Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Filosofeggiando su Google...

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Filosofeggiando su Google...

Messaggioda Xero » sab ago 22, 2009 1:17 pm

..leggevo un articolo su wired, che ha riacceso in me una polemica che mi porto avanti da tempo ormai.

Il web è vasto, enorme, contiene miliardi di informazioni, e noi tutti lo sappiamo. Spesso sminuiamo l'importanza di un motore di ricerca, che non ha il solo scopo di aiutarci a trovare il sito di cui non ricordiamo l'esatto indirizzo, ma rappresenta la vera chiave d'accesso all'informazione, il Cicerone che ci guida nell'infinità del cyberspazio.

In quest'ottica, quanto è giusto usare sempre e solo lo stesso motore di ricerca? Google non è solo questo, ma di più, rischia davvero di plasmare la conoscenza.
Tutti noi lo usiamo, e tutti cercando la stessa cosa arriveremo alle stesse conclusioni, ma chi ci garantisce che le conclusioni siano giuste?
La popolarità di un sito è sempre garante della qualità delle informazioni contenute? E in un panorama pieno di colossi, una piccola realtà fonte di grandi verità, come dovrebbe fare ad emergere ed imporre la propria voce dicendo "stop, io conosco verità migliori, e ve lo dimostrerò"

E mi riprometto "ok, basta, non userò solo google", ma poi mi sento smarrito, cosa usare? Live Search, con le sue pubblicità autoadulatorie? O un qualsiasi altro motore di ricerca "stupido", il cui criterio non è la qualità delle informazioni ma la visibilità delle stesse.

Solo io ho questo timore? Crediamo d'essere liberi nell'informazione, ma non sarà per caso che google ci plasma tutti rendendoci complici compiacenti del suo operato involontario? [uhm]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda Andy94 » sab ago 22, 2009 1:32 pm

Personalmente, quando cerco informazioni che influiscono a livello culturale (quindi cose che devo imparare, o che devo fare) mi baso sui siti che hanno maggiore popolarità, ma allo stesso tempo sono affidabili.

Per quanto riguarda le notizie di cronaca, come subdolo esempio, non guarderò mai l'ultima pagina di Google, perché altrimenti escono solo quei blogghetti da due soldi che parlano di politica, o di scienza ed ecco che l'ignoranza e la disinformazione dilagano.
Per quanto riguarda il motore di ricerca da usare, ho sempre usato Google, e sempre lo userò. Bing? Live Search? No, grazie.
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda zenith » sab ago 22, 2009 2:02 pm

Penso che ci vuole un po' di intelligenza nel selezionare le informazioni che il motore di ricerca propone. PROPONE, badate bene, non "impone"; secondo me l'utente è il secondo motore di ricerca, quello davvero intelligente. Un utente con un po' buonsenso e un po' di sale nella testa è capace di ricavare le informazioni che desidera da una ricerca, senza prendere per oro colato quello che esce nei primi 10 risultati. Poi, se ci muoviamo nel campo dell'attualità o della politica il discorso è ancora più chiaro: non crederò mai a quello che appare nella prima pagina di ricerca se non dopo averci riflettuto un po' su.
Xero ha scritto:Tutti noi lo usiamo, e tutti cercando la stessa cosa arriveremo alle stesse conclusioni, ma chi ci garantisce che le conclusioni siano giuste?

Semplicemente ce lo garantisce la nostra testa. Una verità assoluta non esiste in generale, e tantomeno in Internet.
Xero ha scritto:Crediamo d'essere liberi nell'informazione, ma non sarà per caso che google ci plasma tutti rendendoci complici compiacenti del suo operato involontario?

Io mi preoccupo piuttosto dell'informazione "ufficiale" di televisione e di giornali di partito, di cui quasi tutta Italia è schiava.
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari


Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda Xero » sab ago 22, 2009 3:00 pm

zenith ha scritto:
Xero ha scritto:Tutti noi lo usiamo, e tutti cercando la stessa cosa arriveremo alle stesse conclusioni, ma chi ci garantisce che le conclusioni siano giuste?

Semplicemente ce lo garantisce la nostra testa. Una verità assoluta non esiste in generale, e tantomeno in Internet.


Siamo d'accordo che bisogna usare la testa, ma non vi sfiora mai l'idea che ci siano, in qualche angolo del web, fonti migliori di quelle a cui abitualmente attingiamo, che magari però, non rientrano nei primi risultati della ricerca e vengono snobbate?

E poi, avete mai pensato a quanto il potere influisca? Cercate "cronaca" e il primo risultato è TgCom, che propone gli stessi contenuti offerti dal TG in televisione, e quindi se critichiamo questo ritenendolo non sempre affidabile in quanto "informazione ufficiale di giornale di partito", perché dobbiamo ritrovarlo al primo posto nel motore di ricerca? Non ditemi che nessuno è a conoscenza degli schieramenti politici di mediaset o della mediocrità di Studio Aperto, tanto per dirne uno, eppure è lì, in testa a tutti.

A me questa cosa non piace [:p] e per il navigatore poco attento (75% degli internauti secondo me), quel risultato sarà il migliore perché è il primo indicato da google...e poi basta scorrere per trovare fonti come adkronos, ansa, ecc..ben più imparziali.
Io mi preoccupo piuttosto dell'informazione "ufficiale" di televisione e di giornali di partito, di cui quasi tutta Italia è schiava.

Assolutamente vero [:)]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda markko » sab ago 22, 2009 6:50 pm

se siete interessati all'argomento "Google", vi suggerisco la lettura, tra le altre cose, di "The dark side of Google", di ippolita.net:

http://ippolita.net/files/thedarksideofgoogle.pdf
"odiare i mascalzoni è una cosa nobile"
(Quintiliano)
Avatar utente
markko
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 70
Iscritto il: ven set 15, 2006 6:45 pm
Località: fluttuante nella rete

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda ste_95 » sab ago 22, 2009 8:15 pm

markko ha scritto:se siete interessati all'argomento "Google", vi suggerisco la lettura, tra le altre cose, di "The dark side of Google", di ippolita.net:

81 pagine! [...]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda Xero » dom ago 23, 2009 2:59 am

markko ha scritto:se siete interessati all'argomento "Google", vi suggerisco la lettura, tra le altre cose, di "The dark side of Google", di ippolita.net:

http://ippolita.net/files/thedarksideofgoogle.pdf

Salvato, credo lo leggerò domani [:)]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda Mr.TFM » lun ago 24, 2009 11:12 am

Anch'io penso che un motore di ricerca possa condizionare le risposte...
Però in fondo se l'algoritmo è stato creato per dare risultati "assolutamente" giusti, basandosi su numero di visite e sulla rilevanza di una pagina e del sito stesso che la ospita, beh, che dire, io tendo a fidarmi.
Poi se in mezzo a queste risposte "assolute" c'è qualche risultato fuorviante........ Ecco lì mi preoccupo, ma non più di tanto, visto che si tratta di "qualche" risultato... L'eccezione che conferma la regola, insomma.

Ad ogni modo esistono siti che effettuano la ricerca sui principali motori in sincro.... [;)]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda andy » mer set 02, 2009 10:07 pm

ste_95 ha scritto:81 pagine! [...]


In effetti ci stò mettendo un po'.
Sono a ca.metà e ci ho trovato qualcosa di interessante....

Vedremo come finisce [:)]
Con MegaLab non si finisce mai di imparare!!
Avatar utente
andy
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: mer mar 30, 2005 9:27 pm
Località: Rimini

Re: Filosofeggiando su Google...

Messaggioda andy » gio set 17, 2009 6:33 pm

E' vera la storia del 2038?
Con MegaLab non si finisce mai di imparare!!
Avatar utente
andy
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: mer mar 30, 2005 9:27 pm
Località: Rimini


Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising