Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

P2P e la legge...

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

P2P e la legge...

Messaggioda ingmotty » ven dic 01, 2006 5:37 pm

The King of GnG ha scritto:Discorso pirateria, vorrei un attimo distinguermi dalla retorica dell'apparenza (regolamento a parte): quando un fenomeno così diffuso come il download da P2P ha così tante implicazioni (tecnologiche, culturali, filosofiche, sociali), definire il P2P stesso (e quindi il download su rete BitTorrent) come pirateria equivale alla miopia o, appunto, alla retorica dell'apparenza riguardo qualcosa che nei fatti è molto, molto diverso


Vallo a raccontare alla legge e vede se riesci a farle cambiare idea. [:-D]

Amantide:
Discussione divisa, inizio
qui
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda The King of GnG » ven dic 01, 2006 5:40 pm

ingmotty ha scritto:
Discorso pirateria, vorrei un attimo distinguermi dalla retorica dell'apparenza (regolamento a parte): quando un fenomeno così diffuso come il download da P2P ha così tante implicazioni (tecnologiche, culturali, filosofiche, sociali), definire il P2P stesso (e quindi il download su rete BitTorrent) come pirateria equivale alla miopia o, appunto, alla retorica dell'apparenza riguardo qualcosa che nei fatti è molto, molto diverso


Vallo a raccontare alla legge e vede se riesci a farle cambiare idea. [:-D]


Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura della forma sulla realtà pragmatica di tutti i giorni.
Ultima modifica di The King of GnG il ven dic 01, 2006 5:51 pm, modificato 1 volta in totale.
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda thomas » ven dic 01, 2006 5:43 pm

The King of GnG ha scritto:
ingmotty ha scritto:
Discorso pirateria, vorrei un attimo distinguermi dalla retorica dell'apparenza (regolamento a parte): quando un fenomeno così diffuso come il download da P2P ha così tante implicazioni (tecnologiche, culturali, filosofiche, sociali), definire il P2P stesso (e quindi il download su rete BitTorrent) come pirateria equivale alla miopia o, appunto, alla retorica dell'apparenza riguardo qualcosa che nei fatti è molto, molto diverso


Vallo a raccontare alla legge e vede se riesci a farle cambiare idea. [:-D]


Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura. Il problema è complesso, ma la tua battuta non è divertente, per quanto mi riguarda [std].



Ma rilassati!!!! [std]
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma


Messaggioda The King of GnG » ven dic 01, 2006 5:52 pm

Post modificato, il primo era parzialmente errato.
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda ingmotty » ven dic 01, 2006 5:56 pm

Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura. Il problema è complesso, ma la tua battuta non è divertente, per quanto mi riguarda


La legge tiene conto soprattutto dei potenti della classe elitaria.
Sembra un discorso ottocentesco ma è questa la realtà dei fatti, anche quando sembra attaccare chi detiene il monopolio in qualche campo lo fa solo per salvare le apparenze... ma è un discorso troppo lungo e complesso.... siamo già off topic. [:-D]
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda The King of GnG » ven dic 01, 2006 7:15 pm

ingmotty ha scritto:
Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura. Il problema è complesso, ma la tua battuta non è divertente, per quanto mi riguarda


La legge tiene conto soprattutto dei potenti della classe elitaria.
Sembra un discorso ottocentesco ma è questa la realtà dei fatti, anche quando sembra attaccare chi detiene il monopolio in qualche campo lo fa solo per salvare le apparenze... ma è un discorso troppo lungo e complesso.... siamo già off topic. [:-D]


Appunto, inutile continuare su questo percorso. Anche perché io potrei rovesciare le tue affermazioni con estrema semplicità, e portarti a testimonianza fatti, sentenze, e la semplice verità che l'unione europea anche nella legislazione non fa sconti, e i minchioni delle corporazioni (che governavano e governano l'italia prima, durante e dopo l'interregno di mussolini) meglio che si arrendano alla realtà, invece di fare le geremiadi in piazza.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda ingmotty » ven dic 01, 2006 7:51 pm

Appunto, inutile continuare su questo percorso. Anche perché io potrei rovesciare le tue affermazioni con estrema semplicità, e portarti a testimonianza fatti, sentenze, e la semplice verità che l'unione europea anche nella legislazione non fa sconti, e i minchioni delle corporazioni (che governavano e governano l'italia prima, durante e dopo l'interregno di mussolini) meglio che si arrendano alla realtà, invece di fare le geremiadi in piazza.


Appunto L'unione europea ma noi come al solito siamo fuori dal coro, non penso che le cose cambieranno tanto presto anzi...
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda The King of GnG » ven dic 01, 2006 8:25 pm

ingmotty ha scritto:
Appunto, inutile continuare su questo percorso. Anche perché io potrei rovesciare le tue affermazioni con estrema semplicità, e portarti a testimonianza fatti, sentenze, e la semplice verità che l'unione europea anche nella legislazione non fa sconti, e i minchioni delle corporazioni (che governavano e governano l'italia prima, durante e dopo l'interregno di mussolini) meglio che si arrendano alla realtà, invece di fare le geremiadi in piazza.


Appunto L'unione europea ma noi come al solito siamo fuori dal coro, non penso che le cose cambieranno tanto presto anzi...


Beh, questo è certo: non per niente parlavo di corporazioni all'epoca di Mussolini: oggi le cosiddette riforme, sbandierate a destra come a sinistra (soprattutto dalla destra populista e berlusconi-centrica, a voler essere pignoli), sono costantemente additate, con scioperi delle categorie di geremiadi (tassinari, pizzaioli, piccole medie imprese, associazioni custodi di cimiteri italiani, qualunque cosa, ...), come minaccia ai posti di lavoro, all'economia del paese e bla bla bla....

Peccato che, come ha amabilmente segnalato Michele Serra sulla Repubblica tempo fa, questo gran protestare non sia altro che la dimostrazione lampante della voglia, sempre presente nella nostra brutta italiucola, di mettere su un partito dei porci comodi e basta. E comunque nessuno rispetto hanno queste cosiddette rivendicazioni del bene comune.

Quello stesso bene comune rappresentato dalle nuove tecnologie, e dalle tecnologie di condivisione di conoscenza e contenuti in rete che, nei fatti, vincono ogni giorno contro i filtri di libero e gli strilli di SIAE/RIAA/MPAA/IFPI/quel che vi pare.

Le cose non cambieranno tanto in fretta dici? Ma guarda che....sono già cambiate completamente eh, l'infrastruttura legale deve solo rendersi conto dello status quo, null'altro....non vuole farlo per l'azione coercitiva delle corporazioni grandi e piccole? Problemi loro, 'azzo mi frega a me....

Via di PeerGuardian, Firewall e varie ed eventuali, che il mulo sta scaricando un Divx di un film che non vedo da una vita [std].

P.S.A Natale volevo comprare 10.000 cose (audiovisivi soprattutto), ma ho dovuto trattenermi visto che i soldi mi servono per organizzarmi una partenza e il dentista mi sta costando un po' troppo.....non vedo perché, comunque, non "assaggiare" tutte quelle cose che ho sempre voluto avere , e che col tempo selezionerò e comprerò con calma, o magari no, se istituiscono finalmente la licenza volontaria collettiva e la fanno finita con sta storia del P2P=Pirateria.

Ripeto, il fatto è innegabile = il P2P ha vinto, il P2P è il futuro in movimento, io sono col P2P. Chi vuole venga, c'è posto per tutti, e chi rimane indietro è destinato ad estinguersi. Alla faccia delle microcorporazioni paralizzanti di questo bruttissimo e incivile paese [std]
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Mr.TFM » sab dic 02, 2006 11:10 am

gng ha scritto:e la fanno finita con sta storia del P2P=Pirateria.

perché il p2p non è pirateria............ Noooooooooooooooooooooooooooooo!

Il 99,999999999999999999999999999999999999999999999999% dei files scaricati dal mulo è roba illegale.

Non facciamoci ridere dietro dicendo che scarichiamo le ricette di cucina e le foto delle vacanze....

Sì il p2p serve anche a quello, ma la gente lo usa per altro.

Scaricare musica e film è illegale. Lo facciamo tutti, ma è illegale.

Dire che il peer to peer non è illegale, è come dire che se sparo a qualcuno, la pistola non c'entra.............
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda The King of GnG » sab dic 02, 2006 12:26 pm

Scaricare musica e film è illegale. Lo facciamo tutti, ma è illegale.

Dire che il peer to peer non è illegale, è come dire che se sparo a qualcuno, la pistola non c'entra.............


Ah, quindi sei un reo confesso, bene bene......e ti sembra normale che ci siano così tanti rei confessi, e lo ammettano con tanta leggerezza (come te, come me, come molti), ben consapevoli del fatto (perché ne siete consapevoli, vero?!?) che con la legge Minchioni....Urbani, volevo dire Urbani, si rischia il PENALE?!?

Well, qui qualcosa non quadra: o il P2P è illegale solo a parole (secondo una legge non al passo coi tempi e al di fuori della realtà dell'evoluzione tecnologica della rete), e quindi va regolarizzata la sua posizione (sempre che non ci sia il lucro), oppure qui siamo tutti dei gran pirla, se mi si permette......
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda thomas » sab dic 02, 2006 12:44 pm

Direi la terza......... ma non è una novità che ci siano molte cose che non funzionino.... non per questo regolarizziamo gli scippi, non per questo regolarizziamo i furti delle autoradio, non per questo lasciamo che i pusher facciano i loro lavoro....

Alfò.... la tua è un'inutile quanto ipocrita lotta contro i mulini a vento.... mi sono rassegnato tanto tempo fa... [:p] [:p] [:p]
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda ingmotty » sab dic 02, 2006 12:56 pm

Non conosco un paese così ricco di contraddizioni come il nostro.
Un paese in cui un politico come Maroni, ammette tranquillamente di scaricare dalla rete materiale protetto da diritti da autore ma allo stesso tempo corri il rischio di vederti sequestrare il pc dalla guardia di finanza.
Se il nostro non è un Paese che bada più alle apparenze che alla reale sostanza delle cose, bhe allora vuol dire che non ho capito niente.
Ultima modifica di ingmotty il sab dic 02, 2006 3:18 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda The King of GnG » sab dic 02, 2006 1:12 pm

thomas ha scritto:Direi la terza......... ma non è una novità che ci siano molte cose che non funzionino.... non per questo regolarizziamo gli scippi, non per questo regolarizziamo i furti delle autoradio, non per questo lasciamo che i pusher facciano i loro lavoro....

Alfò.... la tua è un'inutile quanto ipocrita lotta contro i mulini a vento.... mi sono rassegnato tanto tempo fa... [:p] [:p] [:p]


Accetto la definizione di inutile, respingo assolutamente quella di ipocrita. Se mi permetti, ipocrita è chi dice che scarica e poi dice che scaricare è sbagliato: io scarico, e non faccio niente di sbagliato, e lo dico indipendentemente da tutto e da tutti. L'ipocrisia è un'altra cosa, è non riguarda certo me.

E comunque, se i numeri servono a qualcosa, io ho ragione, tu hai torto: gli spacciatori o gli scippatori sono la minoranza della popolazione civile, chi scarica la maggioranza degli utenti di informatica. Giusto per mettere qualche punto fermo per far decadere qualunque inopportuna volontà bacchettona.....

Eben Moglen on Wikiquote
Licenza Volontaria Collettiva
Peer-To-Peer: Guerra Uomo-Macchina
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Mr.TFM » sab dic 02, 2006 1:17 pm

The King of GnG ha scritto:
Scaricare musica e film è illegale. Lo facciamo tutti, ma è illegale.

Dire che il peer to peer non è illegale, è come dire che se sparo a qualcuno, la pistola non c'entra.............


Ah, quindi sei un reo confesso, bene bene......e ti sembra normale che ci siano così tanti rei confessi, e lo ammettano con tanta leggerezza (come te, come me, come molti), ben consapevoli del fatto (perché ne siete consapevoli, vero?!?) che con la legge Minchioni....Urbani, volevo dire Urbani, si rischia il PENALE?!?
Solitamente i film li vado a vedere al cinema perché credo che meriti ancora andare a vedere un film con un impianto audio della mado**a e uno schermo di dimensioni ciclopiche e ascolto molta più radio che altro...
In scarico attualmente cos'ho, vediamo....
Ho un paio di film, un telefilm, qualche cartone animato e un paio di mp3...
E allora?
Su la mano che non ce l'ha! [;)]
Io di ipocrisie non ne faccio. Le ricette di cucina non le scarico con eMule o Acquisition.....

Però, compro ancora cd originali perché credo che sia bello avere un libretto stamapto da leggere, e compro ancora dvd originali perché mi piace vedere un film senza avere il mal di testa per via dei pixel e dell'audio scadente.

Concludendo, mi limito a rammentare che per il regolamento di MegaLab.it non è consentito utilizzare, scaricare, e discutere di software e prodotti multimediali illegalmente scaricati....

Cosa dobbiamo fare allora?
Chiudiamo il topic?

NO. [std]
Io sono un editore democratico e liberale (come direbbe Berlusconi) e lascio che si parli di p2p. Se qualcun altro vuole chiudere lo faccia pure. Non farò nulla pro o contro.
Tanto non c'è molto da dire su questo interessantissssssimo argomento... O meglio, non c'è molto da dire di più di quanto non sia già stato detto, ridetto, stradetto e maledetto...

My 2 Cent.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda The King of GnG » sab dic 02, 2006 1:27 pm

Ah, le contraddizioni del potere [:-D]

E visto che siamo d'accordo sulla semplice constatazione sul dato di fatto che il P2P è qua per restare, e il mondo e l'industria dei contenuti non finiran certo per questo, anzi.....

Ti dico che non lo siamo affatto sul fatto che non ci sia molto da dire, anzi....Perché questa inaccettabile patina di illegalità, o di grigio, che per l'ennesima volta mi si fa accostare ad uno scippatore o a gentaglia di altra risma (la cosa che mi da più fastidio), deve sparire per sempre. Questo è l'obiettivo, non facile, ma da dire, da scrivere e da fare ancora c'è tanto....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda thomas » sab dic 02, 2006 1:53 pm

Quello che irrita maggiormente dei tuoi post, è l'irriverenza che hai verso gli altri

io ho ragione, tu hai torto


Ed è tipico delle persone come te.

Io sono dell'idea che se c'è qualcosa che non mi piace, e che per qualche strano, assurdo, complicato o magari stupido motivo devo sorbirmi, lo faccio; e non sto parlando di andare a pulire il sedere al mio datore di lavoro, nel senso stretto e per nulla figurato del termine, sto parlando di cose che vanno in un certo senso, magari opposto alla mia corrente di pensiero, ma che funziona così...

Suvvia, si vuole cambiare il mondo partendo dal P2P???
Ma davvero è così importante cambiare il modo di vivere la musica o forse è meglio staccarsi dal computer, fare fagotto e partire un mese in africa a far realmente del bene? O anche solo andare a pulire il vicolo davanti casa...........

E' un discorso moralista che a pensare bene c'entra eccome con l'argomento, perché di morale si sta trattando.

Alziamo la bandiera delle libertà violate perché ci costringono a pagare per assurdo anche 100€ per 10 canzoni............. E' ASSURDO SIGNORI, ASSURDO.

Preferisco mille volte smettere di ascoltare la musica, o anche pagare i 100€............. ma certo mi vergogno a mettere parole come "libertà", "dittatori", .... in mezzo a questo futile discorso....


Ogni volta che leggo i tuoi messaggi mi stupisco di come ci sia gente che ti segua nel pensiero.... assurdo.

Vuoi comprare? Compra
Vuoi scaricare? Scarica
Ci sono leggi? Aggirale
Vuoi rischiare? Rischia



Ma ricorda che parliamo di musica, musica che da' da mangiare ad artisti....... che non muoiono certo di fame e che comunque sia sono vivi e vegeti........ e non certo a lato delle strade infreddoliti, scappati da chissà dove che si lamentano che il loro ultimo album non gli ha dato il compenso necessario a vivere....
Ricorda che paghi 30€ al mese per venire a scrivere queste stupidate, perché di stupidate si tratta quando ci metti la parola "libertà" in mezzo....
Ricorda che nonostante il Paese in cui vivi sia marcio dalle fondamenta, tu continui a viverci e certo non fai nulla di serio per cambiarlo, perché fondamentalmente ti va bene così.
Ipocrita... ipocrita per tutto questo, non certo perché dici che non scarichi quando in realtà hai appena terminato il download...

Ho limato le parole, come è tua innata capacità, quindi spero che nessuno si scandalizzerà.... non c'è alcuna offesa grave, personale.... sono toni duri, non scritti da Erasmo, ma da Thomas.... due persone fondamentalmente uguali.
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda The King of GnG » sab dic 02, 2006 2:32 pm

Io non parlo di libertà finché non mi si viene a dire che sono un criminale: e di questo mi si accusa. Non tu, intendiamoci, ma chi ha il dovere di legiferare/gestire la cosa pubblica.

E ti ripeto, io ho ragione, tu hai torto, nel caso specifico, per il semplice motivo che io non ti do dell'elitario con la puzza sotto il naso se continui a usare Mac quando è e rimarrà un prodotto di nicchia, nonostante tutto, mentre tu mi dai dello spacciatore e dello scippatore con eccessiva noncuranza.

Il semplice accostamento non mi piace, e mi fa chiudere a riccio.

Riguardo al resto, il discorso mi pare un tantinello qualunquista: qui siamo appassionati di informatica, e parliamo di informatica, anche delle cose che si intrecciano con altri tipi di argomentazioni come la presunta illegalità di certe pratiche. Quello che hai detto tu c'entra veramente poco, a mio parere.

Io non voglio cambiare il mondo, voglio evitare di essere definito un criminale per il semplice fatto che scarico dal P2P. E' poco? E' molto? Ognuno ci mette la passione che vuole, nelle cose.

Non faccio niente per cambiare questo paese, si è vero: ma almeno non penso, come primo obiettivo della vita, di raggirare le leggi e fregare il prossimo, questo è già qualcosa da queste parti......

Fare le cose che vanno in un certo modo: e che c'entra il P2P? Non l'ho capita questa.

Che poi l'argomento musica=libertà di ascoltare interessi diversamente a persone diverse non credo sia uno scandalo, e sei liberissimo di pensarla come vuoi, io non trovo l'idea affatto assurda.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda thomas » sab dic 02, 2006 2:56 pm

The King of GnG ha scritto:tu mi dai dello spacciatore e dello scippatore con eccessiva noncuranza.

Il semplice accostamento non mi piace, e mi fa chiudere a riccio.
Sei molto bravo a parlare, ma non altrettanto a leggere/capire, vedo...

The King of GnG ha scritto:Riguardo al resto, il discorso mi pare un tantinello qualunquista: qui siamo appassionati di informatica, e parliamo di informatica, anche delle cose che si intrecciano con altri tipi di argomentazioni come la presunta illegalità di certe pratiche. Quello che hai detto tu c'entra veramente poco, a mio parere.

Ah beh, non sono io quello che tira in mezzo la politica ogni volta....

The King of GnG ha scritto:Fare le cose che vanno in un certo modo: e che c'entra il P2P? Non l'ho capita questa.

Che poi l'argomento musica=libertà di ascoltare interessi diversamente a persone diverse non credo sia uno scandalo, e sei liberissimo di pensarla come vuoi, io non trovo l'idea affatto assurda.....


Dici questo:
Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura della forma sulla realtà pragmatica di tutti i giorni.


A parte la bella frase, c'è un problema di fondo: Internet è democratica tanto quanto l'acqua del mare è dolce!!!
Internet nasce ed è anarchia pura... il fatto che gli anarchici siano poi tutti quanti, non fa dell'anarchia una democrazia...
Alla stessa maniera, non è possibile accostare Internet agli "strumenti democratici": le due cose cozzano!

Quando dico che "le cose vanno in certo modo", parlo dell'assoluta libertà che ogni individuo ha di fare ed usare Internet: anarchia (che non è sempre una cosa brutta, anzi).
La democrazia invece, come tu certamente saprai, accontenta molti ma non tutti.....
E' quindi impensabile vedere l'Internet e tutti i suoi figli (P2P in testa) come appendice di una civiltà fatta di carne ed ossa.
Non si possono applicare le stesse leggi, ma cosa più importante, non si può pretende che un'organo creato per la civiltà reale, possa tutto d'un tratto prendere il comando nella civiltà digitale.
Quindi, sono d'accordo con tutti voi quando dite che le leggi in materia non servono a nulla... proprio per questo i tentativi in questo verso finiscono nell'oblio, proprio per questo tutti quanti continuiamo a scaricare, perché sicuri di non essere interessati...

Non sertirti ferito da qualcuno che non può ferirti, altrimenti davvero dovresti seguire Alonso Quijano, alias don Chisciotte della Mancia.
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda ingmotty » sab dic 02, 2006 3:27 pm

thomas ha scritto:
The King of GnG ha scritto:tu mi dai dello spacciatore e dello scippatore con eccessiva noncuranza.

Il semplice accostamento non mi piace, e mi fa chiudere a riccio.
Sei molto bravo a parlare, ma non altrettanto a leggere/capire, vedo...

The King of GnG ha scritto:Riguardo al resto, il discorso mi pare un tantinello qualunquista: qui siamo appassionati di informatica, e parliamo di informatica, anche delle cose che si intrecciano con altri tipi di argomentazioni come la presunta illegalità di certe pratiche. Quello che hai detto tu c'entra veramente poco, a mio parere.

Ah beh, non sono io quello che tira in mezzo la politica ogni volta....

The King of GnG ha scritto:Fare le cose che vanno in un certo modo: e che c'entra il P2P? Non l'ho capita questa.

Che poi l'argomento musica=libertà di ascoltare interessi diversamente a persone diverse non credo sia uno scandalo, e sei liberissimo di pensarla come vuoi, io non trovo l'idea affatto assurda.....


Dici questo:
Una legge che non tenga conto delle evoluzioni tecnologiche e culturali degli strumenti democratici (quale il P2P, in definitiva, E') è una dittatura della forma sulla realtà pragmatica di tutti i giorni.


A parte la bella frase, c'è un problema di fondo: Internet è democratica tanto quanto l'acqua del mare è dolce!!!
Internet nasce ed è anarchia pura... il fatto che gli anarchici siano poi tutti quanti, non fa dell'anarchia una democrazia...
Alla stessa maniera, non è possibile accostare Internet agli "strumenti democratici": le due cose cozzano!

Quando dico che "le cose vanno in certo modo", parlo dell'assoluta libertà che ogni individuo ha di fare ed usare Internet: anarchia (che non è sempre una cosa brutta, anzi).
La democrazia invece, come tu certamente saprai, accontenta molti ma non tutti.....
E' quindi impensabile vedere l'Internet e tutti i suoi figli (P2P in testa) come appendice di una civiltà fatta di carne ed ossa.
Non si possono applicare le stesse leggi, ma cosa più importante, non si può pretende che un'organo creato per la civiltà reale, possa tutto d'un tratto prendere il comando nella civiltà digitale.
Quindi, sono d'accordo con tutti voi quando dite che le leggi in materia non servono a nulla... proprio per questo i tentativi in questo verso finiscono nell'oblio, proprio per questo tutti quanti continuiamo a scaricare, perché sicuri di non essere interessati...

Non sertirti ferito da qualcuno che non può ferirti, altrimenti davvero dovresti seguire Alonso Quijano, alias don Chisciotte della Mancia.


Da oggi in poi devo stare attento a quello che dico, da una semplice mia ossevazione si sta uscendo un po' dagli argini.
Ragazzi Fly down!
Lasciamo politica e rivoluzione ai capi e ai rivoluzionari noi continuiamo a volerci bene. [cuore]
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda thomas » sab dic 02, 2006 3:35 pm

ahahahah

Tranquillo, non siamo nuovi a questi "dialoghi"... [8D]
Siamo in "Discussioni & Attualità"
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Prossimo

Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising