Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Clonare hardisk di più computer su uno solo

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Clonare hardisk di più computer su uno solo

Messaggioda mandrena » lun set 10, 2007 10:46 pm

Salve a tutti, ho una necessità ed un'idea per risolverla ma vorrei sapere se si può fare e soprattutto come fare. Nella mia attività ho 4 computer non in rete e volevo fare il clone avviabile di ognuno così in caso di problemi potevo ripristinare il sistema operativo e dati. Vorrei mettere tutti in un solo hardisk magari con un boot loader per partire direttamente dal clone, come posso fare? Dispongo dei seguenti programmi licenziati:
- acronis disk director suite 10;
- seagate diskwizard;
- Partition table doctor.
Avendo diskwizard credo sia inutile acquistare true image della acronis.

Ringrazio in anticipo per le risposte.
Avatar utente
mandrena
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ago 28, 2007 9:29 pm
Località: ap

toc toc c'è nessuno?

Messaggioda mandrena » gio set 13, 2007 6:37 am

toc toc c'è nessuno? Possibile neanche una risposta, anche no non si può fare?
Avatar utente
mandrena
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ago 28, 2007 9:29 pm
Località: ap

Re: Clonare hardisk di più computer su uno solo

Messaggioda ninjabionico » gio set 13, 2007 5:39 pm

mandrena ha scritto:Salve a tutti, ho una necessità ed un'idea per risolverla ma vorrei sapere se si può fare e soprattutto come fare. Nella mia attività ho 4 computer non in rete e volevo fare il clone avviabile di ognuno così in caso di problemi potevo ripristinare il sistema operativo e dati. Vorrei mettere tutti in un solo hardisk magari con un boot loader per partire direttamente dal clone, come posso fare? Dispongo dei seguenti programmi licenziati:
- acronis disk director suite 10;
- seagate diskwizard;
- Partition table doctor.
Avendo diskwizard credo sia inutile acquistare true image della acronis.

Ringrazio in anticipo per le risposte.


[?] [?] [?]

Scusami...

... nei 4 PC che S.O. utilizzi?

Spero non Windows... [nonono]

... perché installa i driver in modo specifico in base all'hardware su cui gira...

... quindi non è portabile su altri Pc, se lo fai il sistema ti si pianta in errore in fase di caricamento...

... infatti cambiando anche solo la scheda madre, il sistema Windows va reinstallato completamente.

Discorso diverso è Gnu/Linux, il quale nelle distribuzioni Desktop generiche è di solito provvisto della stragrande maggioranza dei driver, quindi si avvia senza grossi problemi anche su hardware diverso (bisogna al massimo ritoccare i file di configurazione /etc/fstab e del boot manager (lilo o grub), se la scheda grafica è diversa anche /etc/X11/xorg.conf), a meno che non sia stato da te compilato per una specifica piattaforma (vedi ad esempio Gentoo o Arch Gnu/Linux) nel qual caso avrai alcuni dei problemi riscontrabili con Windows...
... ma naturalmente, sarebbe semplice il recupero dei dati e delle configurazioni dei programmi. [:D]


by Ninja [:)]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd


precisazione

Messaggioda mandrena » gio set 13, 2007 11:22 pm

Ringrazio per la risposta.
Purtroppo sono costretto ad usare Windows, nello specifico xp home per via dei software che uso per lavoro (soprattutto cad e software per il 3d per progettazione d'interni). Sono a conoscenza di come si installa Windows ma proprio per questo pensavo (se si può fare) di creare in un unico disco 4 partizioni primarie e clonare in oguna il s.o. dei 4 computer (uno per oguna). All'occorrenza installerei il disco fisso nel case del computer con "casini" e partirei con il s.o. corrispondente. Come già scritto non so se c'è un sistema per fare ciò che vorrei, anche usando un boot loader che mi permetta di selezionare il s.o. corrispondente; oppure non so se bisogna rendere attiva la partizione del s.o. corrispondente per poterlo far caricare. [boh]

p.s. se non fosse chiaro non intendo usare i cloni su altri computer, ma solo in caso di problemi degli originali corrispondenti per poter ripartire, poiché ogni tanto capita che Windows si blocca e se forre irrimediabile avrei il clone . [devil]
Avatar utente
mandrena
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ago 28, 2007 9:29 pm
Località: ap

Messaggioda ninjabionico » gio set 13, 2007 11:32 pm

Il problema di Xp è che se cambi l'ordine delle partizioni, Xp non si riavvia più...
... in pratica cambiano le lettere assegnate alle partizioni, quindi quando Xp cercherà i file di sistema nella partizione c: che non è più c: ma e:, si pianterà (tanto per cambiare).

Ti conviene di più separare nei vari Pc la partizione del sistema dai dati (da salvarsi su una partizione a parte) e di creare delle immagini delle partizioni di sistema nel disco esterno, in modo da poterle ripristinare senza perdite di dati.

Ti ricordo inoltre l'importanza dei backup frequenti dei dati (almeno uno alla settimana).
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Messaggioda mandrena » ven set 14, 2007 3:44 pm

ninjabionico ha scritto:Il problema di Xp è che se cambi l'ordine delle partizioni, Xp non si riavvia più...
... in pratica cambiano le lettere assegnate alle partizioni, quindi quando Xp cercherà i file di sistema nella partizione c: che non è più c: ma e:, si pianterà (tanto per cambiare).

Ti conviene di più separare nei vari Pc la partizione del sistema dai dati (da salvarsi su una partizione a parte) e di creare delle immagini delle partizioni di sistema nel disco esterno, in modo da poterle ripristinare senza perdite di dati.

Ti ricordo inoltre l'importanza dei backup frequenti dei dati (almeno uno alla settimana).


Quindi se non ho capito male non si può fare ciò che pensavo. Però mi metti il dubbio quando scrivi di "separare i dati in un'altra partizione, così potrei ripristinare il sistema senza problemi". Ora io ho già separato i dati dal sistema in due partizioni, in fase d'installazione, però provando a fare il clone di un computer (disco da 300 Gb) con seagate diskwizard me lo fa dell'intero disco di origine (due partizioni di 30 Gb di dati e sistema complessivi) permettendomi di scegliere se voglio fare una copia alla pari o ridurre lo spazio occupato sul disco di destinazione (di 200 Gb). Pertanto decisi di optare per ridurre al minimo lo spazio occupato in modo da lasciarne per gli altri tre. Concludo dicendo che sono a fare tutte queste domande perché il suddetto programma per fare i cloni dei dischi, quando entra in azione cancella comunque tutto sul disco di destinazione persino le partizioni nascoste! Credevo che nascondendo il primo clone ne avrei potuti effetuare altri senza intaccare il primo, ma non è così a meno ché non c'è qualcuno che possa suggerirmi un programma diverso che mi permetta di fare ciò che ho chiesto finora.

Saluto, ringrazio ancora per le risposte e la pazienza.

P.S. già che ci sono pongo una domanda riguardante software: uso firefox e thunderbird, mi sapete dire perché se li lascio caricati (ridotti a icona semplicemente senza nessun fronzolo aggiuntivo) e a connessione attiva (thunderbird dovrebbe scaricare posta ogni 15 minuti) dopo un po' di tempo (ma non so quanto) si bloccano, nel senso che thunder non riesce più a scaricare; se lo chiudo e vado su task manager rimane attivo occupando 37 Mb. Si blocca anche firefox (non riesce a caricare nulla); se li chiudo e li termino da task manager poi li riapro tornano a funzionare. Sapete dirmi il perché qualcuno? Uso firewall Outpost e antivirus Nod32
Avatar utente
mandrena
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ago 28, 2007 9:29 pm
Località: ap

Messaggioda ninjabionico » sab set 15, 2007 4:53 pm

mandrena ha scritto:Quindi se non ho capito male non si può fare ciò che pensavo. Però mi metti il dubbio quando scrivi di "separare i dati in un'altra partizione, così potrei ripristinare il sistema senza problemi". Ora io ho già separato i dati dal sistema in due partizioni, in fase d'installazione, però provando a fare il clone di un computer (disco da 300 Gb) con seagate diskwizard me lo fa dell'intero disco di origine (due partizioni di 30 Gb di dati e sistema complessivi) permettendomi di scegliere se voglio fare una copia alla pari o ridurre lo spazio occupato sul disco di destinazione (di 200 Gb). Pertanto decisi di optare per ridurre al minimo lo spazio occupato in modo da lasciarne per gli altri tre. Concludo dicendo che sono a fare tutte queste domande perché il suddetto programma per fare i cloni dei dischi, quando entra in azione cancella comunque tutto sul disco di destinazione persino le partizioni nascoste! Credevo che nascondendo il primo clone ne avrei potuti effetuare altri senza intaccare il primo, ma non è così a meno ché non c'è qualcuno che possa suggerirmi un programma diverso che mi permetta di fare ciò che ho chiesto finora.


Ti consiglio un programma che faccia la copia delle partizioni in file immagine... qualcosa tipo Ghost della Symantec oppure ci sono molti tools liberi, spesso disponibili su distribuzioni Gnu/Linux live realizzate per il recupero dati... conosco Partimage e Ghost4linux...

... come vedi, cliccando sui nomi accedi ad un paio di guide su come utilizzarli e dove scaricarli...
... entrambi supportano naturalmente le NTFS di windows 2k/Xp.

mandrena ha scritto:P.S. già che ci sono pongo una domanda riguardante software: uso firefox e thunderbird, mi sapete dire perché se li lascio caricati (ridotti a icona semplicemente senza nessun fronzolo aggiuntivo) e a connessione attiva (thunderbird dovrebbe scaricare posta ogni 15 minuti) dopo un po' di tempo (ma non so quanto) si bloccano, nel senso che thunder non riesce più a scaricare; se lo chiudo e vado su task manager rimane attivo occupando 37 Mb. Si blocca anche firefox (non riesce a caricare nulla); se li chiudo e li termino da task manager poi li riapro tornano a funzionare. Sapete dirmi il perché qualcuno? Uso firewall Outpost e antivirus Nod32


Mi dispiace, ma non utilizzando più windows da diverso tempo, non sono molto informato sugli ultimi problemi relativi ai vari programmi... poi con Gnu/Linux normalmente non uso antivirus ed utilizzo "NetFilter" come firewall (che è integrato nel kernel Linux, lo si configura con il famoso comando iptables).
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Messaggioda mandrena » sab set 15, 2007 7:09 pm

Grazie per tutte le risposte e la pazienza.
Avatar utente
mandrena
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mar ago 28, 2007 9:29 pm
Località: ap


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising