Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

In quale dio credete? e perché?

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Roberto88 » ven lug 10, 2009 5:51 pm

avete fede in qualche dio in particolare? sapete il perché? o siete atei? oppure agnostici?
within the truth of evil and good there's more than you see
....much more than you should
Avatar utente
Roberto88
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 968
Iscritto il: mar nov 11, 2008 11:17 pm

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda riise90 » ven lug 10, 2009 5:59 pm

Sono ateo perché penso sia più plausibile che il tutto sia stato creato dallo scontro di due particelle piuttosto che da un uomo con una lunga barba bianca.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda zenith » sab lug 11, 2009 9:16 am

riise90 ha scritto:Sono ateo perché penso sia più plausibile che il tutto sia stato creato dallo scontro di due particelle piuttosto che da un uomo con una lunga barba bianca.

[:D] Meravigliosa!

Ragazzi, qui il discorso è abbastanza complesso... Personalmente ho un'idea tutta mia di Dio e della Fede in generale. Intendiamoci, neppure io credo nell'omino barbuto che cammina sulle nuvole... Non credo neppure che le cose che insegnano al catechismo siano i reali fondamenti del credo cristiano/cattolico. Ho smesso di partecipare alla messa domenicale per vari motivi. In primo luogo non sentivo il bisogno di quel momento; un vero cristiano dovrebbe attendere con gioia la domanica per fare la comunione. Io no, e quindi non mi andava di prendere in giro tutti ripetendo ogni settimana le preghiere scritte da chissà chi come fosse un'abitudine. Poi perché penso che se una persona si dichiara cattolica dovrebbe seguire tutti gli insegnamenti della Chiesa cattolica, compresi quelli che vengono dal papa, il che - diciamolo - mi lascia un po' di stucco: non posso accettare posizioni reazionarie e genericamente buoniste, come per esempio "non usate il preservativo", "non fate ricerca sulle staminali", "impedite gli aborti"...
Io non credo nell'istituzione che è chiamata "Chiesa", ma credo solamente in Dio. E' un 'idea un po' da protestante, certo... ma non vedo perché, ad esempio, dovrei confessare i miei peccati ad un uomo (battezzato come me) e non direttamente a Dio. La mia idea di Dio corrisponde piuttostoad un'idea di ordine universale: ho fede (nel senso di "credo senza cercare dimostrazioni") in un grande disegno cosmico che potremo comprendere dopo la morte. Non mi interessa capire il perché, piuttosto mi interessa capire il senso di tutte le cose, e il posto che ognuno occupa in esso.

[ciao]
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari


Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda M@ttia » sab lug 11, 2009 10:47 am

Zenith [^]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Mandrake » sab lug 11, 2009 11:30 am

La domanda è molto interessante e pochi se la pongono...
L'italiano medio, crede che se fosse nato in Giappone sarebbe stato un cristiano cattolico?! [acc2]
Avatar utente
Mandrake
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mer nov 22, 2006 5:07 pm
Località: Roma

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda zenith » sab lug 11, 2009 11:50 am

Mandrake ha scritto:L'italiano medio, crede che se fosse nato in Giappone sarebbe stato un cristiano cattolico?! [acc2]

Il famoso discorso della "religione di popolo"... [:p]
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Xero » sab lug 11, 2009 1:21 pm

M@ttia ha scritto:Zenith [^]

Mai sentito, illuminami please [wow]

Per ciò che mi riguarda, sono ateo. Battezzato, cresimato, ma ateo...ero troppo piccolo per oppormi [fischio]

Per il resto non disprezzo chi crede, è un bisogno umano che in tanti hanno, e in tanti no. Ammiro chi crede con intelligenza, sapendo che *vuole* crederci, e non che sia così la realtà di fatto.
Credo nella figura di Gesù come uomo, ma non nella pagliacciata che la chiesa c'ha costruito sopra.
Disprezzo chi crede solo nei momenti di bisogno, provo pietà per chi rivolge ogni giorno lo sguardo al cielo in cerca di una risposta che non avrà mai. E' più facile vivere di speranza eterna che di concretezza giornaliera (occhio, non sono un pragmatico)

Per il resto una delle mie citazioni preferite resta: "la storia ce lo insegna che se dio esiste è un co***one", che sintetizza bene 2009 anni di presa in giro [bleh]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda riise90 » sab lug 11, 2009 2:03 pm

Secondo me la rovina della religione sono le istituzioni ad essa collegate. Prendiamo come esempio il vaticano. Non c'è giorno in cui dalla santa sede non si mandano diktat sulle leggi che il nostro stato può prendere o meno in materia di diritti civili, aborti e procreazione assistita. Basti pensare agli anatemi lanciati da Ruini & co. quando il governo Prodi proponeva pacs e dico. Oltre a questo ci sono le vergogne che la chiesa ha commesso in passato: crociate, inquisizione e non per ultimo l' appoggio al nazifascismo, dimostrato storicamente nonostante tentativi di revisionismo. Insomma ormai il vaticano è diventato un istituzione politica vera e propria che ha perso la "retta via" e che si è allontanata dalla gente. Guardiamo agli adolescenti di oggi: ce ne sono sicuramente di credenti ma sono in netto calo se prendiamo ragazzi della stessa età vissuti 50/60 anni fa.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Pacopas » sab lug 11, 2009 2:10 pm

Come disse Boe Szyslak "Nato addestratore di serpenti, morirò addestratore di serpenti" [:D]

io non credo in nessun dio in particolare, forse per via delle incongruenze del mondo religioso.. forse perché non ne ho bisogno. non saprei dirlo.

sta di fatto che i "fedeli" che più mi fanno sorridere sono, come dicevo in un altro post i "qualcosa" non praticante.
il motivo è semplice a me piacciono le regole. ogni gioco deve avere le sue. ogni gioco più o meno serio deve averle.
Non importa se siano regole logiche. ma una volta stabilite non si può fare a comodo nostro altrimenti niente ha valore.

La fede non ammette logica, ok; ma ha delle regole. proprio perché non c'è logica uno non può scremarle o scinderle. o si accettano o non si accettano.
Che i cristiani-cattolici restino immacolati fino al matrimonio, tanto per citarne una. o almeno che ci provino seriamente.

L'alibi collettivo del non praticante mi fa ridere. perché di conseguenza io sono cattolico non praticante, buddhista non praticante, induista non praticante, islamico non praticante tutto insieme ... non vi pare... [;)]

la verità è che dio porta talmente tanti introiti commerciali e potere sociale alle varie chiese... che se non ci fosse dovrebbero inventarlo ... o cazz... [devil]

se dovete credere in qualcosa credete nella legge di murphy come vi può spiegare certamente meglio m@t di me, sono leggi che mettono a sottosopra la statistica... eppure ci azzeccano ;)

sicuramente è meglio che credere nell'ipod e nella play visto che i vari dei hanno perso il loro sexappeal.. sul grande pubblico [:D]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda M@ttia » sab lug 11, 2009 2:12 pm

Xero ha scritto:
M@ttia ha scritto:Zenith [^]

Mai sentito, illuminami please [wow]
Eheh, no il mio era solo un commento al suo messaggio, non una risposta alla domanda...

Pacopas ha scritto:se dovete credere in qualcosa credete nella legge di murphy come vi può spiegare certamente meglio m@t di me, sono leggi che mettono a sottosopra la statistica... eppure ci azzeccano ;)
[std]


(Uhm, per rispondere, Tux [linux] è considerabile una divinità? [prego])
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Mr.TFM » sab lug 11, 2009 6:55 pm

Dio più che una religione secondo me è una spiegazione agli eventi inspiegabili e qualcosa in cui sperare perché le cose vadano per il meglio... Poi qui in Italia si chiama Gesù nei paesi arabi Allah, poi c'è il Buddha, Vishnu, quelo e chi più ne ha più ne mette... Ma la sostanza non cambia, si crede in questo o quello solo in base alle zone di origine...

Ah io sono cattolico, non praticante.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Roberto88 » sab lug 11, 2009 9:03 pm

Mr.TFM ha scritto:Poi qui in Italia si chiama Gesù nei paesi arabi Allah, poi c'è il Buddha, Vishnu, quelo e chi più ne ha più ne mette...

QUELO [:D] [:D] [:D] [:D] [rotolo] sei un grande [:D]
within the truth of evil and good there's more than you see
....much more than you should
Avatar utente
Roberto88
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 968
Iscritto il: mar nov 11, 2008 11:17 pm

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda jordan air » sab lug 11, 2009 9:35 pm

Mr.TFM ha scritto:Dio più che una religione secondo me è una spiegazione agli eventi inspiegabili e qualcosa in cui sperare perché le cose vadano per il meglio...


Hai colto nel segno.

Per come la vedo io, l'immagine che la chiesa, vuole dare di dio, non è assolutamente esatta. Non credo che al nostro dio (nella fattispecie Gesù, o il dio del Cristianesimo, o come meglio credete...), e a quello di altre religioni, interessi o meno, se ogni mattina, un persona, prima di colazione, reciti tutte le preghiere del caso (se poi, impugna una pistola ecc...). Basterebbe che le persone, si comportassero tutte civilmente, cercando quando gli è possibile, di aiutare il prossimo... In fondo, è questo che insegna la bibbia... Con tutta probabilità, Giovanni Paolo II, è stato forse, l'unico, che ha cercato di fornire, un'immagine diversa della chiesa Cattolica, e del Vaticano in particolare.

Poi, io personalmente, potrei definirmi, cattolico non praticante...

[ciao]

P.s.: Argomento alquanto spinoso, sotto certi punti di vista. Se ne potrebbero dire di cotte e di crude, sugli argomenti riguardanti la chiesa.
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Pacopas » dom lug 12, 2009 2:47 pm

jordan air ha scritto:P.s.: Argomento alquanto spinoso, sotto certi punti di vista. Se ne potrebbero dire di cotte e di crude, sugli argomenti riguardanti la chiesa.

infatti l'argomento è alquanto spinoso. approfitto per precisare quindi che i miei interventi sono postati col solo scopo di discuterne, non ho la minima intenzione di sindacare o offendere le scelte personali di ognuno dei partecipanti [;)]
Se i miei post per qualcuno risultano offensivi mi scuso anticipatamente, e contattatemi in pm, per chiarimenti o rettifiche. [std]

ho una domanda, che da tempo è una mia curiosità personale. Molti di voi, descrivono il proprio sentimento religioso come vicino a Gesù e hai suoi insegnamenti tramandati dai vangeli, dubitando in alcuni casi della "validità" delle figure ecclesiastiche o più in generale della chiesa.

La domanda è, di conseguenza, perché non vi reputate Cristiani, la cui dottrina fondamentalmente espone questi concetti, ma invece vi definite cattolici, quindi riconoscete, oltre alla precitata dottrina, anche il Papa e con esso la chiesa e il vaticano come guida spirituale, per poi specificare che la serie di riti che questa "esige" non siano prettamente fondamentali per un rapporto con Dio e quindi vi sentite "non praticanti"?

Ringrazio chiunque mi risponda e rammentate le premesse del post [std]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda jordan air » dom lug 12, 2009 3:35 pm

Pacopas ha scritto:La domanda è, di conseguenza, perché non vi reputate Cristiani, la cui dottrina fondamentalmente espone questi concetti, ma invece vi definite cattolici, quindi riconoscete, oltre alla precitata dottrina, anche il Papa e con esso la chiesa e il vaticano come guida spirituale, per poi specificare che la serie di riti che questa "esige" non siano prettamente fondamentali per un rapporto con Dio e quindi vi sentite "non praticanti"?


Si... effettivamente, secondo il mio ragionamento, dovrei definirmi cristiano, piuttosto che cattolico. Sta di fatto, che agli atti, dovrei (almeno, credo sia così... [uhm]) risultare, cattolico. Sarà per questo motivo, che (involontariamente) mi definisco cattolico non praticante, piuttosto che semplice Cristiano.

[ciao]
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda ste_95 » mer lug 15, 2009 10:13 am

M@ttia ha scritto:Zenith [^]

Io ci aggiungo un Grande, mi hai veramente aperto un portone.

riise90 ha scritto:Sono ateo perché penso sia più plausibile che il tutto sia stato creato dallo scontro di due particelle piuttosto che da un uomo con una lunga barba bianca.

Questa me la segno! [:D]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Zane » mer lug 15, 2009 11:37 am

Per parecchio tempo mi sono professato "ateo", salvo poi scoprire che non è il termine corretto. Più precisamente, negli ultimi anni ho scoperto di essere agnostico [:)]
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Roberto88 » mer lug 15, 2009 11:55 am

Zane ha scritto:Per parecchio tempo mi sono professato "ateo", salvo poi scoprire che non è il termine corretto. Più precisamente, negli ultimi anni ho scoperto di essere agnostico [:)]

idem
within the truth of evil and good there's more than you see
....much more than you should
Avatar utente
Roberto88
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 968
Iscritto il: mar nov 11, 2008 11:17 pm

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda Al3x » mer lug 15, 2009 12:04 pm

Mr.TFM ha scritto:Dio più che una religione secondo me è una spiegazione agli eventi inspiegabili e qualcosa in cui sperare perché le cose vadano per il meglio...

c'è in giro chi dice che DIo sia l'amico immaginario degli adulti...
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: In quale dio credete? e perché?

Messaggioda ba_61 » mer lug 15, 2009 1:46 pm

Ateo.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising