Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Il partito dei porci comodi

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Il partito dei porci comodi

Messaggioda The King of GnG » sab nov 25, 2006 2:01 pm

Visto che finora non sono intervenuto sui tanti bei discorsi sulle tasse e il governo che vuole affamare gli italiani, trascrivo una cosa ora.

Non parlo io, parla Serra, una delle migliori firme del gruppo l'Espresso/la Repubblica. E comunque sottoscrivo, anche se dico: giudicherò alla fine. E come ogni buon elettore di sinistra, sarò impietoso nelle urne alla prossima tornata, se i cancri che divorano da secoli questo paese non si saranno spostati nemmeno di un centimetro dal loro status quo.....

L'Amaca di Michele Serra

In margine alla finanziaria, al suo tribolato cammino, alla sua balbettante comunicazione, rimane la sensazione di un progetto di rigore economico non molto differente da quelli proposti, in anni appena trascorsi, dal beneamato Ciampi, da Giuliano Amato e - come dire - dagli economisti borghesi spaventati dalla demagogia, dall'assistenzialismo, dall'evasione fiscale.
Quello che è cambiato, in profondo, e anche grazie al quinquennio berlusconiano, è il grado di ricettività del paese. Il tradizionale mugugno (a nessuno piace sentirsi dire che bisogna mettere mano al portafogli) si è trasformato in una riottosa insofferenza: egoismi, localismi, particolarismi, non solo sono aumentati, ma si sentono sempre più giustificati da un molto malinteso "liberalismo" che farebbe inorridire Luigi Einaudi, perché consta di infiniti appetiti sociali e quasi nessuno spirito di servizio alla comunità. Le bestemmie anti-statali e gli insulti alle leggi repubblicare erano fino a pochi anni fa riservati al bancone da bar, oggi hanno fior di quotidiani che li pubblicano a nove colonne. Ha ragione chi dice, parafrasando Brecht, che non si può costringere il popolo a dimettersi. Difatti, prima o poi dovrà dimettersi la classe dirigente repubblicana erede di Einaudi, La Malfa e Ciampi. Dopo il proletariato, far fuori quel poco che resta della borghesia è l'ultimo ostacolo al partito (trasversale) dei porci comodi.
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising