Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Macrium Reflect dubbi e certezze.

Office fa le bizze? Photoshop non funziona più? Forse possiamo darti una mano...

Macrium Reflect dubbi e certezze.

Messaggioda AVVOLTIX » gio feb 05, 2009 6:25 pm

Gentilissimo Crazy.cat ho un problema in un post precedente scrissi se era possibile salvare xp con una decina di programmi installati sopra con un paio di dvd, cosi in caso di perdita dati o virus o formattazione obbligata avevo sempre un punto 0 di partenza avanzato senza dover installare e settare tutto da capo (post406304.html#p406304) e mi ha risposto gentilmente crisalide in maniera impeccabile,dicendomi che esisteva un programma di nome Macrium Reflect .Sono andato a vedere sia nel forum sia nel sito se c'erano vecchie guide sia scritte dai redatori che da gli utenti e ho trovato una tua guida abbastanza chiara (anche perche il programma e molto facile da usare)pero alcune cose non mi sono chiare e se tu potevi gentilmente fare luce.sotto riporto tutti i punti a me non chiari per una maggiore precisione riporto anche le fasi descritte dalla tua guida :

CLONARE GLI HARD DISK CON MACRIUM REFLECT:

1)"Selezionando gli Other Tasks, che trovate nella maschera principale del programma, è possibile creare un mini CD di boot Linux semplicemente selezionando la prima opzione e masterizzando il CD.
Trattandosi di un CD Linux, alcune componenti del vostro computer potrebbero non essere riconosciute. In questo caso, potete integrare i plugin di Macrium Reflect nel MegaLabcd utility, scegliendo la seconda opzione."Qui sicuramente ti riferivi a come creare il disco di recupero ora la cosa che non mi e chiara e che ci sono due opzioni :la prima e quella di fare un disco boot linux, ma solo per utenti linux? o anche compatibile con piattaforme windows? La seconda cosa che non mi e chiara e dove prendere i plugin di Macrium Reflect? per poterli integrare nel megalabcd utility.Forse Li fornisce il programma stesso quando noi scegliamo la seconda opzione dobbiamo solo avere il megalabcd utility? Io siccome ho la vecchia verisone di megalabcd utility vorrei scaricare la nuova ma non so come togliere o disinstallare la vecchia versione onde evitare danni se il pe builder e una cosa che si installa come disinstallarla o se si appoggia solamente devo solo cancellare la cartella?

BACKUP:

1)Cito testualmente cio che hai scritto:"Selezioniamo la cartella in cui salvare l'immagine di backup. È possibile scegliere anche cartelle di rete o scrivere direttamente sul masterizzatore." ecco la prima cosa che mi chiedo se io clonassi la partizione o l'hard disk intero scegliendo masterizzatore chi e che sceglie in che parti verra sudiviso e la quantita che dovra riempire su ogni supporto(GB) e su quanti supporti(DVD) ? O il processo parte calcola che l'hard disk occupa 15 gb ci penzera lui a dividerli a mano a mano si fermera chiedendomi di inserire altri dvd?

2)Un altra cosa che non ho capito cito testualmente:"L'immagine che creiamo non può essere salvata sulla stessa partizione che stiamo clonando; in caso di un'immagine completa di un disco fisso dobbiamo salvarla su un altro disco esterno."Faccio un esempio cercando di interpretare al meglio quello che hai scritto(premetto che ho capito che e impossibile ripristinare un backup con windows attivo proprio perche windows e attivo e in fuinzione e quindi non sostituibile): forse tu intendevi dire che se abbiamo un hard disk di cui la capacita e 200 gb e lo spazio utilizato e 150 gb vorra dire che quando l'ho andremo a clonare ci vorranno altri 150gb di spazio libero per salvare i file immagine di backup del'hard disk ..........cosa impossibile perche avevamo prima 150 gb di dati da clonare + 150 gb di file immagini che verranno creati da macrium refllect arriviamo a 300 gb di dati e la capacita del'hard disk e di 200 gb avevamo detto nel'esempio .....quindi deduco che se la matematica non e un opinione questa operazione e impossibile da fare almeno che si salvi su un altro hard disk che possa contenere i 150 gb di file di immagine di backup di Macrium Reflect.Ma ti faccio un altro esempio nel caso mio, ho un hard disk di 200 gb e ne utilizzo 10 gb posso salvare i file immagine di backup di Macrium Reflect sul mio hard disk tanto..... 10 gb in uso +10 gb di clonazione fa 20 gb e tanto io ne ho uno di 200 gb di capienza quindi in teoria c'e la dovrei fare, si avenzerebbero 180 gb.O forse tu alludevi al fatto che il backup del hard disk o partizione deve stare su un altro hard disk o partizione non per problemi di spazio ma proprio perche quando andiamo a ripristinarla possono avenire dei problemi? esempio se il mio hard disk ha di capacita 200 gb e ne utilizzo 10 gb e quando andro a fare il backup e salvero sul desktop o in un altra cartella risultera un unico file immagine di 10 gb che contiene il clone del mio hard disk quando andro a ripristinarlo ...........potra anche (poco probabile) ripristinarlo pero senza i file di backup ( perche il backup era del'hard disk non del backup del backup del'hard disk scusate il gioco di parole)
ecco perche forse non c'e la potrebbe fare(forse a questo ti riferivi) ,durante il ripristino perderebbe i file immagine di backup e non saprebbe piu dove appigliarsi e si bloccherebbe e come fare un lavoro a meta.

3)Nel File size potete invece impostare una dimensione prestabilita per suddividere l'immagine in parti più piccole, così da procedere al salvataggio su DVD o CD.O questa parte e molto delicata ed e quella che mi riguarda piu da vicino.altro esempio immaginiamo che io ho un hard disk da 200 gb e ne uso 15 gb quando andro a clonarlo (salvo sul desktop in una cartella chiamata backup per esempio) decidero di dividere le immagini in modo tale da metterlo su piu dvd (ha proposito nel file size quanto ci devo mettere in mb se uso dvd da 4,7gb?) quindi se i miei calcoli sono giusti serviranno piu o meno 3 o 4 dvd e appariranno 3 o 4 file di circa del peso di 4,7 gb file immagine di backup di Macrioum Reflect nella cartella backup (quella creata sul desktop)fin qui ci siamo (almeno spero).Ora mettiamo il caso che per disgrazia ....per virus o per altri motivi voglio ripristinare quel backup......ci sono 3 strade che posso seguire(potrei anche sbagliarmi) :1) e quella di mettere il disco di recupero costruito del pe builder(megalabcd utility versione 6 con i plugin di Macrium Reflect) e quanto appare la schermata restore wizard andiamo a selezionare l'immagine di backup salvata fare active se era la partizione attiva controllare l'immagine prima del ripristino e se tutto e ok dovrebbe andare a buon fine(Crazy.cat se questo passaggio e fattibile dimmi ok oppure correggimi).2)possibilita in questo caso invece vorrei utilizare i 3 o 4 dvd citati nel'esempio di sopra in teoria dovrei mettere sempre il disco di recupero costruito del pe builder(megalabcd utility versione 6 con i plugin di Macrium Reflect) scegliere restore wizard e dopo inserire uno ad uno i dvd man mano che si procede? o li richiede lui? o si fa in un altra maniera?.3)possibilita e quella in cui purtroppo tu utente sfigato ti ritrovi costretto per forza a formattare pero con te hai il backup del tuo hard disk su 3-4 dvd allora immagino (immagino io corregimi anche qui se sbaglio) che la procedura sia questa formatti , installi windows xp di nuovo e la prima cosa che fai inserisci il disco di recupero costruito del pe builder(megalabcd utility versione 6 con i plugin di Macrium Reflect) scegliere restore wizard e dopo inserire uno ad uno i dvd man mano che si procede? o li richiede lui? o si fa in un altra maniera?.Ah quasi dimenticavo io uso nero per masterizare....... quando salvo i file immagine di backup di un intero hard disk e il risultato sono 3-4 file sicuramente ogni file sara da 4,7 gb perche l'ho impostato io cosi in precedenza questo file quando lo vado a masterizare deve stare in una cartella o deve risultare in prima fila a modi di autorun(tasto destro esplora sul dvd-rom e gia deve apparire il file immagine di backup)?Questo e importante quando me li richiedera con il cd di recupero. Hanno un ordine crescente o a caso?

P.S:Crazy.cat scusa se ti disturbo e chiedo aiuto ma chi meglio di te conosce questo programma dato che tu lo hai testato e scritto una guida su Macrium Reflect anche per venire incontro agli utenti di questa meravigliosa comunita perche ho visto che molti utenti hanno anche loro le idee poco chiare su questo programma cosi spero che le domande che mi affligono possano essere di aiuto una volta resa nota la giusta soluzione.E cosi ebbe inizio il thread su Macrium Reflect in fede il vostro piu grande sostenitore AVVOLTIX.
Avatar utente
AVVOLTIX
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 31
Iscritto il: gio lug 31, 2008 2:12 pm

Re: Macrium Reflect dubbi e certezze.

Messaggioda crazy.cat » ven feb 06, 2009 8:23 am

la prima e quella di fare un disco boot linux, ma solo per utenti linux? o anche compatibile con piattaforme windows?

Va bene anche per windows in quanto è un cd di boot non è legato al sistema operativo installato nella macchina.
Non è garantito al 100% che ti riconosca il disco fisso del tuo pc sopratutto se è un pc nuovo.

La seconda cosa che non mi e chiara e dove prendere i plugin di Macrium Reflect?

quando installi il programma c'è proprio una voce a parte che riguarda i plugin.

devo solo cancellare la cartella?

Risposta esatta.

O il processo parte calcola che l'hard disk occupa 15 gb ci penzera lui a dividerli a mano a mano si fermera chiedendomi di inserire altri dvd?

Questo non me lo ricordo, ma suppongo che sia possibile impostare le dimensioni in cui dividere l'immagine.

2) Se hai un solo disco C:, senza partizioni, anche se ne ha occupato solo 10 Gb non puoi fare l'immagine salvandola nel disco C:, devi avere sempre un disco D: (interno, partizione secondaria o esterno) dove salvare l'immagine.
Se hai occupato 100 G non è che l'immagine di backup sia 100 G c'è sempre la possibilità di fare una compressione, di quanto venga alla fine però non saprei dirtelo.

3)
(salvo sul desktop in una cartella chiamata backup per esempio)

Non puoi farlo per i motivi del punto 2.

Avere l'immagine di backup permette di non formattare e non reinstallare windows, ci pensa a tutto lei quando la ripristini.
Per il resto devo ancora svegliarmi del tutto, ma spero di averti dato qualche risposta utile intanto.

Ho usato macrium poche volte solo per scrivere l'articolo, uso regolarmente drive image xml che funziona bene anche su vista.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre


Torna a Software

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising