Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Il 3D è davvero il futuro?

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 1:06 am

Leggevo questo (in italiano però, online non lo trovo): http://www.wired.com/magazine/2010/03/f ... _stringer/

…e la domanda sorge spontanea: ma solo a me sembra che i presupposti per l'ennesimo flop di sony ci siano tutti? come si può credere realmente nel 3D?

Mi pare tanto che la sony segua alla parola Goebbel «Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità.»…sarà questa la loro strategia di marketing? [uhm]

Sono curioso di sapere cosa ne pensate…domani a mente serena esprimo anche il mio parere (ho aperto la discussione altrimenti mi dimentico [:D] )
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda eDog » ven set 10, 2010 1:32 am

Non mi dilungo tanto, vista l'ora.. Pacopas farà il resto.. [bleh]

Comunque, secondo me NON è questo genere di 3D quello che ci serve per il futuro. Il vero 3D del futuro sarà quello olografico..

http://www.youtube.com/watch?v=wrxUYzWASvE
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Al3x » ven set 10, 2010 7:55 am

dal punto di vista del comune consumatore credo semplicemente sia troppo presto per fare acquisti. Semmai la tecnologia dovesse consolidarsi, non avverrà certo quest'anno e forse neanche in quello successivo.

Forse la vera killer application sarà a mio avviso la googletv o più in generale i contenuti diffusi via rete a pacchetti e di coneseguenza i device abilitati a riceverli (set-top-box)
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/


Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda gianpietro » ven set 10, 2010 9:45 am

Ciao AL3x.

Per rispondere alla tua domanda,è possibile visto che l'attuale tecnologia è in continua evoluzione
ti rispondo cosi perche proprio ieri,mi è arrivata una rivista che tratta di alta fedeltà,e
nell'editoriale del caporedattore dal titolo:Televisori 3d:Tutto da rifare sono riportate interessanti
novità.

Per chi volesse approfondire questo tema vi invito a leggere l'editoriale a questo indirizzo:

http://www.afdigitale.it

Sulla destra accedere a:Editoriale
Ultima modifica di gianpietro il ven set 10, 2010 9:51 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
gianpietro
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: mar set 29, 2009 3:44 pm
Località: Rovato BS

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Mr.TFM » ven set 10, 2010 9:50 am

Volete la mia?

Non indosserò mai degli occhialini 3D per guardare la tele in casa.
Non li sopporto al cinema e trovo stupido invitare qualcuno a casa mia per vedere un film e dirgli "oh portati gli occhialini 3D che io ne ho solo 2".........

Alta definizione sì,fa la differenza, ma 3D NO, assolutamente.

Perdipiù tutti i film in 3D che ho visto facevano praticamente cacare e togliendo gli occhialini (sempre sporchi e impossibili da pulire) non si vedeva praticamente la differenza.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 10:05 am

Ok, vedo che non sono l'unico a pensarla così.

Io aggiungerei un paio di fattori non trascurabili:
- il costo degli occhialini, 100€…e noi che in famiglia siamo 5 dovremmo spendere 300€ di occhiali? (2 vengono forniti con il televisore)
- l'utilizzo degli occhiali richiede che l'utente si sieda di fronte alla tv e la guardi, senza fare altro, e lo trovo in forte contraddizione con il modo in cui i media si "intersecano" tra di loro (mentre vedo la tv approfondisco con un pc tra le mani, tanto per dirne una)

Però poi vedo che in america le emittenti si stanno muovendo in questa direzione e mi domando se ci sia davvero del potenziale.

Concordo quindi che con gli occhiali da indossare non si andrà lontano

Credo invece nel mercato del videogaming, ho visto la recensione del sistema Nvidia Vision, 3 monitor 3D, occhialini, 2 schede video e l'esperienza di gioco diventa affascinante. I gamer sono gente disposta a spendere e sicuramente faranno da "cavie", il pubblico comune no (considerando che usciamo ora dal passaggio analogico -> digitale, chi è davvero disposto a spendere nuovamente e rinnovare ancora gli apparati tv?)

Mr.TFM ha scritto:Perdipiù tutti i film in 3D che ho visto facevano praticamente cacare e togliendo gli occhialini (sempre sporchi e impossibili da pulire) non si vedeva praticamente la differenza.

Che film hai visto? se mi dici così mi nasce il sospetto che sia fra le persone "incompatibili" con il 3D cinematografico. Io ho visto in 3D un paio di titoli (Avatar, Alice in Wonderland) e la differenza con e senza occhiali si vede e come! [boh]


ps. da parte di sony, personalmente, vedo un po' di immaturità. Reduci dalla vittoria del blueray e dall'esperienza 3D cinematografica credo stiano spingendo troppo nella direzione errata. Ed infatti l'editoriale linkato qualche messaggio fa mi da la sensazione che sony stia facendo da pioniera, ma non appena la concorrenza sarà pronta (vedi il modello di tv toshiba, senza occhiali) si ritroverà con una tecnologia obsoleta (oltre che goffa, seppur economica)
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda eDog » ven set 10, 2010 10:35 am

Mi quoto:
eDog ha scritto:Il vero 3D del futuro sarà quello olografico..
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Al3x » ven set 10, 2010 12:14 pm

Xero ha scritto:(vedi il modello di tv toshiba, senza occhiali)

non vorrei sbagliarmi ma quel tipo di tecnologia richiede si mantenga una posizione ben precisa rispetto allo schermo e se fosse così non saprei quanto potrebbe essere usabile.
Anche io mi riquoto e ritengo sia ancora presto, oltretutto come hai fatto notare anche tu, molta gente ha già acquistato un LCD e non ha alcuna intenzione di rifare la spesa.
Credo che per questo motivo i produttori abbiano commesso qualche errore nella loro tattica di rilascio cadenzato delle novità tecnologiche minando alla base la diffusione di massa del 3D.
Piuttosto se avessero agito con un pizzico di cervello, avrebbero dovuto commercializzare fin da subito schermi con refresh rate in grado di supportare lettori 3D esterni.
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Eilean » ven set 10, 2010 12:30 pm

Recentemente gli oculisti hanno lanciato l'allarme riguardo all'uso degli occhialini 3d, tanto diffusi nei cinema... per ragioni igieniche prima di tutto (non è il massimo della pulizia inforcare un paio di occhiali che decine di altre persone hanno utilizzato prima di te) e per ragioni più strettamente mediche (pare non facciano molto bene agli occhi), per cui, anche acquistandone per uso privato, fanno male lo stesso... [:p]

Recentemente ho utilizzato anch'io gli occhialini 3d per guardare un filmato... è successo all'acquario di Genova il mese scorso, dove nel corso della visita ti facevano visionare un filmato in cartone animato sulla deforestazione del pianeta e roba varia... gli occhiali erano luridi anche perché gli addetti non avevano nemmeno il tempo materiale di pulirli, visto che i visitatori si succedevano di continuo (ragion per cui io li ho indossati sopra i miei occhiali da vista)... in più tutta questa qualità di effetti speciali non l'ho vista... [uhm]

Costano un botto, ma anche se avessi disponibilità economica un televisore 3d non lo comprerei mai...
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 12:39 pm

Eilean ha scritto:Costano un botto, ma anche se avessi disponibilità economica un televisore 3d non lo comprerei mai...

Il prezzo non è un problema, tutte le nuove tecnologie costano troppo inizialmente [:)]
Anche se ti dirò, avendo qualche migliaia di euro da spendere un sistema di gaming in 3D comincerei a metterlo su già da ora.
Al3x ha scritto:non vorrei sbagliarmi ma quel tipo di tecnologia richiede si mantenga una posizione ben precisa rispetto allo schermo e se fosse così non saprei quanto potrebbe essere usabile.


Dal link di AF Digitale:

"I rivoluzio- nari apparecchi utilizzeranno una sorta di sistema di micro lenti, che permetterebbe di orientare i fa- sci luminosi in modo che gli spettatori vedano l’im- magine in stereoscopia da almeno nove differen- ti angolazioni. Già perché fino ad oggi i prototipi re- alizzati con il sistema a visione diretta imponevano che il telespettatore fosse seduto di fronte allo scher- mo in un punto ben preciso. Una scelta che non si a-
datta affatto alla fruizione dei contenuti, visto che il pubblico televisivo è nella stragrande maggioranza dei casi composto da persone affiancate. Insomma la notizia è di quelle che scottano! "

quindi questa tecnologia toshiba supererebbe di fatto tale limite.

Credo che per questo motivo i produttori abbiano commesso qualche errore nella loro tattica di rilascio cadenzato delle novità tecnologiche minando alla base la diffusione di massa del 3D.


Esatto, troppo presto secondo me.
eDog ha scritto:Mi quoto:
eDog ha scritto:Il vero 3D del futuro sarà quello olografico..


Nel 2050 magari. Da ciò che ho visto io sono immagini troppo evanescenti, poco ben definite e contrastate per poter essere fruite agevolmente e quotidianamente. Tecnologia troppo costosa, richiede condizioni di luminosità ideali per la visione, i contenuti sono ben più difficili da essere generati…insomma, nei prossimo 20 anni (e forse mai) non ne vedremo in casa [:)]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Al3x » ven set 10, 2010 1:39 pm

Xero ha scritto:in modo che gli spettatori vedano l’im- magine in stereoscopia da almeno nove differen- ti angolazion

ma vale anche se ti trovi sdraiato bello comodo su un fianco con la testa leggermente reclinata?
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 2:16 pm

Al3x ha scritto:
Xero ha scritto:in modo che gli spettatori vedano l’im- magine in stereoscopia da almeno nove differen- ti angolazion

ma vale anche se ti trovi sdraiato bello comodo su un fianco con la testa leggermente reclinata?


Ah buh…la testa reclinata non credo sia un problema (non è come con gli occhiali polarizzati), però non capisco queste "9 angolazioni differenti" che cosa significa. Ci sono solo 9 precisi punti da cui osservare bene il video? e che fare, mettersi lì con il goniometro a tracciare gli angoli? [boh] mi sarei aspettato un angolo di visione ottimale (come viene specificato da sempre per gli LCD)
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Pacopas » ven set 10, 2010 2:45 pm

eDog ha scritto:Mi quoto:
eDog ha scritto:Il vero 3D del futuro sarà quello olografico..

appoggio!

Avete detto davvero tutto c'è poco da aggiungere.

È una tecnologia ancora immatura... io ho visto uno spezzone di titolo in 3d... basta andare in un centro commerciale che li vende... c'è Monsters & Co. come titolo di prova - credo perché non ho visto il film i "pupazzi" mi sembrano quelli.
Ovviamente si vede la differenza e fa "figo" ma passata l'euforia iniziale non ci vedo nulla di particolare.

Il 3d anche con gli occhialini a me non dispiace al cinema... ma proprio perché è un valore aggiunto ad un esperienza visiva programmata per immergerti nella pellicola (appunto quella del cinema... buio, silenzio, audio coinvolgente e multi direzionale) ovviamente dipenda dal titolo visto che alcuni contengono davvero due scene in 3d o pochi effetti di contorno [:p]
ps
probabile che stasera vada a vedere l'ultimo capitolo di resident evil (Resident Evil: Afterlife) in 3d... fan della gioco e della Jovovich [;)] vi farò sapere...

tornando in tema

in casa ci sono talmente tante controindicazione (costo, posizione e numero degli spettatori, poco praticità degli occhiali) che non vedo a quale pro utilizzarli in questo contesto.

HD è diverso in quanto è la semplice evoluzione di una tecnologia.

ma il 3d come l'oligrafia è una altra prospettiva, un nuovo approccio quindi deve essere migliore sotto la maggiorparte dei punti di vista se paragonata a quella che va a sostituire e per ora imho non lo è [std]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 3:20 pm

Paco che ti succede? sei stato troppo sintetico [uhm] [:D]


A proposito di Resident Evil, io sono rimasto al primo episodio, vale la pena di "recuperare" o è sempre la solita storia rigirata in mille modi diversi?
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Pacopas » ven set 10, 2010 3:40 pm

Xero ha scritto:Paco che ti succede? sei stato troppo sintetico [uhm] [:D]

Come dice Homer Simpson... l'auto perfezionamento è sempre stato un mio pallino [:D]

A proposito di Resident Evil, io sono rimasto al primo episodio, vale la pena di "recuperare" o è sempre la solita storia rigirata in mille modi diversi?

Come il videogioco, ammazzali tutti ... finche si muovono... detto in maniera sintetica ...

"prolissando" ...è un bel film perché segue la stessa evoluzione (abbastanza fedelmente) dei primi capitoli del gioco... girato bene... buoni effetti speciali.... non ostentati a tutti i costi... dialoghi non forzati (almeno i vecchi) pochissima enfasi sulle storie affettive tra i personaggi ma... resta un film d'azione commerciale.
Ossia una categoria di film dalla quale sai già cosa puoi aspettarti quando li si va a vedere... certo non è spicciolo come XXX ma non puoi aspettarti un film che segni la storia del cinema.

nello stesso genere ci sono film e film
per dire; Alien e Pitch Black sono entrambi horror fantascientifici ma c'è una differenza notevole tra l'uno e l'altro non trovi?!

Se io vado a vedere un film di tarantino e dei coen mi aspetto una certa qualità e originalità... se non la trovo mi stupisco e la giudico... se vado a vedere un film d'azione... "commerciale" come questo... vado con un altro spirito critico.
Poi a me il cinema piace... sono appassionato potrei dire... e mi sono reso conto che non tutti i film possono essere misurati con lo stesso metro di paragone... poi ci sono i gusti personali... infatti dipende anche da che genere di film ti piace... e sopratutto quali svaghi da quel genere ti concedi... [^]

-editato.
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda farbix89 » ven set 10, 2010 6:39 pm

Quoto tutto e tutti [std]

Ci siamo dimenticati che il 3D che vediamo ora nella maggior parte dei cinema in Italia è quello terra-terra,per gente normale.....

Siete mai stati in un Cinema IMAX?

Schermo grande quando una casa di 5-6 piani?

Dove il 3D è veramente 3D?

Dove rischi un Infarto per la qualità espressa?(questi cinema sono sconsigliati ai deboli di cuore e a chi ha la pressione alta)

Dove ho visto Avatar veramente come Cameron comanda?

Dove gli occhialini sembrano normalissimi occhiali da sole?

Dove entri con i capelli ben conciati e esci barcollando,manco ti sei fatto 4 giri sull'ottovolante?


Già il 3D che vediamo al cinema normale non è all'altezza,figuriamoci le TV da soli,miseri,sputati 50 pollici [:D]

Prima andate lì,poi ne riparliamo. [^] [^]

Per chi è interessato,l'unico in Italia è a Riccione
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Al3x » ven set 10, 2010 7:55 pm

Io Avatar l'ho visto in un cinema di Anzio (a Roma era impossibile per la fila) ma sia la qualità della proiezione che gli occhialini li ho trovati di buon livello.
A dispetto di quanti mi avevano anticiapto un certo disagio nei primi 5 minuti di proiezione, devo dire che invece mi sono tuffato nella cosa con l'entusiasmo di un ragazzino e mi sono visto il film tutto d'un fiato ripromettendomi di rivederlo. Ho avuto solo un trascurabile fastidio in una scena in cui la telecamera eseguiva una carrellata circolare intorno ad un totem, per il resto mi sembrava di essere nel paese dei balocchi.
Probabilmente non reagiamo tutti allo stesso modo a questo tipo di simulazione della visione in 3D, ma ho seri dubbi sul fatto che un impianto di casa possa attualmente essere considerato accettabile per chiunque.
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 11:21 pm

farbix89 ha scritto:Dove gli occhialini sembrano normalissimi occhiali da sole?


Quegli occhiali hanno diversi pro e contro (e non li usano solo negli IMAX).
Sono più igienici, ma meno efficaci, più economici, ma inquinano di più. Insomma, se scelgono i modelli elettronici c'è il motivo.

Avatar io l'ho visto al Warner Village di Casamassima, nulla da eccepire, un leggero fastidio all'inizio, ma poi è stata tutta goduria [:)]


Per chi è interessato,l'unico in Italia è a Riccione


Ce n'è un altro in provincia di Milano ed uno a Castellaneta Marina (a due passi da qui insomma) e non escludo che ce ne siano almeno altri 2 in Italia [;)] . Il problema sono i costi, mediamente più alti di tutti gli altri cinema (occorre la pellicola adatta ed il sovrapprezzo ricade sui clienti che ignorando le differenze preferiscono i cinema di città, dove costa meno), e i gestori preferiscono tenerli chiusi per non andare in rosso
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda eDog » ven set 10, 2010 11:43 pm

Se devo andare fino a Riccione per vedere un film, sarà senz'altro un porno.. [bleh]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Il 3D è davvero il futuro?

Messaggioda Xero » ven set 10, 2010 11:45 pm

eDog ha scritto:Se devo andare fino a Riccione per vedere un film, sarà senz'altro un porno.. [bleh]

Eddai [rotolo] magari in 4D (e se sai come funziona il cinema 4D potresti pentirtene amaramente [fischio] )
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Prossimo

Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising