Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Malfunzionamenti della LAN, suggerimenti sulla condivisione e altro legato alle reti.

ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda mezzodemone » mar apr 26, 2011 10:20 am

Salve raga, qualcuno potrebbe spiegarmi in modo semplice ma più tecnico la differenza tra ip privato all'interno della rete lan e ip pubblico esterno? Devo scrivere una guida sull'impostazione del desktop remoto e so come funziona, ma vorrei distinguere l'uso all'interno della lan con l'utilizzo dell'indirizzo ip privato e l'uso all'esterno della lan con l'utilizzo dell'ip pubblico. So come va fatto ma vorrei delle spiegazioni più tecniche che prevedano il giusto vocabolario. Ad esempio per utilizzare il desktop remoto nella propria lan è corretto parlare di ip privato' e cose del genere. Grazie
Avatar utente
mezzodemone
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 139
Iscritto il: dom mar 15, 2009 9:25 pm

Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda BlackJack » mar apr 26, 2011 6:29 pm

Ciao!
Allora l'ip privato, come dice il nome stesso, è l'IP all'interno della propria rete locale. Generalmente sono del tipo 192.168.x.x o 10.0.x.x, ma dipende dal tipo di rete e di impostazione del computer. Se stai utilizzando windows apri il prompt dei comandi e digita "ipconfig". Dovresti quindi vedere alla voce "Indirizzo IP" i tuo indirizzo privato. Possono esistere infiniti computer al mondo con il medesimo indirizzo IP privato, basta che non siano collegati nella stessa LAN.
Questo indirizzo può essere sempre assegnato ad un certo computer (statico), come generalmente avviene per i router/ripetitori di segnale/server, o variare a seconda del momento di connessione alla rete, dei computer connessi in quel momento o di altre eccezioni che dipendono dal tipo di DHCP (Dynamic Host Control Panel).
Questo indirizzo essendo privato risulta visibile solo ai computer che si trovano all'interno della stessa LAN.
Per l'uso del desktop remoto di windows in locale (in LAN) è necessario l'IP privato, in quanto il pc da cui e a cui ti connetti sono all'interno della stessa rete.

L'indirizzo IP pubblico è quell'indirizzo che identifica il computer all'interno dell'intera rete internet. E' generalmente unico, ossia appartiene ad un solo computer per volta.
Anche questo può essere statico, cioè viene sempre utilizzato dallo stesso computer (come nel caso degli utenti Fastweb, o dei server per esempio), o dinamico, che viene assegnato al computer in base al momento di connessione, numero di computer connessi, indirizzi disponibili al momento (in base alla possibilità del proprio ISP) e/o altre eccezione del DHCP.
Per conoscere il proprio indirizzo pubblico è possibile visitare questo sito web http://www.indirizzo-ip.com/ .
Questo indirizzo essendo pubblico è visibile pressochè a chiunque tramite apposite applicazioni/servizi web. Si tratta di quell'indirizzo che viene salvato sui log dei server, che serviranno poi se neccessario a individuare il colpevole di un attacco cracker/simile, o altre funzioni quali statistiche ad esempio.
Se si ha la necessità di utilizzare il servizio di desktop remoto al di fuori della LAN è neccessario utilizzare questo indirizzo IP (e ovviamente impostare il computer al quale ci si connetterà nel modo corretto).

Interessa altro?
Un giorno ho messo un disco di Jimi Hendrix e mio figlio ha chiesto: ‘Papà, chi è?’. Io ho risposto, ‘Figlio mio, questo è Dio’. Robert Plant, Led Zeppelin
Avatar utente
BlackJack
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1811
Iscritto il: gio mag 06, 2010 7:47 pm
Località: Prov. Vercelli

Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda mezzodemone » mar apr 26, 2011 11:15 pm

Ti ringrazio è più che sufficiente, sei stato molto gentile e chiaro. Se mi vengono altri dubbi te li esporrò sicuramente. Grazie ancora!
Avatar utente
mezzodemone
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 139
Iscritto il: dom mar 15, 2009 9:25 pm


Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda BlackJack » mer apr 27, 2011 9:28 am

Figurati, è stato un piacere!
A presto!

p.s.: se posso sapere, dove hai intenzione di pubblicare l'articolo che stai scrivendo?
Un giorno ho messo un disco di Jimi Hendrix e mio figlio ha chiesto: ‘Papà, chi è?’. Io ho risposto, ‘Figlio mio, questo è Dio’. Robert Plant, Led Zeppelin
Avatar utente
BlackJack
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1811
Iscritto il: gio mag 06, 2010 7:47 pm
Località: Prov. Vercelli

Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda mezzodemone » gio apr 28, 2011 11:24 pm

Più che altro è per crearmi una guida mia per non dimenticare la procedura e per capirla meglio sciogliendo dubbi al riguardo!
Avatar utente
mezzodemone
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 139
Iscritto il: dom mar 15, 2009 9:25 pm

Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda BlackJack » ven apr 29, 2011 10:34 am

perché non scriverla e pubblicarla su MegaLab.it? Leggi questo articolo per maggiori dettagli. [:)]
Un giorno ho messo un disco di Jimi Hendrix e mio figlio ha chiesto: ‘Papà, chi è?’. Io ho risposto, ‘Figlio mio, questo è Dio’. Robert Plant, Led Zeppelin
Avatar utente
BlackJack
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1811
Iscritto il: gio mag 06, 2010 7:47 pm
Località: Prov. Vercelli

Re: ip pubblico e ip privato per desktop remoto

Messaggioda mezzodemone » dom mag 01, 2011 11:02 am

Ci penserò grazie
Avatar utente
mezzodemone
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 139
Iscritto il: dom mar 15, 2009 9:25 pm


Torna a Reti e Internet

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising