Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Arrigo Molinari

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Arrigo Molinari

Messaggioda Robinfly » gio set 29, 2005 10:29 am

ARRIGO MOLINARI E' STATO UCCISO... IL 5 OTTOBRE AVREBBE AVUTO LA PRIMA UDIENZA CONTRO IL SIGNORAGGIO.


Il Cittadino medio, anche se di buona cultura (spesso di elevata cultura), ignora il fatto che la Banca d'Italia è una Società per Azioni totalmente privata e svincolata dallo Stato. Da sempre, poi, non è mai esistito un elenco ufficiale dei partecipanti al capitale di questa azienda privata denominata Bankitalia S.p.A. Alcuni anni fa uno studio di Mediobanca ha "ricostruito" l'azionariato della Banca d'Italia, ossia ha determinato, in modo empirico, chi fossero i VERI e CELATI proprietari dell'istituto in questione. Sul sito web della Banca d'Italia NON ERA PRESENTE, fino ad ora, un elenco ufficiale degli azionisti. Ora è presente questo elenco, creato il 20 settembre 2005. (Personalmente ne sono venuto a conoscenza oggi 23 settembre 2005). Anche da ricerche effettuate in Internet, è risultato che il documento non era presente fino a pochi giorni fa. Perché solo ora la Banca d'Italia ha pubblicato l'elenco dei suoi proprietari? Perché neanche il Senato della Repubblica Italiana pubblica nei suoi verbali l'elenco degli azionisti?

Fonte:
http://www.signoraggio.com

Dopo 122 anni la banca d'Italia (S.p.A.) pubblica la lista dei suoi azionisti, sono necessari gli scandali (vicenda Fazio) per ottenere trasparenza


http://www.disinformazione.it/arrigomolinari.htm
http://www.signoraggio.com
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Robinfly » gio set 29, 2005 2:37 pm

http://www.disinformazione.it/arrigomolinari.htm
http://www.signoraggio.com


Per aiutare a comprendere meglio il fenomeno, che è sconosciuto ai piu':

Noi ci lamentiamo del debito pubblico del nostro stato senza sapere quali sono le voci che lo determinano. Dobbiamo sapere quali sono queste voci.

Ebbene, la voce maggiore, quella che incide maggiormente sul nostro debito pubblico è costituita dal "signoraggio", cioè pagare gli interessi ai banchieri privati su ciascuna banconota che essi stampano e prestano (prestano allo stato) cioè a noi.

Chi stampa le banconote dello stato è una S.p.A. cioè una azienda privata che si chiama Bankitalia. Se lo stato si riprendesse il diritto di stampare per conto proprio le monete avremmo la voce "signoraggio" finalmente fuori dalle scatole dalla lista delle voci che determinano il nostro debito pubblico.

Lo stato non puo' intervenire per tagliare voci che vanno ad intaccare gli interessi privati dei banchieri. Lo stato quando deve intervenire con finanziarie non puo' tagliare i profitti dei banchieri privati, lo stato taglia gli interessi dei cittadini, i nostri interessi.

Arrigo Molinari ha avuto il coraggio di denunciare Bankitalia sulla questione signoraggio, è stato ucciso, a ottobre di quest'anno avrebbe avuto inizio la prima udienza.

Anche J.F. Kennedy (sull'esempio di altri presidenti americani) si era opposto al signoraggio imposto dalla Federal Reserve (azienda anch'essa privata) manifestando propositi di statalizzare la banca. Oggi si discute tanto del mistero del suo assassinio...


Questo è un'audio che puo' aiutare a capire meglio il fenomeno signoraggio

http://www.luogocomune.net/site/modules ... gnor16.wav
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Celtik » gio set 29, 2005 6:41 pm

[8D] certo !! Ma il signoraggio da solo nn giustifica il debito pubblico........andiamo!! Vogliamo parlare delle pensioni d'invalidità fasulle ?? Milioni, nn migliaia.........come ci han messo il naso se lo son turato, sti fenomeni!! Vogliam parlare del "sommerso" ?? "Le serve la fattura??".........come "le serve"..........la DEVI FARE, sciocchino!! Gli Statali...........buoni solo a piangere........l'aumento in busta-paga ( e chissenefrega se poi non vanno a fare gli aggiornamenti le maestrine.......). Gli Enti Inutili...........ahahahah, qua ci sbellichiamo: esiste ancora l' Opera Balilla con tanto di impiegati...........roba da Terzo Mondo!! E via discorrendo...........(ne so un milione, eleggetemi e diventiamo Svizzera in 10 giorni!!) [applauso]

http://www.corteconti.it/Rassegna-S/mag ... efault.htm
"Dal fumo uscirono cavallette che si sparsero sulla terra...." (Apocalisse 9,3)
The Revolution is NOW.....!!!!
Avatar utente
Celtik
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: gio giu 24, 2004 10:11 pm
Località: Voltana (Bassa Romagna)


Messaggioda Robinfly » gio set 29, 2005 7:51 pm

Celtik, daccordo, quelli sono altri mali che contribuiscono non poco, pero', mentre un governo puo' tagliare le spese per la sanità, per l'istruzione ecc. non puo' fare altrettanto con la Banca d'Italia, ossia non puo' nemmeno fiatare contro gli interessi (privati) di una S.p.A. come Bankitalia. I loro interessi non si possono toccare. E i loro interessi sono talmente grandi da costutuire la voce maggiore nella lista delle cause del nostro debito pubblico.
Questa voce potrebbe sparire se lo Stato cominciasse a produrre moneta per conto proprio e non la facesse produrre ai bachieri privati pagando loro gli interessi su ogni banconota emessa.

Badate, non è un discorso che assume colorazioni politiche. Della questione si parla sia in ambienti di estrema sinistra e sia in ambienti di estrema destra.

Contro il signoraggio si sono espressi sia Forza Nuova (che certo non si puo' accusare di essere filo comunista)
http://www.forzanuova.org/punti_fermi.htm#usura

e sia Beppe Grillo (che per la destra non simpatizza affatto) dedicando un'intero spettacolo all'argomento.
http://www.signoraggio.altervista.org/d ... raggio.mp3 (copia ed incolla nel browser)

Due esempi banali, ma che dimostrano che il discorso signoraggio non appartiene nè a destra nè a sinistra, quindi possiamo sgomberare il tavolo da tutta la politica.

Senza contare le migliaia di siti in tutto il mondo che trattano questo argomento, e tutta la gente che si stà impegnando concretamente a combattere questa forma di potere dal sapore medioevale.

Tradotto in cifre il signoraggio è questo:

Il governo stampa una banconota da 100 dollari chiamata banconota della Federal Reserve. La banca prende i 100 dollari di contante per 3,5 centesimi di dollaro (costo di produzione).
Poi la banca presta gli stessi 100 dollari al governo. Adesso il governo ha 100 dollari di debito e VOI dovete pagare le tasse IRS per ripagare la banca dei 100 dollari più gli interessi.
Con un costo di 3,5 centesimi di dollaro la banca può ottenere dai 5 agli 8 dollari di interesse ogni anno (su ogni banconota! ndr). Le banche lo chiamano un buon affare. Questo è il modo come noi [americani] creiamo un debito di 6 trillioni di dollari, più il debito del vostro stato, paese e città.
Metà o più delle vostre tasse IRS vanno ai banchieri. I banchieri danno poi i soldi ai politici per assicurarsi che siano eletti ed aumentare la tassazione a vostro scapito.


Fonte:
http://www.comedonchisciotte.org/site/m ... e&sid=1203
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Celtik » gio set 29, 2005 11:24 pm

ribadisco a "tuttetonsille" che hai ragione...........ma i MALI dell'Italietta risiedono in mille altre parti. OK, rifondiamo BANKITALY........il Presidente nn sarà A VITA (come è oggi) ma A MANDATO.......stampiamo in proprio la moneta..........credi davvero che scorreranno fiumi di latte e miele nella Penisola?? SVEGLIA!! I mali dell'Italietta son annidati nella tua vicina di casa che si ostina a far la sarta IN NERO...........nel dipendente delle "gloriose" FFSS che, porca pu***na, fa 500 lavori invece che il suo............nel meccanico che ti ripara l'auto, incassa il dinero e fischietta..........nella dipendente statale che per alzarsi a rispondere al telefono ci mette UN SECOLO............nei marescialli della Finanza che si accordano ancora con UNA PELLICCIA per la Signora......... Se eliminiamo il SIGNORAGGIO ci guadagniamo il 5%.............se ELIMINIAMO quanto, per difetto, ti ho parzialmente elencato............DIVENTIAMO IL PRIMO PAESE AL MONDO!!!! Aggiungo che Mafia, Camorra, Andrangheta, Sacra Corona Unita e il porco diavolo..........succhian miliardi in OPERE PUBBLICHE mai terminate, cantieri-fantasma, racket...........devo continuare?? Se ci togliamo il moscerino dall'occhio NON siamo indenni dall'esercito di CALABRONI GIGANTI che ci ha collimati............rifletti!!
"Dal fumo uscirono cavallette che si sparsero sulla terra...." (Apocalisse 9,3)
The Revolution is NOW.....!!!!
Avatar utente
Celtik
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: gio giu 24, 2004 10:11 pm
Località: Voltana (Bassa Romagna)

Messaggioda Robinfly » ven set 30, 2005 12:51 am

Benissimo, tu hai fatto una lista di cose che contribuiscono a far andar male la nostra società, una telefonista che ti fa' attendere 5 minuti per darti un numero per il quale tu stai pagando a tempo è da denunciare. Non mi etichettare per poco sveglio, perché sono piu' sveglio di te. A me come a te da' fastidio l'inefficienza del singolo impiegato e la buracrazia in genere. Io denunciai una ragazza perché quando andai all'Asl per pagare un ticket sanitario mezzora prima dell'orario di chiusura mi disse che non poteva servirmi perché avevano gia' spento i computer, quella ragazza perse il posto perche' mi recai dai carabinieri a sporgere denuncia e pretesi che il maresciallo comendante della stazione telefonasse al direttore della Asl per spiegargli il fatto.

Tu che fai quando pensi che il tuo meccanico ti frega? Paghi e stai zitto. Tutti facciamo cosi'.... sbagliando, siamo noi cittadini che dobbiamo denunciare e darci da fare facendo il cazziatone a chi è pagato per servirci e ci tratta come pezze da piedi. Lo dobbiamo fare noi, chi altri se no? Il nostro partito politico? Chi governa è al riparo, le leggi che stabiliscono che un'impiegato debba fare il suo lavoro esistono, e quindi se non ci pensi tu a denunciare poi pure star fresco ad aspettare che le cose vadano meglio. Non devi aspettare che il bene ti caschi dall'alto o accusare senza fare niente....SVEGLIA!!

Comunque...... non mi sorprende...... l'atteggiamento che di solito accompagna...... il discorso sul signoraggio, è comprensibile che non avendo mai sentito parlare di poteri delle banche si rimanga un po' perplessi. A me interessa portare a conoscenza il fenomeno signoraggio, senza fare polemica con nessuno.

I siti che ho indicato non sono i soli a tattare l'argomento.
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Celtik » ven set 30, 2005 9:48 am

........."non avendo mai sentito parlare del potere delle banche"...........non ci azzecca molto, almeno per quanto mi riguarda (e su questo Forum il livello di "conoscenza" è alto, non solo in Informatica). Perdonami l'imperativo "SVEGLIA" .........non era intenzionale e tantomeno offensivo (cosa che magari intravvedo nella tua ultima risposta). Quanto al signoraggio, ben venga la tua denuncia..........non servirà praticamente a nulla, ma BEN VENGA!! [:-D]
"Dal fumo uscirono cavallette che si sparsero sulla terra...." (Apocalisse 9,3)
The Revolution is NOW.....!!!!
Avatar utente
Celtik
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: gio giu 24, 2004 10:11 pm
Località: Voltana (Bassa Romagna)

Messaggioda Robinfly » ven set 30, 2005 12:42 pm

Io credo che non bisogna fare il ragionamento, "ma tanto se risolvi questo, poi rimane quello, quindi tanto vale non fare niente", cominciamo a denunciare tutto cio' che noi riteniamo ingiusto, a prendere conoscenza con spirito veramente critico e sopratutto cercando di divulgare le cose che paiono contorte, dall'impiegato delle poste che non fa il suo dovere, alle banche che contribuiscono a creare voragini di debito.

Sono sicuro che non tutti conoscono la parola signoraggio. Io per primo, fin a qualche mese fa' ignoravo l'esistenza di questo sistema. Poi ho cominciato a leggere per caso che personaggi molto famosi, come JF Kennedy e, prima di lui,l A. Lincoln hanno cominciato ad opporsi a questo sistema.

http://www.mclink.it/personal/MC0823/si ... e_qui.html

A me ha sempre affascinato la storia intrisa di mistero sull'assassinio di Kennedy, sono state fatte milioni di ipotesi, e nessuno ha mai tirato in ballo la questione signoraggio, contro la quale egli voleva combattere. Credo che non volendo parlare di questa possibile pista, abbiano tolto informazione alla gente... perché non prenderla invece in considerazione?

Non ne parlano perché non ne vogliono parlare, nessuno ne vuole parlare, e chi ha il coraggio di parlarne fà subito una brutta fine, prova ne è il fatto che Arrigo Molinari, ucciso di recente, aveva la prima udienza ad ottobre perché ha avuto il coraggio di denunciare (denunciare) Bankitalia per la truffa signoraggio.

Tu dici che risolvere la questione signoraggio non serve a niente perché non porterebbe lontano, io ti posso dimostrare che non è cosi', ti invito ancora una volta a leggere piu' attentamente i link che ho postato ed in particolare quelli che mostrano in dettaglio i meccanismi che portano ad avere un debito pubblico spaventoso.

O comunque spiegami il perché non porterebbe lontano. Le banche private stampano le banconote e le prestano allo stato (le prestano). Lo stato paga ai banchieri gli interessi su ogni banconota...questo è assurdo a mio parere. Lo stato dovrebbe stamparsi da solo le banconote, e gli interessi che paga alle banche dovrebbero andare allo Stato, per fare in maniera che le nostre tasse siano piu' leggere, non a una S.p.A.
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Robinfly » ven set 30, 2005 5:44 pm

Molti stanno prendendo coscienza e cominciano a ribellarsi contro lo strapotere delle banche, responsabili della maggior parte del nostro debito pubblico


http://www.studiotanza.it/pg094.html

Io invito tutti a divulgare queste notizie, fare partecipi amici e conoscenti affinchè molte persone possano costruirsi un parere.
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Robinfly » sab ott 01, 2005 1:57 am

UNA SENTENZA DEL GIUDICE ROCHIRA CONDANNA BANKITALIA PER REATO DI SIGNORAGGIO!!

ABBIAMO FIN TROPPE TASSE, NON VOGLIAMO PAGARE LE TASSE A FAVORE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO PERBACCO!

E' UN RISULTATO ECCEZZIONALE, QUESTO SIGNIFICA CHE IL SIGNORAGGIO E' UNA PRATICA ILLEGALE, QUEI SOLDI SONO NOSTRI, NON DI BANKITALIA (SPA)' RIAPPROPRIAMOCI DEI NOSTRI SOLDI

IL MALTOLTO CHE BANKITALIA DEVE RESTITUIRE ALLO STATO AMMONTA A 5 MILIARDI DI EURO (DIEMIMILA MILIARDI DI VECCHIE LIRE), COME UNA PICCOLA FINAZIARIA CHE OGNI ANNO LO STATO (CIOE' NOI) DOVEVAMO PAGARE IN TASSE A FAVORE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO.



FONTE:

http://www.adusbef.it/
http://www.adusbef.it/

IN SENTENZE E TESTI DI LEGGE, LA STORICA SENTENZA DEL GIUDICE C. ROCHIRA DI CONDANNA DI BANKITALIA SUL SIGNORAGGIO


--------------------------------------------------------------------------------

E per Via Nazionale rischio megarisarcimento ( La Repubblica del 30/09/2005 )

E per via Nazionale rischio megarisarcimento il caso Sì al ricorso di un cittadino contro il "signoraggio" ROMA - Il primo colpo al diritto di signoraggio arriva da un giudice di Pace di Lecce, Cosimo Rochira. Ha condannato la Banca d'Italia a pagare 87 euro a un cittadino italiano. Il motivo? Bankitalia ha trattenuto indebitamente una somma che di diritto spetta allo Stato italiano. E' un istituto antico il signoraggio, che ha perso valore col tempo. Una volta il sovrano batteva monete d'oro, ne garantiva il valore e in cambio della garanzia tratteneva una parte di quell'oro. Non è più così, nemmeno le riserve auree garantiscono più la moneta. Tanto che sulle banconote è sparita la scritta "pagabili al portatore". Il signoraggio però è rimasto e i proventi finiscono nelle casse di Bankitalia. "Il problema e da qui la condanna - spiega l'avvocato Antonio Tanza dell'Adusbef, che ha curato la causa - è che da anni Palazzo Koch non appartiene più allo Stato, ma a banche private. Dunque i cittadini hanno continuato a pagare quella che è diventata una sorta di tassa agli istituti di credito, in violazione dello stesso statuto della Banca d'Italia che all'articolo 3, comma 3 parla chiaro: la banca appartiene allo Stato". Quindi, è stata la conclusione del giudice la sottrazione del reddito da signoraggio in danno alla collettività è di 87 per singolo cittadino. E gli altri? "Il nostro obiettivo spiega - Tanza - è chiedere che il maltolto venga restituito allo Stato. Si tratta di circa 5 miliardi di euro". E' già pronta una lettera aperta al ministro dell'Economia Tremonti. (b.ar.). Economia E per via Nazionale rischio megarisarcimento il caso Sì al ricorso di un cittadino contro il "signoraggio" ROMA - Il primo colpo al diritto di signoraggio arriva da un giudice di Pace di Lecce, Cosimo Rochira. Ha condannato la Banca d'Italia a pagare 87 euro a un cittadino italiano. Il motivo? Bankitalia ha trattenuto indebitamente una somma che di diritto spetta allo Stato italiano. E' un istituto antico il signoraggio, che ha perso valore col tempo. Una volta il sovrano batteva monete d'oro, ne garantiva il valore e in cambio della garanzia tratteneva una parte di quell'oro. Non è più così, nemmeno le riserve auree garantiscono più la moneta. Tanto che sulle banconote è sparita la scritta "pagabili al portatore". Il signoraggio però è rimasto e i proventi finiscono nelle casse di Bankitalia. "Il problema e da qui la condanna - spiega l'avvocato Antonio Tanza dell'Adusbef, che ha curato la causa - è che da anni Palazzo Koch non appartiene più allo Stato, ma a banche private. Dunque i cittadini hanno continuato a pagare quella che è diventata una sorta di tassa agli istituti di credito, in violazione dello stesso statuto della Banca d'Italia che all'articolo 3, comma 3 parla chiaro: la banca appartiene allo Stato". Quindi, è stata la conclusione del giudice la sottrazione del reddito da signoraggio in danno alla collettività è di 87 per singolo cittadino. E gli altri? "Il nostro obiettivo spiega - Tanza - è chiedere che il maltolto venga restituito allo Stato. Si tratta di circa 5 miliardi di euro". E' già pronta una lettera aperta al ministro dell'Economia Tremonti. (b.ar.).
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am

Messaggioda Robinfly » sab ott 01, 2005 4:52 am

Mi piacerebbe sentire i vostri commenti, non fatemi fare un monologo

Riassumo il post precedente:

Un tale ha denunciato Bankitalia (azienda privata, una S.p.A.) di truffa col signoraggio ed un giudice gli ha dato ragione, obbligando Bankitalia a rimborsare il tale.

http://www.adusbef.it/ ( Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari Finanziari Postali e Assicurativi )

Significa che il signoraggio è una truffa ai nostri danni, lo è stata da sempre.

Significa che quel rimborso possiamo chiederlo tutti noi, 57 milioni di italiani, truffati da Bankitalia. Bankitalia (azienda privata, una S.p.A.) rischia di dover restituire 5 miliardi di Euro truffati a noi tutti (10.000 miliardi di vecchie lire) e per il quale hanno gia' presentato richiesta a Tremonti.

Per fortuna col caso Fazio si è cominciato a discutere di quale potere sia in mano a Bankitalia (azienda privata, una S.p.A.), due ministri della Repubblica sono caduti perche' in disaccordo a causa di Fazio, mentre Fazio rimaneva al suo posto. Questo è il potere privato di Bankitalia S.p.A.
Gli americani spesero milioni di dollari per creare una penna che consentisse di scrivere nello spazio, i russi usavano le semplici matite
Avatar utente
Robinfly
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven mag 27, 2005 11:49 am


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising