Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Commenti a "Sostituire la ventola di un alimentatore"

Vuoi discutere qualcosa che riguarda le nostre News? Vuoi darci la tua opinione sui nostri articoli? Complimentarti o muovere una critica? Questa è la sezione giusta!

Commenti a "Sostituire la ventola di un alimentatore"

Messaggioda Andy94 » mer ago 05, 2009 2:55 pm

Immagine
Sostituire la ventola di un alimentatore - Commenti

In questo articolo presenteremo una guida completa che vi guiderà passo dopo passo alla sostituzione della ventola del vostro alimentatore. [continua...]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Messaggioda Attila flagello » mer ago 05, 2009 2:56 pm

Ci vorrebbe una guida su come silenziare l'alimentatore, o addirittura renderlo quasi fanless..... aggiungendo dei dissipatori e downvoltndo la ventola  a 5v ...
Avatar utente
Attila flagello
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 16
Iscritto il: ven feb 23, 2007 12:39 pm
Località: roma

Messaggioda eDog » mer ago 05, 2009 3:17 pm

Mah, non ho mai avuto una grande necessità di cambiare la ventola dell'alimentatore.. la cosa più gravosa che ho fatto al riguardo è stato aspirare la polvere che si era attaccata alla ventola.
Comunuque grande articolo, precisi e sicuri come sempre, bravi! Immagino che Andy fotografi e crazy.cat "operi" sul computer [:-D]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)


Messaggioda crazy.cat » mer ago 05, 2009 5:46 pm

 non ho mai avuto una grande necessità di cambiare la ventola dell'alimentatore..

Io si, non è sempre facile trovare certi alimentatori strani, vecchi e fatti male. Allora si cambia la ventola. Ovviamente il braccio armato ero io e lui scattava.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Andy94 » sab ago 08, 2009 10:50 am

Una situazione davvero stupenda. Viva il MLI Lab!
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Messaggioda ildani » dom ago 23, 2009 1:43 am

Prima di tutto manca un'avvertenza di sicurezza MOLTO IMPORTANTE (gradirei che la inseriate nell'articolo): attenzione ai condensatori grossi (sia come dimensioni che come capacità, ma le due cose spesso vanno di pari passo) che sono in grado di reggere grandi tensioni (sopra alcune decine di Volt, diciamo 30 V per sicurezza). Se sono carichi significa che  c'è corrente pronta a circolare, e visto che la tensione non manca può accadere che toccando il circuito si venga sottoposti ad una SCARICA MORTALE!
Fortunatamente le dimensioni del circuito in questione fanno sì che sia difficile che il contatto avvenga in modo da far circolare corrente in percorsi pericolosi (tipo da una mano all'altra, cosa che interessa la zona del cuore!), è più facile che si tocchino i due elettrodi con una stessa mano ma questo può comunque portare ad ustioni e bruciature, specialmente nei punti di contatto. E' anche facile mettere in cortocircuito i capi dei condensatori con gli utensili del caso, come un cacciavite, e qui possono partire scintille comunque pericolose.
Quest'avvertenza è particolarmente vera per quanto riguarda i circuiti dei televisori e dei monitor crt (il tubo catodico funziona a decine di migliaia di Volt).
Poi un'altro suggerimento: consiglio di controllare bene le caratteristiche della ventola che acquistate, specialmente la quantità d'aria spostata nel tempo e la rumorosità. Se l'alimentatore non è vecchio magari sul sito del produttore trovate le caratteristiche tecniche e potete cercare di acquistare prodotti simili o addirittura migliori. Riparare un alimentatore ma trovarselo poi rumoroso (come un piccolo aspirapolvere) non vale la pena!
Avatar utente
ildani
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer mag 16, 2007 9:43 pm

Messaggioda ildani » dom ago 23, 2009 1:47 am

Ho dimenticato di finire una frase, scusate:
Quest'avvertenza è particolarmente vera per quanto riguarda i circuiti
dei televisori e dei monitor crt (il tubo catodico funziona a decine di
migliaia di Volt), ma conviene prestare attenzione anche agli alimentatori!
PS: I condensatori carichi si possono scaricare su una resistenza, ma è opportuno fare un breve calcolo per sceglierne una di valore opportuno a non far circolare troppa corrente, in modo che la scarica avvenga in una decina di secondi ad esempio. Inoltre la resistenza deve essere in grado di smaltire il calore prodotto, attenzione quindi a non usare quelle piccole e attenzione anche alle bruciature.
Avatar utente
ildani
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer mag 16, 2007 9:43 pm


Torna a Commenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising