Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Digitale terrestre

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Digitale terrestre

Messaggioda d82k » ven gen 02, 2004 2:26 pm

Ciao a tutti posseggo un decoder digitale terrestre Humax F1-4000T ... come faccio a configurarlo per agganciarmi alla rai??? al momento sono sintonizzato su un altra rete... dovrei essere in grado di gestirne 2 contemporanemente no?

GRAZIE mille!
Ciao
Avatar utente
d82k
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven gen 02, 2004 2:20 pm

Digitale terrestre

Messaggioda d82k » ven gen 02, 2004 2:26 pm

Ciao a tutti posseggo un decoder digitale terrestre Humax F1-4000T ... come faccio a configurarlo per agganciarmi alla rai??? al momento sono sintonizzato su un altra rete... dovrei essere in grado di gestirne 2 contemporanemente no?

GRAZIE mille!
Ciao
Avatar utente
d82k
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven gen 02, 2004 2:20 pm

Messaggioda d82k » sab gen 03, 2004 3:04 pm

Va beh comunque oggi che sarebbe dovuto partire il digitale terrestre RAI... niente non si piglia niente ... in compenso si riceve benissino in digitale La7 e MTv ITALIA!!!!!!!!!!!!!
Felicissimo!

ma a quando rai e mediaset????
Avatar utente
d82k
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven gen 02, 2004 2:20 pm


Messaggioda bandrew » sab gen 03, 2004 11:51 pm

mmm penso c voglia acnora un po' di tempo, nn ho idea di quanto ma siccome la Rai ha annunciato oggi che arriverà... Mediaset dovrebbe arrivarci molto prima.
Tanto x sapere quanto hai speso?
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda celtic-nation » dom gen 04, 2004 5:15 pm

Infatti: QUANTO hai speso?? comunque, se nn ho capito male, le trasmissioni sperimentali sono già attive...........tipo RAIUTILE o cosa del genere!
Avatar utente
celtic-nation
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2289
Iscritto il: lun ago 04, 2003 9:49 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda bandrew » lun gen 05, 2004 12:45 am

I lettori li ho visti (+ che altro ho letto della loro esistenza...) a 299€ con il contributo statale di 150€ diventa 150€, x ora comunque tanto x quello che offre...
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda d82k » lun gen 05, 2004 2:41 pm

io il decoder l'ho comprato circa 7 mesi fa e l'ho pagato meno di 200€.
é ancora uno dei primissimi modelli.. le specifiche le trovate sul sito humax (www.humaxdigital.com).

Ho telefonato ieri alla rai e mi hanno detto che al momento il servizio é attivo soltanto in alcune città... ragezzi La7 sta bagnando il naso a tutti.

Se avete altre news o domande..

Ciao!
Avatar utente
d82k
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven gen 02, 2004 2:20 pm

Messaggioda Fr33man » mer gen 14, 2004 2:47 pm

Prima di tutto ciao a tutti, sono nuovo del forum...... [^]

Mi piacerebbe avere un po' di informazioni riguardo appunto il digitale terrestre.
Sarà necessario aquistare un decoder?
Voglio dire; le trasmissioni con il segnale analogico(correggetemi se sbaglio) andranno a finire?
E se si per quando è prevista la totale conversione della rete televisiva in formato digitale?
Negli altri paesi d'Europa si usa anche il digitale terrestre?

Grazie

P.s.:
Dimenticavo.......
Mi hanno detto che il digitale terrestre è stata una mossa di berlusconi per salvare Rete4 dalla legge antitrust.....
Vorrei sapere come stanno le cose realmente, se è una mossa politica o se è una mossa per stare al passo della tecnologia
Avatar utente
Fr33man
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer gen 14, 2004 2:39 pm
Località: Marche

Messaggioda marcoclive » mer gen 14, 2004 3:15 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Fr33man</i>
<br />Prima di tutto ciao a tutti, sono nuovo del forum...... [^]
Mi hanno detto che il digitale terrestre è stata una mossa di berlusconi per salvare Rete4 dalla legge antitrust.....
Vorrei sapere come stanno le cose realmente, se è una mossa politica o se è una mossa per stare al passo della tecnologia
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

bè,premetto che non sono molto aggiornato in proposito ma la risp può essere generica!se non sbaglio anche rai3 sarebbe stata oscurata,quindi non vedo interesse unicamente del burlusca!seconda cosa:stare al passo della tecnologia è comunque scelta politica per dare posti lavoro(pensa a rai3 e rete4 quanto poco sarebbero sopravvissuto e quanti lavoratori hanno!il resto è sempre fantapolitica, e c'è sempre una verità nel mezzo![^]
Avatar utente
marcoclive
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 821
Iscritto il: gio ott 23, 2003 8:12 am

Messaggioda bandrew » mer gen 14, 2004 6:23 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da marcoclive</i>
<br /><blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Fr33man</i>
<br />Prima di tutto ciao a tutti, sono nuovo del forum...... [^]
Mi hanno detto che il digitale terrestre è stata una mossa di berlusconi per salvare Rete4 dalla legge antitrust.....
Vorrei sapere come stanno le cose realmente, se è una mossa politica o se è una mossa per stare al passo della tecnologia
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

bè,premetto che non sono molto aggiornato in proposito ma la risp può essere generica!se non sbaglio anche rai3 sarebbe stata oscurata,quindi non vedo interesse unicamente del burlusca!seconda cosa:stare al passo della tecnologia è comunque scelta politica per dare posti lavoro(pensa a rai3 e rete4 quanto poco sarebbero sopravvissuto e quanti lavoratori hanno!il resto è sempre fantapolitica, e c'è sempre una verità nel mezzo![^]
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Mi sembrava strano che nn avessero accusato Berlusconi anche di questo... [applauso] comunque è un'idiozia, nn credergli, è solo x gettare fango...[bangbang] in Europa tutti i paesi si stanno muovendo verso quella strada anche perché siamo rimasti indietro con queste cose... poi il modo scandaloso in cui stanno pubblicizzando una cosa che ancora praticamente nn esiste (fonti attendibili) è un'altra cosa...
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda Fr33man » mer gen 14, 2004 7:02 pm

Già......consideriamo poi il fatto che anche le più grandi case produttrici di televisori stanno già sfornando TV con Decoder Terrestre e su alcuni anche con il Satellitare integrati; la cosa dovrebbe parlare da sola

comunque una cosa che vorrei sapere è che il segnale con cui oggi vediamo i canali scomparirà?
Avatar utente
Fr33man
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer gen 14, 2004 2:39 pm
Località: Marche

Messaggioda bandrew » mer gen 14, 2004 8:16 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Messaggio inserito da Fr33man</i>
<br />Già......consideriamo poi il fatto che anche le più grandi case produttrici di televisori stanno già sfornando TV con Decoder Terrestre e su alcuni anche con il Satellitare integrati; la cosa dovrebbe parlare da sola

comunque una cosa che vorrei sapere è che il segnale con cui oggi vediamo i canali scomparirà?
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Sì. Il primo gennaio 2006 nn esisterà + nessuna trasmissione nn in digitale, chi vorrà continuare a vedere la tv dovrà comprarsi il decoder. Questo varrà in assenza di proroghe... conoscendo l'Italia troveranno il modo di perdere altro tempo... comunque speriamo rimanga ciò che è stato deciso.
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda Fr33man » mer gen 14, 2004 8:40 pm

<font color="blue"><b>Ho trovato quest'articolo:</b></font id="blue">


<font size="1">Relazione dell'Avv. Mauro Maiolini al Forum sulla televisione digitale terrestre (Roma, 28 ottobre 2003)

"Gli aspetti normativi della transizione al digitale"

LA LEGGE 66/2001
Nel nostro ordinamento si parla concretamente di tecnologia digitale applicata al sistema radiotelevisivo per la prima volta con il DL 23 gennaio 2001 n. 5 convertito con modificazioni dalla legge 20 marzo 2001 n. 66.
Detto provvedimento delinea il passaggio in tempi rapidi (quinquennio 2002 – 2007) del sistema radiotelevisivo italiano dalla tecnologia analogica alla tecnologia digitale; a differenza della normativa di altri paesi europei si prevede un preciso momento di switch off (31 dicembre 2006), nel quale le trasmissioni televisive dei programmi e dei servizi multimediali su frequenze terrestri devono essere irradiati esclusivamente in tecnica digitale (art. 2 bis, comma 5).
Tale data del 31 dicembre 2006 viene comunque considerata “impossibile” da tutti gli analisti e pertanto molto probabilmente il momento dello switch off dovrà essere prorogato di almeno 4-6 anni.
L’art. 2 bis della legge 66/2001 prevede che per consentire l’avvio dei mercati dei programmi televisivi digitali su frequenze terrestri, i soggetti che legittimamente eserciscono l’attività di radiodiffusione televisiva su frequenze terrestri in tecnica analogica, sono abilitati di norma nel bacino di utenza o parte di esso alla sperimentazione di trasmissioni televisive e servizi della società dell’informazione in tecnica digitale.
A tal fine le emittenti richiedenti possono costituire consorzi, ovvero definire intese (cioé accordi contrattuali che non implicano la realizzazione di un consorzio) per la gestione dei relativi impianti e per la diffusione dei programmi e dei servizi multimediali.
Le trasmissioni televisive in tecnica digitale sono irradiate sui canali legittimamente eserciti, nonché sui canali relativi alle acquisizioni eventualmente effettuate di impianti legittimamente operanti.
Ogni soggetto che sia titolare di piu’ di una concessione televisiva in tecnica analogica deve riservare, in ciascun blocco di programmi e servizi diffusi in tecnica digitale, pari opportunità e comunque almeno il quaranta per cento della capacità trasmissiva del medesimo blocco di programmi e servizi a condizioni eque, trasparenti e non discriminatorie, per la sperimentazione da parte di altri soggetti.
L’abilitazione alla sperimentazione è rilasciata dal Ministero delle Comunicazioni entro sessanta giorni dalla richiesta corredata del progetto di attuazione e del progetto radioelettrico.
In considerazione del fatto che il passaggio al digitale dovrà avvenire attraverso trasmissioni irradiate sugli stessi canali attualmente utilizzati per le trasmissioni analogiche, il legislatore ha previsto poi la possibilità di effettuare fino al 25 MARZO 2004 compravendite di impianti o rami di azienda tra concessionari televisivi in ambito locale o tra questi e concessionari televisivi in ambito nazionale, limitando per questi ultimi la possibilità di acquisizione esclusivamente allo scopo di effettuare trasmissioni in tecnica digitale (art. 2 bis comma 2 legge 66/2001).
Il comma 5 della norma fissa poi lo switch off per le trasmissioni televisive analogiche al 31 dicembre 2006 con la conseguenza che dall’1 gennaio 2007 le trasmissioni televisive terrestri dovrebbero essere irradiate esclusivamente in tecnica digitale (data che, come si è detto, probabilmente dovrà essere prorogata).
I commi 6 e 7 della norma prevedono poi che l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni predisponga il piano di assegnazione delle frequenze televisive in tecnica digitale adottando criteri di migliore e razionale utilizzazione dello spettro radioelettrico, suddividendo le risorse in relazione alla tipologia del servizio e prevedendo per l’emittenza nazionale reti isofrequenziali per macro aree di diffusione.</font id="size1">

<font color="blue"><b>Vi ho copiato solo una parte, la relazione completa la trovate qui:</b></font id="blue">

<font color="red"><font size="1">http://www.aeranti.it/altrepag/documenti/Documenti/20031028_29_Forumtvdigi/20031028_rel_Forumtvdigi_Maiolini.htm</font id="size1"></font id="red">
Avatar utente
Fr33man
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer gen 14, 2004 2:39 pm
Località: Marche


Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising