Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

[partizionare Hard Disk] è utile?

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

[partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda alyosha » ven set 26, 2008 3:49 pm

Salve amiche ho acquistato un nuovo HD ide da 320Gb da sostituire a quello vecchio.
Mi piacerebbe conoscere i vantaggi e gli svantaggi che potrei avere se lo dividessi in partizioni.
Inoltre, e qui mi affido alle vostre esperienze,
In quante partizioni dividereste un Hd di queste dimensioni?
Per esempio, è conveniente utilizzare una partizione solo per i file di paging e di quanti gb?
Forse le mie domande non hanno una risposta ben precisa, infatti dando un’occhiata su google penso di aver capito che la partizione deve essere effettuata in base alle proprie esigenze di lavoro con il Pc.
Ma come vi scrivevo sopra, vorrei veramente capire quali sono i vantaggi e svantaggi che si hanno nel partizionare un disco, così da poter capire se mi conviene farlo e inoltre mi piacerebbe conoscere anche il vostro parere su come mi coverebbe dividere il mio da 320Gb.
Spero di non sembrarvi troppo stupido e di ricevere risposte Grazie tante.
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda crazy.cat » ven set 26, 2008 3:58 pm

Quante partizioni?
Almeno due, una con sistema operativo e una per i dati.
Poi dipende sempre dalle esigenze della persona.

Avere una partizione solo sistema operativo+programmi minimi ti permette di crearti poi un immagine della partizione per ripristinarla in caso di blocco di windows.
La dimensione della partizione dipende dal sistema operativo che installi e da quanti programmi ci metti.

Eventuali giochi grossi li puoi installare nella seconda partizione così da non occupare troppo spazio e non fare un immagine del disco esagerata.

La partizione per il file di paging, dipende, c'è chi la usa e chi non l'ha mai fatta in vita sua (io).
Almeno sposta il file di paging nella partizione secondaria anche se non è dedicata solo a lui.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda ste_95 » ven set 26, 2008 7:25 pm

Altrochè se è utile! Io ho partizionato il mio disco in due, in una il sistema operativo, nell'altra i dati. E' utile anche perché, se devi ricorrere a una formattazione, dovrai formattare solamente quella contenente il sistema operativo.
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am


Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda alb » sab set 27, 2008 12:39 pm

Almeno sposta il file di paging nella partizione secondaria anche se non è dedicata solo a lui.

Qualcuno disse che non è conveniente (Zane?), in questo modo la testina dell'hard disk deve sempre muoversi in zone diverse dato che le partizioni sono su 2 zone fisicamente diverse.
I sistemi linux ti obbligano a fare una partizione per lo swap, ma linux non è windows; secondo me è più utile far partire ogni tanto una deframmentazione della partizione con il sistema operativo
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda ninjabionico » dom set 28, 2008 1:19 am

alb ha scritto:
Almeno sposta il file di paging nella partizione secondaria anche se non è dedicata solo a lui.

Qualcuno disse che non è conveniente (Zane?), in questo modo la testina dell'hard disk deve sempre muoversi in zone diverse dato che le partizioni sono su 2 zone fisicamente diverse.


Beh, succede anche se il disco non è partizionato, se è grande ed è stato riempito molto, meglio ancora se frammentato, lo spostamento della testina in zone diverse potrebbe non essere un'operazione così poco frequente.

alb ha scritto:I sistemi linux ti obbligano a fare una partizione per lo swap, ma linux non è windows; secondo me è più utile far partire ogni tanto una deframmentazione della partizione con il sistema operativo


Mettiamo in chiaro un paio di cose... Linux non è Windows [^] e come tale gestisce la memoria e la swap in modo diverso...
... basti pensare che io ho un 1 GB di Ram e la swap con Linux non viene quasi mai usata (eccetto quando, con molti programmi in esecuzione, avvio una macchina virtuale), questo perché aspetta che la memoria Ram sia già stata notevolmente occupata prima di cominciare a fare uso del disco...
... Windows, fino a XP, cerca di mantenere più memoria possibile libera a disposizione di eventuali programmi da avviare, così utilizza il file di swap (che potrebbe anche essere frammentato, al contrario della partizione di swap di Linux) anche se non necessario, infatti spesso si può notare l'accesso al disco anche se non fa nessuna operazione.
Con Vista le cose sono un po' cambiate, la gestione della memoria è molto più simile a quella che ha sempre adottato Linux, tranne che Vista richiede molte più risorse solo per il caricamento e l'esecuzione del sistema stesso. [acc2]


Quindi il mio consiglio è semplice, fai tranquillamente tutte le partizioni di cui hai bisogno...
... io ho 2 dischi da 200 GB, 15 partizioni in tutto, 7 sistemi operativi GNU/Linux installati. [rotolo]

crazy.cat ha scritto:Quante partizioni?
Almeno due, una con sistema operativo e una per i dati.
Poi dipende sempre dalle esigenze della persona.

Avere una partizione solo sistema operativo+programmi minimi ti permette di crearti poi un immagine della partizione per ripristinarla in caso di blocco di windows.
La dimensione della partizione dipende dal sistema operativo che installi e da quanti programmi ci metti.
...


Sono perfettamente d'accordo con crazy.cat, comunque ti consiglio anche una piccola lettura... http://it.wikipedia.org/wiki/Partizione_(informatica)


[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda alyosha » lun set 29, 2008 12:36 am

Ok almeno 2 partizioni una per l'O.S. e programmi e l'altro per i dati.
Ovviamente quella per l'O.S. (nel mio caso, Windows Xp Home) deve essere NTFS suppongo.
Invece, quella per i dati come è meglio che sia: anche essa NTFS, oppure Fat32 ?
Grazie di tutto attendo risposta.
Avatar utente
alyosha
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lun apr 30, 2007 7:52 pm
Località: Palermo

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda alb » lun set 29, 2008 1:07 pm

NTFS è sempre meglio, non è compatibile con linux ma se non lo usi non ti interessa.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Re: [partizionare Hard Disk] è utile?

Messaggioda ninjabionico » lun set 29, 2008 10:48 pm

alb ha scritto:NTFS è sempre meglio, non è compatibile con linux ma se non lo usi non ti interessa.


[?]

È ormai un anno che il supporto in scrittura all'NTFS è abilitato di default su tutte le distribuzioni più diffuse, non ho sentito ancora nessuno lamentarsi di aver perso dati a causa delle scritture effettuate con GNU/Linux... [uhm]

... per anni il supporto in scrittura è stato disabilitato perché considerato sperimentale (anche se funzionante a detta di molti), poi con i nuovi driver ntfs-3g le cose sembrano essersi definitivamente risolte per il meglio....

... per il supporto in lettura invece, non c'è mai stato problema, infatti ho utilizzato più volte delle distribuzioni su LiveCD per masterizzare cd/dvd contenenti dati di sistemi Windows quando questi ultimi risultavano non avviabili, causa virus o altro, per poi provvedere alla riformattazione e il ripristino dei dati così salvati.


Non capisco quindi la tua affermazione... [...]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising