Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Non hanno torto.....

Suggerimenti, commenti, segnalazione errori, critiche, lodi e quant'altro riguardi strettamente MegaLab.it e i suoi contenuti.

Non hanno torto.....

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 6:06 pm

Ciao a tutti.
Ho letto l'interessante aticolo pubblicato qui :

http://www.MegaLab.it/611

Beh, io non credo che abbino torto. Il nostro cerello è strutturato in modo che ogni esperienza vissuta con la mente, diventa di per sè reale. Ovviamente, non credo che un semplice videogioco ci possa trasmormare in truci e biechi assassini, ma credo che ( parlo per esperienza personale ) ogni situazione vissuta con la mente possa poi avere effetti. Basti pensare al Training Autogeno, ideato da Schulz, che tramite opportuni autocondizionamenti ( E sottolineo _Autocondizionamenti_ ) porta una sorta di calma interiore, ed un certo autocontrollo. Suppongo che la nostra mente, inoltre, tramite input esterni, possa avere delle reazioni insospettate. Ma dal dire che un semplice videogioco ci trasformi in biechi assassini ce ne passa. Certo, quello che può succedere è una aumentata aggressività ( questo dovuto al rilascio di adrenalina nel sangue ) che, secondo me, dura soltanto per poco tempo. Un rilascio di adrenalina è normale giocando tipo Doom, etc., ma non credo che poi possa portare alle conseguenze citate nell'articolo. Invece, quello che ho trovato e mi pare ottimo, questi videogiochi permettono di "scaricare" la rabbia accumulata durante il giorno ( leggi adrenalina ) ed, infatti, dopo aver giocato con essi, francamente non ho voglia di uccidere il prossimo (!), ma mi sento molto più rilassato.
Non so voi....
Ciao!
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Re: Non hanno torto.....

Messaggioda crazy.cat » gio lug 07, 2005 6:40 pm

_Marco_ ha scritto:questi videogiochi permettono di "scaricare" la rabbia accumulata durante il giorno ( leggi adrenalina ) ed, infatti, dopo aver giocato con essi, francamente non ho voglia di uccidere il prossimo (!), ma mi sento molto più rilassato.


Confermo, pure io.

Commenti agli articoli di MegaLab in questa sezione.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 7:38 pm

Ma quello che mi fa inc&%$£)re di più, è chi usa il Norton !
hehehehehe :))))
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )


Messaggioda EntropheaR » gio lug 07, 2005 7:43 pm

Mi viene in mente una dichiarazione del boss della Nintendo ai tempi del glorioso pac-man, cito a memoria:

Se i videogiochi influenzassero davvero i giovani, dovremmo aspettarci di avere una generazione che passa il tempo in stanzoni bui con musica elettronica a muoversi a caso e a mangiare strane pasticche colorate.

[mandibol] [mandibol] [mandibol]


Per dovere di cronaca aggiungo che non ho prove della veridicità di tale affermazione, però mi fa pensare [:-D]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 8:03 pm

EntropheaR ha scritto:Mi viene in mente una dichiarazione del boss della Nintendo ai tempi del glorioso pac-man, cito a memoria:

Se i videogiochi influenzassero davvero i giovani, dovremmo aspettarci di avere una generazione che passa il tempo in stanzoni bui con musica elettronica a muoversi a caso e a mangiare strane pasticche colorate.

[mandibol] [mandibol] [mandibol]


Per dovere di cronaca aggiungo che non ho prove della veridicità di tale affermazione, però mi fa pensare [:-D]


Non hai torto. Francamente, io penso che, come ho detto prima, qualsiasi azione che passa dal cervello, anche se non vissuta, esiste. Cioè, se noi ci immaginiamo uno scenario dove regna pace e tranquillità, per la nostra mente è un fatto reale e dopo esserci svegliati, siamo più pacifici e tranquilli. Ora, io penso che, se una situazione viene vissuta troppo intensamente, potrebbe, dico potrebbe, causare effetti simili. Posso dire soltanto questo: per il cervello, qualsiasi azione immaginata od immaginaria, è reale. Da qui puoi comprendere l'uso et abuso che fanno con le nostre menti !
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Messaggioda bandrew » gio lug 07, 2005 8:04 pm

Nn ci siamo andati lontani allora...
[coca] [dj] [unti]
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 8:08 pm

Secondo me no....
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Messaggioda ba_61 » gio lug 07, 2005 8:23 pm

Il mio punto di vista è molto semplice da spiegare e capire. E' tutto vero, ma assolutamente da non generalizzare. Penso che occorra nascere con una determinata predisposizione per le emozioni o quant'altro possa comunque alterare il proprio metabolismo. Questione di DNA. Quando ero giovane, ho visto dei giornalini porno: non mi hanno traumatizzato al contrario di chi diventò poi un maniaco sessuale. Si parlava del diavolo; per scommessa una capatina al cimitero: mai stato affilliato ad una setta satanica. C'erano i film dell'orrore, ma sapevo benissimo che attorno alla terrificante scena, c'erano decine di cameramen: mai avuto paura del buio, se non di inciampare. C'erano le siringhe sulle panchine: mai fatta una pera (una canna, sì). Sapevo che esistevano degli uomini cattivi che caricavano i bambini: ho fatto l'autostop decine di volte. E via dicendo. Sono stato fortunato, o un fenomeno o cosa? Niente di tutto questo. Ho, come tanti altri, avuto la normalissima capacità di non farsi coinvolgere dalle emozioni, amore compreso. Forse mi sono perso delle emozioni belle ed irripetibili o orrende ed irreparabili, ma chi potrà mai dirlo?
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 8:35 pm

ba_61 ha scritto:Il mio punto di vista è molto semplice da spiegare e capire. E' tutto vero, ma assolutamente da non generalizzare. Penso che occorra nascere con una determinata predisposizione per le emozioni o quant'altro possa comunque alterare il proprio metabolismo. Questione di DNA. Quando ero giovane, ho visto dei giornalini porno: non mi hanno traumatizzato al contrario di chi diventò poi un maniaco sessuale. Si parlava del diavolo; per scommessa una capatina al cimitero: mai stato affilliato ad una setta satanica. C'erano i film dell'orrore, ma sapevo benissimo che attorno alla terrificante scena, c'erano decine di cameramen: mai avuto paura del buio, se non di inciampare. C'erano le siringhe sulle panchine: mai fatta una pera (una canna, sì). Sapevo che esistevano degli uomini cattivi che caricavano i bambini: ho fatto l'autostop decine di volte. E via dicendo. Sono stato fortunato, o un fenomeno o cosa? Niente di tutto questo. Ho, come tanti altri, avuto la normalissima capacità di non farsi coinvolgere dalle emozioni, amore compreso. Forse mi sono perso delle emozioni belle ed irripetibili o orrende ed irreparabili, ma chi potrà mai dirlo?


Ciao !
Sono kueto delle tue esperienze, anche io ne ho fatte di simili, ma, scusami, non vedo cosa c'entri il DNA. Il DNA sono le nostre memorie ataviche, DNA è essere ciò che sei in base ai cromosomi che tu hai. Non vedo cosa c'entri adesso il DNA. Certo, se tu mi parli di una predisposizione, allora è un conto. Ma il DNA di per se stesso non c'entra nulla con l'impressionabilità. Oddio, certo è possibile che un individuo sia predisposto ad essere molto impressionabile, e potremmo anche discutere qui di DNA. Ma, in fondo, la Mente, non è un prodotto del DNA ? Oppure no ?
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Messaggioda ba_61 » gio lug 07, 2005 8:43 pm

Come disse non ricordo chi:<il DNA non sono caccole>. Scusa ma non è il fulcro del nostro metabolismo? I fattori genetici si trasmettono. Magari anche mio padre o mia madre o mia sorella, hanno queste caratteristiche in comune. Comunque sia, non sviamo il concetto e non approfondiamo. Alla fine la predisposizione per certi stimoli è dovuta al tuo corredo cromosomico, dal DNA che è diverso da individuo ad individuo e di conseguenza ti porta ad azioni e reazioni soggettive.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda _Marco_ » gio lug 07, 2005 8:56 pm

ba_61 ha scritto:Come disse non ricordo chi:<il DNA non sono caccole>. Scusa ma non è il fulcro del nostro metabolismo? I fattori genetici si trasmettono. Magari anche mio padre o mia madre o mia sorella, hanno queste caratteristiche in comune. Comunque sia, non sviamo il concetto e non approfondiamo. Alla fine la predisposizione per certi stimoli è dovuta al tuo corredo cromosomico, dal DNA che è diverso da individuo ad individuo e di conseguenza ti porta ad azioni e reazioni soggettive.


Scusa, perdonami, ma vuoi dire che l'istinto omicida che ci perviene dai video-game dipende esclusivamente dai nostri genii ?
Beh, non posso darti torto. Solo che qui si parlava di quanto possa influire sulla Mente Umana un video-game, tutto qui.
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Messaggioda The King of GnG » gio lug 07, 2005 10:15 pm

Azzolina....un thread da una mia news e adesso me ne accorgo?!? Ma che tonto che sò! [:D]

Beh, che dire di più....la news alla fine descrive abbastanza chiaramente l'opinione dell'autore a riguardo della vicenda specifica, autore tra l'altro grande appassionato di horror, fantastico, sci-fi, videogiochi ad alto tasso adrenalinico eccetera eccetera.....

Su PacMan ho anche scritto qualcosina ;-) Son passati 25 anni e ancora non saltelliamo come dei dementi in discoteche-labirinto grandi un centinaio di chilometri e con mille palline magiche disseminate sul terreno, quindi è "praticamente",ancorchè non scientificamente provato che i videogiochi non influenzano i maniera tanto pervasiva i nostri stimoli alle vicende reali ^_^

Sul binomio inscindibile immaginifico-realtà te mi inviti a nozze, è un mio profondo convincimento che la fantasia sia una semplice estensione della realtà, e non sia per niente estranea ad essa, nemmeno nelle sue visioni più "altre" come il cyber-punk o una, chessò, love-story tra fagottini-piovra sulle isole di metano su Venere-10...... ^_^

La Fantasia, in effetti, influenza profondamente la realtà.....ma nel caso specifico dell'esperimento tedesco, io credo che le "illazioni" di Katsocoso là (lo scienziato neuro-psico-chimico di chiara fama che nessuno conosce [:D]) secondo cui l'uso intensivo di Doom 3 e simili ci porti a preferire reazioni istintive siano semplicemente questo, illazioni e nulla più.....

Anch'io, naturally, mi sento "scaricato" dopo una bella session di 4 ore a Doom (beh, l'ultima volta che ho giocato ad Half Life 2 c'ho giocato per 10 ore di fila, ehm X-D), come ogni normalissimo appassionato di videogiochi e di incubi cybernetici post Pizza Gialla mangia palline magiche [:-D]


Ehm....or ora mi rendo conto di aver forse esagerato con i voli pindarici e le storpiature retoriche......chiedo venia a chi non c'ha capito un ca**o, ma m'andava così [:-D]
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda ba_61 » ven lug 08, 2005 12:56 am

Gli studiosi, hanno anche considerato il fatto che l'eccessiva produzione di adrenalina, potrebbe portare a "flippare" certe persone predisposte, come queste (non mi sembrano in piena forma psico-fisica): [:-D]


Immagine
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda The King of GnG » ven lug 08, 2005 1:29 am

ba_61 ha scritto:Gli studiosi, hanno anche considerato il fatto che l'eccessiva produzione di adrenalina, potrebbe portare a "flippare" certe persone predisposte, come queste (non mi sembrano in piena forma psico-fisica): [:-D]


Immagine


Questi non sono predisposti, questi sono marci persi! [:-D] Questi pure con Super Mario, il gioco più brutto della storia, secondo me [:-D], poi escono fuori dalla porta di casa imbracciando un fucile e sparando a tutti "i funghetti" che passano per strada.......looooool! :-D
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda EntropheaR » ven lug 08, 2005 9:02 am

The King of GnG ha scritto:Son passati 25 anni e ancora non saltelliamo come dei dementi in discoteche-labirinto grandi un centinaio di chilometri e con mille palline magiche disseminate sul terreno


Diciamo che le palline non sono sul pavimento, per il resto ci siamo [:-D]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda sonep » ven lug 08, 2005 11:50 am

inizio col dire che sono d'accordo con quello che ha scritto prima ba_61!
la nostra storia ha creato dei tabu nella nostra mente come può essere il sesso, uccidere, e chi più ne ha più ne metta! non si sà se fare queste cose sia giusto o sbagliato ma la gente che, per qualche assurdo e contorto motivo, provava imbarazzo per le cose che più amavano e volevano fare(visto che molte cose delle quali si è creato un tabù sono nell'istinto dell'uomo) ha cercato di allontanarle da se e disprezzarle!i videogiochi, o quant'altro, possono risvegliare questi istinti e ,magari, provocare danni alla nostra personalità!
c'è chi si lascia maggiormente influenzare(io penso che queste persone sono quelle che hanno represso maggiormente il loro istinto......fateci caso....se un bucate un accendino scoppia....perché il gas è molto compresso all'interno di esso.....lo stesso procedimento avviene con l'uomo!) e chi meno! tutto qui!
People are strange when you're a stranger
Faces look ugly when you're alone
Women seem wicked when you're unwanted
Avatar utente
sonep
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1017
Iscritto il: dom mag 11, 2003 5:18 pm
Località: Basilicata

Messaggioda _Marco_ » ven lug 08, 2005 6:14 pm

The King of GnG ha scritto:Azzolina....un thread da una mia news e adesso me ne accorgo?!? Ma che tonto che sò! [:D]

Beh, che dire di più....la news alla fine descrive abbastanza chiaramente l'opinione dell'autore a riguardo della vicenda specifica, autore tra l'altro grande appassionato di horror, fantastico, sci-fi, videogiochi ad alto tasso adrenalinico eccetera eccetera.....

Su PacMan ho anche scritto qualcosina ;-) Son passati 25 anni e ancora non saltelliamo come dei dementi in discoteche-labirinto grandi un centinaio di chilometri e con mille palline magiche disseminate sul terreno, quindi è "praticamente",ancorchè non scientificamente provato che i videogiochi non influenzano i maniera tanto pervasiva i nostri stimoli alle vicende reali ^_^

Sul binomio inscindibile immaginifico-realtà te mi inviti a nozze, è un mio profondo convincimento che la fantasia sia una semplice estensione della realtà, e non sia per niente estranea ad essa, nemmeno nelle sue visioni più "altre" come il cyber-punk o una, chessò, love-story tra fagottini-piovra sulle isole di metano su Venere-10...... ^_^

La Fantasia, in effetti, influenza profondamente la realtà.....ma nel caso specifico dell'esperimento tedesco, io credo che le "illazioni" di Katsocoso là (lo scienziato neuro-psico-chimico di chiara fama che nessuno conosce [:D]) secondo cui l'uso intensivo di Doom 3 e simili ci porti a preferire reazioni istintive siano semplicemente questo, illazioni e nulla più.....

Anch'io, naturally, mi sento "scaricato" dopo una bella session di 4 ore a Doom (beh, l'ultima volta che ho giocato ad Half Life 2 c'ho giocato per 10 ore di fila, ehm X-D), come ogni normalissimo appassionato di videogiochi e di incubi cybernetici post Pizza Gialla mangia palline magiche [:-D]


Ehm....or ora mi rendo conto di aver forse esagerato con i voli pindarici e le storpiature retoriche......chiedo venia a chi non c'ha capito un ca**o, ma m'andava così [:-D]


Ciao!
No, ho inteso benissimo quello che dicevi, ma quello che io ritengo importante, secondo me, è quello che la Mente Umana può fare. A prescindere ( come disse il grande Antonio De Curtis ) da quello che tu puoi fare con il Training Autogeno, ovverosia rilassamento, sensazione di pesantezza negli arti, sensazioni di calore sulla mano ( Questa sensazione è dovuta per il fatto che, essendo in questo stato, i capillari delle mani si dilatano, quindi trasmettono maggior calore alla mano quindi maggiore ossigenazione ) , se tu vedi quello che fanno gli Yogi Indiani su se stessi è fenomenale. Pensa che tutto ciò è dovuto solo ed esclusivamente dalla nostra Mente! In teoria ( e anche in pratica ) possiamo chiuderci ferite, anestetizzare una nostra parte dolorante, e via di seguito! Tutto questo è incredibile! Per questo io non credo ( personalissima opinione ) al Dottor Ciapachiciapalà, ( Se un Genovese legge capisce :)) ) ma credo che la Mente, strumento formidabile, non è così facilmente da "addomesticare" oddio, sempre se uno non voglia, chiaro.
Questa è una mia personalissima opinione.
Ciao!
Alimentatore:CoolerMaster Silent Pro M 700W,Scheda video Zotac GTX 570 ,CPU AMD PhenomII X6 1090T Processor, 4 Giga RAM Kingston.
Avatar utente
_Marco_
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: mar nov 18, 2003 1:47 am
Località: Liguria ( Zena always the best )

Messaggioda ba_61 » ven lug 08, 2005 8:40 pm

Codice: Seleziona tutto
In teoria ( e anche in pratica ) possiamo chiuderci ferite
No.
Codice: Seleziona tutto
anestetizzare una nostra parte dolorante
Sì, l'endorfina (praticamente morfina naturale) secreta nel momento in cui l'occhio manda il segnale al cervello che, es. vedi di esserti tranciato un dito.
I guaritori delle Filippine, sono solo dei ciarlatani.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm


Torna a Benvenuto in MegaLab.it

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising