Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Computer e cervello: incompatibili?

Vuoi porre una domanda a tutti gli utenti di MegaLab.it? Apri un sondaggio in questa sezione e otterrai le risposte che cercavi!
Attenzione: solo sondaggi hi-tech!

Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda ste_95 » lun set 14, 2009 12:00 pm

Oggi il mio nuovo professore di matematica ha dettato una verità su cui, secondo me, c'è parecchio da riflettere: "Un consiglio da amico: spegnete il computer adesso e riaccendetelo alla fine della maturità. Il computer è una macchina stupida e usandola fa tutto lei e noi non pensiamo più".

Secondo me non è proprio una verità, dipende solo dall'uso che ne fai. Se è vero che io ogni tanto perdo del tempo dietro giochini flash assurdi, è anche vero che gli articoli per MegaLab.it, lo studio della getsione della memoria o degli attacchi web, o di qualcos'altro per citarne alcuni, richiede comunque mente e ragionamento. No, con FaceBook, MSN, MySpace e simili non si pensa per niente.

Voi cosa ne pensate?
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda riise90 » lun set 14, 2009 12:38 pm

ste_95 ha scritto:Voi cosa ne pensate?

Che è un' affermazione irrispettosa e pretestuosa. Forse pensa che i giovani facciano un uso del computer limitato al gioco o al cazzeggio. Ma così non è. La cosa che mi fa strano è che una persona adulta e di una certa intelligenza come un professore dica una cosa così generica e basata sul sentito dire. Dal punto di vista educativo non mi sembra il massimo.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda ste_95 » lun set 14, 2009 12:39 pm

riise90 ha scritto:Ma così non è.

Beh, mi sembra che i giovani (davvero giovani, 13-15 anni) il tempo lo passino su FaceBook e MSN. [std]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am


Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda Andy94 » lun set 14, 2009 1:14 pm

ste_95 ha scritto:Beh, mi sembra che i giovani (davvero giovani, 13-15 anni) il tempo lo passino su FaceBook e MSN. [std]

Sono d'accordo. Almeno dove vivo io è così.
Io il computer lo uso e continuerò ad usarlo ma non per perdere tempo con MSN, FB o altre stronzatine, ma solo per imparare. Per quanto mi riguarda, scrivere per MLI, programmare e fare brainstorming non mi sembrano attività da perdita di tempo.

Non sono d'accordo con il tuo professore.
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda developerwinme » lun set 14, 2009 2:16 pm

Andy94 ha scritto:
ste_95 ha scritto:Beh, mi sembra che i giovani (davvero giovani, 13-15 anni) il tempo lo passino su FaceBook e MSN. [std]

Sono d'accordo. Almeno dove vivo io è così.
Io il computer lo uso e continuerò ad usarlo ma non per perdere tempo con MSN, FB o altre stronzatine, ma solo per imparare. Per quanto mi riguarda, scrivere per MLI, programmare e fare brainstorming non mi sembrano attività da perdita di tempo.

Non sono d'accordo con il tuo professore.


Sono perfettamente d'accordo: Come per molte altre cose dipende dall'uso che se ne fà: per esempio Facebook e company, così come i giochi idioti che vanno per la maggiore sono totalmente inutili. Invece secondo me può essere utile, purchè non sia l'unico modo di utilizzare il computer, la chat instantanea, anche se una telefonata o il parlare di persona è molto meglio (la chat è utile principalmente quando queste due non sono possibili). Personalmente uso il computer principalmente per scrivere su MLI, programmare e qualche volta per giocare a qualche gioco di strategia (giusto per distrarsi un po'). Ma la maggior parte dei miei coetanei ne fanno un uso ben diverso.

riise90 ha scritto:
ste_95 ha scritto:Voi cosa ne pensate?

La cosa che mi fa strano è che una persona adulta e di una certa intelligenza come un professore dica una cosa così generica e basata sul sentito dire. Dal punto di vista educativo non mi sembra il massimo.


Purtroppo, almeno dalle mie parti, la classe docente è in gran parte molto scadente, quindi (purtroppo) non mi stupisco più di tanto.

[ciao]
PC: ASUS X53S (Intel Core i7-2670QM 2.20 Ghz, RAM 8 GB, NVIDIA GeForce GT520MX, Windows 8 Pro)
Mobile: Nokia Lumia 710 (CPU 1,4 Ghz, RAM 512 MB, Windows Phone 7.8)
--
developerwinme.wordpress.com
Avatar utente
developerwinme
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5014
Iscritto il: mar dic 30, 2008 7:00 pm
Località: Como

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda eDog » lun set 14, 2009 2:41 pm

Penso che sia un consiglio abbastanza generalista. Non è sbagliato, ma neanche giusto.

E' sbagliato usare un computer per fare 2+2, 3x3 o 16:4
E' sbagliato fare ricerche al computer limitandosi a fare copia-incolla da Wikipedia

Ritengo giusto, invece, usare un computer connesso ad Internet per informarsi sull'attualità e avere qualche opinione in più al riguardo che non le solite dei giornalisti della TV di stato e della TV commerciale (che, in Italia, sono controllate dalla stessa persona.. [:D] )

Ritengo giusto usare un computer per documentarmi, apprendere e approfondire questioni che a scuola non insegnano perché 1) i programmi ministeriali possono essere obsoleti 2) non c'è tempo, e altre ragioni varie.

Ritengo giusto usare un computer per comunicare col resto del mondo in tempi più rapidi e modi meno formali che non una lettera cartacea per posta.

Ci sono altri mille motivi. IMHO, computer e cervello non sono incompatibili, l'importante è capire quali sono le cose che possono essere fatte da un computer e quelle che possono essere fatte dal cervello e, soprattutto, quando il primo non può sostituire il secondo.

Concludendo, oggi, il mio prof di sistemi parlando del linguaggio macchina disse che "Il compilatore dell'assembly è il cervello umano".. [:D]

@ ste.. sicuro di riuscire a stare senza computer per 5 anni?... [:D] [:D]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda Mr.TFM » lun set 14, 2009 3:08 pm

Dì al tuo prof che io ho imparato di più in 10 anni di computer che in 30 anni di scuola!
Detto questo è vero che usando un computer per fare lavori banali si allenta il cervello, ai miei tempi lo dicevano della calcolatrice. Ed era vero arrivavi a fare 6x7 con la calcolatrice perché non ti ricordavi se faceva 42 o 49...
Però è anche vero che ricerche disegni calcoli complessi, se fatti con l'aiuto del (attenzione, con l'aiuto del non significa fatti dal) computer richiedono minor tempo che può essere utilizzato per approfondire altri argomenti o semplicemente per uscire con gli amici e socializzare. Il che fa bene alla crescita.
Se poi ci scappa una chattata o un salto su facebook, beh non è la fine del mondo, saranno i genitori a fare in modo che i figli non ne abusino! [^]

E adesso, a proposito, torno a studiare altrimenti domani mi inculano all'esame!
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda ste_95 » lun set 14, 2009 3:48 pm

developerwinme ha scritto:Purtroppo, almeno dalle mie parti, la classe docente è in gran parte molto scadente, quindi (purtroppo) non mi stupisco più di tanto.

Non era assolutamente mia intenzione mettere in cattiva luce il mio professore, assolutamente dev'essere uno dei più capaci dell'Italia, o perlomeno della Liguria. Impone delle regole ma è solo per farsi rispettare, e vede la matematica (com'è giusto che sia) non come 2+2 fa 2.

eDog ha scritto:@ ste.. sicuro di riuscire a stare senza computer per 5 anni?..

Nel caso non fosse ovvio, questo sarà probabilmente l'unico suo consiglio che non seguirò. [:)]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda Andy94 » lun set 14, 2009 4:14 pm

Mr.TFM ha scritto:Se poi ci scappa una chattata o un salto su facebook, beh non è la fine del mondo, saranno i genitori a fare in modo che i figli non ne abusino! [^]

E' questo il problema, non lo fanno. Ed ecco cosa è successo.
Mr.TFM ha scritto:E adesso, a proposito, torno a studiare altrimenti domani mi inculano all'esame!

In bocca al lupo!
probabilmente edog ma non ho voglia di tornare a vedere ha scritto:@ ste.. sicuro di riuscire a stare senza computer per 5 anni?..

Io ho problemi anche dopo una settimana specie se mi manca MLI, la programmazione e i miei feed. [acc2]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda Xero » lun set 14, 2009 4:14 pm

ste_95 ha scritto:
developerwinme ha scritto:Purtroppo, almeno dalle mie parti, la classe docente è in gran parte molto scadente, quindi (purtroppo) non mi stupisco più di tanto.

Non era assolutamente mia intenzione mettere in cattiva luce il mio professore, assolutamente dev'essere uno dei più capaci dell'Italia, o perlomeno della Liguria. Impone delle regole ma è solo per farsi rispettare, e vede la matematica (com'è giusto che sia) non come 2+2 fa 2.

eDog ha scritto:@ ste.. sicuro di riuscire a stare senza computer per 5 anni?..

Nel caso non fosse ovvio, questo sarà probabilmente l'unico suo consiglio che non seguirò. [:)]

Impone regole per essere contraddetto e stimolare il senso critico (fondamentale negli anni della maturità).
Molti penseranno "vecchio bacucco, che ne sa lui del computer" altri, come te, rifletteranno sulle sue parole realizzando il suo scopo [^]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda developerwinme » lun set 14, 2009 4:17 pm

ste_95 ha scritto:e vede la matematica (com'è giusto che sia) non come 2+2 fa 2


Be, Speriamo proprio di no [:D] [bleh]
PC: ASUS X53S (Intel Core i7-2670QM 2.20 Ghz, RAM 8 GB, NVIDIA GeForce GT520MX, Windows 8 Pro)
Mobile: Nokia Lumia 710 (CPU 1,4 Ghz, RAM 512 MB, Windows Phone 7.8)
--
developerwinme.wordpress.com
Avatar utente
developerwinme
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5014
Iscritto il: mar dic 30, 2008 7:00 pm
Località: Como

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda Luker94 » sab set 19, 2009 4:28 pm

È una di quelle frasi che proprio non digerisco (tuttavia una mia ex prof ne ha detta una simile, ma reputo comunque che si tratti di un'ottima insegnante [:)] ).
perché generalizza l'utilizzo che la gente fa del PC.
È vero che la stragrande maggioranza dei miei compagni al PC non fa praticamente altro che giocare, stare su MSN o FB, ma il computer può essere utilizzato in migliaia di modi diversi...anche io uso msn, ma col computer faccio un sacco di altre cose, fra cui programmare, attività che allena l'intelligenza.
Comunque la nostra prof di matematica ci deve insegnare anche informatica (ci fanno programmare in Pascal...programmini che hanno molto a che vedere con un "Hello World" [rolleyes] )...quindi non ce l'ha coi computer.
Il computer è anche molto utile. E non fa stupido chi la usa correttamente.
Poi se devi calcolare 2^10000 o le prime 10^6 cifre di pi greco ti sfido a dire che è stupida e inutile. Certo non è intelligente, comunque. [rolleyes]
Ultima modifica di Luker94 il sab set 19, 2009 6:41 pm, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Luker94
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 116
Iscritto il: lun ago 11, 2008 12:20 pm
Località: Zena

Re: Computer e cervello: incompatibili?

Messaggioda riise90 » sab set 19, 2009 4:49 pm

Ma come si può definire una macchina stupida? Stupido/a si può definire una persona, non un oggetto. Al massimo stupido è chi l' ha inventato, ma questo non è il caso del computer. Se poi ci sono applicazioni idiote e perditempo la colpa non è del pc, ma di chi le usa.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma


Torna a Sondaggi: Informatica e tecnologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising