Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Vuoi discutere qualcosa che riguarda le nostre News? Vuoi darci la tua opinione sui nostri articoli? Complimentarti o muovere una critica? Questa è la sezione giusta!

Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda Zane » mer lug 13, 2011 9:12 pm

Immagine
Fine del supporto per Windows Vista SP1 - Commenti

La presenza del secondo Service Pack è ora indispensabile per continuare a ricevere gli aggiornamenti e le correzioni di sicurezza: ultimare la verifica richiede solo pochi click. [continua...]
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda caper » mer lug 13, 2011 9:31 pm

mi sembra che questi di microsoft (a buon senso) stanno dando i numeri...non se anche la ci sia questo caldo torrido.
ma mi pare che vista abbia 6 anni di vita e non 60, e questa "pensione anticipata" mi pare esagerata.
tutti sanno ormai, che dopo il sp2, vista si comporta in maniera discreta e posso dire anche buona, e quelli che hanno per es. comprato la versione ultimate, che costava un occhio dalla testa (se non ricordo male poco meno di 500 euro, per la versione completa) secondo loro dall'oggi al domani la devono buttare via, o usarla in pericolo, non avendo pià neanche gli aggiornamenti critici e nessun supporto.
allora mi chiedo anche il perché hanno fatto la versione per vista di IE9, se sapevano dopo meno di un anno la cestinavano.
certo il commento non vale niente e loro sono i "padroni dell'aria" (come il titolo del film) e possono fare alto e basso a loro piacimento, sbattendosene completamente che sul pianeta terra, ci sono ancora moltissime persone che la usano.
perché non tutti di questi tempi di chiari di luna, si possono permettere di fare l'aggiornamento a win 7 o win 8 fra forse un anno, a suon di centinaia di euro.
trovo vergognoso questo...ho letto un articolo passato qui su MegaLab che ora la politica microsoft sarà quella di fare un nuovo sistema ogni 3 anni circa.
comunque noi utenti dobbiamo sempre dire che va tutto bene, perché loro sono i padroni del mercato....o mangiare sta minestra o saltare dalla finestra...o usare ubuntu. [:p]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda skizzzzo » mer lug 13, 2011 10:14 pm

Ma scusa sembra che solo l'idea di usare Ubuntu ti faccia schifo, hai da solo elencato parecchi motivi per mandarli al diavolo.
Io uso Kubuntu e lo trovo mille volte meglio di Seven per tantissimi aspetti, grafica più bella, programmi a iosa e tutti gratis, sistema operativo gratis, supporto hardware quasi per tutto ecc ecc
Quando ho deciso di passare ad un sistema GNU/Linux tra i vari ragionamenti che ho fatto c'è proprio anche questa cosa di non essere disposto a pagare ogni tre anni circa un sistema Windows e calcola che pochi mesi prima ho acquistato il Family Pack di Seven e neanche lo avvio più.
Il supporto per Vista con il service pack 2 ci sarà ancora per un po e poi sarà comunque un sistema vecchio e quindi non ha senso supportarlo ancora, si sa che con un SO Windows è così, non vorrai mica che ti supportassero ancora Windows 95 spero, altrimenti i soldi come li fanno loro e le softwarehouse.
[ciao]
Avatar utente
skizzzzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun nov 23, 2009 9:39 pm


Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda skizzzzo » mer lug 13, 2011 10:18 pm

Scusa ma ho dimenticato una cosa importante, quelli della Microsoft con i loro sistemi ti controllano, si fanno i ca--i tuoi e questo con un SO GNU/Linux non succede e puoi dire addio anche agli antivirus anti malware anti ca--i vari.
Vista non è più supportato? prova a dire chissenefrega. [ciao]
Avatar utente
skizzzzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun nov 23, 2009 9:39 pm

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda caper » gio lug 14, 2011 11:06 am

skizzzzo ha scritto:Ma scusa sembra che solo l'idea di usare Ubuntu ti faccia schifo, hai da solo elencato parecchi motivi per mandarli al diavolo.
Io uso Kubuntu e lo trovo mille volte meglio di Seven per tantissimi aspetti, grafica più bella, programmi a iosa e tutti gratis, sistema operativo gratis, supporto hardware quasi per tutto ecc ecc
Quando ho deciso di passare ad un sistema GNU/Linux tra i vari ragionamenti che ho fatto c'è proprio anche questa cosa di non essere disposto a pagare ogni tre anni circa un sistema Windows e calcola che pochi mesi prima ho acquistato il Family Pack di Seven e neanche lo avvio più.
Il supporto per Vista con il service pack 2 ci sarà ancora per un po e poi sarà comunque un sistema vecchio e quindi non ha senso supportarlo ancora, si sa che con un SO Windows è così, non vorrai mica che ti supportassero ancora Windows 95 spero, altrimenti i soldi come li fanno loro e le softwarehouse.
[ciao]





1- ubuntu non mi fa schifo, ce l'ho installato dentro win.
con ubuntu sicuramente si fa di tutto, tranne far girare molti programmi che io uso, per questo mi serve windows.
di ubuntu ne ho sempre parlato bene nei miei commenti in merito.


2-non mi aspetto che venga supportato win 95, fin li ci arrivo anch' io....ma mi pare che vista sia un po' più giovane di xp che viene ancora supportato....prima di ricevere la lezione di perché xp viene supportato dico che la so (a grandi linee) perché è ancora il più usato a livello aziendale e anche dai privati ecc ecc. e fra poco anche xp non sarà più supportato del tutto.

3-usando win si viene controllati....va bene.....nel mio caso resteranno delusi....non ho segreti commerciali, aziendali o affini o altre cose segrete da carpire.

4- hai ragione: se non supportano più vista chissenefrega.
[ciao]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda caper » gio lug 14, 2011 11:41 am

skizzzzo ha scritto:Scusa ma ho dimenticato una cosa importante, quelli della Microsoft con i loro sistemi ti controllano, si fanno i ca--i tuoi e questo con un SO GNU/Linux non succede e puoi dire addio anche agli antivirus anti malware anti ca--i vari.
Vista non è più supportato? prova a dire chissenefrega. [ciao]


ho dimenticato anch'io una cosa che mi pare importante, ma io sono ignorante in merito e tu magati me la puoi spiegare:
come mai se linux è immune da virus, malware ecc. Kaspersky (e forse anche altri) produce antivirus per linux?

che sia perché hanno buon tempo da perdere e polli che lo comprano non essendo a conoscenza che linux è immune da virus, o che sia perché esistono anche virus per linux?

...ai posteri l'ardua sentenza.... [rotfl]

http://www.kaspersky.com/it/find?words=linux&x=14&y=9&search=1

http://www.kaspersky.com/fr/lin_fileserver

[ciao]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda farbix89 » gio lug 14, 2011 12:04 pm

caper ha scritto:
che sia perché hanno buon tempo da perdere e polli che lo comprano non essendo a conoscenza che linux è immune da virus, o che sia perché esistono anche virus per linux?


Ma vedi che si sono numerossissimi virus per Linux...non è una sfida di quantità.

La differenza sostanziale è nella diffusione: Se sono un malintenzionato metto un virus per Windows,sapendo di poter colpire un maggior numero di utenti.

Senza contare che un virus per Linux deve essere ben progettato affichè sia in grado di provocare danni enormi.

Quindi le firme e i prodotti AV per Linux sono dedicati principalmente ai server web e mail per il loro alto traffico di dati.
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda caper » gio lug 14, 2011 1:15 pm

farbix89 ha scritto:
caper ha scritto:
che sia perché hanno buon tempo da perdere e polli che lo comprano non essendo a conoscenza che linux è immune da virus, o che sia perché esistono anche virus per linux?


Ma vedi che si sono numerossissimi virus per Linux...non è una sfida di quantità.

La differenza sostanziale è nella diffusione: Se sono un malintenzionato metto un virus per Windows,sapendo di poter colpire un maggior numero di utenti.

Senza contare che un virus per Linux deve essere ben progettato affichè sia in grado di provocare danni enormi.

Quindi le firme e i prodotti AV per Linux sono dedicati principalmente ai server web e mail per il loro alto traffico di dati.




bene... stabilito che i virus per linux esistono, va da sè e per buon senso che uno malintenzionato fa un virus per win sapendo che colpisce milioni di utenti.
ma se per ipotesi domani il 90% dei computer del mondo girasse in linux, quelli che fanno i virus, abbandonerebbero win e si dedicherebbero a fare quelli per linux....perché non è una questione di che sistema si usa, ma di quanti lo usano.
questa risposta mi piace e grazie per la delucidazione precisa. [^]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda skizzzzo » gio lug 14, 2011 1:49 pm

Stiamo andando ampiamente OT per colpa mia comunque:

Ma allora, perché Linux non è invaso ai virus? I motivi dovremmo averli chiari:

Il creatore di malware punta ai grandi numeri. Dato che vuole ottenere il massimo successo col minimo sforzo, tende ad orientarsi verso il sistema operativo più diffuso, dove ha più probabilità di fare danni. Linux, al momento, ha una diffusione irrisoria nei terreni di caccia abituali dei malware: computer di casa o di piccole e medie aziende, in mano a persone con competenze per forza di cose limitate, e quindi più vulnerabili ad un attacco operato con l'inganno, e meno abili nello stanare il malware.

Linux è un sistema operativo poco amichevole, nel senso che l'utente deve sapere cosa sta facendo. Per questo motivo le persone che usano Linux sono in media un po' più smaliziate, e quindi meno vulnerabili ad attacchi basati sull'inganno.

La politica di gestione dei diritti utente in Linux è piuttosto rigida, ed a ragion veduta. L'utente amministratore (root) viene utilizzato solo quando serve, e gli utenti vengono incoraggiati e indottrinati ad usare un utente normale per il lavoro quotidiano, ed a limitare al massimo l'uso dell'account root. Questo taglia le gambe in partenza a tutta una serie di malware che tendono a sfruttare invece diritti di accesso elevati per insediarsi. In Windows XP™ di contro, l'utente creato al momento dell'installazione è per definizione un amministratore, esponendo l'intero sistema operativo a qualsiasi malware in cui si imbattano gli utenti durante la navigazione. Dato che tutti i malware possono agire solo con i diritti dell'account utente colpito (tranne rarissimi casi in cui un bug permetta l'uso di una tecnica chiamata privilege escalation), se viene bersagliato un utente normale il malware potrà fare ben poco, e soprattutto non potrà toccare niente del nucleo del sistema operativo. Ma se viene colpito un utente amministratore, il malware avrà campo libero: potrà modificare qualsiasi cosa a piacimento, e potrà poi “declassare” l'utente legittimo per impedirgli qualsiasi interferenza con la propria attività.

La situazione è aggravata dal fatto che alcune versioni di Windows (ad esempio XP Home Edition) non usano tecniche di controllo accessi al livello del filesystem, per cui anche da utente non amministratore molti malware possono insediarsi in punti vitali del sistema operativo. In Linux un utente normale non potrà mai sostituire un modulo del kernel, o scrivere su un file di configurazione delle interfacce di rete, a meno ovviamente di errori macroscopici nella configurazione.

La diversificazione delle applicazioni più usate è un altro punto a favore della scarsa diffusione di malware per Linux, seppur con minore impatto rispetto agli altri. E' una condizione ben diversa dal mondo Windows, dove ad esempio esiste praticamente una sola suite di applicazioni per ufficio, un solo browser (fino a qualche tempo fa, almeno, poi è arrivato Firefox) ed un solo client di posta. Costruendo un malware che sfrutti uno specifico programma si ha la certezza di colpire un gran numero di computer. Nel mondo Linux, le cose sono profondamente differenti: solo per la posta elettronica esistono almeno una decina di programmi diversi, sia per la modalità terminale che per il desktop grafico: Evolution, Balsa, Kmail, Sylpheed, Thunderbird, Mozilla, Mutt, tanto per citarne alcuni. Per di più non tutte le distribuzioni usano le stesse applicazioni nella stessa versione. Chi volesse creare un malware sfruttando un problema di una specifica applicazione si troverebbe sempre a poter colpire una percentuale ridottissima di installazioni Linux, perdendo il vantaggio dei grandi numeri. Questo vantaggio però viene completamente a cadere se qualcuno dovesse creare e mettere in circolazione un malware costituito ad esempio da uno shell script: praticamente tutte le distribuzioni Linux potrebbero esserne colpite, ed il malware potrebbe funzionare senza problemi.

Ultimo motivo, ma non per questo meno importante, è dato dalla semplice constatazione, numeri alla mano, che finché esiste la possibilità di creare e diffondere malware senza troppi sforzi (e con discreto successo...) concentrandosi nel colpire le installazioni Windows, non c'è alcuna motivazione per i creatori di malware di cambiare obbiettivo. E' solo una questione di compromesso fra sforzo necessario e beneficio che se ne ottiene.

Questi, in grande sintesi, i motivi principali che rendono Linux meno appetibile ai creatori di malware.


Fonte http://www.ismprofessional.net/pascucci ... nux-virus/
Avatar utente
skizzzzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun nov 23, 2009 9:39 pm

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda caper » gio lug 14, 2011 7:17 pm

skizzzzo ha scritto:Stiamo andando ampiamente OT per colpa mia comunque:
[memo]Ma allora, perché Linux non è invaso ai virus? I motivi dovremmo averli chiari:

Fonte http://www.ismprofessional.net/pascucci ... nux-virus/


interessantissimo questo ( il link che hai messo), me lo leggerò tutto con grande attenzione....a me piace imparare cose nuove ed approfondirle.
grazie...non avrei saputo altrimenti dove trovare queste informazioni.
adesso non andiamo più OT...per quel che mi riguarda il discorso è chiuso e se in futuro avrò da chiedere qualche info su linux, lo farò nel forum nelle sezione linux....ma il mio parere è che a volte è meglio andare un po' in OT ed arrivare e discorsi ed informazioni molto interessanti ed importanti come queste, che non andare mai in OT ed avere commenti sterili e scontati, che non portano a niente.
per questa volta i "capi del sito" [;)] ci perdoneranno se siamo andati fuori argomento, perché sono venute fuori cose molto importanti ed interessanti sia per me, che non le sapevo, e penso anche per altri.
ottimo..... [:)] [^] [ciao]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda Carlo_s4 » mar ago 02, 2011 9:45 am

[applauso+]
Avatar utente
Carlo_s4
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun nov 01, 2010 11:01 am

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda BlackJack » mar ago 02, 2011 2:43 pm

Carlo_s4 ha scritto:[applauso+]


[:D] [:D] [^]

p.s.: Benvenuto su MLI!
Un giorno ho messo un disco di Jimi Hendrix e mio figlio ha chiesto: ‘Papà, chi è?’. Io ho risposto, ‘Figlio mio, questo è Dio’. Robert Plant, Led Zeppelin
Avatar utente
BlackJack
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1811
Iscritto il: gio mag 06, 2010 7:47 pm
Località: Prov. Vercelli

Re: Commenti a "Fine del supporto per Windows Vista SP1"

Messaggioda Berga95 » mar ago 02, 2011 9:07 pm

Un'emoticon vale più di mille parole [rotolo] Benvenuto [bleh]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm
Località: C:\Python27 | C:\Dev-Cpp | Treviso


Torna a Commenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising