Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

WinXP lentezza impossibile durante I/O disco

Problemi con i sistemi operativi di casa Microsoft? Questa è la sezione che fa per te!

WinXP lentezza impossibile durante I/O disco

Messaggioda Blisset » dom mar 04, 2007 3:26 pm

Salve, ho XPSp2 su un Athlon 2000 con 512 Mb di RAM, hard disk da 130 Gb e come tutti uso Emule.

Mi succede molto spesso che durante le operazioni di I/O sull'hard disk il computer si mette a scrivere sul disco e praticamente si paralizza, diventa di una lentezza impossibile, reattività zero, fino a che non ha finito l'operazione su disco.
Dopo di che torna tutto normale, perfettamente reattivo.
La cosa strana è che anche mentre è paralizzato l'utilizzo di CPU è intorno al 3% (97% idle) !!!

Ora,
1) ho ridotto i servizi attivi all'osso (una decina)
2) ho impostato la priorità massima sui programmi in primo piano e al minimo su quelli in background (come Emule).
3) ho provato a ridurre/aumentare e anche a disabilitare il Paging Executive
4) varie tweak del registro per risparmiare memoria, scaricare dll non usate, ecc. ecc.
5) l'hard disk è semivuoto e ben deframmentato

E' migliorato un po', ma rimane di una lentezza insopportabile durante le operazioni di I/O e non parlo solo dell'hashing, ma anche in altri momenti quando non c'è hashing, si paralizza per 1-2 minuti.
Se poi parte un hashing da 700 Mb, me ne posso andare direttamente a prendermi un caffè al bar perché per 15 minuti almeno non si smuove neanche il menu Start! Per non parlare del fatto che appena torna tutto normale i download sono a zero.

C'è sicuramente qualche problema di configurazione perché 512 Mb non sono pochi, considerando che l'Emule è l'unico programma attivo.
Tra l'altro gli slot RAM sono tutti occupati.

C'è un modo per aumentare la cache disco o per fare in modo che sia più reattivo oppure una mod di Emule in cui si possa abbassare la priorità di I/O?
Grazie infinite
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda The King of GnG » dom mar 04, 2007 10:07 pm

Domanda banale: hai controllato che il disco funzioni in modalità DMA da Gestione Periferiche? E magari anche a cancellare tutti i file di configurazione di eMule salvando solo quelli dei crediti se vuoi, e reinstallando successivamente il mulo?
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Blisset » lun mar 05, 2007 11:33 am

The King of GnG ha scritto:Domanda banale: hai controllato che il disco funzioni in modalità DMA da Gestione Periferiche? E magari anche a cancellare tutti i file di configurazione di eMule salvando solo quelli dei crediti se vuoi, e reinstallando successivamente il mulo?


Il disco funziona in modalità UltraDMA.

Il mulo non l'ho mai installato. Sono 5 anni che lo uso e non ho mai avuto bisogno di installarlo. Estraggo lo zip in una cartella e clicco sull'eseguibile.
Ho fatto tante prove con tante mod diverse, usando quindi tante cartelle diverse con file di configurazione di default, ma non cambia niente.

Da dove si aumenta la cache disco?
A voi questa cosa non succede neanche quando va in hashing?
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm


Messaggioda Blisset » mer mar 07, 2007 9:23 am

Quindi?
Nessuno che sappia come non far paralizzare il WinXP durante l'accesso al disco?

Non potete immaginare com'è fastidioso dover aspettare 1-2 minuti per ogni clic che faccio.

Anche solo per far comparire il menu del tasto destro del mouse devo aspettare 2 minuti.

Sembra di avere un Pentium 100 invece di un Athlon 2000 !

Se stacco l'emule torna immediatamente a essere scattante e reattivo.
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda Montaic » mer mar 07, 2007 9:59 am

Sembra un problema del sistema operativo... hai fatto qualche aggiornamento di windows ultimamente?
~ Montaic ~
Avatar utente
Montaic
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 208
Iscritto il: gio lug 17, 2003 11:21 am
Località: Ravenna

Messaggioda Blisset » mer mar 07, 2007 7:42 pm

Montaic ha scritto:Sembra un problema del sistema operativo... hai fatto qualche aggiornamento di windows ultimamente?


No.
L'ultimo è stato l'Autopatcher di dicembre.
Il WinXPSp2 l'ho installato fresco fresco a settembre sulla partizione C: formattata. Poi ho installato i pochi programmi essenziali e basta.

Penso che il problema di emule perché se spegno l'emule il sistema è perfettamente reattivo.

Come si aumenta la cache disco?
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda Blisset » mar mar 13, 2007 7:16 pm

Scusate, ma qui non c'è nessuno che sappia come risolvere questo problema insopportabile?
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda djlino » mar mar 13, 2007 8:16 pm

Blisset ha scritto:Scusate, ma qui non c'è nessuno che sappia come risolvere questo problema insopportabile?


io ho xpsp2 come te e non ho problemi...forse per il fatto che il mulo lo ho installato normalmente (non ho ben capito come fai ad usarlo senza installarlo [sbigot] )...una possibile soluzione è nelle opzioni del mulo...le hai controllate?che mulo hai?se fossi in te ascolterei il consiglio del King

The King of GnG ha scritto:Domanda banale: hai controllato che il disco funzioni in modalità DMA da Gestione Periferiche? E magari anche a cancellare tutti i file di configurazione di eMule salvando solo quelli dei crediti se vuoi, e reinstallando successivamente il mulo?
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda jack.ese » mar mar 13, 2007 8:25 pm

Blisset ha scritto:Come si aumenta la cache disco?

Non si può modificare, è un valore fisso dell'hdd.. forse ti riferivi alla memoria di paging.

Per modificarla devi andare in Panello di Controllo -> Sistema -> Avanzate -> Impostazioni su Prestazioni -> Avanzate -> Cambia e imposta un valore minino e massimo uguale di 3000.

Se il problema credi sia emule prova a disinstallarlo e vedi subito se dipende da quello. Magari poi se lo reinstalli risolvi.
Jack
Avatar utente
jack.ese
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1966
Iscritto il: sab mar 04, 2006 11:50 am
Località: San Donà di Piave (VE)

Messaggioda Blisset » mer mar 14, 2007 1:46 pm

La cache del disco un valore fisso?
Ma non mi riferisco al buffer hardware degli hard disk (che è 1-8Mb a seconda di ognuno), ma alla cache disco di Windows, ossia la cache software, che non è il file di paging.
Lo swapping l'ho eliminato perché se lo metto è moooolto più lento, invece forzando il windows a caricare tutto in RAM, è molto più veloce.

Quando scaricate il mulo, ci sono quasi sempre due file: ZIP ed EXE. L'Exe è la versione con il wizard di installazione del programma, lo ZIP è la versione senza installazione.
Ho usato la versione ZIP da quando hanno inventato l'emule.
Ad ogni aggiornamento non installo daccapo l'emule, ma estraggo lo zip e basta.
Ha funzionato in modo egregio per anni e anni e anni, adesso da qualche mese è diventato di una lentezza impossibile.
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda The King of GnG » mer mar 14, 2007 1:55 pm

Blisset ha scritto:La cache del disco un valore fisso?
Ma non mi riferisco al buffer hardware degli hard disk (che è 1-8Mb a seconda di ognuno), ma alla cache disco di Windows, ossia la cache software, che non è il file di paging.
Lo swapping l'ho eliminato perché se lo metto è moooolto più lento, invece forzando il windows a caricare tutto in RAM, è molto più veloce.


Guida in linea e supporto tennico ha scritto:File di paging
File nascosto nel disco rigido e utilizzato da Windows per la memorizzazione di parti di programmi e file di dati che non possono essere gestiti nella memoria fisica. Il file di paging e la memoria fisica, o RAM, comprendono la memoria virtuale. In Windows i dati vengono spostati dal file di paging alla memoria in base alle necessità e, in modo analogo, i dati nella memoria fisica vengono spostati nel file di paging per lasciare spazio a nuovi dati. Il file di paging viene anche denominato file di swapping


Guida in linea e supporto tennico ha scritto:Memoria virtuale
Spazio di archiviazione temporanea utilizzato da un computer per eseguire programmi che richiedono una quantità di memoria superiore a quella disponibile. Ad esempio, le applicazioni possono ottenere l'accesso a 4 gigabyte di memoria virtuale sul disco rigido del computer, anche se il sistema dispone di soli 32 megabyte di memoria RAM. I dati di programma che eccedono la capacità della memoria del computer vengono salvati in file di paging.


E se non è il file di paging tu che cosa intendi per "memoria virtuale" scusa? O.o

Inoltre, con 512 Mega di RAM, non è consigliabile disattivare il file di swap: in realtà, SONO pochi, al contrario di quanto credi. Certo, dipende molto dall'utilizzo specifico del sistema, ma non è comunque consigliabile disattivarlo.

E visto che ce l'hai disattivato, hai provato ad attivarlo e a verificare se la situazione cambia? Sembra assurdo lo so, ma questo è Windows, mica la relatività speciale di Einstein. Ergo ha regole comportamentali tutte sue....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Blisset » gio mar 15, 2007 12:17 am

The King of GnG ha scritto:E se non è il file di paging tu che cosa intendi per "memoria virtuale" scusa? O.o

Mmh, no, mi sa che stai facendo un po' di confusione.
Allora, la memoria virtuale o swapping è quel file su disco che Windows usa per supplire alle mancanze di memoria Ram, ossia quando servono ad es. 800 Mb per fare una cosa e tu ne hai solo 512 Mb allora Windows fa finta di avere altri 300 Mb usando un file su disco, ma ovviamente c'è un grande decadimento della velocità perché l'hard disk è 1000 volte più lento della RAM. Il danno è che Windows non dà la precedenza alla memoria fisica rispetto a quella virtuale, col risultato che se si ha abbastanza RAM è consigliabile disattivare lo swapping, in modo da forzare windows ad usare la RAM. Per giunta, più è grosso lo swap e più sono alte le probabilità che windows usi quello piuttosto che la RAM!
Quindi lo swapping rallenta le prestazioni. Aumentare lo swap per migliorare la velocità del computer è sbagliatissimo. E' come dire che per fare andare la macchina più veloce devi spingere il freno invece che sull'acceleratore.

La cache disco è all'opposto una parte della RAM in cui Windows immagazzina i dati più frequentemente letti/scritti dal disco, in modo da velocizzare l'accesso al disco. Swap e cache sono due cose opposte.

Inoltre, con 512 Mega di RAM, non è consigliabile disattivare il file di swap: in realtà, SONO pochi, al contrario di quanto credi. Certo, dipende molto dall'utilizzo specifico del sistema, ma non è comunque consigliabile disattivarlo.


Pensa che lo disattivo da anni, persino quando avevo 256 Mb e fino ad adesso le prestazioni erano migliorate. Ora, che la RAM è scesa di prezzo tutto a un tratto sembrano pochi 512 Mb.

E visto che ce l'hai disattivato, hai provato ad attivarlo e a verificare se la situazione cambia?


Sì, l'ho scritto sopra, ho provato ad attivarlo, disattivarlo, aumentarlo, diminuirlo. Il problema non è lo swap, ma è la cache disco.
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda Blisset » gio mar 15, 2007 12:18 am

The King of GnG ha scritto:E se non è il file di paging tu che cosa intendi per "memoria virtuale" scusa? O.o

Mmh, no, mi sa che stai facendo un po' di confusione.
Allora, la memoria virtuale o swapping è quel file su disco che Windows usa per supplire alle mancanze di memoria Ram, ossia quando servono ad es. 800 Mb per fare una cosa e tu ne hai solo 512 Mb allora Windows fa finta di avere altri 300 Mb usando un file su disco, ma ovviamente c'è un grande decadimento della velocità perché l'hard disk è 1000 volte più lento della RAM. Il danno è che Windows non dà la precedenza alla memoria fisica rispetto a quella virtuale, col risultato che se si ha abbastanza RAM è consigliabile disattivare lo swapping, in modo da forzare windows ad usare la RAM. Per giunta, più è grosso lo swap e più sono alte le probabilità che windows usi quello piuttosto che la RAM!
Quindi lo swapping rallenta le prestazioni. Aumentare lo swap per migliorare la velocità del computer è sbagliatissimo. E' come dire che per fare andare la macchina più veloce devi spingere il freno invece che sull'acceleratore.

La cache disco è all'opposto una parte della RAM in cui Windows immagazzina i dati più frequentemente letti/scritti dal disco, in modo da velocizzare l'accesso al disco. Swap e cache sono due cose opposte.

Inoltre, con 512 Mega di RAM, non è consigliabile disattivare il file di swap: in realtà, SONO pochi, al contrario di quanto credi. Certo, dipende molto dall'utilizzo specifico del sistema, ma non è comunque consigliabile disattivarlo.


Pensa che lo disattivo da anni, persino quando avevo 256 Mb e fino ad adesso le prestazioni erano migliorate. Ora, che la RAM è scesa di prezzo tutto a un tratto sembrano pochi 512 Mb.

E visto che ce l'hai disattivato, hai provato ad attivarlo e a verificare se la situazione cambia?


Sì, l'ho scritto sopra, ho provato ad attivarlo, disattivarlo, aumentarlo, diminuirlo. Il problema non è lo swap, ma è la cache disco.
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda fiammetta60 » gio mar 15, 2007 1:01 am

dopo aver letto tutto questo post le poche certezze che avevo sulle mie conoscenze di windows sono crollate peggio che il crollo della borsa di wall street del 1929!!!!!!!!!!!!!!!!in poche parole il mio pc si blocca mentre faccio delle semplici aperture di cartella e visto che anche io ho installato emule(adunanza xchè ho fastweb)credevo di trovare un indizio x risolvere il mio problema che non riesco a risolvere in quanto non riparte rimane fermo e non funziona + niente e l'unico modo è spegnerlo ma non con start ecc.ecc xchè non funziona quindi devo premere il pulsante di accensione con conseguenza che quando riavvio mi fà lo scandisk alla ricerca di rotture varie.ho scaricato hijackthis e volevo sapere se posso postarlo x farlo vedere e valutare da qualcuno che ci capisce qualcosa che mi può dire quali problemi ci sono!!!!sulla schermata c'è scritto il mio nome e cognome c'è il modo di toglierlo?prima che venga mostrato sul forum?mi potete aiutare grazie
fiammetta60
notebook Acer 5600AWLMI 1.86 GHz 533 MHz 512MB DDR2 XP SP2
Avatar utente
fiammetta60
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 58
Iscritto il: ven mag 12, 2006 2:31 pm
Località: milano

Messaggioda jack.ese » gio mar 15, 2007 1:11 am

Blisset ha scritto:La cache disco è all'opposto una parte della RAM in cui Windows immagazzina i dati più frequentemente letti/scritti dal disco, in modo da velocizzare l'accesso al disco. Swap e cache sono due cose opposte.

Per quanto ancora pensi di girarci attorno? Questo è il compito che svolge esclusivamente il buffer degli hdd, evitando appunto di muovere la testina alla ricerca dei file e usando invece una cache interna all'hdd che varia dagli 8 ai 16MB, molto simile alla ram, che ovviamente è molto più rapida nel farlo.

(rimane la page cache, anche quella non modificabile)

Blisset ha scritto:Il danno è che Windows non dà la precedenza alla memoria fisica rispetto a quella virtuale

Invece è tutto l'opposto! [:)]
Per giunta, più è grosso lo swap e più sono alte le probabilità che windows usi quello piuttosto che la RAM!

FALSO, solo una tua teoria!
Blisset ha scritto:Quindi lo swapping rallenta le prestazioni.

[:D] [:D] [^]
Blisset ha scritto:Aumentare lo swap per migliorare la velocità del computer è sbagliatissimo. E' come dire che per fare andare la macchina più veloce devi spingere il freno invece che sull'acceleratore.

Ma se la ram non basta si rischia instabilità, lentezza e peggio un bel crash! [:)]
Jack
Avatar utente
jack.ese
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1966
Iscritto il: sab mar 04, 2006 11:50 am
Località: San Donà di Piave (VE)

Messaggioda Blisset » gio mar 15, 2007 11:52 am

@fiammetta60
il mio problema che non riesco a risolvere in quanto non riparte rimane fermo e non funziona + niente e l'unico modo è spegnerlo ma non con start ecc.ecc xchè non funziona quindi devo premere il pulsante di accensione con conseguenza che quando riavvio mi fà lo scandisk alla ricerca di rotture varie.ho scaricato hijackthis e volevo sapere se posso postarlo x farlo vedere e valutare da qualcuno che ci capisce qualcosa che mi può dire quali problemi ci sono!!!!sulla schermata c'è scritto il mio nome e cognome c'è il modo di toglierlo?prima che venga mostrato sul forum?mi potete aiutare grazie


Se ti fa lo scandisk vuol dire che hai la fat32, se converti in ntfs, elimini la necessità dello scandisk, perché l'nfts non ne ha bisogno.
Fai Start > Esegui... CMD e INVIO
Poi scrivi
CONVERT C: /fs:ntfs (dove C: è la partizione)

Per salvare la schermata di un programma premi STAMP sulla tastiera e poi in un programma di fotoritocco qualsiasi fai Incolla Immagine e depenna il tuo nome con il pennello.

@jack.ese
Questo è il compito che svolge esclusivamente il buffer degli hdd, evitando appunto di muovere la testina alla ricerca dei file e usando invece una cache interna all'hdd che varia dagli 8 ai 16MB, molto simile alla ram, che ovviamente è molto più rapida nel farlo.

(rimane la page cache, anche quella non modificabile)


Oltre al buffer hardware dell'hard disk di 8Mb c'è anche un buffer (o cache) software di Windows che usa la RAM fisica hardware per velocizzare di molto l'accesso al disco, in quanto la cache disco può essere centinaia di Mb!

http://www.outertech.com/image.php?id=61&large=1
Quegli 81 Mb ti sembrano il buffer hardware dell'hard disk, che arriva si e no a 8Mb?

Questa tecnica è utilizzata sin dai tempi del DOS, mai sentito parlare di Ramdrive?

Il paging (o swap) invece è modificabile eccome, come sanno tutti.
Informati invece di fare il saputello.

Il danno è che Windows non dà la precedenza alla memoria fisica rispetto a quella virtuale!

Invece è tutto l'opposto!

Se fai dei semplici test con dei programmi appositi ti accorgerai che anche se in teoria Windows dovrebbe dare questa precedenza, in realtà non lo dà affatto.
Una semplice immagine smentisce quanto hai appena detto.
http://www.outertech.com/image.php?id=76&large=1
Anche con 768 Mb di RAM fisica Windows ne usa solo 241 e ben metà di swap file.

Per giunta, più è grosso lo swap e più sono alte le probabilità che windows usi quello piuttosto che la RAM!

FALSO, solo una tua teoria!

Anche qui, basta che fai dei semplici test vedrai che se metti ad es. 3 Gb di swap vedrai che l'utilizzo di Ram fisica è minore rispetto a quando metti 100 Mb di swap.

Ma se la ram non basta si rischia instabilità, lentezza e peggio un bel crash!


Lo faccio da 10 anni e mai un crash per questo motivo, al massimo nei rarissimi casi in cui la Ram fisica non bastava mi è spuntato un messaggio: "Memoria insufficiente. Windows sta aumentando le dimensioni della memoria virtuale."

Se vuoi documentarti sul caching leggi un po' qui
http://www.outertech.com/index.php?_charisma_page=product&id=7
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda jack.ese » gio mar 15, 2007 3:31 pm

Blisset ha scritto:Oltre al buffer hardware dell'hard disk di 8Mb c'è anche un buffer (o cache) software di Windows che usa la RAM fisica hardware per velocizzare di molto l'accesso al disco, in quanto la cache disco può essere centinaia di Mb!

http://www.outertech.com/image.php?id=61&large=1
Quegli 81 Mb ti sembrano il buffer hardware dell'hard disk, che arriva si e no a 8Mb?

jack.ese precedentemente ha scritto:(rimane la page cache, anche quella non modificabile)

Come già detto, si chiama Page Cache, e non è il file di paging:
Codice: Seleziona tutto
La page cache consiste nell'avere una parte della RAM usata dal sistema operativo in cui si copiano dall'hard disk i dati correntemente in uso. In questo caso, l'accesso alla RAM è più veloce dell'accesso al disco. Poiché la memoria disponibile è generalmente limitata, il sistema operativo cerca di mantenere il più possibile in memoria una pagina, mantenendo una tabella delle pagine che non sono usate correntemente ma lo sono state in passato. Quando occorre caricare una pagina nuova, verrà sovrascritta la più vecchia non ancora in uso.


Blisset ha scritto:Il paging (o swap) invece è modificabile eccome, come sanno tutti.

MA DAI! ..e fino ad adesso cosa ti ho detto io! [fischio]

Blisset ha scritto:Se fai dei semplici test con dei programmi appositi ti accorgerai che anche se in teoria Windows dovrebbe dare questa precedenza, in realtà non lo dà affatto.
Una semplice immagine smentisce quanto hai appena detto.
http://www.outertech.com/image.php?id=76&large=1
Anche con 768 Mb di RAM fisica Windows ne usa solo 241 e ben metà di swap file.

Tutto dipende dal tipo di processi che ci sono in esecuzione al momento, la ram ha sempre la precedenza, ma non significa che venga usata sempre fino al 99% prima di usare lo swap.. tantè che senza ram il pc non parte!

Blisset ha scritto:Lo faccio da 10 anni e mai un crash per questo motivo, al massimo nei rarissimi casi in cui la Ram fisica non bastava mi è spuntato un messaggio: "Memoria insufficiente. Windows sta aumentando le dimensioni della memoria virtuale.

Continua a credere a quello che vuoi, a me risulta tutt'altro..

Blisset ha scritto:Informati invece di fare il saputello.

[:D] [:D] ..non ti rispondo solo perché non ne vale la pena, e sarebbe bene, per questa comunità, che anche tu non ti abbassasi a certi, come dire, pregudizi. [:)]
Jack
Avatar utente
jack.ese
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1966
Iscritto il: sab mar 04, 2006 11:50 am
Località: San Donà di Piave (VE)

Messaggioda Blisset » ven mar 16, 2007 2:14 pm

jack.ese ha scritto:..non ti rispondo solo perché non ne vale la pena, e sarebbe bene, per questa comunità, che anche tu non ti abbassasi a certi, come dire, pregudizi.


Ti dico solo che ti ho dimostrato che ti sbagli con immagini e link. La cache disco (o file cache o page cache chiamalo come vuoi) di Windows è modificabile, tanto che il programma CachemanXP serve proprio a questo. Adesso ho pure trovato il modo di farlo manualmente cambiando il valore IOPageLockLimit nel registro !

http://webgear.datacreek.net/system/xptweaks.html#17

L'unica cosa che non è modificabile è il buffer hardware dentro l'hard disk, di cui parlavi tu, ma questo non ha niente a che fare con Windows.

Per il paging/swap invece è scritto dappertutto in Internet che, avendo almeno 256Mb di RAM, disabilitandolo aumentano le prestazioni.
Ti do qualche link a caso preso da Google, ma ce ne sono milioni !

http://webgear.datacreek.net/system/xptweaks.html#10

Codice: Seleziona tutto
In normal usage, XP pages sections from RAM memory to the hard drive. We can stop this happening and keep the data in RAM, resulting in improved performance.


oppure qui
http://techbargains.com/hottips/hottip12/index.cfm

Codice: Seleziona tutto
XP pages data from RAM memory to the hard drive. We can stop this happening and keep more data in RAM, resulting in better performance. Users with a large amount of RAM (256MB+) should use this setting. The setting we change to disable the ’Paging Executive’, is DisablePagingExecutive. Changing the value of this key from 0 to 1 will de-activate memory paging.


oppure ancora qui
http://tweakhound.com/reviews/tunexp/index.htm

Codice: Seleziona tutto
This tweak removes the pool of system files that Windows will force to be paged. Instead, they will be loaded into the RAM. This tweak will use a bit of memory, but will make Windows quicker and more responsive.


Non penso che milioni di esperti tweakers abbiano scritto fesserie e che tu sia l'unico ad essere nel giusto. Poi fai come ti pare, se vuoi rimanere nell'ignoranza fai pure.
Avatar utente
Blisset
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer ott 20, 2004 8:04 pm

Messaggioda ba_61 » ven mar 16, 2007 3:08 pm

Cerchiamo di discutere e risolvere senza trascendere [std]
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda jack.ese » ven mar 16, 2007 4:26 pm

Blisset ha scritto:La cache disco (o file cache o page cache chiamalo come vuoi) di Windows è modificabile, tanto che il programma CachemanXP serve proprio a questo. Adesso ho pure trovato il modo di farlo manualmente cambiando il valore IOPageLockLimit nel registro !

Mammmmammaia cosa hai detto!

Quella modifica al registro, che già conoscevo perché è dappertutto, non aumenta la cache disco e nemmeno la cache page (che sono due cose distinte:
Codice: Seleziona tutto
La page cache consiste nell'avere una parte della RAM usata dal sistema operativo in cui si copiano dall'hard disk i dati correntemente in uso. In questo caso, l'accesso alla RAM è più veloce dell'accesso al disco. Poiché la memoria disponibile è generalmente limitata, il sistema operativo cerca di mantenere il più possibile in memoria una pagina, mantenendo una tabella delle pagine che non sono usate correntemente ma lo sono state in passato. Quando occorre caricare una pagina nuova, verrà sovrascritta la più vecchia non ancora in uso.

La disk cache consiste nell'avere un hard disk che ha al suo interno una parte di RAM, dove possono venire caricati i settori del disco logicamente contigui a quello richiesto. Quando si accede in lettura al disco, nel caso i dati richiesti siano presenti nella cache si evita lo spostamento della testina di lettura del disco stesso, velocizzando il reperimento dell'informazione e contribuendo al ridurre l'usura del disco stesso.

chiusa parentesi, ma aumenta il quantitativo di memoria (in bytes) che deve essere destinata alle operazioni di input/output relative alla cache dell'hdd (proprio il buffer da che va da 8 a 16MB [:)] ), incrementando il valore predefinito (di 512 bytes) aumentandone il valore DWORD nel registro.

Spero di essere stato chiaro! [;)]

Blisset ha scritto:Non penso che milioni di esperti tweakers abbiano scritto fesserie e che tu sia l'unico ad essere nel giusto. Poi fai come ti pare, se vuoi rimanere nell'ignoranza fai pure.

Te ne potrei trovare altri tanti link che dicono l'opposto, e comunque io prima di parlare con le parole degli altri le provo le cose.
Jack
Avatar utente
jack.ese
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1966
Iscritto il: sab mar 04, 2006 11:50 am
Località: San Donà di Piave (VE)

Prossimo

Torna a Sistema Operativo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising