Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

l'applet variazioni frequenza CPU può danneggiare la CPU?

Non trovi il driver per il tuo modem? Non riesci ad installare la nuova scheda video? Ti aiutiamo noi, questo è il posto giusto!
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

l'applet variazioni frequenza CPU può danneggiare la CPU?

Messaggioda Buzzi » ven giu 26, 2009 8:44 am

ciao a tutti, ho da poco scoperto che nel pannello di ubuntu si può aggiungere applet "Variazione frequenza CPU 2.26.1" e quando l'ho aggiunto, ho notato che il processore del mio portatile lavorava ad 1 GHz di frequenza, mentre la sua potenza è di 2.17 GHz...premendo sull'applet ci sono 4 opzioni di cambio di frequenza: 2.7 GHz -1.67 GHz-1.33 GHz- 1 GHz
io l'ho messa alla frequenza del mio processore,cioè 2.17...ma mi chiedevo se downcloccando la frequenza del processore ci potevano essere danni...oltretutto non vedo il motivo di abbassare la frequenza del processore (forse per consumare meno come dice un'opzione) se oggi come oggi si cerca ,sempre la massima velocità (e poi un GHz di frequenza per ubuntu 9.04 versione standard non mi sembra più sufficiente...). in più cosa strana non ho notato un raddoppiamento di velocità da quando lo usavo a un GHz ad adesso che ne uso più del doppio...
un'altra cosa: nel pc ho ubuntu e vista, se downclocco il processore da ubuntu esso rimane a quel ciclo anche su vista oppure ritorna alla sue frequenza standard di 2.17 GHz???
grazie a tutti
le probablità di essere visto da qualcuno aumentano quando sei con qualcuno con cui non vuoi essere visto
Avatar utente
Buzzi
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 93
Iscritto il: dom mar 01, 2009 12:10 pm
Località: Roma

Re: l'applet variazioni frequenza CPU può danneggiare la CPU?

Messaggioda ninjabionico » sab giu 27, 2009 12:56 am

Ciao.

Buzzi ha scritto:ciao a tutti, ho da poco scoperto che nel pannello di ubuntu si può aggiungere applet "Variazione frequenza CPU 2.26.1" e quando l'ho aggiunto


Ben fatto. [^]

Buzzi ha scritto: ho notato che il processore del mio portatile lavorava ad 1 GHz di frequenza, mentre la sua potenza è di 2.17 GHz...


... ti ricordo che la potenza consumata dal processore è proporzionale alla frequenza di lavoro, quindi dimezzando la frequenza dimezzi la potenza consumata e allunghi la durata della batteria.
Inoltre, a frequenza più bassa il processore rimane più stabile anche se alimentato a tensioni più basse, ricordo quindi che la potenza consumata è esponenziale rispetto alla tensione (P=K*freq*V^2 dove K è costante e freq la frequenza di funzionamento), quindi dimezzando la tensione di alimentazione la potenza da dissipare è 1/4 di quella di partenza ovvero P=K*freq*[(1/2)*V]^2=K*freq*(1/2)^2*V^2=1/4*K*freq*V^2

Buzzi ha scritto:premendo sull'applet ci sono 4 opzioni di cambio di frequenza: 2.7 GHz -1.67 GHz-1.33 GHz- 1 GHz
io l'ho messa alla frequenza del mio processore,cioè 2.17


Male, perdi i vantaggi portati dalla gestione dinamica della frequenza di funzionamento. [:p]

Buzzi ha scritto:...ma mi chiedevo se downcloccando la frequenza del processore ci potevano essere danni..


No, anzi c'è:
1° meno potenza consumata dal processore => meno calore da dissipare => minore temperatura di funzionamento => più lunga vita del processore
2° meno calore da dissipare => la ventolina gira più lentamente o è addirittura ferma => minore rumore
3° meno potenza consumata (processore+ventolina) => maggiore durata dalla batteria
4° minore temperatura media di funzionamento del portatile => maggiore vita della batteria a ioni di litio e degli altri elementi elettrici/elettronici

Buzzi ha scritto:oltretutto non vedo il motivo di abbassare la frequenza del processore (forse per consumare meno come dice un'opzione)


Direi che i motivi sopra elencati siano più che sufficienti.

Buzzi ha scritto:se oggi come oggi si cerca ,sempre la massima velocità (e poi un GHz di frequenza per ubuntu 9.04 versione standard non mi sembra più sufficiente...).


Leggasi Marketing, pubblicità... spesso l'utente non ne ha veramente bisogno...
.. poi non capisco perché Ubuntu non funzioni bene con 1 GHz, se quando gli serve maggiore potenza di calcolo modifica automaticamente la frequenza aumentandola a una più adeguata.

Buzzi ha scritto:in più cosa strana non ho notato un raddoppiamento di velocità da quando lo usavo a un GHz ad adesso che ne uso più del doppio...


Hai un tempo di risposta più veloce, come prestazioni medie sono praticamente le stesse, la commutazione della frequenza avviene dopo che il processore sale (o scende) al di sopra (o al di sotto) di un certo livello di occupazione per un tempo impostato.

Buzzi ha scritto:un'altra cosa: nel pc ho ubuntu e vista, se downclocco il processore da ubuntu esso rimane a quel ciclo anche su vista oppure ritorna alla sue frequenza standard di 2.17 GHz???
grazie a tutti


Al riavvio il processore riparte al top, è poi (s)Vista che se lo gestisce esattamente come fa Ubuntu, adeguando la frequenza di funzionamento al carico del sistema in quel momento.


[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: l'applet variazioni frequenza CPU può danneggiare la CPU?

Messaggioda Buzzi » sab giu 27, 2009 10:37 am

bè che posso dire? hai ragione in tutto [:)] [:)]
comunque ieri ho usato tutto il giorno il portatile e mi sono accorto di tutti e quattro i punti che mi hai elencato,in più con il sensors-applet 2.2.1 che mi ero scaricato precedentemente, aumentando la frequenza da 1 GHz a 2.17 GHz le temperature aumentavano di una decina di gradi, e in più quando lo tenevo a 2.17 GHz la ventolina daceva molto più rumore...come cambiavo la frequenza scendendo a 1 GHZ dopo un secondo subito si zittiva [:D] ...
ho notato anche che la frequenza sale a 2.17 GHz solo quando avvio programmi tipo aMSN, poi dopo che il programma è avviato ritorna alla frequenza di 1 GHz...
visto che non perdo in prestazioni, ma guadagno in silenzio e consumi, penso che terrò la frequenza sempre a 1 GHz (cioè come la gestisce ubuntu normalmente [;)] ) senza tenerla constantemente a 2.1 GHz...
P.S.: non sapevo che la frequenza della CPU venisse diminuita/aumentata dal SO, credevo che fosse sempre costante alla frequenza dichiarata dalla casa [:-H]

grazie ancora per la spiegazione esaurientissima e alla prossima [brindisi]
le probablità di essere visto da qualcuno aumentano quando sei con qualcuno con cui non vuoi essere visto
Avatar utente
Buzzi
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 93
Iscritto il: dom mar 01, 2009 12:10 pm
Località: Roma


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising