Skuod » mer gen 07, 2004 8:52 pm

Se qualcuno è interessato al C, può visitare il sito http://www.jofi.it/fiser/ , alla sezione "programmare i pic".
Io conosco il PIC16F877, è quello con cui ho lavorato fino ad ora, anche se il prossimo processore per cui si sta optando a scuola è il 18F452, ha molte più istruzioni semplificatice e un clock di 40MHz!
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda celtic-nation » ven gen 09, 2004 11:38 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Skuod</i>
<br />scusa celtic se fino ad ora non ti ho ascoltato ma mi ero dimenticato di rispondere. Non so se lo sai ma i pic sono dei microcontrollori, integrati parenti dei microprocessori. Io li utilizzo a scuola per le esercitazioni di laboratorio di sistemi. Inseriti su schede con circuti progettati secondo i propri scopi, possono essere programmati in assembler per svolgere determinate funzioni nel controllo del circuito(accensione o lampeggio di un led è l'esempio più banale).L'anno scorso ho partecipato al progetto di una stazione metereologica, occupadomi di realizzare il controllo della temperatura comunicando con un termometro digitale(delle dimensioni di un transistor). Conoscendo un po' di C è possibile semplificarsi la vita e programmare in C.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Perdonami tu Skuod, conosco "esattamente" i PIC.........ne ho uno tra le mani in questo momento...........l'unica cosa che mi "premeva" per il bene del Forum era l' UTILIZZO! Ora, sai che ogni cosa è BUONA............se l'utilizzo che se ne fa é BUONO! Tolgo il disturbo.............anche perché, forse, IN QUESTO CASO sono io in difetto (ossia: conosco altri usi.......maddai, davvero nn lo usi sto pic per ALTRE COSE?????????). Ciaociao!
Avatar utente
celtic-nation
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun ago 04, 2003 9:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Skuod » dom gen 11, 2004 2:00 pm

Ah, capisco. Ora ricordo che parlare di certe cose era vietato, ma non ti preoccupare. So quali sono gli altri usi di sti pic però non me ne sono mai interessato perché non ne ho avuto la necessità.
Nessuno ha detto che celtic non può partecipare alla discussione anzi, se conosci qualcosa che può esserci utile, parliamone.
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda Mountain » sab gen 31, 2004 2:25 pm

Ciao Ragazzi, sapete consigliarmi un programmatore FREE per Pic 18f452?
Sono anch'io un fai da te dell'elettronica e devo costruire un controllo per un motore in C.C.
Grazie [beer]
Avatar utente
Mountain
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab gen 31, 2004 2:20 pm
Località: Veneto

Messaggioda Skuod » gio feb 05, 2004 10:11 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Mountain</i>
<br />Ciao Ragazzi, sapete consigliarmi un programmatore FREE per Pic 18f452?
Sono anch'io un fai da te dell'elettronica e devo costruire un controllo per un motore in C.C.
Grazie [beer]
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Non saprei dove trovarlo. Io ne ho uno fino ai pic16f877 che era in omaggio in una rivista di elettronica ("future elettronica" mi sembra)
da montare. Non so come aiutarti
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda ciber_eln » gio feb 12, 2004 12:14 am

ciao ragazzi mi sono appena iscritto quindi scusate in anticipo se faccio qualche cavolata; io i pic li ho usati quasi per un anno in ambito lavorativo fam 16cxxx e 16fxx se posso dare un consiglio questi chip sono ottimizzati per la programmazione in assembler e quindi i compilatori in c di terze parti risultano esser per lo piu delle volte molto dispendiosi in termini di risorse che portano alla fine ad scrivere in parte in c e parte in assembler con delle complicazioni assurde a mio avviso. quindi per me chi vuole usare la fam 16xxx deve programmarla in assembler (lo so è ostico da morire).
So invece di sicuro che esistono dei compilatori in Basic che funzionicchiano bene per la fam 16 ma non so darvi altre delucidazioni in merito. Discorso diverso per la nuova fam. 18XXX con core ottimizzato per il c molto più funzionale etc etc in questo caso lo dico a chi non lo sa la ditta produttrice di pic (www.microchip.com) mette a disposizione il C gratuitamente in prova per 30gg rinstallabile dopo il periodo di prova senza nessun problema; questo è un c ufficiale senza grossi problemi e continuamente aggiornato dalla casa produttrice.Passiamo all'argomento programmatore, ne esistono forse a centinaia in commercio, ma guardate prima di acquistare quali chip possono gestire perche molti sono obsoleti e programmano solo vecchi chip...(rischiate di prendere dei programmatori che tra x mesi buttate via perche non reperite sul mercato i chip) chi volesse comprare e può permetterselo esiste il MPLAB ICD2 che con circa 150E ha un programmatore debugger aggiornabile e funzionale ed integrato con l'ambiente di sviluppo MPLAB. questo permette a i meno esperti di tenere sotto controllo sull'applicazione i vari registri e di non perdere ore a debagare stupidi errori di programmazione.Ah dimenticavo chi si deletta in nuove applicazioni conviene utilizzare i nuovi PIC18xxx perche costa meno degli altri per un discorso di affinamento di tecnologia. spero di essere stato utile a risentirci.
Avatar utente
ciber_eln
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 38
Iscritto il: mer feb 11, 2004 11:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Mountain » sab feb 14, 2004 5:28 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da ciber_eln</i>
<br />ciao ragazzi mi sono appena iscritto quindi scusate in anticipo se faccio qualche cavolata; io i pic li ho usati quasi per un anno in ambito lavorativo fam 16cxxx e 16fxx se posso dare un consiglio questi chip sono ottimizzati per la programmazione in assembler e quindi i compilatori in c di terze parti risultano esser per lo piu delle volte molto dispendiosi in termini di risorse che portano alla fine ad scrivere in parte in c e parte in assembler con delle complicazioni assurde a mio avviso. quindi per me chi vuole usare la fam 16xxx deve programmarla in assembler (lo so è ostico da morire).
So invece di sicuro che esistono dei compilatori in Basic che funzionicchiano bene per la fam 16 ma non so darvi altre delucidazioni in merito. Discorso diverso per la nuova fam. 18XXX con core ottimizzato per il c molto più funzionale etc etc in questo caso lo dico a chi non lo sa la ditta produttrice di pic (www.microchip.com) mette a disposizione il C gratuitamente in prova per 30gg rinstallabile dopo il periodo di prova senza nessun problema; questo è un c ufficiale senza grossi problemi e continuamente aggiornato dalla casa produttrice.Passiamo all'argomento programmatore, ne esistono forse a centinaia in commercio, ma guardate prima di acquistare quali chip possono gestire perche molti sono obsoleti e programmano solo vecchi chip...(rischiate di prendere dei programmatori che tra x mesi buttate via perche non reperite sul mercato i chip) chi volesse comprare e può permetterselo esiste il MPLAB ICD2 che con circa 150E ha un programmatore debugger aggiornabile e funzionale ed integrato con l'ambiente di sviluppo MPLAB. questo permette a i meno esperti di tenere sotto controllo sull'applicazione i vari registri e di non perdere ore a debagare stupidi errori di programmazione.Ah dimenticavo chi si deletta in nuove applicazioni conviene utilizzare i nuovi PIC18xxx perche costa meno degli altri per un discorso di affinamento di tecnologia. spero di essere stato utile a risentirci.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Avatar utente
Mountain
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab gen 31, 2004 2:20 pm
Località: Veneto

Messaggioda Mountain » sab feb 14, 2004 5:36 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Mountain</i>
<br />[quote]<i>Messaggio inserito da ciber_eln</i>
<br />ciao ragazzi mi sono appena iscritto quindi scusate in anticipo se faccio qualche cavolata; io i pic li ho usati quasi per un anno in ambito lavorativo fam 16cxxx e 16fxx se posso dare un consiglio questi chip sono ottimizzati per la programmazione in assembler e quindi i compilatori in c di terze parti risultano esser per lo piu delle volte molto dispendiosi in termini di risorse che portano alla fine ad scrivere in parte in c e parte in assembler con delle complicazioni assurde a mio avviso. quindi per me chi vuole usare la fam 16xxx deve programmarla in assembler (lo so è ostico da morire).
So invece di sicuro che esistono dei compilatori in Basic che funzionicchiano bene per la fam 16 ma non so darvi altre delucidazioni in merito. Discorso diverso per la nuova fam. 18XXX con core ottimizzato per il c molto più funzionale etc etc in questo caso lo dico a chi non lo sa la ditta produttrice di pic (www.microchip.com) mette a disposizione il C gratuitamente in prova per 30gg rinstallabile dopo il periodo di prova senza nessun problema; questo è un c ufficiale senza grossi problemi e continuamente aggiornato dalla casa produttrice.Passiamo all'argomento programmatore, ne esistono forse a centinaia in commercio, ma guardate prima di acquistare quali chip possono gestire perche molti sono obsoleti e programmano solo vecchi chip...(rischiate di prendere dei programmatori che tra x mesi buttate via perche non reperite sul mercato i chip) chi volesse comprare e può permetterselo esiste il MPLAB ICD2 che con circa 150E ha un programmatore debugger aggiornabile e funzionale ed integrato con l'ambiente di sviluppo MPLAB. questo permette a i meno esperti di tenere sotto controllo sull'applicazione i vari registri e di non perdere ore a debagare stupidi errori di programmazione.Ah dimenticavo chi si deletta in nuove applicazioni conviene utilizzare i nuovi PIC18xxx perche costa meno degli altri per un discorso di affinamento di tecnologia. spero di essere stato utile a risentirci.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Direi che la tua risposta è stata più che esauriente, io devo realizzare un controllo per un motore in C.C.;
Ho già reperito pic 18f452 sto ancora cercando il giusto ambiente di sviluppo .... quando farò lampeggiare il primo led il 60% del lavoro sarà fatto.
adesso proco con il c della microchip (scad 30g.).

P.S. Scusa Celtic se non ho risposto subito confermo che l'argomento trattato è strettamente legato a invenzioni da laboratorio.
Ciao e grazie
Avatar utente
Mountain
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab gen 31, 2004 2:20 pm
Località: Veneto

Messaggioda ciber_eln » mar feb 17, 2004 12:02 am

ok buon divertimento, io di solito per fare quello che vuoi tu imposto un timer al conteggio desiderato e poi imposto i vari interrupt in modo da avere la massima ottimizzazione senza impegnare più di tanto il micro...se hai problemi fammi sapere vedrò di aiutarti il prima possibile... mi sono un po' dimenticato dei vari registri anche perché ora lavoro su hitachi ma il manuale di solito è abbastanza chiaro buon lavoro a tutti.
Avatar utente
ciber_eln
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 38
Iscritto il: mer feb 11, 2004 11:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Skuod » mer feb 18, 2004 9:17 am

Gentilmente, mi potreste descrivere un po' di procedure per usare il c della microchip perché l'ho scaricato ma è un po' ostico. Dopo l'installazione non trovo alcun collegamento nel menu' avvio e nella cartella d'installazione non ci sono eseguibili. Va integrato con mplab oppure funziona da solo come programma indipendente?
Grazie
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Messaggioda ciber_eln » gio feb 19, 2004 11:29 pm

dopo la procedura di installazione se tutto è andato a buon fine dovrebbe essere automaticamente integrato con mplab, dovresti creare un nuovo progetto, scegliere il file e nome del file del progetto ,scegliere il micro da utilizzare sotto la voce Configure-device poi selezionare il linguaggio di programmazione sotto il menu Project-Set language tool selection; a questo punto setta C18 e il file di origine;dovresti adesso selezionare la toolsuite che trovi sotto project-set language toolsuite ed impostare quello relativo al c.
questa è al procedura cedo standard spero di esserti stato utile, ma ti consiglio prima di buttarti a cao fitto in un nuovo progetto di trocvare sul sito qualche esempio scritto in c per il tuo micro di solito sono molte le applicazioni messe a disposizione degli utenti in modo da non perdere magari tanto tempo su strani settaggi, così hai i loro che dovrebbero essere corretti. ciao se hai problemi fammi sapere così eventualmente ti invio qualcosa di più dettagliato. A dimenticavo sul sito trovi dei piccoli documenti in formato pdf che ti spiegano come incominciare a utilizzare il tool MPLAB con tutti i vari step che ti sarà sicuramente di aiuto all'inizio. ciao
Avatar utente
ciber_eln
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 38
Iscritto il: mer feb 11, 2004 11:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Skuod » sab feb 21, 2004 9:31 am

Ok grazie ciber, ho guardato anche i pdf che in realtà trovi anche nel cartella doc di mcc18. Con la compilazione non ci sono problemi solo che è il processore(18f452) a crearli. Con il 16f877 ho sempre programmato in assembler e in C e non ha mai dato problemi. Il 18f452 invece, è da un anno che cerco di farlo funzionare e non va nemmeno l'assembler, figuriamoci se può funzionare in C. Il programmatore lo supporta, penso che siano i configuration bits(non ne sono sicuro), del quale non ho idea come vadano impostati. Se hai qualche consiglio o suggerimento sono pronto ad acoltarti
Avatar utente
Skuod
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab ott 11, 2003 7:21 pm
Località: Catanzaro

Prossimo

Torna a Programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising