Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Donne al volante..

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Donne al volante..

Messaggioda eDog » lun apr 26, 2010 5:45 pm

ATTENZIONE: Esistono anche brave automobiliste e uomini deficienti alla guida, ma il luogo comune esiste e quello che mi è successo oggi ne è una conferma.. [:D]

Avevo appena terminato una guida, la nona credo, quindi sono montato in auto con mia madre (una Daewoo Matiz) e sono partito per tornare a casa (guidavo io). Arrivo a questo punto della strada:

schema_vecchia.png


Non so se lo schema rende l'idea.. Comunque, me ne stavo tranquillamente viaggiando per i fatti miei, ad una velocità di circa 70k/h (auto bianca), quando una vecchia in Golf (!!)(auto grigia) parte dal punto A, l'uscita di un centro commerciale, e si dirige nella mia direzione. Il che non è un problema, esiste la famosa corsia di canalizzazione: il mio istruttore insegna che va percorsa tutta e che alla fine ci si immette, SE NON PROVENGONO AUTO. Se ci sono macchine, ti fermi e aspetti. Punto.

Ora, non pretendo che te la fai tutta fino in fondo, se la via è libera ti ci immetti subito in corsia di marcia.. Ed invece sapete che ha fatto la vecchia? E' partita, si è immessa in corsia di canalizzazione, io ho moderato leggermente la velocità (tipo sarò stato ai 60..) e sono andato dritto tranquillo, quando 'sta rimbambita si è letteralmente FIONDATA davanti a me! [acc2] Cioè, invece di aspettare che io passassi, è rimasta nella corsia centrale 3 secondi e poi mi si è buttata davanti! Mi ha tagliato la strada all'improvviso!!! [nomi]

Ho tirato una frenata (immaginatevi io ai 60 e 'sta tipa ai 20 con l'accelerazione di un bradipo..), con conseguente clacsonata ed imprecazioni varie. Se non c'era mia madre in parte, avrei messo fuori la testa dal finestrino e le avrei sbraitato addosso qualcosa, e non certo un complimento alla sua manovra del ca**o. [B)] Tra l'altro, dietro di me c'era un camion che, quando ho inchiodato, mi stava per inculare.. (W la distanza di sicurezza!) [acc2]

Morale della favola: la vecchia, dopo avermi visto parecchio incazzato dallo specchietto, si è levata dalle nocciole in 0,5 nanosecondi. Visto che ha trovato l'acceleratore? L'importante è che non si dimentichi il cervello sul comodino, vicino alla dentiera..
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Donne al volante..

Messaggioda Andy94 » lun apr 26, 2010 5:49 pm

Già, purtroppo accade diverse volte.
E non solo con donne. I deficienti al volante/in bici/a piedi/in moto sono ovunque.
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: Donne al volante..

Messaggioda ste_95 » lun apr 26, 2010 6:04 pm

[:D]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am


Re: Donne al volante..

Messaggioda Uomo_Senza_Sonno » lun apr 26, 2010 6:13 pm

In strada si trovano tanti intoppi... per questo è sempre necessario avere una concentrazione massima e riflessi prontissimi... Ma a parte questo, è sempre meglio lasciar perdere imprecazioni ed ingiurie, che non si sa mai ci c'è nell'altra auto.

Consiglio: impara a prevedere le manovre di chi ti si pone davanti, spesso è davvero la vera assicurazione contro gli incidenti.
Grazie per tutto Zane

conosciamo l'1% delle leggi che governano l'universo, le altre non le abbiamo ancora comprese a fondo o addirittura nemmeno intuite
Avatar utente
Uomo_Senza_Sonno
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3255
Iscritto il: gio feb 07, 2008 9:00 am
Località: http://turbolab.it

Re: Donne al volante..

Messaggioda Ale2695 » lun apr 26, 2010 6:40 pm

[rotolo]
http://www.chimerarevo.com/
Avatar utente
Ale2695
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5927
Iscritto il: dom gen 18, 2009 10:39 am
Località: Novara

Re: Donne al volante..

Messaggioda Trinità » lun apr 26, 2010 9:06 pm

Io sono un felice pilota di moto (125) [bleh]
Cadevo abbastanza col 50, per ora però non ono mai caduto [applauso]
Per me le cose più pericolose sono le auto che girano senza mettere la freccia, o quelle che tipo la mettono 0.0002 sec prima di girare, quelli che fanno inversione dove non si potrebbe, i 50ntini che se la tirano( [sh] ) (cè mi vengono addosso non so perché, mi devo sempre scansare o accellerare...) e mia madre che mi fa morire di paura quando vado in auto con lei [:D] (considerando anche che non sono modulabile in sella [sh] )
Avatar utente
Trinità
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 145
Iscritto il: lun dic 14, 2009 9:15 pm
Località: Salerno

Re: Donne al volante..

Messaggioda vegnone23 » lun apr 26, 2010 9:26 pm

eDog ha scritto:ATTENZIONE: Esistono anche brave automobiliste e uomini deficienti alla guida, ma il luogo comune esiste e quello che mi è successo oggi ne è una conferma.. [:D]

Avevo appena terminato una guida, la nona credo, quindi sono montato in auto con mia madre (una Daewoo Matiz) e sono partito per tornare a casa (guidavo io). Arrivo a questo punto della strada:

schema_vecchia.png


Non so se lo schema rende l'idea.. Comunque, me ne stavo tranquillamente viaggiando per i fatti miei, ad una velocità di circa 70k/h (auto bianca), quando una vecchia in Golf (!!)(auto grigia) parte dal punto A, l'uscita di un centro commerciale, e si dirige nella mia direzione. Il che non è un problema, esiste la famosa corsia di canalizzazione: il mio istruttore insegna che va percorsa tutta e che alla fine ci si immette, SE NON PROVENGONO AUTO. Se ci sono macchine, ti fermi e aspetti. Punto.

Ora, non pretendo che te la fai tutta fino in fondo, se la via è libera ti ci immetti subito in corsia di marcia.. Ed invece sapete che ha fatto la vecchia? E' partita, si è immessa in corsia di canalizzazione, io ho moderato leggermente la velocità (tipo sarò stato ai 60..) e sono andato dritto tranquillo, quando 'sta rimbambita si è letteralmente FIONDATA davanti a me! [acc2] Cioè, invece di aspettare che io passassi, è rimasta nella corsia centrale 3 secondi e poi mi si è buttata davanti! Mi ha tagliato la strada all'improvviso!!! [nomi]

Ho tirato una frenata (immaginatevi io ai 60 e 'sta tipa ai 20 con l'accelerazione di un bradipo..), con conseguente clacsonata ed imprecazioni varie. Se non c'era mia madre in parte, avrei messo fuori la testa dal finestrino e le avrei sbraitato addosso qualcosa, e non certo un complimento alla sua manovra del ca**o. [B)] Tra l'altro, dietro di me c'era un camion che, quando ho inchiodato, mi stava per inculare.. (W la distanza di sicurezza!) [acc2]

Morale della favola: la vecchia, dopo avermi visto parecchio incazzato dallo specchietto, si è levata dalle nocciole in 0,5 nanosecondi. Visto che ha trovato l'acceleratore? L'importante è che non si dimentichi il cervello sul comodino, vicino alla dentiera..

[rotolo] bella faccenda! ma preparati, se sei alle prime armi non hai idea di quante altre avventure ti aspettano là fuori (e non importa essere dei piloti iperspericolati, basta fare la propria strada, il problema sono gli altri [acc2] ), e te lo dice uno che ha la patente da 2 anni, e già ne ha viste tante..figurati chi ce l'ha da 30 o 40 anni..
Uomo_Senza_Sonno ha scritto:è sempre meglio lasciar perdere imprecazioni ed ingiurie

nooooooooooooo ma come!?!?!? imprecazioni ed ingiurie sono l'essenza della strada, senza episodi (e conseguente teatrino) come questo io non mi sento apposto! [rotolo]
"Il modo migliore di perdere una cattiva abitudine è di sostituirla con una peggiore" Jack Nicholson
Avatar utente
vegnone23
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 512
Iscritto il: lun mag 19, 2008 5:40 pm
Località: Caldine - Firenze

Re: Donne al volante..

Messaggioda TheSloth » lun apr 26, 2010 9:49 pm

eDog ha scritto: con l'accelerazione di un bradipo..


sono questi i luoghi comuni da sfatare [rotfl] [rotfl]
Avatar utente
TheSloth
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: ven set 15, 2006 8:50 pm
Località: Marche

Re: Donne al volante..

Messaggioda eDog » lun apr 26, 2010 9:58 pm

vegnone23 ha scritto:nooooooooooooo ma come!?!?!? imprecazioni ed ingiurie sono l'essenza della strada, senza episodi (e conseguente teatrino) come questo io non mi sento apposto!


Concordo! Tirare fuori la testa dal finestrino ed urlare una serie di imprecazioni al deficiente che ti taglia la strada non ha prezzo.. [:D]

TheSloth ha scritto:sono questi i luoghi comuni da sfatare


E invece è vero! Non ti puoi buttare in mezzo ad una strada trafficata (come quella) senza sapere che l'acceleratore non morde. Infatti, se la tipa si fosse levata dai maroni appena si è immessa in strada (come ha fatto dopo che ho consumato il clacson... avrà avuto paura che le corressi dietro per menarla? Mah.. [crylol] ) non ci sarebbero stati problemi.. io avrei tolto il piede dall'acceleratore e la cosa sarebbe finita lì.. oppure, ancora meglio, sarebbe rimasta in quella ca**o di corsia ed io mi sarei levato dai piedi in un paio di secondi... [rolleyes]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Donne al volante..

Messaggioda vegnone23 » lun apr 26, 2010 10:09 pm

eDog ha scritto:Concordo! Tirare fuori la testa dal finestrino ed urlare una serie di imprecazioni al deficiente che ti taglia la strada non ha prezzo.. [:D]


...per poi passare al contrattacco infrangendo nel giro di 30'' l'intero codice della strada, pur di farsi ragione col motore [;)]

p.s: liberati delle mamme al volante, sono il freno ad ogni goduria motoristica [rotolo]
"Il modo migliore di perdere una cattiva abitudine è di sostituirla con una peggiore" Jack Nicholson
Avatar utente
vegnone23
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 512
Iscritto il: lun mag 19, 2008 5:40 pm
Località: Caldine - Firenze

Re: Donne al volante..

Messaggioda TheSloth » lun apr 26, 2010 10:17 pm

eDog ha scritto:E invece è vero! Non ti puoi buttare in mezzo ad una strada trafficata (come quella) senza sapere che l'acceleratore non morde. Infatti, se la tipa si fosse levata dai maroni appena si è immessa in strada (come ha fatto dopo che ho consumato il clacson... avrà avuto paura che le corressi dietro per menarla? Mah.. [crylol] ) non ci sarebbero stati problemi.. io avrei tolto il piede dall'acceleratore e la cosa sarebbe finita lì.. oppure, ancora meglio, sarebbe rimasta in quella ca**o di corsia ed io mi sarei levato dai piedi in un paio di secondi... [rolleyes]


Non hai afferrato la mia battuta: mi riferivo soltanto al bradipo e non al topic in realtà. [;)]
Avatar utente
TheSloth
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: ven set 15, 2006 8:50 pm
Località: Marche

Re: Donne al volante..

Messaggioda eDog » lun apr 26, 2010 10:36 pm

vegnone23 ha scritto:p.s: liberati delle mamme al volante, sono il freno ad ogni goduria motoristica


L'unica cosa che mi obbliga a tenere mia madre in macchina si chiama foglio rosa.. ma quando verrà sostituito dalla patente.. [devil]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Donne al volante..

Messaggioda vegnone23 » lun apr 26, 2010 11:02 pm

eDog ha scritto:L'unica cosa che mi obbliga a tenere mia madre in macchina si chiama foglio rosa.. ma quando verrà sostituito dalla patente.. [devil]

[rotolo] [^]
"Il modo migliore di perdere una cattiva abitudine è di sostituirla con una peggiore" Jack Nicholson
Avatar utente
vegnone23
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 512
Iscritto il: lun mag 19, 2008 5:40 pm
Località: Caldine - Firenze

Re: Donne al volante..

Messaggioda Vincent Vega » mar apr 27, 2010 1:00 pm

Scusami, te dovevi entrargli dentro così l'assicurazione ti rifaceva l'auto per nuova [rotolo] !!!
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Donne al volante..

Messaggioda Uomo_Senza_Sonno » mar apr 27, 2010 2:11 pm

Secondo me state sparando una marea si idiozie... di storie di persone accoltellate o che ne ha preso per un parcheggio o per una imprecazione di troppo ce ne sono già tante. Pensateci..
Grazie per tutto Zane

conosciamo l'1% delle leggi che governano l'universo, le altre non le abbiamo ancora comprese a fondo o addirittura nemmeno intuite
Avatar utente
Uomo_Senza_Sonno
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3255
Iscritto il: gio feb 07, 2008 9:00 am
Località: http://turbolab.it

Re: Donne al volante..

Messaggioda Trinità » mar apr 27, 2010 6:08 pm

Uomo_Senza_Sonno ha scritto:Secondo me state sparando una marea si idiozie... di storie di persone accoltellate o che ne ha preso per un parcheggio o per una imprecazione di troppo ce ne sono già tante. Pensateci..


Magari a quell'imbecille che ti taglia la strada scendi e gli dici grazie mentre gli dai la mano, ma per favore, se si cominciano a pensare le cose così bisognerebbe non salire proprio in auto o moto, il pazzo che ti caccia il "curtiello" lo trovi ovunque...

Lo scrivo ora visto che oggi ho rischiato la vita proprio pesante, io ero tranquillo a circa 60/70 Km/h , un auto sulla destra ferma doveva chiaramente fare inversione di marcia, io stavo arrivando e naturalmente l'auto stava aspettando che io arrivassi e la sorpassassi...o almeno così pensavo...quel maledetto non è che non mi voleva dare la precedenza, no, non mi aveva proprio visto!! Così mi son trovato in quel mezzo secondo in cui non sai se frenare e finirgli addosso o accellerare a manetta per passare alla sua sinistra girando alla stesso tempo per non prendergli il muso... mi son trovato conpletamente nell'altra corsia mentre la moto, non so come descriverlo... vi dico che con il busto ed il resto del corpo sono passato sopra il muso di quella maledetta auto per spinger la moto più a sinistra posibile x far passare avanti la mia motina... dopo sono sceso e so stato 5 min col cuore a palla....


Immagine
Avatar utente
Trinità
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 145
Iscritto il: lun dic 14, 2009 9:15 pm
Località: Salerno

Re: Donne al volante..

Messaggioda vegnone23 » mar apr 27, 2010 8:28 pm

Trinità ha scritto:
Uomo_Senza_Sonno ha scritto:Secondo me state sparando una marea si idiozie... di storie di persone accoltellate o che ne ha preso per un parcheggio o per una imprecazione di troppo ce ne sono già tante. Pensateci..


Magari a quell'imbecille che ti taglia la strada scendi e gli dici grazie mentre gli dai la mano, ma per favore, se si cominciano a pensare le cose così bisognerebbe non salire proprio in auto o moto, il pazzo che ti caccia il "curtiello" lo trovi ovunque...

Lo scrivo ora visto che oggi ho rischiato la vita proprio pesante, io ero tranquillo a circa 60/70 Km/h , un auto sulla destra ferma doveva chiaramente fare inversione di marcia, io stavo arrivando e naturalmente l'auto stava aspettando che io arrivassi e la sorpassassi...o almeno così pensavo...quel maledetto non è che non mi voleva dare la precedenza, no, non mi aveva proprio visto!! Così mi son trovato in quel mezzo secondo in cui non sai se frenare e finirgli addosso o accellerare a manetta per passare alla sua sinistra girando alla stesso tempo per non prendergli il muso... mi son trovato conpletamente nell'altra corsia mentre la moto, non so come descriverlo... vi dico che con il busto ed il resto del corpo sono passato sopra il muso di quella maledetta auto per spinger la moto più a sinistra posibile x far passare avanti la mia motina... dopo sono sceso e so stato 5 min col cuore a palla....


Immagine

piena solidarietà contro questi veri e propri criminali.. la mia voleva essere una battuta, è chiaro che ci sono dei limiti di buonsenso e, in linea generale, è buona prassi il non abbassarsi al livello di chi crea i presupposti per essere infamato..
"Il modo migliore di perdere una cattiva abitudine è di sostituirla con una peggiore" Jack Nicholson
Avatar utente
vegnone23
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 512
Iscritto il: lun mag 19, 2008 5:40 pm
Località: Caldine - Firenze

Re: al volante ... in generale!

Messaggioda Matilda12 » mar apr 27, 2010 8:56 pm

Uomo_Senza_Sonno ha scritto:In strada si trovano tanti intoppi... per questo è sempre necessario avere una concentrazione massima e riflessi prontissimi... Ma a parte questo, è sempre meglio lasciar perdere imprecazioni ed ingiurie, che non si sa mai ci c'è nell'altra auto.

Consiglio: impara a prevedere le manovre di chi ti si pone davanti, spesso è davvero la vera assicurazione contro gli incidenti.

Quoto in pieno.
Non serve fare i giustizieri della strada ... capisco incavolarsi, magari tirare fuori qualche imprecazione e due colpi di clacson ... ma poi basta ... se abbiamo la fortuna di "svangarla", via per la nostra strada.
Soprattutto, bisogna stare sempre attenti a non lasciarsi prendere la mano ... né con le arrabbiature né con manovre "punitive" (tipo: accelero a tavoletta, così lascio 'sto imbranato a bocca aperta).
... ho fatto la paternale, eh? ... pazienza.
Tanto per dire: un paio di volte ho rischiato di combinare casini grossi (la colpa era la mia, ma c'era l'euforia delle prime uscite con gli amici) e in una circostanza ("indotta" da me) ho sfasciato la macchina (solo perché ho provato a dare una lezione a uno che ritenevo se lo meritasse ... e, invece, la lezione l'ho presa io?!).
Voglio dire: attenzione e, soprattutto, siate pronti ad accettare le conseguenze dei vostri gesti. Tutto qui.
[ciao]
Matilda12
Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.
Avatar utente
Matilda12
Utente inattivo
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer feb 07, 2007 11:15 pm
Località: Marche - Italia

Re: Donne al volante..

Messaggioda Vincent Vega » mar apr 27, 2010 11:10 pm

Vi mostro una cosa:

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Questo è quel che succede quando non si capisce un ca**o a 19 anni, questo è quel che mi è successo. Sono un amante dei tornanti fatti a a gas aperto, adoro sentire il puzzo di gomma bruciata, non nego che tutt'ora ho il piede un po' pesante, ma bisogna imparare sempre a darsi un limite, perché gli eccessi portano a scoprire che certi errori non vengono perdonati. Ora come ora sfogo periodicamente la mia foga al Mugello o alla Magione, in autodromo insomma, sia con l'auto che con la moto. Quando conosci la pista capisci che la strada serve per circolare e non per fare il tempo, a meno che non sia chiusa al traffico e ci sia un commissario tecnico a controllare la messa in sicurezza del tracciato eh ^_-...

La mia piccola MiLu, il nome del mio Ex-Missile dalla parvenza pacata ma dalle interiora rabbiose (Non vi faccio l'elenco delle caratteristiche della piccola che altrimenti la finiamo domani) ci ha lasciato le penne, ma meglio lei che io.
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Donne al volante..

Messaggioda TheSloth » mer apr 28, 2010 1:21 am

ma ti sei ribaltato?

di la verità: prima tiravi l'auto, ora hai ripiegato sulle cpu ^^
Avatar utente
TheSloth
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: ven set 15, 2006 8:50 pm
Località: Marche

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising