Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Scegliere un Router (per il firewall)

Un virus si è intromesso nel tuo computer? Vuoi navigare in tutta sicurezza? Sono sicure le transazione online? Come impedire a malintenzionati di intromettersi nel tuo pc? Come proteggere i tuoi dati? Qui trovi le risposte a queste ed altre domande

Scegliere un Router (per il firewall)

Messaggioda Zievatron » gio nov 10, 2005 12:20 am

Ciao a tutti,
Ho letto che all'uso di un normale modem adsl + firewall software è preferibile l'uso di un router adsl, in quanto i router adsl sono dotati di un firewall hardware, il che è meglio. Poi, siccome in casa ad internet siamo interessati in due, non sarebbe male smettere di dover fare a turno.
Pertanto, vorrei sostituire il modem con un router. Ma non ho la più pallida idea di come scegliere un router (sono un quasi-normalissimo utente di PC scarso in informatica).
I router sono tutti uguali e va già bene il più economico che trovo? O ci sono differenze significative da tener presente?
Innanzitutto, differenze circa questo firewall hardware e differenze nella facilità d'impiego e nella compatibilità.
Zievatron (Il Nuovo Druido)
Avatar utente
Zievatron
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 396
Iscritto il: ven mar 26, 2004 6:03 pm
Località: Taranto

Messaggioda ba_61 » gio nov 10, 2005 1:24 am

Bene, interessa anche a me che non saprei proprio rispondere e sono prossimo ad avere 2 Pc, ma non mi ero ancora interessato (ho letto qualcosa in rete, ma non più di tanto).

Attendiamo riscontri [:-D]
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda thomas » gio nov 10, 2005 9:28 am

Un router è assimilabile ad un pc piccolo piccolo che fa solo da modem e che condivide la connessione... normalmente è un apparato ethernet; alcuni router hanno un switch incorportato, un apparato che permette di collegare in rete diversi (a seconda delle porte presenti) apparati ethernet (modem ethernet, stampanti, pc, ...) in modo da formare una rete e sfruttare le risorse condivise (la connessione internet del router, cartelle e file del pc, stampanti, ...).

Ricapitolando: esistono router che fanno solo quello e router con switch incorporati; quelli senza switch vanno collegati ad una rete ethernet preesistente (quindi se si ha un solo pc, basta usare un cavo incrociato e collegare il pc al router, mentre si si hanno più pc, occorre comprarsi uno switch al quale collegarli assieme al router).

Il prezzo varia, come sempre... si parte da quelli economici e basilari dai 50€ fino ad arrivare ai professionali da centinaia di euro.

Questione firewall: quello di un router, è un firewall nel vero senso dalla parola (senza interazione visiva con l'utente); normalmente la sua funzione è quella di bloccare tutte le connessioni in entrata, non facendo (secondo le versioni ed il costo) alcun controllo sulle connessioni in uscita; configurarlo, quindi, significa "aprire" le porte ed indirizzare le connessioni ad un pc della rete interna... spiegarlo è più complicato che farlo... ci vuole giusto un po' di pratica, nulla di spaventoso.

Altre funzioni: alcuni router, hanno integrati in esso alcuni server volti alla gestione autonoma della rete, quali ad esempio DHCP per la configurazione automatica degli indirizzi ip della rete interna, NAT per il mascheramento dei pc della rete interna (funzione presente nella stragrande maggioranza di router consumer), ...

Per altre domanda, sono qui!
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma


Messaggioda Zievatron » gio nov 10, 2005 3:55 pm

Con switch, grazie [:-D]

Da capire meglio la questione del firewall e dei server integrati.
A me interessa il controllo sia su ciò che entra, sia su ciò che esce.
Cos'è il mascheramento dei PC della rete interna? I PC fanno un ballo mascherato?

Quanto alla validità del firewall, alla compatibilità ed alla facilità d'uso, ci sono differenze sensibili da router a router? Se ci sono, se ne può capire qualcosa dalle descrizioni?
Zievatron (Il Nuovo Druido)
Avatar utente
Zievatron
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 396
Iscritto il: ven mar 26, 2004 6:03 pm
Località: Taranto

Messaggioda thomas » gio nov 10, 2005 4:06 pm

Zievatron ha scritto:A me interessa il controllo sia su ciò che entra, sia su ciò che esce.

Allora, a meno di andare su router professionali, non c'è nulla.

Per esperienze personali, se uno vuole un controllo completo, allora non può rinunciare ad un firewall software.

Per tutto il resto, io comprerei il primo in offerta, ripeto, sempre per esigenze non professionali.
Molto spesso infatti, capita che il firmware dei router si eguagli negli aspetti maggiori.

Per un utenza casalinga, non serve altro che un router ed un NAT.

Più tardi esplico megli gli altri concetti
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda ba_61 » gio nov 10, 2005 4:44 pm

Thank you, per me è sufficiente, poi con la pratica si vedrà.

[nota] Non mi occorre niente di professionale.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda porrugia » gio nov 24, 2005 6:48 pm

Ciao a tutti leggo solo ora e dico che molto piu' semplice di quanto si possa credere. Non vi e' bisogno di fare spese pazze.Ho speso 42 euro per il router, 8 euro per la scheda di rete 7 euro per un cavo di rete lungo 10 metri. Il router ha due sole uscite, una usb e una ethernet, la connessione e' semplicissima non si puo' sbagliare, ho collegato l'uscita ethernet del router con la scheda di rete del secondo PC, il primo pc e' rimasto collegato come prima cioe' alla uscita usb (come si collega Alice Usb), il cavo deve essere del tipo diretto e non incrociato. La configurazione si fa per entrambi i pc, da connessioni di rete si crea una rete lan con installazione guidata, tutto e' molto semplice, ad un certo punto viene chiesto di inserire il cd di XP per creare la rete e questa operazione va ripetuta in entrambi i pc, tutto qui, e subito si puo' navigare con tutti e due i PC, ovviamente esistono altre soluzioni piu' sofisticate che lascio volentieri ai piu' esperti ed esigenti. Ciao
Avatar utente
porrugia
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mar gen 11, 2005 8:34 pm


Torna a Sicurezza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising