Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Hard disk che non funziona più

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Hard disk che non funziona più

Messaggioda a1299 » sab mag 22, 2004 9:36 pm

Salve a tutti,
ho un hard disk Maxtor 40 gb che ha deciso di non funzionare più senza segni di preavviso.
Non viene più rilevato dal bios, non lo trova neanche windows come semplice memoria di massa, non lo trova il DOS e PowerMax mi ha anche dato un codice di errore che ora non trovo più e la Maxtor mi suggerisce di cambiarlo (bella scoperta!).

Il problema è che avrei bisogno di recuperare dati molto importanti dal disco e dopo potrei anche buttarlo, o tentare una formattazione a basso livello se riuscissi a convicere il Computer che tale disco esiste.

Sto continuando da mesi ad usare lo stesso computer con un altro disco identico (marca, modello e dimensione)sul quale ovviamente ho reinstallato sistemi operativi e programmi, ma 3 anni di dati restano ancora nel cassetto sull'Hard disk guasto.

Esiste qualche sistema per recuperare qualcosa?

So che la Polizia scientifica è capace di fare miracoli, ma io non ho nè santi in paradiso né migliaia di €. da dare a qualche dita specializzata.

Spero non mi rispondiate picche![:p]
o citiate la famosa barzelletta con il serpente a sonagli:
"...che ha detto il dottore?"
"...che devi morire!!!"
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm

Hard disk che non funziona più

Messaggioda a1299 » sab mag 22, 2004 9:36 pm

Salve a tutti,
ho un hard disk Maxtor 40 gb che ha deciso di non funzionare più senza segni di preavviso.
Non viene più rilevato dal bios, non lo trova neanche windows come semplice memoria di massa, non lo trova il DOS e PowerMax mi ha anche dato un codice di errore che ora non trovo più e la Maxtor mi suggerisce di cambiarlo (bella scoperta!).

Il problema è che avrei bisogno di recuperare dati molto importanti dal disco e dopo potrei anche buttarlo, o tentare una formattazione a basso livello se riuscissi a convicere il Computer che tale disco esiste.

Sto continuando da mesi ad usare lo stesso computer con un altro disco identico (marca, modello e dimensione)sul quale ovviamente ho reinstallato sistemi operativi e programmi, ma 3 anni di dati restano ancora nel cassetto sull'Hard disk guasto.

Esiste qualche sistema per recuperare qualcosa?

So che la Polizia scientifica è capace di fare miracoli, ma io non ho nè santi in paradiso né migliaia di €. da dare a qualche dita specializzata.

Spero non mi rispondiate picche![:p]
o citiate la famosa barzelletta con il serpente a sonagli:
"...che ha detto il dottore?"
"...che devi morire!!!"
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm

Messaggioda theprince » dom mag 23, 2004 3:08 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da a1299</i>
<br />Salve a tutti,
ho un hard disk Maxtor 40 gb che ha deciso di non funzionare più senza segni di preavviso.
Non viene più rilevato dal bios, non lo trova neanche windows come semplice memoria di massa, non lo trova il DOS e PowerMax mi ha anche dato un codice di errore che ora non trovo più e la Maxtor mi suggerisce di cambiarlo (bella scoperta!).

Il problema è che avrei bisogno di recuperare dati molto importanti dal disco e dopo potrei anche buttarlo, o tentare una formattazione a basso livello se riuscissi a convicere il Computer che tale disco esiste.

Sto continuando da mesi ad usare lo stesso computer con un altro disco identico (marca, modello e dimensione)sul quale ovviamente ho reinstallato sistemi operativi e programmi, ma 3 anni di dati restano ancora nel cassetto sull'Hard disk guasto.

Esiste qualche sistema per recuperare qualcosa?

So che la Polizia scientifica è capace di fare miracoli, ma io non ho nè santi in paradiso né migliaia di €. da dare a qualche dita specializzata.

Spero non mi rispondiate picche![:p]
o citiate la famosa barzelletta con il serpente a sonagli:
"...che ha detto il dottore?"
"...che devi morire!!!"
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
IO HO LA SOLUZIONE!!!
CELTIC HA LA SOLUZIONE!!!!!!
Avatar utente
theprince
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2808
Iscritto il: sab set 20, 2003 3:37 am
Località: Lazio


Messaggioda celtic-nation » dom mag 23, 2004 4:33 am

Sì, in effetti la soluzione c'é. [baby]
Avatar utente
celtic-nation
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun ago 04, 2003 9:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda EntropheaR » dom mag 23, 2004 1:16 pm

Cerca su download.com <b>HandyRecovery</b> ! [^]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda crazy.cat » dom mag 23, 2004 4:01 pm

Se il disco non viene più visto dal bios, ne dal dos, più che handyrecovery ci vuole un miracolo.
Si deve essere schiantata la logica del disco e l'unico tentativo sarebbe di sostiturla con un altra uguale e sperare di riavviare il disco (ma neanche questo è sicuro).
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda a1299 » dom mag 23, 2004 4:42 pm

Grazie per le pronte risposte, ma, miracolo a parte, mi piacerebbe sapere da The Prince e da Celtic-Nation quali siano le loro soluzioni.[:)][:)]
nel frattempo ho scaricato handyrecovery e cercherò di capire come utilizzarlo su un disco che risulta non esistere proprio[XX(](avete suggerimenti anche per questo?) o tuttalpiù blocca il sistema durante lo scanning del bus IDE già nel bootup.
Se dico al bios di non rilevarlo automaticamente anche windows non è riuscito a vederlo neanche come serbatoio di dati[cry], al contrario di come mi era già accaduto con un disco da 120gb in un altro vecchio pc con bios antidiluviano.[:0]
Nel frattempo grazie ancora a tutti.[^][^][^]
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm

Messaggioda EntropheaR » dom mag 23, 2004 8:29 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da crazy.cat</i>
<br />Se il disco non viene più visto dal bios, ne dal dos, più che handyrecovery ci vuole un miracolo.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Non ho proprio lettto quel pezzo ... [:I] ... chiedo scusa.

In effetti handy recover recupera i dati, ma se il disco funziona ... c'è poco da fare con HR. In questo caso direi che potresti fare quello che consiglia crazy.cat:

Smontare i chip dal disco che hai (se sei sicuro che è davvero uguale all'altro) e montarli sul disco che nn viene rilevato e incrociare le dita.
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda crazy.cat » lun mag 24, 2004 7:15 am

Sia ben chiaro che il modo che ho indicato io non è garantito ne che funzioni il disco rotto, ne che poi torni a funzionare il disco buono. E' un tentativo che faccio al lavoro quando ho due dischi rotti uguali e tento di farne andare almeno uno.
Dipende da te e da quanto tieni a quei dati che avevi sul disco rotto.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda a1299 » mar mag 25, 2004 12:17 am

Chiarissimo, ma credo che avere un terzo disco su cui fare un backup del secondo (cioè di quello attualmente funzionante) prima di iniziare a fare come in Frankstein Junior possa essere quantomeno conveniente per assicurare al Pc la sopravvivenza al trapianto ipotizzato[applauso][applauso]
Vedrò di organizzarmi ad hoc, per poi trovare tempo e coraggio di farlo (oltre ad una buona stazione per saldature di precisione).
Se riuscirò a tentare vi farò sapere[brindisi]
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm

Messaggioda crazy.cat » mar mag 25, 2004 9:12 am

Non ci sono saldature da fare quando sposti eventualmente le schede logiche, sono fissate da alcune viti e poi c'è di solito un connettore ad incastro che basta sfilare e sposti il tutto sull'altro hd.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda EntropheaR » mar mag 25, 2004 1:14 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da crazy.cat</i>
<br />Non ci sono saldature da fare quando sposti eventualmente le schede logiche, sono fissate da alcune viti e poi c'è di solito un connettore ad incastro che basta sfilare e sposti il tutto sull'altro hd.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

confermo ... ho provato a smontarlo su un HD da 4 Gb (rotto) tanto per vedere come funziona la cosa e non mi sembra troppo difficile ... l'importante è fare tutto senza fretta e non sforzare mai niente.
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda a1299 » mar mag 25, 2004 8:42 pm

Vi ringrazio [std]dell'ulteriore spiegazione tecnica che mi spinge ancora di più a tentare. Mi chiedo però se l'avvertimento che si riferiva al rischio di danneggiare anche quello funzionante per usarne la scheda logica sia dovuto al rischio di non riuscire a ritrovare la stessa posizione del disco vero e proprio nel rimontarlo dopo la prova e perdere l'MBR o comunque le indicazioni di base necessarie alla corretta ricerca dei dati contenuti?
[prego][prego]Sapreste spiegarmi meglio se è solo una prudente forma di cautela o se sia da folli tentare rischiando di renderne irrecuperabili 2 di HDD?
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm

Messaggioda crazy.cat » mer mag 26, 2004 7:19 am

Se sul disco guasto ci fosse un corto nella parte meccanica (motore,testine) che fà bruciare la logica, rischieresti quando metti su la logica dell'altro disco di rovinare anche quella.
Come ti avevo già detto dipende da quanto tieni ai dati che avevi su quel disco.
Io ho preferito dirlo prima, che se poi avevi problemi ti potevi lamentare con noi.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda a1299 » mer mag 26, 2004 4:50 pm

X <font color="blue"><i><b><font size="3">crazy.cat</font id="size3"></b></i></font id="blue">
Ti ringrazio ancora, sei stato chiarissimo e era già comunque evidente lo spirito del consiglio che avevi espresso un paio di giorni fa.
Valuterò di fare una copia delle 4 partizioni che ho in questo momento sul disco funzionante su un altro disco ancora per poter avere sia un backup che un sistema operativo che mi permetta di leggere i dati che eventualmente possa recuperare dal momentaneo trapianto di logica che andrei a fare sul disco non più funzionante.
Avatar utente
a1299
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 20, 2004 5:25 pm


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising