Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Dati su DVD che spariscono col tempo!come risolvere

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Dati su DVD che spariscono col tempo!come risolvere

Messaggioda anthonyon1 » lun nov 27, 2006 12:23 pm

salve a tutti.. [:-D] ho un bel problema da risolvere..i dati(foto e filmati)contenuti in dvd masterizzati un anno fa non vengono visualizzati dal mio pc.. [cry+] eppure fino a qualche mese fa potevo benissimo vederli sia sul mio pc che su un comune lettore dvd da tavolo..pensando che dipendesse dalla pessima qualità dei supporti ho provveduto a riversare tutto su hard disk e salvare il salvabile.. [applauso] non ho potuto salvare tutto pero'!in particolare non visualizzo nessun dato in un paio di dvd che ancora la scorsa settimana riuscivo a vedere..ho provato su altri 2 masterizzatori/lettori dvd ma la cosa non cambia..io credo (spero) che acquistando il masterizzatore/lettore dvd migliore sul mercato potro' riuscire a recuperare quel materiale..o dite che un lettore dvd/non masterizzatore sarebbe meglio?qual è il migliore?avete suggerimenti alternativi o aggiuntivi?ps..i dvd non sono riscrivibili,percio' se vi è balenata l'idea che li abbia cancellati per sbaglio,sappiate che non è cosi.. [sedia] grazie per la cortese attenzione..pps..visto che ci sono,faccio publicità negativa a quei dvd (i ridisk) [:p] e vi consiglio di non fare l'errore che ho fatto io,ossia masterizzare alla massima velocità consentita dal masterizzatore.. [!!!]
Avatar utente
anthonyon1
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio set 02, 2004 4:03 pm
Località: Sardegna

Messaggioda The King of GnG » lun nov 27, 2006 7:13 pm

La velocità di scrittura è un problema solo con supporti di qualità mediocre o medio-bassa.

I Verbatim prodotti dalla MCC o dalla TY si scrivono a 16x che è una bellezza, e la loro lettura risulta agevole a distanza di tempo. Fermo restando l'utilizzo di un masterizzatore all'altezza, a cui vadano a genio i suddetti supporti (NEC, Plextor, Pioneer, ...)

Riguardo la difficoltà di lettura dei tuoi dischi: la qualità dei dispositivi ottici centra niente purtroppo. In questo periodo sto travasando una imponente collezione di DivX, tutta su CD, in DVD, e mi capita spesso di incontrare difficoltà di lettura o addirittura errori di CRC usando il mio grintoso NEC ND-3520A, e sai come risolvo? Facendolo leggere ad un lettore scassone Samsung di 4 anni fa, da pensionare e con il motorino del cassetto che sta per salutare alla grande (per non parlare degli errori durante la lettura e dell'utilizzo della CPU che schizza a mille nel corso della suddetta.....) .....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda anthonyon1 » mar nov 28, 2006 12:13 pm

in pratica mi dici che devo provare e riprovare su tutti i lettori dvd che mi capitano sotto mano e sperare che si avveri un miracolo.. [cry+] eppure fino a pochissimo tempo fa si vedevano!ora proprio niente..adesso sono proprio giu'.. [cry+] beh,grazie lo stesso..
Avatar utente
anthonyon1
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio set 02, 2004 4:03 pm
Località: Sardegna


Messaggioda alb » mer nov 29, 2006 1:46 am

E no il lettore conta un bel po'. Ci sono lettori che riescono meglio a leggere ed a correggere i dati che con il tempo sono degradati (e sui princo degradano in fretta).
Mi piace il sito cd-info e la vedo che questo masterizzatore
http://www.cdrinfo.com/Sections/Reviews ... 4&PageId=0
ha buone capacità di correzione errori
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda anthonyon1 » mer nov 29, 2006 2:17 pm

[:-D] grazie per l'informazione..ne terro' conto.. [8D]
Avatar utente
anthonyon1
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio set 02, 2004 4:03 pm
Località: Sardegna

Messaggioda Bilbovm » mer nov 29, 2006 3:12 pm

The King of GnG ha scritto:La velocità di scrittura è un problema solo con supporti di qualità mediocre o medio-bassa.
.....


posso capire che la tecnologia abbia fatto passi da gigante, ma un pit di dimensioni maggiori si legge comunque "meglio"....
più lenta è la masterizzazzione, più ampio sarà lo spazio riflettente....
Bye '73 de Roby.-
http://www.atrieste.eu
Avatar utente
Bilbovm
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ago 14, 2006 8:09 am

Messaggioda The King of GnG » mer nov 29, 2006 6:47 pm

alb ha scritto:E no il lettore conta un bel po'.


Uhm si, mi sa che hai ragione, in teoria. Ma in pratica, fondamentalmente è un terno al lotto (vedi l'esempio che ho citato io prima).

Bilbovm ha scritto:posso capire che la tecnologia abbia fatto passi da gigante, ma un pit di dimensioni maggiori si legge comunque "meglio"....
più lenta è la masterizzazzione, più ampio sarà lo spazio riflettente....


Ehm ehm, questa mi giunge nuova.....pit di dimensioni "maggiori"? Veramente io credevo che i "buchi" realizzabili con un laser di lunghezza d'onda costante (come quelli usati nei CD e nei DVD), metti tipo 650 nanometri, avessero sempre la stessa dimensione. Il problema con le velocità superiori, dipendentemente dalla strategia di scrittura utilizzata (con velocità angolare o lineare costante, o a zona), deriva dal buffer underrun e dalla conseguente possibilità di produrre croste-da-fresbee, e da null'altro....

Se hai informazioni diverse palesale, oppure taci per sempre! [:-D]
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Bilbovm » mer nov 29, 2006 10:14 pm

è semplice meccanica....

dato per costante le dimensioni del pit, e dato per costante il tempo impiegato dal laser per arrivare alla temperatura di bruciatura, se aumento la velocità di rotazione, diminuisco l'angolo di salita della bruciatura, diminuendo lo spazio in cui il layer è completamente forato.... per cui un pit più iccolo e meno preciso.-
Bye '73 de Roby.-
http://www.atrieste.eu
Avatar utente
Bilbovm
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ago 14, 2006 8:09 am

Messaggioda The King of GnG » mer nov 29, 2006 11:03 pm

Bilbovm ha scritto:è semplice meccanica....

dato per costante le dimensioni del pit, e dato per costante il tempo impiegato dal laser per arrivare alla temperatura di bruciatura, se aumento la velocità di rotazione, diminuisco l'angolo di salita della bruciatura, diminuendo lo spazio in cui il layer è completamente forato.... per cui un pit più iccolo e meno preciso.-


Sarà semplice, come dici tu, ma secondo me è una bischerata: una maggiore velocità di rotazione implica la necessità di un flusso di dati verso il buffer superiore, punto.

Perché se la tua "teoria" (che mi pare, scusa se te lo dico, un tantinello campata in aria) fosse vera, io i miei DVD scritti a 16x un anno fa dovrei buttarli....e invece si leggono sempre splendidamente.

Ti ripeto, precisa meglio quello che vuoi dire, perché non mi pare molto attendibile come cosa.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Bilbovm » gio nov 30, 2006 9:49 am

The King of GnG ha scritto:Perché se la tua "teoria" (che mi pare, scusa se te lo dico, un tantinello campata in aria) fosse vera, io i miei DVD scritti a 16x un anno fa dovrei buttarli....e invece si leggono sempre splendidamente.


non ho mai detto questo!

innanzitutto dipende dalla marca del supporto, e su questo, mi sembra, siamo tutti d'accordo, poi molti dipende dall'hardware con cui si ha masterizzato e dalla velocità di scrittura.

ti sei mai chiesto perché, osservando con un oscilloscopio, il segnale in uscita dal laser (in lettura) su un disco di marca è più ampio che su un disco economico (anche il doppio, ma comunque molto meno che su un originale), e a parità di supporto, il livello del "jitter" è minore in un disco masterizzato lentamente?

(il jitter è una brusca ed indesiderata variazione di una o più caratteristiche di un segnale, come l'intervallo, l'ampiezza, la frequenza o la fase fra due impulsi successivi)

tutto qua. in lettura entreno in gioco anche altri parametri, come le routine di correzzioni errori ecc.ecc.ecc., ma il mio discorso era rivolto alla masterizzazione.-
Bye '73 de Roby.-
http://www.atrieste.eu
Avatar utente
Bilbovm
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ago 14, 2006 8:09 am

Re: Dati su DVD che spariscono col tempo!come risolvere

Messaggioda galiwton » gio nov 30, 2006 2:49 pm

anthonyon1 ha scritto:n particolare non visualizzo nessun dato in un paio di dvd che ancora la scorsa settimana riuscivo a vedere..ho provato su altri 2 masterizzatori/lettori dvd ma la cosa non cambia..io credo (spero) che acquistando il masterizzatore/lettore dvd migliore sul mercato potro' riuscire a recuperare quel materiale..o dite che un lettore dvd/non masterizzatore sarebbe meglio?qual è il migliore?avete suggerimenti alternativi o aggiuntivi?

Datti un'occhiata alle review di CdFreaks.com e Cdr-Info.com ; cercati il masterizzatore che fa al caso tuo in base alle caratteristiche. Mi sembra di aver visto tempo fà un ottimo Samsung, oltre chè alcuni Lite-On interessanti. C'era anche un Sony che si difendeva bene, e un BenQ che non sfigurava.
Nec purtroppo in correzione errori non ha mai eccelso; quello che ho avuto modo di provare (oltre alle recensioni ovviamente), sono sempre stati un po' schizzinosi verso DVD scadenti o comunque rovinati. In scrittura invece è una delle migliori.
L'ultimo Plextor a dir la verità mi ha un po' deluso... è sempre stata una delle marche migliori, ma il Px-760 non ha ottime qualità, almeno con il firmware utilizzato nelle recensioni.
A livello software invece ti posso consigliare IsoBuster e CdRoller; sono due ottimi programmi per il recupero dati. Ovviamente svolgono al meglio il loro lavoro se supportati da un hardware meritevole.
grazie per la cortese attenzione..pps..visto che ci sono,faccio publicità negativa a quei dvd (i ridisk) [:p] e vi consiglio di non fare l'errore che ho fatto io,ossia masterizzare alla massima velocità consentita dal masterizzatore.. [!!!]

Il Brand (ossia la marca che sta scritta sopra al DVD) serve a poco; per segnalare, come giustamente fai, la scarsa qualità del DVD sarebbe utile specificare l'ID (lo vedi anche con Nero Cd/DVD speed), e perché no anche il modello del tuo masterizzatore.
Avatar utente
galiwton
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 76
Iscritto il: dom ago 22, 2004 10:45 am


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising