Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Al3x » lun mar 01, 2010 8:43 pm

Se ne parla spesso, a volte a sproposito, influenzati purtroppo dall'uso improprio che certa stampa male informata fa di questi termini.
Mi piacerebbe conoscere non tanto il vostro punto vista ma, senza che andiate a consultare google, cosa sapete (o credete di sapere) attualmente dei seguenti termini e loro eventuali declinazioni:
hacker
cracker
lamer
script kiddie


Ovvio che non si tratta di esprimere un giudizio nei confronti di chiunque, piuttosto è uno stimolo a parlarne e se possibile cercare di chiarire il reale significato di questi termini. [^]
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Vincent Vega » mar mar 02, 2010 1:00 am

Un Hacker è Stallman, IMHO, è proprio uno stereotipo ormai.

Hacker è colui che fa della propria passione una ragione di vita, un modo di essere, un modo di affrontare "le diversità" della vita. Hackers erano "i ragazzotti" del' MIT che con calcolatori grossi quanto una stanza hanno inventato, più di mezzo secolo or è, le fondamenta dell'informatica in generale, servendosi degli underclockatissimi PDP05/04/03/02/01, che usavano il Flexowriter per leggere il codice sul quale lavoravano e che condividevano nel cassetto della postazione, codice accessibile a chiunque si sedesse davanti quello schermo bicolore, e quindi migliorabile da chiunque ne avesse voglia e capacità.

Craker: quelli che scrivono i Keygen? Boh [...] ...

Lamer: io ho un modo d'intendere tutto mio i Lamer, comunque sono sfigati con scarse conoscenze. Nel mio ambito si avvalgono di Hardware di qualità per farsi la nomea di grandi Clocker.

Script Kiddie: Io rientro in questa categoria IMHO, leggo gli articoli su MLI e li metto in pratica, o almeno ci provo [std].
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda TheSloth » mar mar 02, 2010 4:14 pm

ieri sera mi sono auto-censurato, non volevo essere io a rompere il ghiaccio [:D] . adesso rispondo...(nel frattempo non mi sono informato però [bleh] )

hacker: colui che esplora e studia il codice, senza fine remunerativo di nessun genere tranne quello di accrescere le proprie conoscenze.
Cracker: figura che per capacità è alla pari dell'hacker, ma che le utilizza per fini diversi, ossia per ottenere un qualche profitto.
Lamer: chiunque voglia fare il cracker, credendo di essere hacker, e che in pratica non fa altro di avviare quallche script trovato chissà dove googolando senza sapere cosa fa e vantandosene pure magari. nel mio campo, ne incontro nei game on-line: coloro che usano cheat o sfruttano i bug dei giochi.
script kiddie: mai sentito fino ad ora. (Per questo mi sono informato, ed ho visto che la differenza col mio lamer è sottile...)
Avatar utente
TheSloth
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: ven set 15, 2006 8:50 pm
Località: Marche


Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mar mar 02, 2010 8:15 pm

Bellissimo topic... [^]
Innanzitutto bisogna dire che quando si parla di questo, tutti TG, giornali, mass media vari generalizzano.
Come?
Con la parola "Hacker".
Quando invece è al massimo l'1% (ma nemmeno [:)] ) le azioni compiute da hacker.
Infatti la stragrande maggioranza deriva da cracker vari, che sono ASSOLUTAMENTE diversi dagli hacker.
Loro entrano in sistemi informatici solamente per scopi economici ($$$), mentre la mentalità hacker è: "vediamo, come funziona questo sistema?" "Ma se io faccio questo, che succede?" "riesco ad entrare in tale parte?".
Il loro obiettivo è la CONOSCENZA, non il profitto.
La voglia di capire, la voglia di sapere.
Chiunque può essere un hacker, il tuo vicino di casa, la persona davanti a te durante la messa della domenica, l'autista dell'autobus...
È la mentalità che conta.
Leggete il loro manifesto qui (anzi vedetelo)
è scritto dal grande The Mentor, un grande hacker degli anni 70-80...
Da leggere c'è anche la dichiarazione di indipendenza del cyberspazio: http://www.olografix.org/loris/open/manifesto_it.htm

Beh, passando ad altro, i lamer sono chi usa programmi e varie tecniche per il solo desiderio di rompere i ......... vabbé...
Comunque senza avere un briciolo di conoscenza informatica, e senza alcuna mentalità hacker...
Gli script kiddie non si differenziano molto da i lamers, ma loro (mi pare) utilizzano programmi precompilati (si direbbe: pappa pronta), anche se non so di preciso la differenza precisa... [:D]

Un'altra cosa: si può differenziare il grande mondo "hacker-cracker" come white hat e black hat, stile western :D
I "cattivi" sono i neri, i "buoni" sono i bianchi...
Finisco con:
noi esploriamo... e voi ci chiamate criminali.
noi cerchiamo la conoscenza... e voi ci chiamate criminali.
voi costruite bombe atomiche, finanziate guerre, uccidete, truccate, mentite, e ci fate credere che è per il nostro bene. E voi ci chiamate criminali.
Sì, io sono un criminale. Il mio crimine è la curiosità.
(manifesto hacker)

P.S: Non ho cercato nulla, a parte i link... è solo che ultimamente mi sto interessando molto all'argomento... [:)]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Palpas » mar mar 02, 2010 8:23 pm

aaaa...la madre di tutte le domande riguardanti l'ambiente e la società virtuale. [:)]
In giro se ne sentono di tutti i tipi e di tutti i generi...ecco il mio pensiero:

Hacker: Esperto di informatica, di mentalità aperta ed elastica. Utilizza le sue vaste conoscenze al fine di aiutare gli altri. (dopo si dicono tante cose riguardo a questa figura, ma francamente...l'hacker non si distingue dalle tecniche che usa, perché anche un semplice tecnico informatico riuscirebbe a entrare in un sistema, non ci vuole poi cosi tanto...)
Cracker:Criminali informatici, utilizzano tecniche illegali per trarne profitto (qui, sono perfettamente daccordo con Sloth)
Lamer:ragazzino privo di conoscenze informatiche, interessato ad arrecare danni solo per il gusto di farlo...utilizzando tool precompilati o mezzi di fortuna...
Script Kiddie:come i lamer, ma leggermente più preparati
Geek:Fanatico e appassionato dell'informatica e delle sue applicazioni, ma senza la complessa etica che si dice contraddistingua un hacker. Semplicemente una persona che fa l'informatica il suo stile di vita, senza eccessi.
Newbie: un principiante, cerca di apprendere e capire il più possibile, interessato e motivato...un new entry appunto.

ma tanto alla fine queste sono solo etichette....e non gli do tanto peso [;)]
Zane grazie per l'esperienza MLI
Avatar utente
Palpas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2544
Iscritto il: mar set 25, 2007 4:48 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Palpas » mar mar 02, 2010 10:34 pm

Aggiungo che il termine Hacker ormai è "commercialissimo" e la cosa mi fa veramente tanto ridere, in particolar modo tutti i Manifesti hacker che si vedono...

Ragazzi non c'è bisogno di definirsi Hacker...se uno è appassionato di informatica lo è punto e basta. Non c'è bisogno di crearsi dietro uno stile di vita, una filosofia... dai! [:D]

Sinceramente, per me "Hacker" è una parola vuota: ci sono appassionati di informatica....come ci sono appassionati di pesca, di calcio, di letteratura, di auto, di Vega!


E mi quoto:
Palpas ha scritto: (dopo si dicono tante cose riguardo a questa figura, ma francamente...l'hacker non si distingue dalle tecniche che usa, perché anche un semplice tecnico informatico riuscirebbe a entrare in un sistema, non ci vuole poi cosi tanto...)
Zane grazie per l'esperienza MLI
Avatar utente
Palpas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2544
Iscritto il: mar set 25, 2007 4:48 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda masterz3d » mar mar 02, 2010 10:45 pm

Un hacker è una persona che smonta le cose per vedere come sono fatte e come funzionano, e poi le rimette insieme prima come vanno messe insieme, e poi cerca un modo di rimetterle insieme a modo suo.

Un cracker, invece di sfondare i muri a picconate, ne cerca dei pertugi già esistenti per vedere che cosa c'è dall'altra parte. A questo punto io divido i cracker in due categorie:
  • i cracker "buoni", che dicono al proprietario del muro che non è un buon muro e dove può migliorare;
  • i cracker "cattivi" che, invece che consigliare il padrone del muro, lo sbirciano e gli portano via quello che possono, o peggio, gli demoliscono la casa. Così, tanto per fare.
Notare che, più i pertugi sono piccoli, più il cracker deve essere esperto per trovarli.

Un lamer è una persona che cerca di approfittare il più possibile del sapere degli altri, in modo da ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo, oppure che usa dei "buchi" nelle regole per raggiungere obiettivi che altrimenti sarebbero al di fuori della sua portata. Li chiamo anche "hacker finti", e di solito tendono a stare in disparte. Uno script kiddie è un bambinetto brufoloso che usa gli strumenti degli altri per fare delle cose che poi spaccia per farina del suo sacco, e si fa sempre pubblicità.

Un geek è un vecchietto che non sa fare altro che pensare a quello che ha fatto per sessant'anni della sua vita. E' preparatissimo sul suo argomento, ma sa poco e nulla sul resto. I newbie, come i cracker, li divido in due categorie:
  • i newbie "buoni", che ascoltano e hanno voglia di imparare, possono diventare pro;
  • i newbie "cattivi" (o, come li chiamo io, i n00b o i bimbiminkia), che non hanno voglia di fare un c***o e pretendono di farsi fare le cose dagli altri, usano un sacco di "k" e pensano che scrivere nei forum sia come mandare un SMS. Buona strada per diventare lamer o script kiddie, o per farsi odiare da coloro che sanno, ovvero i pro.

I pro sono quelli che studiano, provano e sbagliano, che cercano da soli le risposte alle loro domande e che chiedono solo quando non hanno altra scelta, e le loro domande sono sempre intelligenti e mai campate in aria, sempre con un motivo preciso e ben documentate. I pro crescono davvero, ma c'è pericolo che diventino geek se ad un certo punto della loro vita non smettono di fare gli scemi e non si mettono a fare le cose davvero importanti... [:D]

Sembra tanto un articolo di nonciclopedia. [sh]
Tocca i grani di un mala durante la preghiera, in ordine, tutti.
Allora sfiorerai la natura del Buddha.
Avatar utente
masterz3d
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 425
Iscritto il: mer nov 04, 2009 4:59 pm
Località: Fiumicello, UD

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Pacopas » mer mar 03, 2010 12:35 am

avete già detto tutto voi [cry+]

volevo solo dire che essere hacker è una forma mentis più che una serie di atti che possono più o meno contraddistinguerti tale...
in generale non legata solo all'informatica... per il resto è inutile rielaborare le idee di master e palpas che condivido...
per essere un hacker credo che devi studiare e tanto, leggere manuali approfondire.... e poichè oggi giorno si vuole tutto e subito abbiamo molti googlatori e pochi hacker [fischio]


ps
senza offesa sia chiaro.. ma linkare il video di youtube del manifesto hacker è da Lamerone [:D]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Vincent Vega » mer mar 03, 2010 1:18 am

Palpas ha scritto:
Ragazzi non c'è bisogno di definirsi Hacker...se uno è appassionato di informatica lo è punto e basta. Non c'è bisogno di crearsi dietro uno stile di vita, una filosofia... dai!

Non è l'Hacker che si crea lo stile di vita o la filosofica come tu la definisci, è il modo di pensare di un Hacker che costituisce una vera e propria filosofia, perché l'analisi costituisce una filosofia, e l'Hacker in primis deve analizzare, non può agire "a buffo" perché è cosciente che bisogna apprendere per migliorare, documentarsi e non fermarsi sullaprima risposta alla propria curiosità; addirittura la risposta stessa, a sua volta, costituisce motivo di altra incertezza o voglia di conoscere... Si avvale anche delle proprie esperienze e impara dagli errori altrui, e' conscio che molti limiti sono il frutto di un incapacità di osservare la realtà e di concepirla. Se pensi di aggirare un ostacolo e credi di far troppa fatica, rischi di rassegnarti, l'Hacker t'insegna che puoi evitare di fare il giro dell'ostacolo, puoi scavalcarlo, puoi spostarlo, più risolverlo...
Punti di vista alternativi costituiscono soluzioni diverse allo stesso problema, problemi diversi possono avere un modo comune per essere risolti.

Ma non solo...

L'Hacker concepisce idee nuove, non solo soluzioni, quindi può dar vita a nuovi cicli tecnologici, informatici, o quant'altro tu voglia credere.

Il tutto, IMHO Guys...
# Se non potete parlare bene di una persona, non parlatene.
Avatar utente
Vincent Vega
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2287
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:56 pm
Località: San GHz

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda ste_95 » mer mar 03, 2010 2:59 pm

TheSloth ha scritto:hacker: colui che esplora e studia il codice, senza fine remunerativo di nessun genere tranne quello di accrescere le proprie conoscenze.

Beh non è detto... ci sono dei geniacci assurdi che vengono pagati per scovare bug, e quelli sono hacker. [;)]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mer mar 03, 2010 3:08 pm

Palpas ha scritto:Aggiungo che il termine Hacker ormai è "commercialissimo" e la cosa mi fa veramente tanto ridere, in particolar modo tutti i Manifesti hacker che si vedono...

COSAAA?
Non hai mai sentito parlare del grande The Mentor?
È stata una pietra miliare della mentalità hacker degli anni 80! Ti consiglio di dare un occhiata qui, anche se non ne parlano molto...
Che poi il termine hacker è molto commerciale, non ci piove, ormai è rappresentato da una persona circondata da 10 computer per fare $$$...
Ma dai...
Però se tu mi dici che ti fa ridere quel manifesto, mi dispiace, ma credo che tu non abbia capito che cosa significa essere un "hacker".
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Palpas » mer mar 03, 2010 3:48 pm

Berga, io ti comprendo.
Anche io quando avevo 14 15 anni mi affascinava il mondo "underground" della rete, daltronte a quell'età un po tutti ci facciamo affascinare da ciò che vediamo come straordinario...e tentiamo di imitarlo

Di manifesti hacker ne ho letti di tutti i tipi, di definizioni di hacker ne ho sentite di tutti i tipi....e quelli che il popolo e i media chiamerebbero hacker li ho anche conosciuti...
A mio avviso sono persone normali, affascinate dalla tecnologia e dalla conoscenza e alla continua ricerca...

Nel manifesto hacker da te indicato si sente dire "Noi cerchiamo la conoscenza e voi ci chiamate criminali"....allora anche gli scenziati e i medici cercano la conoscenza...anche loro sono Hacker? Anche loro vengono chiamati criminali? [:D]

Queste cose mi sanno di cazzate, ma daltronte è normale....mentre la gioventù di strada si divide tra emo, truzzi, punk ecc.......mi sembra anche giusto che la gioventù virtuale si divida in Hacker, Cracker, Lamer ecc....

Poi si cresce un po' e si abbandona i miti e le leggende e le favole

resta chiaro che io non sono contrario al termine Hacker, ma non vedo in lui tutto quello che si dice in giro...L'hacker nel vero senso della parola è molto di più
Zane grazie per l'esperienza MLI
Avatar utente
Palpas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2544
Iscritto il: mar set 25, 2007 4:48 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mer mar 03, 2010 3:51 pm

Pacopas ha scritto:senza offesa sia chiaro.. ma linkare il video di youtube del manifesto hacker è da Lamerone [:D]

Beh, mettermi a scrivere tutto occupava troppo... (bene o male lo so all'incirca a memoria... [:D] )
Il mio intento era di far capire ad altri la mentalità hacker, il filmato sembrava un'idea carina...
Se volete leggere il link di wiki sopra, fate pure, ma io preferisco il manifesto come è stato scritto...
(anche se tradotto [:)] )
Poi uno può essere benissimo un "lamerone" quando linka questo video, ma io sento di farlo comprendendo tutte le parole una ad una, non vado in eccitazione (stile n00besca-lameresca) quando sento la voce modificata, o le immagini da "hacker"... spero di essere compreso.
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mer mar 03, 2010 4:59 pm

Palpas ha scritto:Nel manifesto hacker da te indicato si sente dire "Noi cerchiamo la conoscenza e voi ci chiamate criminali"....allora anche gli scenziati e i medici cercano la conoscenza...anche loro sono Hacker? Anche loro vengono chiamati criminali? [:D]

Allora, cominciamo con ordine...

Il termine hacker deriva dalla parola "to hack", che significa "fare a pezzi", smebrare.
Fare a pezzi per guardare dentro, per imparare, per esplorare...
Trovare una soluzione ad un problema per loro si chiama "hack".
Si può applicare benissimo all'informatica, ma non è detto che sia l'unico campo in cui si può dire... un medico che trova una certa medicina per una malattia mortale, può essere considerato "hack" (lo so, non è proprio così), ovvero quella medicina è la risoluzione di un problema.
Anche un hacker agisce così: cerca una soluzione ad un problema. Un problema che si è imposto di risolvere, per il solo gusto di imparare ed esplorare.
Penso che tu lo sappia, visto che
ti affascinava il mondo "underground" della rete
.
Che poi non vengano considerati criminali, è vero (anche se ci possono essere degli scienziati che sono considerati criminali, ma per la loro sete di conoscenza), ma non è detto che debbano essere considerati criminali per cercare la conoscenza...
Quello che dice mentor è che loro, cercando la conoscenza in quell'ambito (nel cybermondo) vengono considerati criminali.

Che poi ti sappiano di cazzate, sono opinioni, ma io ritengo che essere "hacker" è una filosofia di vita (non necessariamente legata al mondo criminale... non sono così estremista come alcuni discorsi... tipo l'anarchia e compagnia bella), un modo di pensare, non legato per forza al mondo virtuale: la curiosità, "non giudicare le persone da come sono e da quello che dicono, non da come appaiono..."
Sono motti che personalmente condivido.
[ciao]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Palpas » mer mar 03, 2010 5:43 pm

vero Berga, anche io penso che l'hacking sia una filosofia di vita, ma non mi va di fantasticarci troppo
Zane grazie per l'esperienza MLI
Avatar utente
Palpas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2544
Iscritto il: mar set 25, 2007 4:48 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mer mar 03, 2010 5:52 pm

Palpas ha scritto:vero Berga, anche io penso che l'hacking sia una filosofia di vita, ma non mi va di fantasticarci troppo

Cosa intendi [?]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Palpas » mer mar 03, 2010 6:10 pm

Intendo che l'hacking si batte per dei valori non fondamentali nel mondo...
Nel mondo c'è la fame, la guerra e tanti altri problemi.....e questi fanno tante storie per il software proprietario e cose strettamente legate all'informatica....ma perché la gente si deve creare problemi?! Se ti piace l'informatica bene, ma non diventarne fanatico

Questo perché l'hacker in genere si crea un mondo virtuale tutto suo, è convinto che dietro lo schermo ci sia un'altra vita....mentre quello che fa non è altro che impartire comandi ad un elettrodomestico, poco più.

Separiamo il reale dal virtuale.

EDIT: Anche io calzo a pennello con la descrizione di Hacker (infatti sono curioso, cerco la conoscenza e voglio comprendere il procedimento che ho fatto per trarre un risultato), molti altri qui dentro corrispondono alla descrizione...siamo tutti Hacker?
Zane grazie per l'esperienza MLI
Avatar utente
Palpas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2544
Iscritto il: mar set 25, 2007 4:48 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Pacopas » mer mar 03, 2010 6:16 pm

mha.... secondo me nessuno di voi a compreso cosa intendeva dire palpas...
oppure tutti lo avete compreso ed io no... Grande giove! il mistero si infittisce [:D]

Palpas... premettendo che io abbia compreso... non credo che consideri gli hacker dei criminali (berga se ripuntualizzi per l'ennesima volta questo punto... giuro che... ti hackero il sito [:D] ) ma sostanzialmente dice che conoscere tutto sulla filosofia hacker ... non ti fa un hacker...

io ve lo ripeto... uno può anche sapere tutto e di più su gli hacker se poi non si mette e studia manuali su manuali, tecniche su tecniche... e questo è un tipo di "lavoro" che riesce a sostenere solo chi ha una vera passione... sarà... a mio modo di vedere sempre un lamerone... poi bho forse sbaglio io chissà... [ninja]

poi ognuno ha una propria idea... ci mancherebbe...
ma essere un hacker della filosofia hacker non ti rende hacker.. .. o si?! [bleh]

troppo veloci... o troppo lento io... credo che torno ad hackerare la mia tastiera... argh!!!
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda Berga95 » mer mar 03, 2010 7:29 pm

Palpas ha scritto:Intendo che l'hacking si batte per dei valori non fondamentali nel mondo...
Nel mondo c'è la fame, la guerra e tanti altri problemi.....e questi fanno tante storie per il software proprietario e cose strettamente legate all'informatica....

Beh, non sempre... c'è chi combatte per la llibertà d'informazione, oppure chi scova bug in programmi usati vari enti importanti, come il governo... etc...
ma non mi voglio dilungare...
Palpas ha scritto:Questo perché l'hacker in genere si crea un mondo virtuale tutto suo, è convinto che dietro lo schermo ci sia un'altra vita....mentre quello che fa non è altro che impartire comandi ad un elettrodomestico, poco più.

Beh, è vero, quoto, ci sono anche le persone.... se poi ti mantieni in contatto tramite il computer non c'è niente di male... [:D]

Palpas ha scritto:EDIT: Anche io calzo a pennello con la descrizione di Hacker (infatti sono curioso, cerco la conoscenza e voglio comprendere il procedimento che ho fatto per trarre un risultato), molti altri qui dentro corrispondono alla descrizione...siamo tutti Hacker?

Bene... secondo me sono gli ideali (la curiosità può essere definita ideale?) che contraddistinguono un hacker... (quindi sì, siamo tutti hacker), ma se conosci bene il pc e internet, non può che aiutare... [sh] [sh] [:D]

Pacopas ha scritto:(berga se ripuntualizzi per l'ennesima volta questo punto... giuro che... ti hackero il sito [:D] )

Beh, me l'aveva domandato, io ho risposto... [:D] [:D]

Pacopas ha scritto:ma essere un hacker della filosofia hacker non ti rende hacker.. .. o si?! [bleh]

Mamma mia, che discorso complicato... che significa essere un hacker della filosofia hacker? vuol dire cercare di capire come funziona tale filosofia? In questo caso ti dico dipende: se uno lo fa in modo oggettistico non è un hacker, mentre se uno lo fa sentendo che gli ideali di questa filosofia, può essere considerato (a mio parere) un hacker.
[ciao] [ciao]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm

Re: Hackers. crackers, lamers - cosa sapete sull'argomento?

Messaggioda masterz3d » mer mar 03, 2010 7:38 pm

Una volta ho letto un tizio che diceva che se tu chiedi ad un hacker se è un hacker, quasi certamente lui ti risponderà di no.
Povate a sviscerare questa [sh]
Tocca i grani di un mala durante la preghiera, in ordine, tutti.
Allora sfiorerai la natura del Buddha.
Avatar utente
masterz3d
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 425
Iscritto il: mer nov 04, 2009 4:59 pm
Località: Fiumicello, UD

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising