Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Genitori deboli, in famiglia dilagano i "figli padroni&

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Genitori deboli, in famiglia dilagano i "figli padroni&

Messaggioda crazy.cat » gio nov 15, 2007 7:31 pm

Molto triste, ma vero, una volta si aveva rispetto (e paura) dei genitori, adesso, in molti casi, è il genitore a temere il figlio.
che brutto mondo....


Clicca per ingrandire Roma - Nelle case italiane spadroneggiano i figli, anzi, i "figli-padoroni". Sono bambini ed adolescenti che hanno genitori timorosi che eccedono in permissivismo e ne approfittano. Il fenomeno dilagante si chiama «pedofobia». Bambini e giovani sono così fuori controllo, diventano aggressivi, con gli amici, i professori e gli stessi genitori. È la principale novità nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza del Rapporto annuale. Un mondo dove sia i piccoli sia i giovani si confermano amanti delle tecnologie; oltre a guardare la tv e usare il telefonino (a cui non rinuncerebbero mai) sono anche utenti di Youtube e dell’mp3. Vivono spesso con stress ed ansia non solo gli abusi ma anche le notizie su incidenti d’auto, terremoti, guerre. In generale, sanno di poter contare sulla mamma e il papà. Sulla prepotenza dei figli fra le mura domestiche, l’analisi dei ricercatori è un atto d’accusa verso i genitori: troppo impegnati, rientrano a casa stanchi, eccedono nell’essere accomodanti fino a rasentare l’indifferenza.

Genitori troppo permissivi A fronte di un figlio-padrone c’è un genitore permissivo, incapace di stabilire regole e di farle rispettare, spaventato dalle reazioni aggressive dei figli. Sono genitori impotenti del bambino che non vuole mangiare, dormire, abbandonare un videogame. «È un vero e proprio capovolgimento dei ruoli, contraddistinto dal timore dei genitori di subire attacchi verbali o fisici da parte dei figli. Anzichè rimproverare i figli e correggerne i comportamenti, un crescente numero di adulti preferisce soddisfare le loro richieste con la convinzione che in fondo si tratta di piccoli capricci cui non conviene opporsi». In tema di abusi, il rapporto riferisce i dati del servizio Emergenza Infanzia 114 di Telefono Azzurro (gennaio 2006-agosto 2007): i maltrattamenti sessuali corrispondono al 4,2% delle chiamate, quelli fisici al 5,1%, quelli psicologici al 7,6%. La violenza domestica, con il 9%, è una delle principali cause di richiesta di aiuto. Altri dati del rapporto. Il 4% dei bambini è obeso e il 24% è in soprappeso. Circa un quarto della giornata di un bambino è dedicata al tempo libero. Per i bambini e gli adolescenti gli amici restano un punto di riferimento importante tanto da vedersi anche tutti i giorni nel 63,6% dei casi. I bambini italiani sono frequentatori di feste di compleanno: 11 l’anno contro la media europea di 7.

Il bullismo ora è on-line Il bullismo sposa la rete. È la nuova forma di prevaricazione e di prepotenza fra i più giovani basata sull’uso di Internet o del telefonino. La deriva del cyber-bullying - come la definisce il rapporto sull’ infanzia e l’adolescenza di Eurispes-Telefono Azzurro - prende forma nell’invio di sms ed e-mail oppure nella creazione di nuovi siti o anche nella diffusione di foto o di filmati compromettenti sulla rete. Il tutto, rigorosamente coperto dall’anonimato, per minacciare o calunniare la vittima malcapitata. Proprio la caratteristica impersonale e la forza mediatica di messaggi scritti, di foto o di filmati rende particolarmente gravose le conseguenze di questi episodi per la vittima. A livello mondiale si stimano che circa 200 milioni di bambini e giovani sono abusati dai loro compagni. Secondo alcuni studi, l’85% degli episodi di bullismo si svolge in presenza di osservatori che però intervengono solo nell’11% dei casi.

In disco lo "shottino" superalcolico Si chiama "shottino" (lo "sparo") ed è la tendenza che sta dilagando fra i giovani. Si tratta di un superalcolico puro, assunto per stordirsi immediatamente. Si beve prima di entrare nelle discoteche ed arrivare così già ubriachi, dopo un giro nei bar, sulla pista da ballo. L’assunzione di questo mix di alcolici, specie nelle lunghe serate in discoteca, è pericoloso perché dà energia ed euforia. In Italia, si sta inoltre diffondendo la consuetudine (proveniente dalla Spagna), chiamata "botellon"; ossia ritrovarsi in piazza con una bottiglia di vino o di altri alcolici e formare un gruppo che condivide, oltre alle bevute, anche giochi, musica improvvisata e chiacchiere. Gli appuntamenti si diffondono con il passaparola, spesso su Internet.

La sbornia del week end E' un fenomeno rilevante: la quota di chi si ubriaca fra i giovani 11-24 anni che va in discoteca raggiunge il 9,2% contro l’1,9% di chi non ci va. Il rapporto ricorda che nel nostro paese, il 12% (contro la media Ue del 27%) dei ragazzi 15-24 anni beve alcolici regolarmente. I giovani italiani bevono meno ma cominciano prima: in media a 12,2 anni contro i 14,6 della Ue. Le conseguenze di un eccesso di bere si ritrovano sulla strada. Sono 2.500 i giovani che ogni anno perdono la vita per incidenti stradali causati dall'alcol.

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=220817

Sempre nello stesso genere di argomento, gioventù da buttare,

Studentessa schiacciata dall'autobus I compagni filmano e finisce sul web
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=220814
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Mr.TFM » gio nov 15, 2007 7:40 pm

Avendo fatto per qualche anno l'animatore nei centri estivi e negli oratori, mi sono reso conto che i figli non hanno più rispetto per nessuno....

Insultano tutti, genitori compresi, e i genitori stessi a volte sono impotenti, altre sono assolutamente indifferenti.

La colpa, ve lo dico io, è dei genitori, che non raddrizzano le cose finchè sono in tempo.

I figli sono straviziati e sono senza controllo. Sono certo che qualche bel cazziatone, più qualche ceffone dato solo nei momenti giusti (non sempre) e/o qualche punizione severa, siano l'unica soluzione.

Io sono stato cresciuto così, e salvo qualche rara eccezione ho sempre rispettato il mio prossimo.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Andy94 » gio nov 15, 2007 7:45 pm

Lasciamo perdere....
Paura dei genitori magari no, ma rispetto sì!
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm


Messaggioda The King of GnG » ven nov 16, 2007 4:53 pm

La colpa è della televisione. E della stupidità. Ah, si, vero, sono la stessa cosa.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Mr.TFM » ven nov 16, 2007 5:46 pm

The King of GnG ha scritto:La colpa è della televisione.
Uhm, siamo cresciuti entrambi a cartoni sui robottoni, che di suo avevano una bella dose di violenza... Non mi sembra che abbiano influito... Almeno, non so te ma a parte far finta di essere Jeeg robot d'acciaio e farmi lanciare i componenti, non ho mai mancato di rispetto a nessuno, quando la verità della televisione mi avrebbe dovuto trasmettere l'istinto di sfasciare casa coi magli perforanti............
La televisione è la televisione.
E secondo me non c'entra.

Le trasmissioni idiote ci son sempre state. Sta alle generazioni assimilarne l'idiozia, se proprio vogliamo assegnare la colpa alla tivvì........... [fischio]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda kap » ven nov 16, 2007 6:29 pm

[superquote]
Mr.TFM ha scritto:La colpa, ve lo dico io, è dei genitori, che non raddrizzano le cose finchè sono in tempo.
[/superquote]


un paio di randellate hanno sempre fatto bene(almeno a me)
In bocca al lupo per tutto ragazzi
Avatar utente
kap
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2876
Iscritto il: lun ott 09, 2006 11:10 am
Località: car el me car milan

Messaggioda The King of GnG » ven nov 16, 2007 6:30 pm

Ecco, appunto, i robottoni. Io non sono cresciuto con il mito della telecrazia, il mito del calcio, il mito dello stadio, il mito del branco, il mito dei soldi, il mito del "mi sono fatto da solo", con l'aiuto di un bel po' di faccia tosta, violenza psicologica e assoluta mancanza di rispetto non dico per l'umanità ma anche solo per l'intelligenza di una persona con un QI medio di 90+....

Io non sono cresciuto con il mito della società spettacolo, della famiglia stereotipata - in cui o vige il modello patriarcale o quello permissivo modello hippie degli anni 60 - non sono cresciuto con il mito dei soldi facili, non sono cresciuto con il mito della violenza che risolve ogni cosa. Non sono cresciuto con il mito dell'adolescenza infinita e non sono cresciuto con il mito del sabato sera nè dell'alcool che fa gruppo. Io non sono cresciuto dentro la televisione, ma fuori. E sono tra i pochi che possano, con molto - e forse immotivato - orgoglio permettersi di dirlo, visto quello che vedo e sento e leggo tutti i santi giorni.

Per questo se mia figlia rompesse i co***oni con un desiderio immotivato o impossibile si beccherebbe la sua bella sgridata, e a letto senza cena. E 10.000 dubbi da parte mia sul fatto di non essere un genitore abbastanza bravo, ma quelli li terrei per me e per la mia compagna.

Inoltre, io avrei una soluzione: bazooka e passare di casa in casa a fare a pezzi tutti i televisori del mondo, dalle alpi alle piramidi, dal manzanarre al reno, dalla terra degli Inuit al circolo polare antartico. Almeno, dopo, a pranzo si può parlare, anzi si deve parlare (e non è poco)....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Mr.TFM » ven nov 16, 2007 7:41 pm

Mah, la televisione è un elettrodomestico.
Se uno si fa influenzare da un elettrodomestico, il problema è solo suo.

Se fai un soufflè molle, non è colpa del forno.... [:)]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda dav16 » ven nov 16, 2007 8:45 pm

Mr.TFM ha scritto:Mah, la televisione è un elettrodomestico.
Se uno si fa influenzare da un elettrodomestico, il problema è solo suo.

Se fai un soufflè molle, non è colpa del forno.... [:)]
concordo [^] .......
Avatar utente
dav16
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: mar ott 10, 2006 2:09 am

Messaggioda ninjabionico » ven nov 16, 2007 8:47 pm

Ciao a tutti.

Purtroppo il problema era risaputo...
... genitori che lavorano, entrambi, che passano sempre meno tempo con i figli, che si sentono in colpa e che li assecondano in tutto...
... spesso, figli unici avuti in età non più giovanissima, anche a 35-45 anni...
... genitori vecchi che non riescono a stare dietro ai figli o non ne hanno voglia...
... perdita di valori e principi... sostituiti con gli stereotipi della pubblicità e della tv...
... gli altri che ti giudicano per "quei falsi valori" insegnati dalla tv...
... la società che ti spinge sempre di più verso una mentalità individualista ed egoista...

... questi sono solo alcuni aspetti.

Mia madre una volta mi ha detto:

"sono i bravi figli a fare bravi i genitori"!

I bambini/ragazzi di oggi non sono abituati a sentirsi dire di "no" o ad essere contrariati, questo scatena in loro reazioni anche "violente".

Questo si ripercuote anche sul mondo della scuola.

Purtroppo giunti ad una certa età, difficilmente certe cose potranno essere corrette. Speriamo solo che riescano ad essere genitori migliori dei loro.

Ciao.
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Messaggioda Fedepunica » sab nov 17, 2007 11:58 pm

C'è poco da aggiungere a quanto avete già correttamente detto voi. Solo perché è stata avviata da altri la discussione aggiungo
questo link .
Fedepunica
Avatar utente
Fedepunica
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 120
Iscritto il: lun nov 05, 2007 9:45 pm

Messaggioda -DrAma- » dom nov 18, 2007 8:32 am

Mancano gli schiaffi...ahhh quelle belle 5 dita che mi tirava mia madre... [:)]
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda ninjabionico » dom nov 18, 2007 4:32 pm

-DrAma- ha scritto:Mancano gli schiaffi...ahhh quelle belle 5 dita che mi tirava mia madre... [:)]


Se tu fossi un bambino di oggi, probabilmente la minacceresti di chiamare il telefono azzurro.... [crylol]

... purtroppo è così, capisco che bisogna tutelare i minori dai maltrattamenti...
... ma l'eccessiva tutela ha effetti fortemente negativi...

... la stessa cosa capita anche in altre situazioni, vedi i paradossi che si sono creati oggi per tutelare brevetti e diritti d'autore... a volte mi chiedo se fischiettare una canzoncina fra un po' diverrà reato perché potrei farlo in pubblico...

... per carità, sono diritti legittimi, ma protetti all'inverosimile. (basta leggere un po' di news per accorgersene)

OT:

Per fortuna qualcuno sta cambiando rotta nel mondo...
... ho letto che l'India ha ridimensionato i brevetti sui medicinali rispetto agli altri paesi per renderli accessibili alla fetta più vasta possibile di popolazione.

http://www.ilmanifesto.it/terraterra/ar ... 9be96.html

http://www.altravoce.net/2007/08/14/farmaci.html

http://senzanome.leonardo.it/blog/tag/p ... onali.html

Speriamo che qualcun altro segua il loro esempio.

Ciao.

P.S.: Paradossi... http://www.repubblica.it/2007/05/sezion ... right.html
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Messaggioda Slevin86 » dom nov 18, 2007 8:14 pm

-DrAma- ha scritto:Mancano gli schiaffi...ahhh quelle belle 5 dita che mi tirava mia madre... [:)]


per non parlare delle cucchiarelle!!! [boxed]
sono ancora li, dentro quel cassetto... una è spezzata da anni.. chissà chi è stato. [fischio]
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Messaggioda Mr.TFM » lun nov 19, 2007 12:23 am

Slevin86 ha scritto:per non parlare delle cucchiarelle!!! [boxed]
Cosa? [boh]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Slevin86 » lun nov 19, 2007 1:17 am

presenti quei set di utensili ( tra cui i cucchiai ) di legno usati in cucina...
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Messaggioda Mr.TFM » lun nov 19, 2007 9:33 am

Slevin86 ha scritto:presenti quei set di utensili ( tra cui i cucchiai ) di legno usati in cucina...
Ahhhhhhhhhhhh [:D]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda -DrAma- » lun nov 19, 2007 10:05 am

Mr.TFM ha scritto:
Slevin86 ha scritto:presenti quei set di utensili ( tra cui i cucchiai ) di legno usati in cucina...
Ahhhhhhhhhhhh [:D]


Son dolori...mia nonna mi inseguiva direttamente con il bastone..
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda EntropheaR » lun nov 19, 2007 11:46 am

-DrAma- ha scritto:Mancano gli schiaffi...ahhh quelle belle 5 dita che mi tirava mia madre... [:)]


Verissimo!

Secondo me il problema è proprio nei genitori e nelle scuole che hanno perso la funzione educativa e continuano a rifiutare entrambi la responsabilità e il compito di educare queste generazioni di debosciati!

I genitori, beh...io credo che siano frutto della stessa educazione che stanno impartendo ai figli.

Le scuole, si sono semplicemente rotte le satole di avere frotte di genitori inviperitiche dicono "lei non deve maltrattare mio figlio"...quando in realtà è il figlio che in media maltratta i compagni!

Mi ricordo questo famoso episodio...esplicativo dello stato attuale delle cose.
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda Robby78 » lun nov 19, 2007 12:34 pm

The King of GnG ha scritto:Per questo se mia figlia rompesse i co***oni con un desiderio immotivato o impossibile si beccherebbe la sua bella sgridata, e a letto senza cena. E 10.000 dubbi da parte mia sul fatto di non essere un genitore abbastanza bravo, ma quelli li terrei per me e per la mia compagna.

Sono molto d'accordo... soprattutto sull'ultima parte.
Non condivido invece il discorso sulla TV, che sicuramente è di qualità infima, ma non è a mio avviso la causa di tutti i mali (sicuramente di uno, ma non sconfiniamo troppo dal topic).
Credo che la causa sia la disattenzione e l'eccessivo impegno sul lavoro dei genitori... pochi giorni fa sono stato sconvolto dalla notizia di alcuni studenti di Modena, che deridevano una loro compagna di classe appena investita (e uccisa) da un autobus.... gente di 18 anni! allucinante.
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising