Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

La chiesa e i privilegi fiscali

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda gianpietro » sab ago 20, 2011 8:42 am

Avatar utente
gianpietro
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1726
Iscritto il: mar set 29, 2009 3:44 pm
Località: Rovato BS

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda farbix89 » sab ago 20, 2011 8:47 am

Si sapeva già...quella è una multinazionale ormai.

La vera Chiesa io la trovo in queste parole:

Matteo 10, 7-10:

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demoni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché l’operaio ha diritto al suo nutrimento».
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda ph_rqmm » sab ago 20, 2011 11:16 am

farbix89 ha scritto:Matteo 10, 7-10:
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demoni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché l’operaio ha diritto al suo nutrimento».


Quelli erano i fondamenti della religione.

La Chiesa è altra cosa. [cry]

IMHO of course. [:)]
Ho passato i primi 29 anni e 9 mesi abbondanti della mia vita a fare scelte sbagliate.
Passerò il tempo che mi rimane a pagarne le conseguenze.
Avatar utente
ph_rqmm
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: ven mag 23, 2008 10:04 am
Località: Revine Lago (Treviso)


Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda Sabbb » sab ago 20, 2011 1:41 pm

ph_rqmm ha scritto:
La Chiesa è altra cosa. [cry]

Si....è pure peggio..
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda x-free » sab ago 20, 2011 6:01 pm

In periodo di crisi si chiedono sempre i sacrifici maggiori alla povera gente. perché non obbligare anche la chiesa a pagare quello che semplicemente ci spetta (ici, tasse varie, gas, acqua ecc.)? Inoltre evitiamo di offrire aereo Alitalia pagato dai contribuenti al papa per le sue scampagnate.
"Dopo essere venuto a contatto con un uomo religioso, sento sempre il bisogno di lavarmi le mani" - Friedrich Wilhelm Nietzsche
Avatar utente
x-free
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: dom mar 29, 2009 12:03 pm
Località: Torino

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda Sabbb » sab ago 20, 2011 6:07 pm

x-free ha scritto:In periodo di crisi si chiedono sempre i sacrifici maggiori alla povera gente. perché non obbligare anche la chiesa a pagare quello che semplicemente ci spetta (ici, tasse varie, gas, acqua ecc.)? Inoltre evitiamo di offrire aereo Alitalia pagato dai contribuenti al papa per le sue scampagnate.

Quando leggo commenti così,mi rincuoro,perché abbatte certe mie idee,che ci sono solo deficienti su questo fott... pianeta.

Bravo x-free! [^]
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda raffaele32 » sab ago 20, 2011 6:10 pm

Sabbb ha scritto:
x-free ha scritto:In periodo di crisi si chiedono sempre i sacrifici maggiori alla povera gente. perché non obbligare anche la chiesa a pagare quello che semplicemente ci spetta (ici, tasse varie, gas, acqua ecc.)? Inoltre evitiamo di offrire aereo Alitalia pagato dai contribuenti al papa per le sue scampagnate.

Quando leggo commenti così,mi rincuoro,perché abbatte certe mie idee,che ci sono solo deficienti su questo fott... pianeta.

Bravo x-free! [^]


La Chiesa come altre organizzazioni dovrebbe pagare le spese, come si dice ... a Cesare quel che è Cesare!
Avatar utente
raffaele32
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1489
Iscritto il: mer ott 28, 2009 7:21 pm

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda farbix89 » sab ago 20, 2011 6:12 pm

I privilegi attuali sono un vecchio strascico dei Patti Lateranensi.

Quei privilegi sono stati mantenuti anche in Repubblica (sono inclusi nella nostra Costituzione)

http://it.wikipedia.org/wiki/Patti_Lateranensi

Sono fortemente Cattolico,ma questa Chiesa spesso e volentieri non mi piace [...]
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda raffaele32 » sab ago 20, 2011 6:16 pm

farbix89 ha scritto:I privilegi attuali sono un vecchio strascico dei Patti Lateranensi.

Sono fortemente Cattolico,ma questa Chiesa spesso e volentieri non mi piace [...]

[B)]
Avatar utente
raffaele32
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1489
Iscritto il: mer ott 28, 2009 7:21 pm

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda ph_rqmm » sab ago 20, 2011 7:07 pm

farbix89 ha scritto:I privilegi attuali sono un vecchio strascico dei Patti Lateranensi.

Esatto.
Cosa che approvo molto poco.
Ma tant'è, io ho le mie idee.
Non voglio dire di essere anticlericale non mi sono mai piaciuti i paroloni; nemmeno la gente che va in giro a riempirsi la bocca di termini tipo ateo o agnostico senza cognizione di causa. (Non mi riferisco a nessuno in questo forum, sia chiaro [std] )
Per questo stesso motivo nel mio primo post avevo sottolineato la differenza che io intendo tra chiesa e religione.
La religione non è un'organizzazione, la Chiesa si.
La Chiesa "dovrebbe" essere il braccio operativo della religione. Ma così non è.
Dalla Chiesa a voler essere precisi ci sarebbe sempre da togliere la gente che lavora perché davvero crede nella religione. Esisitono e li ammiro profondamente.

Tempo fa se vi ricordate (circa un anno se non erro) nacque una polemica perché lo stato Vaticano disse che non avrebbe recepito al 100% le leggi italiane ma le avrebbe adattate alla proprias situazione socio/politica interna.
Effettivamente non fa una piega, il ragionamento in sè si può dire corretto.
Poi però quando c'è da mettere parola sulle vicende dello stato italiano (vedi scandali, crisi, coppie di fatto e compagnia per non parlare del 5 x 1000) allora noi non possiamo recepire solo in parte ma dobbiamo farlo per intero.
Se si volesse essere corretti loro dovrebbero dare un parere / consiglio e poi lo stato italiano dovrebbe decidere come assimilarlo.
E invece no.
E mi viene il nervoso. [cry]

Il problema è che a parlare di ste cose mi sembra sempre di dire banalità perché in poche righe non si riesce mai a spiegarsi bene.
Ho passato i primi 29 anni e 9 mesi abbondanti della mia vita a fare scelte sbagliate.
Passerò il tempo che mi rimane a pagarne le conseguenze.
Avatar utente
ph_rqmm
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: ven mag 23, 2008 10:04 am
Località: Revine Lago (Treviso)

Re: La chiesa e i privilegi fiscali

Messaggioda x-free » dom ago 21, 2011 9:24 am

"Dopo essere venuto a contatto con un uomo religioso, sento sempre il bisogno di lavarmi le mani" - Friedrich Wilhelm Nietzsche
Avatar utente
x-free
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: dom mar 29, 2009 12:03 pm
Località: Torino


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising