Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Usare amplificatore auto per casse hi-fi,è possibile?

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Usare amplificatore auto per casse hi-fi,è possibile?

Messaggioda ships81 » sab feb 10, 2007 5:43 pm

Ho comprato un nuovo amplificatore per auto, e ho intenzione di riutilizzare quello vecchio per amplificare due casse passive che ho a casa.
E' possibile con un alimentatore universale a 12 V far funzionare l'ampli? Che tipo di collegamento dovei fare?
L'ampli e' un 300w a due vie con ingressi audio rca, le casse sono 300w cadauna con impedenza 4 Ohm.

grazie.

Ivan
Avatar utente
ships81
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:32 pm

Messaggioda ba_61 » sab feb 10, 2007 6:34 pm

L'alimentatore deve erogare 12 Volt con almeno 10 Ampere (vale a dire che il trasformatore deve essere di almeno 100 Watt > 100:12=8,3...), altrimenti si "siede".

I collegamenti chiaramente rispettando le polarità (+ e -) con cavi di sezione di 2.5 mm².

Con diffusori da 4 ohm, l'amplificatore è soggetto a maggiore riscaldamento rispetto ad un'impedenza di 8 ohm.

Anche nei diffusori occorre rispettare le polarità.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda Pacopas » sab feb 10, 2007 6:56 pm

ba..... finalmente ho capito cosa fai nella vita, l'appassionato di impianti HF
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am


Messaggioda alb » sab feb 10, 2007 8:02 pm

L'alimentatore in teoria dovrebbe essere da 300watt, ma funziona anche con potenze inferiori (100 appunto).
Se non vuoi spendere troppi soldi in un buon alimentatore ti consiglio di provare con un alimentatore per PC! Magari prendi usato un alimentatore da 400 watt su ebay (400 watt sono totali quelli sulla 12 volt sono molto inferiori). Per un buon funzionamento deve essere messa sotto carico pure la 5 volt (su internet ho visto che alcuni piazzano sulla 5 volt una lampadina per auto [:D] )
Con diffusori da 4 ohm, l'amplificatore è soggetto a maggiore riscaldamento rispetto ad un'impedenza di 8 ohm.

Però in genere gli impianti per auto montano sempre casse a 4 omh quindi direi che l'amplificatore dovrebbe funzionare al meglio con quelle casse.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda ba_61 » sab feb 10, 2007 9:13 pm

alb ha scritto:in un buon alimentatore ti consiglio di provare con un alimentatore per PC!

Se poi vuoi sentire un fastidioso ronzio di sottofondo (non dispone di condensatori di elevate capacità tipo da 2000 mf ed adeguati diodi di raddrizzamento).

Pacopas ha scritto:finalmente ho capito cosa fai nella vita

Ancora no [ninja] [sh]
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda alb » dom feb 11, 2007 1:41 pm

alb ha scritto:
in un buon alimentatore ti consiglio di provare con un alimentatore per PC!

Se poi vuoi sentire un fastidioso ronzio di sottofondo (non dispone di condensatori di elevate capacità tipo da 2000 mf ed adeguati diodi di raddrizzamento).

Io l'ho provato un amplificatore con l'alimentatore da pc e non sento nessun fastidio.
Ho provato a cercar qualcosa a riguardo, ho trovato che pure qualcun'altro l'ha fatto
http://it-hobby-elettronica.tecnologia. ... 7&tstart=0
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda ba_61 » dom feb 11, 2007 3:07 pm

Codice: Seleziona tutto
 (a molti questa cosa sembra disgustosa e
probabilmente hanno ragione)...

Ovvio [std]
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda ships81 » lun feb 12, 2007 10:25 pm

Ciao a tutti e grazie per le risposte.

Ho cercato in giro su internet il tipo di alimentatore che servirebbe al mio caso, ma non ho trovato niente di soddisfacente.
Ovviamente ho escluso gli alimentatori per PC perché in effetti penso che condizionerebbero il suono (ronzio) dell'impianto.
Sapreste indicarmi dei siti o magari degli schemi elettronici per costruirlo?

Grazie.

Ivan
Avatar utente
ships81
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:32 pm

Messaggioda alb » mar feb 13, 2007 12:33 pm

Se vuoi un alimentatore tradizionale ti serve un trasformatore toroidale
http://www.marcucci.it/prodotti/modelli ... 000&e=E000
uno da 225VA; un ponte di diodi belli grossi, ma questi non costano molto, dei condensatori enormi http://www.marcucci.it/prodotti/modelli ... 064&e=E011
tipo 2 da 4700uF da almeno 25 volt (ma forse pure di più)
Per finire si potrebbe mettere uno stabilizzatore ma non è proprio obbligatorio.
Qua c'è qualche spiegazione http://www.qsl.net/iz7ath/web/02_brew/2 ... ex_ita.htm lo schema proposto ha molte componenti di troppo che puoi evitare.
Ultima modifica di alb il mar feb 13, 2007 5:29 pm, modificato 1 volta in totale.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda Mr.TFM » mar feb 13, 2007 12:51 pm

Scusate....
Ma il problema non sono gli Ohm? [fischio]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda ba_61 » mar feb 13, 2007 3:51 pm

Mr.TFM ha scritto:Scusate....
Ma il problema non sono gli Ohm? [fischio]


Codice: Seleziona tutto
L'impedenza in sè non ha alcuna relazione con la qualità della cassa.
Contrariamente a quanto può suggerire l'intuito non è affatto vero che una impedenza più bassa indichi un diffusore più facile da pilotare. Anzi, è proprio il contrario!
Basta ricordarsi che a 0 Ohm si ha il classico cortocircuito elettrico ovvero polo positivo e negativo collegati insieme (e sapete quel che succede qualora vi capitasse una cosa del genere nell'impianto elettrico di casa...). Quindi, paradossalmente, più si sta lontani dallo zero e meglio è.
8 Ohms sono una impedenza di tutta sicurezza per tutti gli amplificatori, 4 Ohm vanno ancora bene ma è meglio usare allora amplificatori ben dotati in termini di capacità di pilotaggio (quasi tutti gli amplificatori moderni possono pilotare diffusori da 4 ohm).


http://www.tnt-audio.com/casse/loud.html
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda nflyer » mer feb 14, 2007 11:58 am

se vuoi prova anche a dare un occhiata qua' per gli alimentatori...
Nulla deve essere temuto, ma solamente compreso....
Avatar utente
nflyer
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio feb 08, 2007 12:04 pm

Messaggioda ships81 » gio feb 15, 2007 1:51 am

nflyer ha scritto:se vuoi prova anche a dare un occhiata qua' per gli alimentatori...

Ciao,
qua... dove?

Un'altra domanda, usando per es. un alimentatore da 100 W influisce anche sui watt dell'amplificatore?
Mi spiego meglio, con un alimentatore da 100 W avrò 100 W in potenza musicale o comunque i 300 W dell'ampli?

Ho pensato di provare con un alimentatore toroidale,
secondo voi possono andare bene questi due?

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... &rd=1&rd=1

Scusate ma in questo caso (come cita ba_61) la mia ignoranza sta urlando [applauso+] !

Grazie ancora!

ships81 ha scritto:la mia ignoranza sta urlando

ba_61: non urlare [std]
Avatar utente
ships81
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:32 pm

Messaggioda nflyer » gio feb 15, 2007 11:43 am

ops! scusa non ho messo il link!


http://www.mini-itx.it/product_info.php ... 1-ATX.html


prova qua' ma non so se possano andr bene al tuo scopo.
Nulla deve essere temuto, ma solamente compreso....
Avatar utente
nflyer
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio feb 08, 2007 12:04 pm

Messaggioda alb » gio feb 15, 2007 12:45 pm

Un'altra domanda, usando per es. un alimentatore da 100 W influisce anche sui watt dell'amplificatore?
Mi spiego meglio, con un alimentatore da 100 W avrò 100 W in potenza musicale o comunque i 300 W dell'ampli?

Se usi un amplificatore da 100watt allora non puoi sperare di portare l'amplificatore a 300watt di potenza musicale (ma 300 watt non ti servono se non vuoi diventare sordo). Insomma l'amplificatore da 100 watt va bene, ma aumentando troppo il volume arriverai al punto in cui l'alimentatore non c'è la fa più e magari l'ampli distorce (e l'alimentatore salta per aria se insisti), però ripeto 100 watt bastano e avanzano.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda Bilbovm » ven feb 16, 2007 10:01 pm

la cosa è fattibile, qualità complessiva a parte, ma innanzitutto l'ampli è 300 totali o 300+300? ma poi questi 300 sono rms o pmpo?

comunque dandoli per rms e totali, l'alimentatore per riuscire a pilotarlo decentemente dovrebbe riuscire ad erogare almeno 25A meglio se di più ed è auspicabile che abbia degli ottimi e capaci condensatori di filtro e veloci per ergare la corretta corrente nei transienti più alti e rapidi.-


altra cosa sono i cavi per collegare alimentazione e casse.

per tenere i 20/25A se l'alimentatore non è troppo lontano dall'ampli, ipotizzioamo 50cm potrebbero essere sufficienti cavi di sezione 6mm2, in questo caso, però, abbondare non è mai sbagliato.-

stesso discosro per le casse, usare il classico filo rosso e nero, è come pisciare controvento, come avere una ferrari e poi metterci le ruote di una 500 (sì la vecchia 500L). anche per i diffusori fabbisognamo di cavi di adeguata sezione, e non c'entra l potenza con cui andremo a pilotare le casse. ci sono cavi specifici per casse che sono composti da più anime attorciliate in senso orario, e ogni anima a sua volta composta da altre anime attorciliate in sento antiorario, e i due cavi (+ e -) sono attorciliati in senso opposto. Ancora una cosa, i cavi delle due casse DEVONO avere la medesima lunghezza, anche se una cassa sta vicino all'ampli e l'altra e diametralmente opposta nella stanza.-
Bye '73 de Roby.-
http://www.atrieste.eu
Avatar utente
Bilbovm
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ago 14, 2006 8:09 am

Messaggioda ba_61 » sab feb 17, 2007 5:03 am

ships81 ha scritto:con un alimentatore da 100 W avrò 100 W in potenza musicale

Sono parametri, fondamenti e concetti di base assolutamente errati: non hanno alcun nesso.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 1 ospite

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising