Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda alyosha » mar dic 29, 2009 4:14 pm

Salve ho cambiato il mio pc, dato che il vecchio è ormai defunto.
Ma non volevo rinunciare l’hd ide che vi era installato da 320 Gb, anche perché l’ho comprato da solo due anni.
In questo hd sono presenti 2 partizioni NTFS una di sistema e l’altra che utilizzavo come archivio per i documenti e i file multimediali.
Ho acquistato un box USB 2 per utilizzarlo come supporto di massa esterno che utilizzerò solo come archivio dati (doc,mp3,avi, etc..).
Ma non ho alcuna idea per prima cosa, come formattarlo?
Cercando su google si parla di come formattare in FAT32 o in NTFS, ma mi sono confuso maggiormente leggendo dai vari forum.
Quindi vorrei spiegato in maniera più semplice possibile come formattare questo disco. Come detto sopra lo devo usare solo come un’archivio e per by-passare dati fra il portatile con win xp e il nuovo fisso con win 7.
Oltre che formattarlo vorrei anche cambiare la capienza delle 2 partizioni e invece di averne 2, una da 80Gb (di sistema) e l’altra da 240Gb, vorrei portarle entrambe e 160Gb.
Perciò come posso cambiare le dimensioni delle due partizioni?
Un altro dubbio che mi è venuto leggendo su internet e se, in questo caso, mi conviene prima formattare e poi partizzionare o viceversa.
Scusate la mia ignoranza ma sono sicuro che come sempre gli amici di MegaLab mi schiariranno le idee.
grazie
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda crazy.cat » mar dic 29, 2009 4:19 pm

Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda alyosha » gio dic 31, 2009 1:15 pm

Ok crazy ora so come partizionare l'hd.
Consultando il web penso di aver capito che una partizione ntfs ti permette di svolgere maggiori operazini su di essa come per es. creare cartelle con password, ma prende maggiore spazio sul disco. Mentre la Fat 32 occupa minore spazio sul disco ma lo svantaggio forse è che puoi creare le partizioni fino a una certa dimensione a prescindere dalle dimensioni totali del Hd. Ho capito bene?
Quindi dato che devo usare questo disco esterno solo come archivio dati, per sfruttare al massimo lo spazio del mio Hd mi converebbe creare partizioni Fat32, se ho capito bene, tu che ne pernsi?
P.s.
Ottimo articolo come sempre ciao
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo


Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda crazy.cat » gio dic 31, 2009 1:24 pm

alyosha ha scritto:come per es. creare cartelle con password,

Questa non la sapevo. Forse perché non ne faccio mai.

ma prende maggiore spazio sul disco.

Non credo che la differenza sia così enorme.

Mentre la Fat 32 occupa minore spazio sul disco ma lo svantaggio forse è che puoi creare le partizioni fino a una certa dimensione a prescindere dalle dimensioni totali del Hd.

Questo si, poi non sopporta i file più grandi di 4 Gb (mi sembra) come dimensione.

Quindi dato che devo usare questo disco esterno solo come archivio dati, per sfruttare al massimo lo spazio del mio Hd mi converebbe creare partizioni Fat32, se ho capito bene, tu che ne pernsi?

Se devi metterci solo documenti e foto, può andare anche bene.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda alyosha » lun gen 04, 2010 10:04 am

Ciao Crazy allora ho trovato una buona spiegazione in questo sito: http://it.wikipedia.org/wiki/File_Allocation_Table
Lo svantaggio come pensavo il Fat32 anche se non permette di effettuare sulla partizione le Liste di controllo degli accessi http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_controllo_degli_accessi occupa meno spazio nella partizione (anche se non so quanto rispetto a NTFS) ed è più compatibile nel senso che a differenza del NTFS, il Fat32 è riconosciuto anche dai sistemi No windows, ma nel mio caso questo, quest'ultima caratteristica non è rilevante.
Lo svantaggio del Fat32 è: il limite dei file che possono essere contenuti dalla partizione che come dicevui tu è di 4 gb; e che ogni partizione può avere una dimenzione massima di 32Gb. Anche se a quanto scritto nella spiegazione dove parla del FAT32: (Cito)

"Le utility di formattazione e partizionamento di Windows 2000 e XP hanno un limite di 32 GB per le partizioni FAT32, ma è un limite arbitrario: altre utility di terze parti [1] possono tranquillamente creare e gestire partizioni FAT32 fino a 1 TB; esistono in commercio hard disk esterni di 1 TB formattati in FAT32. "

Quindi questo limite sarebbe un problema risolvibile.

Ma leggendo La Fine dell'articolo sono venuto a conoscenza del nuovo formato exFAT detto anche FAT64 http://it.wikipedia.org/wiki/ExFAT
Questo nuovo formato risulta interessante poichè il limita delle dimensioni dei file da 4gb e aumentato a 16 exabytes (direi abbastanza [:D] ); Il limite massimo dei 32 gb delle partizioni non viene nominato nel articolo.
Ho solamente un dubbio, ma con il programma che mi hai indicato, posso creare partizioni exFat, altrimenti mi sapresti indicare un software con questa competenza?
Ovviamente se hai dubbi sul mia decisione di utilizzare il fat64, la tua considerazione e quella degli altri sono molto gradite grazie
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda SteelBolter » mar gen 05, 2010 10:46 pm

Io formatterei tutto in NTFS e non in exFAT.
perché exFAT non penso che venga riconosciuto dai S.O. più vecchi e quindi limiteresti l'utilizzo dell'Hard Disk...

Se non hai problemi a formattare l'hard disk potresti prima formattarlo in modo veloce in FAT32 e poi in NTFS.
Così dopo ogni formattazione veloce ti scrivi i valoridi spazio occupato e vedi la differenza tra i due...

Comunque io preferisco NTFS già solo per il fatto dei file superiori a 4GB, lunghezza dei nomi dei file ecc...
[ciao]
DELL Dimension 8300 | Intel Pentium 4HT 2.80GHZ | 1.5 GB DDR400 | nVidia GeForce FX5200 128MB | Windows XP Home Edition SP3 |
Avatar utente
SteelBolter
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1110
Iscritto il: sab mag 26, 2007 8:04 pm

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda alyosha » sab gen 09, 2010 12:43 pm

Scusate il ritardo ho avuto molto da fare....
SteelBolter ha scritto:Io formatterei tutto in NTFS e non in exFAT.
perché exFAT non penso che venga riconosciuto dai S.O. più vecchi e quindi limiteresti l'utilizzo dell'Hard Disk...

Nel sito che ho postato vi è scritto che fino a win xp è riconosciuto. nel mio caso non avrei problemi. Inoltre non riconosce i sistemi non-Microsoft, ma questo vale anche per NTFS

SteelBolter ha scritto:Comunque io preferisco NTFS già solo per il fatto dei file superiori a 4GB, lunghezza dei nomi dei file ecc...
[ciao]

Si infatti tra i due anche io preferisco NTFS. Solamente che vedendo questo exFAT mi è sembrato un evoluzione!
Per questo motivo volevo conoscere i pareri degli utenti di MegaLab.
ciao
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda alyosha » lun gen 25, 2010 9:44 am

Allora leggendo su internet ho capito che per i supporti esterni usati come archivio, che è il mio caso, exfat fa al caso mio.
http://support.microsoft.com/kb/955704
Infatti ho formattato il disco da 320 Gb in exfat e come file di allocazione siè preso solo 624Kb se ricordo bene comunque sicuramente meno di 1Mb.
solo una cosa non riesco a capire perché questo disco mi risulta di 298GB quando in realtà l'ho comprtato da 320?
624kb se ne vanno per l'allocazione, è i restanti 21gb che fine fanno?
Comunque questa è solo una curiosità per capire, alla fina non è un dramma su 320 perderne 21.
Il mio vero problema è questo:
Sono stato un Cretino (per non essere più volgari) come dicevo sopra l'exfat è chiamato anche FAT64, perché effettivamente lavora a 64 bit quindi presumo che il mio 2° pc con win xp 32 bit non lo supporti, mentre se fosse stato a 64 bit avrei scaricato l'aggiornamento dal link che ho appena postato.
Dato che ho necessità di usarlo in entrambi i pc dovrei riformattarlo in NTFS giusto?
Però ho pensato, se di questi 298Gb ne estrapolo una partizione in ntfs potrei avere due partizioni, una exfat per win 7 a 64 bit e l'altra ntfs per xp a 32 bit.
La mia domanda è: se facessi così, xp riconoscerebbe la sola partizione ntfs oppure mi darebbe problemi?
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: Formattare e Partizionare un Hard Disk esterno

Messaggioda masterz3d » lun gen 25, 2010 12:08 pm

320GB=320000000000/(1024*1024*1024)=298GiB
http://www.MegaLab.it/2606/2/bit-byte-e ... formatiche
http://en.wikipedia.org/wiki/Gigabyte

Non perdi niente, è il sistema numerale che è così.
Secondo me ti conviene formattare direttamente in NTFS. Tieni presente che exFAT è relativamente raro, e non lo puoi leggere in sistemi Windows NT antecedenti a Windows XP SP2; il supporto Linux ancora non esiste e Windows Vista deve avere il SP1 per poterlo leggere. NTFS invece è molto comune.

Dal canto mio, è più una questione di compatibilità che altro, scegli tu.
Tocca i grani di un mala durante la preghiera, in ordine, tutti.
Allora sfiorerai la natura del Buddha.
Avatar utente
masterz3d
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 425
Iscritto il: mer nov 04, 2009 4:59 pm
Località: Fiumicello, UD


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising