Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Ma cosa ci fai con il computer?

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Al3x » ven set 24, 2010 10:56 am

titolo provocatorio? nulla di tutto ciò, è la domanda che porgo di solito a chi mi chiede caratteristiche tecniche adatte per un certo tipo di attività e vi assicuro che spesso regna la più totale confusione nella testa di chi si accinge ad effettuare un nuovo acquisto.

Lo so che può sembrare l'innesco del solito flame ma proprio oggi una collega mi ha chiesto di esaminare il portatile che tramite una finestra gli proponeva una misteriosa richiesta di chiave di sblocco. Sospettavo già di cosa si trattava ma ho evitato di chiedere spiegazioni dettagliate, tanto avrei fatto un buco nell'acqua ed in questi casi è meglio vedere il malato di persona.
Ovviamente si trattava della richiesta di immissione della Prod. Key della trial di Office oramai onnipresente in tutti i portatili e quando gli ho spiegato cosa fosse mi ha detto: e che ci faccio, io con il pc ci navigo su tre\quattro siti (tra cui facebook).
Ora viene la domanda, ad una persona così come ce ne sono tante, cosa serve un computer con Windows?

Aggiungo una piccola curiosità che mi ha fatto molto piacere: un amico chiama l'assistenza della HP per un problema di scheda wifi non funzionante nel portatile acquistato da TIM. Il tecnico gli ha suggerito di usare Ubuntu per capire se si trattava di un guasto alla scheda oppure di un banale problema di Windows [8D]
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Vincent Vega » ven set 24, 2010 12:11 pm

Da dire che senza Windows io non avrei mai provato l'OC, sotto Gnu/Linux è troppo facile, girerebbe anche su HD68000-6 d'Hitachi [fischio].

Comunque sia, ogni utente ha delle esigenze diverse, ognuno dovrebbe configurarsi il proprio Pc Ad Hoc, a partire dall'Hw. Tutto in proporzione, appunto, alle proprie esigenze che non dovrebbero essere influenzate dal mercato, cosa che sta avvenendo ormai da molto tempo, purtroppo.

L'utente che essenzialmente naviga, non esclude mai eventualità inerenti l'ampliamento delle proprie conoscenze (del "paniere" di esigenze...) per evitar di dover compiere lo stesso passo due volte; questo concerne l'acquisto di una nuova Piattaforma o l'installazione di nuovo OS con relativa configurazione. Gnu/Linux permette tutto questo e fornisce funzionalità di base e avanzate, queste ultime disponibili solo all'utente Pro. Le funzionalità di base son sufficienti a colmare, già di per se, le lacune dell'utente inesperto, arricchendo il paniere sopracitato e permettendo di ampliare il patrimonio delle proprie conoscenze in ambito informatico, conseguendo una forma atipica di risparmio che non prevede Upgrade HW.

Il discorso è differente lato Aziendale; parlando con un amico, che da poco ha inaugurato la nuova gestione di un'Azienda vitivinicola, mi ha reso partecipe del suo rammarico inerente l'impossibilità di reperire del Sw gestionale, necessario a fini contabili e amministrativi, l'impossibilità di procacciarsene uno anche dietro corrispettivo, se non esborsando somme fuori dal comune, l'impossibilità (o meglio l'enorme difficoltà) di adeguare il personale aziendale alle nuove tecnologie e ai nuovi metodi di sfruttamento delle stesse, se non mediante onerosi corsi non rientranti nella categoria degli aggiornamenti di personale. Voleva evitare di doversi appoggiare sul Sw proprietario come ha deciso d'avviare un'attività eco-sostenibile appoggiandosi al fotovoltaico e adottando soluzioni simili; questo perché ogni € risparmiato è un Utile vero e proprio.

Inoltre lui conosce la qualità dei sistemi operati basati sul kernel Linux ed era convinto che grazie a queste opere "d'informatica applicata" sarebbe stato possibile ridurre le spese per manutenzione della strumentazione aziendale (L'Hw glielo curo io ASD).

A parte questo, il rapporto tra le esigenze dei soggetti cui potrebbe essere destinata un'alternativa di Windows e le possibilità reali d'applicazione del nuovo contesto tecnologico pende a sfavore del soggetto disposto ad adeguarsi (Dire anche aggiornarsi ed "aprirsi a") a tali alternative.

In ambito privato, posso dire che il passaggio a Gnu/Linux e alternative Free Software non avviene, IMHO, per questioni di Marketing. Ci sono Aziende che hanno impostato dei rapporti quasi definibili "unilaterali" con altre aziende, queste ultime non capaci di trovar via di fuga dall'esclusione dal mercato nei casi d'incompatibilità d'opinione.

Intel e M$ vanno di pari passo, come d'altronde i produttori di Mobo a loro volta in rapporto con Intel per Chipset e relative tecnologie. Mi è capitato di "smastriare" con qualche distribuzione, solo per gioco e per il gusto di provar qualcosa di nuovo e più di una volta il funzionamento di una macchina avanzata a livello Hw, era compromesso dalla scarso sviluppo del Sw (Sviluppo che ritengo debba essere mirato a facilitare la vita ai n00b come me) - (Raid 0+1 non riconosciuti, CFX inutilizzabili, SLI idem, Inesistenza di Sw per il Tweack dell'Hw come i Bios-Editor o SPD "Flasher").

Ovviamente le funzionalità di base erano tutte molto facilmente accessibili, ma non sempre bastano, anche all'utente medio IMHO.
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda ssjx » ven set 24, 2010 1:22 pm

Secondo me in tutte queste discussioni (che poi son sempre la stessa [:D] ) non viene mai considerata una cosa: è vero quel famoso 90% e rotti di utonti potrebbe usare tranquillamente Linux senza che gli cambi nulla, OK...

quello che non si considera mai però è perché quell'utonto dovrebbe cambiare... perché io che non ne capisco di PC, che non sono curioso e che il PC lo uso (è un mezzo) per quelle 4 cacchiate, dovrei anche solo pensare di metter su un'alternativa? ... non ne vedo il motivo. Linux è gratis? OK ma io ho già il mio PC con il mio Windows (craccato o legale che sia) quindi risparmio forse qualcosa? No. Nel cambio avrei vantaggi (che dovrebbero essere moooolto maggiori degli svantaggi) ? No, farei esattamente le stesse cose.

Insomma io l'utonto standard lo vedo così .... poi c'è invece quella parte di utenti che magari non sono affatto smanettoni ma magari se glielo si dice si incuriosiscono e provano, ma sono una nullità rispetto alla prima categoria

Per come la vedo io quindi il punto di controllo dovrebbe è al momento dell'acquisto. Se in quel momento installare Ubunti invece di Windows fosse una pratica comune allora le cose sarebbero diverse (l'utonto stavolta dovrebbe smazzarsi per installarsi Windows e lo farebbe solo se ne sente effettivamente la necessità)

saluti
Usavo IE e mi lamentavo... usavo Mozilla e mi lamentavo, decisamente meno ma mi lamentavo, ... poi ho trovato Opera e fu amore a prima vista
Avatar utente
ssjx
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5756
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:37 pm
Località: Barcellona


Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda riise90 » ven set 24, 2010 1:44 pm

La maggior parte della gente lo usa per navigare, sentire musica, vedere film e, forse, utilizzare editor di testo. Quello che non capisco è che però queste persone spendono molti soldi per comprare pc molto potenti che però sono sprecati rispetto l' uso che ne fanno.
Vincent Vega ha scritto:Comunque sia, ogni utente ha delle esigenze diverse, ognuno dovrebbe configurarsi il proprio Pc Ad Hoc, a partire dall'Hw. Tutto in proporzione, appunto, alle proprie esigenze che non dovrebbero essere influenzate dal mercato, cosa che sta avvenendo ormai da molto tempo, purtroppo.

Sono assolutamente d' accordo. Io ho cambiato l' hardware del mio pc poco tempo fa. Ne sono soddisfattissimo e ho notato che se avessi comprato un pc nuovo con le caratteristiche uguali rispetto quello che ho assemblato avrei speso 150 € in più.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Andy94 » ven set 24, 2010 2:30 pm

Quello che non capisco è che però queste persone spendono molti soldi per comprare pc molto potenti che però sono sprecati rispetto l' uso che ne fanno.

Credo che rimarrà un mistero per tutta la nostra esistenza.

Il discorso, per quanto mi riguarda è il seguente.
Con il computer io navigo su Internet (praticamente OVUNQUE, non sono limitato a quei quattro siti), ricevo e invio posta, uso le macchine virtuali, scrivo, programmo (VB.NET + WEB Oriented), ascolto musica, guardo film, gioco (quasi mai, di questi tempi) e molto, molto altro.
Il mio computer è una macchina molto organizzata, che mi permette di fare quello che voglio quando voglio (non per niente, il suo orario di funzionamento è 7-22).
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Pacopas » ven set 24, 2010 3:05 pm

Andy94 ha scritto:
Quello che non capisco è che però queste persone spendono molti soldi per comprare pc molto potenti che però sono sprecati rispetto l' uso che ne fanno.

Credo che rimarrà un mistero per tutta la nostra esistenza.

il discorso è semplice invece secondo me.... a cosa serve una macchina 3000 con 250 cavalli... a niente (sopratutto in mano ad un non pilota) però serve la frase
a: "cos'è? [sbav] "
b:"ummh solo un 3000 con 250 cavalli [cool]"

la concezione umana di migliore non è l'ottimizzazione è la potenza... tra niubbi e esperti [^]

per la discussione... io potrei dirvi cosa ci faccio col pc ma la verità è che non facciamo testo... per nulla... posso offendere chi dice il contrario [:D]
nel senso è palese... lapalissiano ch echiunque scrive oserei dire legge MegaLab.it per passione non fa statistica se le premesse sono
Ora viene la domanda, ad una persona così come ce ne sono tante


il computer è un mezzo per la maggiorparte delle persone ... un elettrodomestico... a loro serve internet non il pc... la musica... non il pc... e non serve nemmeno un i7 o un phenom6... serve una macchina bilanciata che non crea problemi... serve un mac... almeno la concezione dei mac.
(manteniamo la discussione ad un livello costruttivo... posso spiegare meglio cosa intendo con concezione dei mac se crea problemi)

se si avesse un desktop che ha 4 icone (browser+office+multimidia+p2p) alla maggior parte delle persone basterebbe... sarebbe interessante l'intervento della simpaticissima Eilean in questa discussione [std]
ossia un utente comune
Eilean qui ha scritto:Nel mio pc ci sono SEMPRE in funzione Emule e Opera (molto spesso anche uTorrent), Foobar (oppure Mediamonkey se devo catalogare o SmPlayer se devo vedere film); poi capita che mentre ascolti la musica ... modifichi le foto delle vacanze con Picasa, oppure giochi con Pet Society…
... decido di rippare con Eac o masterizzare con cdburnerxp…


dategli questo sistema e HW adeguato... sistema che non deteriora e non da problemi (quindi no windows) con programmi mirati e facili da installare tipo tool... e farete contenti questi utenti... già pensare a come raffreddarlo può causare noie...
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 1:43 am

Pacopas ha scritto: sarebbe interessante l'intervento della simpaticissima Eilean in questa discussione [std]
ossia un utente comune
Eilean qui ha scritto:Nel mio pc ci sono SEMPRE in funzione Emule e Opera (molto spesso anche uTorrent), Foobar (oppure Mediamonkey se devo catalogare o SmPlayer se devo vedere film); poi capita che mentre ascolti la musica ... modifichi le foto delle vacanze con Picasa, oppure giochi con Pet Society…
... decido di rippare con Eac o masterizzare con cdburnerxp…



Niente di meno, che ti sei andato a ricordare... [:D] il mio secondo messaggio in questo forum... che poi mi vergogno sempre a rileggere quel topic, [8)] perché ho scritto talmente tante cavolate che a te e a Slotty dovrebbero farvi santi...

Comunque, veniamo al dunque... in soldoni di cosa si parla in questo topic? Di utenti profani che pur non avendone necessità alcuna, acquistano sistemi mastodontici spendendo vagonate di quattrini... [fischio] [fischio] [fischio]
Uhmmm... [fischio] uhmmmmmmmmmmmm... [fischio] [fischio] [fischio] [fischio] [fischio]
E va bene che oramai vi siete affezionati a me, ma non c'era bisogno di dedicarmi un intero topic... [bleh] [bleh] [bleh]

Ritorno seria, che l'argomento è spinoso... [std]

Ok, va bene, lo ammetto... a vedere il mio conto prosciugato di 1100 euri, mi sono chiesta spesso chi diamine me l'ha fatta fare... mah, è difficile da dire... e non so nemmeno dirvi se ritornando indietro lo rifarei... forse no... forse adesso forte di tutte le conoscenze acquisite leggendovi, mi orienterei su qualcosa di maggiormente commisurato alle mie esigenze... quindi un bell'impianto stereo sotto forma di piccì, ma che non ha certo bisogno di quattro core per funzionare bene... detto in altri termini, la Xonar Essence potevo benissimo montarla anche su un socket 775 o su un Am3... idem per le casse Empire...

Ma vedete, purtroppo la mia capacità di valutazione di quello che deve essere un buon sistema era stata fuorviata dal fatto di aver avuto tra le mani negli ultimi quattro anni una truffa travestita da computer (piantamola di parlare di semplice omissioni di informazioni e roba varia... io sono stata truffata, perché mi è stato venduto per buono un computer uscito difettato dalla fabbrica... senza nemmeno la scusante di aver speso poco... quella schifezza l'ho pagata 699 euri, mica bruscolini)... per me era normale che un dual core avesse quelle prestazioni scadenti alle quali mi aveva abituata Neandherthal... per me era normale che con un dual core si andasse incontro a crash di sistema solo che si installasse il Live Messenger o un firewall... non potevo certo sapere che con un dual core normale avrei potuto fare tutte le cose che mi piacciono senza il terrore di veder saltare tutto...

Quando poi ho scoperto del piccolo difettuccio di quella sola che adesso è parcheggiata nel mio corridoio (perché non ce la faccio a buttarlo direttamente nella spazzatura) non me la sentivo di ricominciare di nuovo un'altra configurazione con un altro socket e un altro processore... già avevo iniziato con l'i7 ed ero passata all'i5... ne avevo abbastanza... la scheda video rotta, infine, mi ha costretta ad accelerare ancor di più i tempi...

Vabbè, dai... il mio Slotty-Pas è splendido (vorrei vedere il contrario... con 1100 euri ci mancava pure che doveva essere brutto [:D] ) e mi dispiace quando devo uscire o devo andare a lavorare perché vorrei stare più tempo a giocare con lui...

Ho speso tanti soldi guadagnati con un lavoro duro e non posso più tornare indietro... per cui adesso me li voglio godere senza pensare a come sarebbe stato se...

Questo ovviamente è la mia personale esperienza... in un altro forum mi è capitato di leggere di un utente che ha chiesto un consiglio per una configurazione da 5000 euri... [uhm] il pc serviva a lui per navigare in internet e giocare... a suo padre per stare su Messenger... e vabbè... si vede che hanno tanti soldi, beati loro... [:D]
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 2:00 am

Diverso è il discorso del sistema operativo... ma ve lo scrivo domani perché sono le tre di notte [|)] e il discorso che voglio fare è lungo...
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Vincent Vega » sab set 25, 2010 11:04 am

Guarda che puoi sempre tornare indietro [B)] , Downclock FWL [:p].
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 11:31 am

ssjx ha scritto:quello che non si considera mai però è perché quell'utonto dovrebbe cambiare... perché io che non ne capisco di PC, che non sono curioso e che il PC lo uso (è un mezzo) per quelle 4 cacchiate, dovrei anche solo pensare di metter su un'alternativa? ... non ne vedo il motivo. Linux è gratis? OK ma io ho già il mio PC con il mio Windows (craccato o legale che sia) quindi risparmio forse qualcosa? No. Nel cambio avrei vantaggi (che dovrebbero essere moooolto maggiori degli svantaggi) ? No, farei esattamente le stesse cose.

Hai centrato il punto... [^]
Io sono sempre stata abituata ad usare Windows... prima di arrivare qui manco sapevo dell'esistenza di Linux... [:-H] al massimo conoscevo Linus che è il cagnolino di Snoopy... [8)]

La prima volta che ho messo le mani sopra un pc correva l'anno 1995 e frequentavo un corso professionale, il corso di stenotipista e resocontista... il pc era stupendo [rolleyes] : una scatoletta che pareva una custodia da scarpe con due lettori floppy e sopra uno schermo mastodontico che ti veniva mal di capo a guardarlo per più di cinque minuti (dopo un po' di tempo misero dei proteggi-coso sullo schermo, per evitare che diventassimo ciechi)... il sistema operativo era l'ms-dos e il software applicativo il Wordstar... ah, che bei ricordi... quando i miei nipoti guardano quelle fotografie scoppiano a ridere...
Poi sono arrivati i primi pc con il Windows '95 e ricordo che noi corsisti facevamo tutti a gara ad accapparrrarci quei pochi pc che per noi erano la meraviglia assoluta...

Negli anni a venire, frequentando altri corsi di istruzione professionale, ho avuto la possibilità di usare il Windows 98, il Millennium... sul lavoro ho usato il 2000 Professional... poi ho acquistato il mio primo pc che montava un Millennium... poi Neandherthal che montava un xp...

Praticamente i Windows me li sono ripassati tutti... ma mai e dico mai, in nessun corso di istruzione professionale, gratuito o a pagamento che fosse... in nessun ambiente di lavoro, mi sono mai ritrovata ad utilizzare un Linux...

Secondo voi, io adesso, nell'acquistare il mio tanto agognato, desiderato tesoruccio, mi andavo a montare un sistema operativo a me completamente sconosciuto, che usa programmi a me completamente sconosciuti? Solamente a sentire nominare aMule, mi vengono le convulsioni... [cry]

Potevi imparare, mi si dirà... ma non ci penso nemmeno appena ritornata a casa dal lavoro (stanca morta) o dopo le faccende domestiche (stanca morta) o dopo un'uscita serale (non stanca morta, ma comunque con il solo desiderio di caxxeggiare un po' e poi andarmene a dormire) a mettermi a studiare un sistema operativo che per me fino a due tre mesi fa non esisteva neppure...

Per cui 120 euri dei miei soldini se ne sono andati al Windows 7 Professional... mi sto a poco a poco abituando, via e mi piace sempre di più...


ssjx ha scritto:Per come la vedo io quindi il punto di controllo dovrebbe è al momento dell'acquisto. Se in quel momento installare Ubunti invece di Windows fosse una pratica comune allora le cose sarebbero diverse (l'utonto stavolta dovrebbe smazzarsi per installarsi Windows e lo farebbe solo se ne sente effettivamente la necessità)
saluti

Non solo al momento dell'acquisto... l'utonto (all'inizio ho pensato che avessi fatto un errore di battitura [rolleyes] ) dovrebbe essere abituato ad usare Linux anche nei vari corsi di istruzione professionale e nei vari ambienti di lavoro... se è solo al momento dell'acquisto, l'utonto manda al diavolo commessi e rivenditori, sparisce dalla circolazione e va dove gli vendono il Windows...

P.S. posso farvi una domanda? Mi spiegate perché appoggiate così tanto l'uso di Linux?
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 11:36 am

Vincent Vega ha scritto:Guarda che puoi sempre tornare indietro [B)] , Downclock FWL [:p].


Dopo l'overclock, il downclock... [:D] no no, Vincent... me lo tengo ben stretto il mio tesoruccio [cuore] ... mi sembra di avere, io abituata ad una utilitaria, una Porsche [:D] ... è così veloce e reattivo che a volte sospetto che mi legga anche nel pensiero... [8)]
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda The Doctor » sab set 25, 2010 11:38 am

al massimo conoscevo Linus che è il cagnolino di Snoopy...


Ma non era Snoopy il cagnolino di Linus? [:D]
Ciao Nonno
Avatar utente
The Doctor
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer mar 24, 2010 9:10 am
Località: Fiumicino (Roma)

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda riise90 » sab set 25, 2010 11:41 am

Eilean ha scritto:Secondo voi, io adesso, nell'acquistare il mio tanto agognato, desiderato tesoruccio, mi andavo a montare un sistema operativo a me completamente sconosciuto, che usa programmi a me completamente sconosciuti?

L' uso di una distro Linux non esclude l' utilizzo di Windows.
Eilean ha scritto:Solamente a sentire nominare aMule, mi vengono le convulsioni..

E' semplicemente eMule per Linux, non è nulla di straordinario.
Eilean ha scritto:P.S. posso farvi una domanda? Mi spiegate perché appoggiate così tanto l'uso di Linux?

perché da gratuitamente ciò che Windows non riesce a dare neanche a pagamento.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 11:59 am

The Doctor ha scritto:
al massimo conoscevo Linus che è il cagnolino di Snoopy...


Ma non era Snoopy il cagnolino di Linus? [:D]


[acc2] O capperi... me so' sbagliata... [:D]
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda The Doctor » sab set 25, 2010 12:05 pm

Comunque Linux si chiama così per Linus Torvalds [;)]
Ciao Nonno
Avatar utente
The Doctor
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer mar 24, 2010 9:10 am
Località: Fiumicino (Roma)

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda farbix89 » sab set 25, 2010 12:18 pm

Mi secco a quotare il romanziere di Eilean [:D]

Estrapolo i migliori interventi:

Secondo voi, io adesso, nell'acquistare il mio tanto agognato, desiderato tesoruccio, mi andavo a montare un sistema operativo a me completamente sconosciuto, che usa programmi a me completamente sconosciuti? Solamente a sentire nominare aMule, mi vengono le convulsioni..


Ma infatti nessuno ti vieta di utilizzare Windows insieme a Ubuntu [^]

Credimi sono pochissimi quelli che utilizzano esclusivamente Ubuntu(io uso solo Ubuntu [std] )ma per i casi più dubbiosi, un bel dual-boot con WUBI non guasta.

Sai Che Ubuntu è installabile dentro Windows,in totale sicurezza(per la partizione Windows),e può essere disinstallato dal pannello di controllo,come qualsiasi altro programma Windows? [;)]

Potevi imparare, mi si dirà... ma non ci penso nemmeno appena ritornata a casa dal lavoro (stanca morta) o dopo le faccende domestiche (stanca morta) o dopo un'uscita serale (non stanca morta, ma comunque con il solo desiderio di caxxeggiare un po' e poi andarmene a dormire) a mettermi a studiare un sistema operativo che per me fino a due tre mesi fa non esisteva neppure...


In quando a produttività domestica,al momento Ubuntu è superiore a WIndows [:)]

Perdi tempo(io l'ho installo in 13 minuti) solo all'inizio,ma non ti abbandona MAI,e se dico mai dico MAI

Invece Windows prima o poi fa cilecca,intuendo soprattutto il tuo elevato volume di traffico P2P (Emule e soci),la minaccia è concreta...

Perdonami Eilean,ma è statistico(il polpo sta dormendo,quindi niente sentenze):

fra 6 mesi,massimo un anno,formatterai Windows per rallentamenti(perché Windows rallenta),icone mancanti,improvvise schermate blu e finestre che si aprono da sole.....

Ok,ormai hai speso 120 eurini per Windows 7,e devono essere fruttati.

Ma sai che potevi spendere molto di meno(cioè nulla),e ottenere molto di più.

Concludendo:

Attualmente dici che hai una Ferrari,Ma io ho uno shuttle,e il mio PC ha già 2 anni [^]

A velocità Ubuntu non ha rivali,nemmeno in casa Redmond [devil]
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 12:25 pm

Eilean ha scritto:il pc era stupendo [rolleyes] : una scatoletta che pareva una custodia da scarpe con due lettori floppy e sopra uno schermo mastodontico che ti veniva mal di capo a guardarlo per più di cinque minuti (dopo un po' di tempo misero dei proteggi-coso sullo schermo, per evitare che diventassimo ciechi)... il sistema operativo era l'ms-dos e il software applicativo il Wordstar... ah, che bei ricordi... quando i miei nipoti guardano quelle fotografie scoppiano a ridere...


Il pc stupendo... [:D] i miei coetanei come Ninja e Doc se ne ricorderanno... i più giovani, cioè la quasi totalità qua dentro, penseranno: Ma quello che cos'è?
Notate in primo piano la stampante ad aghi...

Immagine

P.S. scusate se ho oscurato il viso della mia amica...
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Ale2695 » sab set 25, 2010 12:33 pm

Eliean, un pc del genere l'ho visto nell'aula di informatica della mia scuola media [8)] (giuro!)
p.s. ho 15 anni, quindi...
http://www.chimerarevo.com/
Avatar utente
Ale2695
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5927
Iscritto il: dom gen 18, 2009 10:39 am
Località: Novara

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Eilean » sab set 25, 2010 12:34 pm

farbix89 ha scritto:Sai Che Ubuntu è installabile dentro Windows,in totale sicurezza(per la partizione Windows),e può essere disinstallato dal pannello di controllo,come qualsiasi altro programma Windows? [;)]

[:0] Oh, oh... no, non lo sapevo...credevo che si installasse come Windows, mettemdoci dentro il cd da ricaricare... tu mi tenti...

farbix89 ha scritto:Invece Windows prima o poi fa cilecca,intuendo soprattutto il tuo elevato volume di traffico P2P (Emule e soci),la minaccia è concreta...
Perdonami Eilean,ma è statistico(il polpo sta dormendo,quindi niente sentenze):
fra 6 mesi,massimo un anno,formatterai Windows per rallentamenti(perché Windows rallenta),icone mancanti,improvvise schermate blu e finestre che si aprono da sole.....

[mandibol] [mandibol] [mandibol]
Appendo sopra Slotty-Pas una bella collana di aglio... [cry] povero piccolo mio, tra sei mesi già si ammalerà... [boxed]

Uhmmm... quasi quasi lo provo dentro Neandherthal il Linus... e vedo come mi trovo... [uhm]
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Ma cosa ci fai con il computer?

Messaggioda Ale2695 » sab set 25, 2010 12:37 pm

Eilean ha scritto:
farbix89 ha scritto:Sai Che Ubuntu è installabile dentro Windows,in totale sicurezza(per la partizione Windows),e può essere disinstallato dal pannello di controllo,come qualsiasi altro programma Windows? [;)]

[:0] Oh, oh... no, non lo sapevo...credevo che si installasse come Windows, mettemdoci dentro il cd da ricaricare... tu mi tenti...

Dai che ne convinciamo un altra! [:D]
http://www.chimerarevo.com/
Avatar utente
Ale2695
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5927
Iscritto il: dom gen 18, 2009 10:39 am
Località: Novara

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising