Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Backup di cassette VHS con videocamera digitale

Non vedi il video in qualche filmato? Non senti il suono? Vuoi commentare la qualità degli ultimi formati audio o video? Hai problemi con il tuo DVD player? Parliamone insieme!

Backup di cassette VHS con videocamera digitale

Messaggioda base689 » mer giu 15, 2005 10:07 am

Diego166 il 14 Giu 2005 20:53 ha scritto:

Ma come hai costruito il tuo ponte con la Videocamera tramite 2 vcr in cascata? ok in cascata ci sono...ma il resto non saprei come fare...
Ho una vecchia telecamera analogica Philips che registra su VHS e dalla sua centralina può trasmettere il film tramite su una frequenza...una volta
sintonizzata questa frequenza sul mio televisore è facile vedere cio che la telecamera riprende e trasmette..MA con le cassette "Piombate da quegli stronzi" il disturbo riesce ancora a verificarsi BENSI il segnale sia modulato su una frequenza...nn è normale...!l'unica è lavora di "sovrapposizione video" ovvero come un Perfetto Cyborg con l'occhio di terminator che riprende su un campo da 8mega pixel in formato digitale in MPEG2...magari eh?perché non lo sperimentiamo?

> Ho una vecchia telecamera analogica Philips che registra su VHS
Forget analogic videocameras. Dimentica le videocamere analogiche, perché: 1) funzionerebbero ESATTAMENTE come un 2° videoregistratore; 2) non le ho mai usate e quindi non ne sono un esperto.
Anche perché io ho una videocamera digitale Sony ed il funzionamento è assolutamente diverso da una analogica.
La Macrovision sulle cassette VHS analogiche funziona sulla portante della crominanza e luminanza delle parti del segnale video che costituiscono il colore. La protezione analogica Macrovision funziona di fatto con lo sfasare/disturbare queste portanti di crominanza e luminanza in maniera tale che la 1ª fonte di demodulazione analogica che porta il segnale VHS alle componenti base del segnale PAL a colori (= i segnali RGB (Red Green Blu) che vanno ai tre cannoni elettronici che vanno ad eccitare i fosfori ecc ecc bla bla bla) riesce APPENA a demodulare crominanza e luminanza e quindi ricostruire il segnale PAL completo, ma qualunque altra sorgente analogica in cascata (=2° videoregistratore) che "tratta" ancora 'sto segnale trova quelle 2 portanti talmente degradate che quando ti butta il segnale video demodulato sulla 2ª cassetta o sul TV, vedi tutto distorto.
Collegando l' uscita SCART del videoregistratore all' ingresso analogico di una videocamera digitale, questa videocamera digitale riesce ancora a demodulare il segnale video VHS con la Macrovision (essendo la 1ª fonte analogica a "prendere" il segnale) e lo trasforma IMMEDIATAMENTE in segnale video digitale formato devo. L' ingresso del segnale video analogico in una videocamera digitale avviene tramite 3 connettori RCA (giallo = video composito; bianco = audio sinistro; rosso = audio destro).
L' uscita video digitale in formato devo dalla videocamera digitale avviene tramite connessione firewire, con il quale cavetto firewire entro dentro al DVD recorder.
Certo, ho usato la mia videocamera digitale per fare il backup di una mia vecchia cassetta VHS con la Macrovision semplicemente perché già mi ero comprato la videocamera digitale per miei motivi sportivi/personali, e quindi mi sono ritrovato "gratis" un convertitore video analogico/digitale.
Dire a qualcuno: "Comprati una videocamera digitale così puoi fare il back di vecchie cassette VHS analogiche" mi sembra eccessivo...
Quindi, a chi NON possiede una videocamera digitale, onestamente non saprei cosa consigliare per fare il backup di cassette VHS analogiche...
Una volta avevo visto in rete (su siti inglesi o amricani...) uno "scatolino" che si prendeva il segnale VHS analogico con Macrovision, lo riportava in banda base e o lo ritrasformava in VHS "pulito" o trasmetteva le componenti video RGB al videoregistratore "successivo" (mi sa tutte e due le cose che ho detto...), però, siccome questi "scatolini" costavano (vado a memoria...) qualche centinaio di euri, bisogna vedere se vale la pena spendere quei soldi SOLAMENTE per fare i backup delle proprie cassette VHS oppure spendere qualcosa di più ma ritrovarsi con una videocamera digitale che oltre al backup di cassette VHS ti fa anche delle videoriprese digitali e pure foto digitali...
Un' altra soluzione a zero costo per chi possiede una scheda sintonizzatore TV PCI è di fare il capturing del segnale analogico, ma a meno che non hai un hardware con le nocciole (con le sottocoppe di peltro), ti ritrovi con il problema dello sfasamento tra segnale video e da audio (già successo... [cry+] ), per il quale poi devi adottare altre tecniche (VirtualVCR con ricampionamento di audio e video, per esempio). Lo sfasamento si origina perché possono esistere delle minime differenze tra il clock della scheda madre dove risiede (in genere, a meno di avere delle schede audio dedicate, ma il problema potrebbe rimanere ) la parte di acquisizione audio e la scheda TV dove risiede l' acquisizione video, quindi già dopo pochi minuti di film, puoi ritrovarti con qualche frazione di secondo di sfasamento audio/vidoe, per non parlare poi dopo 2 ore di film che ritrovi con dei bei secondi di sfasamento, film assolutamente INGUARDABILE .
Meglio che mi fermo qui altrimenti scrivo un romanzo.
Just my 0.02€.
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » mer giu 15, 2005 11:17 pm

Beh i miei complimenti...!!!dopo questo meraviglioso post che hai scritto mi viene da chiedere se il segnale RGB risulti una via di fuga dalla protezione APS?è molto tempo che creo copie delle mie videocassette Ma quando mi son trovato di fronte a VHS protette non ce stato nulla che mi ha favorito una condizione tale da perdere quell'interferenza creata disturbando il burst del video ovvero le componenti del colore come la crominanza e il contrasto..Neanke con collegamenti S-video ne con cavi antenna con emettitore della telecamera..sono riuscito.
>Dei filtri che dicevi ne sento parlare dai lontani anni novanta ma non li ho mai trovati da nessuna parte nemmeno nei negozi dove trattano accessori centraline audio e video..ho visto una centralina(non alimentata) che ha come entrata una scart e in uscita da segnali tramite il normale video (spina gialla) e i famosi Tre(rosso verde blu)RGB...io non ho una videocamera devo e quindi non posso utilizzare una connessione Wire fire(a parte che il mio dvd recorder non ce lha)ma volendo ne avrei2 disponibili sul pc..
> Avrei intenzione di acqusitare una scheda TV Play della Empire costa39 euro scontata..non sarà una pinnacle ma almeno ho una scheda di acquisizione separa che non ha niente ache vedere con la scheda video.Ha l'ingresso antenna ingresso video e supVHS (credo vada Bene Anche x supervideo)
>puo essere un'altra soluzione quella di avere una scheda tv x acquisire da segnale con Macrovison?
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » gio giu 16, 2005 9:24 am

> Ma quando mi son trovato di fronte a VHS protette non ce stato nulla che mi ha favorito una condizione tale da perdere quell'interferenza creata disturbando il burst del video ovvero le componenti del colore come la crominanza e il contrasto
Non c'è niente da fare: la protezione macrovision analogica funziona in modo tale che le portanti di crominanza e luminanza sono talmente "danneggiate" che se ci sono due "unità" analogiche in cascata la 2ª vede tutto distorto.
L' unica possibilità è che la 1ª unità che "decodifica" il segnale in VHS con la protezione (e quindi ancora VEDE un segnale buono) poi lo trasformi immediatamente in digitale: a questo punto hai un segnale video (digitale) pulito.

> Avrei intenzione di acquistare una scheda TV Play della Empire costa39 euro scontata..non sarà una pinnacle ma almeno ho una scheda di acquisizione separata che non ha niente ache vedere con la scheda video.Ha l'ingresso antenna ingresso video e supVHS (credo vada bene Anche x supervideo)
>puo essere un'altra soluzione quella di avere una scheda tv x acquisire da segnale con Macrovison?
Sì, direi che qualunque scheda TV "decente" vada bene sia per vedere la TV sul PC che per fare il capturing.
Con la mia Pinnacle (e usando VirtualVCR con ricampionamento di audio e video per eliminare lo sfasamento video/audio) mi sono trasformato parecchie mie vecchie cassette VHS in DVD.
Sono un po' di mesi che non uso questa procedura, anche perché mi sono comprato il DVD recorder [:-D] e quindi la conversione cassetta VHS/DVD è molto ma molto più semplice [8D] .
Però, sì, se mi dovesse capitare una mia cassetta con protezione Macrovision, ritornerei a fare il capturing con il PC.
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm


Messaggioda Diego166 » gio giu 16, 2005 12:43 pm

Ok ma il campionamento con virtual VCR lo ho gia usato ma se gli arriva un segnale anlogico protetto sai cosa fa?ti mette una bella striscia bianca a metà...e quando vai a codificare e ti crei il file AVI,quando lo vedi vedi solo le due estremità veritcali del film perché è protetto...ora se acquistando una scheda TV mi risolve questo problema io non so,ma ti posso dire che anche ricevendo un segnale analogico e trasformandolo in digitale tramite un programma o un videorecodrerDVD non sempre si riesce a bloccare la protezione...hofatto parecchie prove anche con Virtual Dub ma lui le cassette protette non le copia...tulizzando il filtro RGB non si vede niente xcui non so che fare [cry+] [cry+]
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » gio giu 16, 2005 12:56 pm

> Ok ma il campionamento con VirtualVCR l'ho gia usato ma se gli arriva un segnale analogico protetto sai cosa fa? ti mette una bella striscia bianca a metà...
Va bene usare VirtualVCR, che è il software, ma come hardware, che scheda hai usato? Come hai buttato dentro al PC il segnale video analogico? Come hai fatto a fare il capturing del segnale video analogico SENZA una scheda (tuner TV oppure solo capturing), se (da come desumo) non ce l' hai e vuoi comprartela?

> ho fatto parecchie prove anche con Virtual Dub ma lui le cassette protette non le copia...
Sì, ma come sopra chiedo: con che hardware hai utilizzato VirtualDub?

> xcui non so che fare
Farti prestare una videocamera digitale da un amico giusto per vedere "cosa succede" e poi a valle del risultato, pensarci su?
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » gio giu 16, 2005 10:03 pm

Ma io ho gia una scheda video che ha già l'aquisizione video WDM tramite superVidoe o composito...solo che con parecchi programi mi sta dando parecchi problemi...(nero vision neo dvd ...etc..)a proposito oggi ho preso una scheda tv che fa a anche da acquisizione video.Ha 2 ingressi analogici(Giallo e superVHS)...speriamo bene...è una Empire TV Play(quella che ti avevo gia detto)la pinnacle costava troppo [cry+]
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » ven giu 17, 2005 9:32 am

> Ma io ho gia una scheda video che ha già l'aquisizione video WDM tramite superVidoe o composito...solo che con parecchi programi mi sta dando parecchi problemi...
Infatti nei siti americani che frequento non ho mai sentito parlare un gran che bene delle schede video che fanno il capturing. Anzi, per fare il capturing di sorgenti video analogiche, ho sempre e solo sentito parlare di schede sintonizzatori TV, le quali schede TV hanno tutte (per quel che io ne sappia) anche il video composito e il S-Video (Seprate video) in INGRESSO. E ognuna di queste schede TV, ha, ovviamente, il proprio software di gestione e di acquisizione; poi, è chiaro, una volta che hai l' hardware, il capturing puoi farlo anche con altri software.

> oggi ho preso una scheda tv che fa a anche da acquisizione video. Ha 2 ingressi analogici (Giallo e superVHS)...speriamo bene...
A proposito: S-video NON vuol dire super VHS, bensì vuol dire separate video, cioé le componenti di luminanza e crominanza sono già separate, quindi quando butti dentro 'sto segnale s-video ad una scheda/videocamera/altro, per vedere il segnale video "sul monitor" il sistema non deve fare un' ulteriore demodulazione perché ha già disponibili alcune delle componenti "base" del segnale video. Con il segnale video composito (connettore giallo) il sistema per poterti far vedere il film sul monitor deve fare una ulteriore demodulazione e quindi il segnale è leggermente più "sporco" rispetto ad un collegamente con connettore s-video (così come direbbero i sofisti dei sistemi video, ma io tutta 'sta differenza non l' ho mai vista...)

> è una Empire TV Play (quella che ti avevo gia detto) la pinnacle costava troppo
Boh, non la conosco, ma se una volta installata e funzionante ti fa vedere la TV e riesci a fare il capturing, chettefrega se non è Pinnacle?!?!?!? [8D]
L' importante è che funzioni [:-D]
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » ven giu 17, 2005 11:12 pm

Bene domani la installo e poi ti farò sapere...spero che mi xmetta di copiare anche le cassette con Macrovison...magari cè qualche ffiltro nascosto integrato in un chipset(dubito) o qualche sistema che xmetta di copiare sto segnale piombato...ci vorrebbe un driver capture che nell acquisizione elimini già il Macrovision...trovarlo xò...avevo sentito che avendo già una una scheda di acquisizione analogica(ovviamente io parlo sempre di connessioni analogiche) è possibile trovare driver modificati x la propria periferica di acquisizione..la mia utilizza i driver WDM dell Nvidia...ma sinceramente non trovo niente..la ATI aveva fatto dei drivers sostitutivi che gestivano l'acquisizione e xmettevano di copiare TUTTO.Ovviamnete bisogna avere Hardware adatto...e chi lo trova!?
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda Diego166 » sab giu 18, 2005 10:40 pm

Base, è incredibile! la schdeda TV non sa neanche cosa sia il Macrovision...Wow! grazie di tutti i suggerimenti utili che mi hai dato... [:-D] a risentirci....
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda Diego166 » dom giu 19, 2005 11:51 pm

Solo un ultima cosa base,ma quando durante il campionamento mi trovo ad avere audio e video che non vanno a paripasso cosa posso fare? [:-D]
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » mer giu 22, 2005 12:52 pm

> la scheda TV non sa neanche cosa sia il Macrovision
Che t' avevo detto? [8D]

> ma quando durante il campionamento mi trovo ad avere audio e video che non vanno a paripasso cosa posso fare?
Ehilaaaaaaaaààààààààààààààà!!!!!!!!!!!!
E' qui che ti volevo.
La tua scheda TV fa il capturing del video. Il capturing dell' audio lo fai o con la scheda madre stessa o con una scheda audio dedicata, ma dal punto di vista asincronismo video/audio, fare il capturing dell' audio con scheda madre o scheda audio dedicata è lo stesso.
Ogni pezzo di hardware ha un suo clock.
Siccome niente è perfetto, delle leggerissime differenze nelle frequenze di clock reali tra i clock della varie schede nel tempo si accumula e genera questi ritardi.
Alla fine il problema è che il capturing di audio è fatto con clock 1 (clock di scheda madre o scheda audio) e il capturing di video è fatto con clock 2 (clock di scheda TV).
Io ho risolto il problema con VirtualVCR, freeware, cercalo che lo trovi in giro, scaricati anche il manuale di uso dello stesso VirtualVCR così da settare i parametri che ti suggerisce lui.
In più, tra le svariate opzioni di setup, DEVI scegliere quella dove FORZI il campionamento dell' audio in sincronia con quello del video, cioé con questa opzione attiva, è VirtualVCR che va a prendersi il campione dell' audio esattamente quando va a prendersi il campione del video.
Con VirtualVCR risolvi alla grande. Ovviamente, nel settaggio niziale, devi dirgli che farai il capturing del video con la tua scheda TV (Selezionala) e il capturing con la LINE IN della scheda madre (o della scheda audio se ce l' hai).
Per il resto: via andare!!!!!!!!! [8D]
Editato per aggiungere:
Per fare le cose "precise", ti conviene fare il capturing in AVI e POI convertire in MPEG2 (formato DVD) il file AVI; se catturi direttamente in MPEG2 (non so se VirtualVCR ti consente di farlo....) non sfrutti le caratteristiche dei software da PC che convertono in MPEG2 in 2 passate, nella prima fanno l' analisi del contenuto e nella seconda fanno la reale conversione utilizzando gli "appunti" che si sono presi prima. Così facendo ottimizzano al massimo il maximum bit rate in maniera tale che il medium bit rate alla fine delle 2 ore ti dia un DVD di max 4.37 GB.
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » mer giu 22, 2005 3:19 pm

Cavolo non riesco d inserire la mia immagine sul post...comunque in virtualVCR vado sotto la voce menu AV sync poi su Adjust streams offset metto la spunta...cosi dovrebbe essere sincronizzato...cavolo certo che si vede che ne sai parecchio di questi programmi...
Si, virtualVCR lo usavo xcopiare un po di roba da sorgenti analogiche ma con la vecchia scheda di acquisizione non potevo x via del macrovision...con questa stranamente si puo...mi meraviglio anchio...evidentemente non avrà nessun chipset che sia stato progettato anche per macrovison...
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » mer giu 22, 2005 4:11 pm

> comunque in virtualVCR vado sotto la voce menu AV sync poi su Adjust streams offset metto la spunta...cosi dovrebbe essere sincronizzato...
Uhhmmm, direi di no... ...posso sbagliarmi, ma a sensazione direi che NON devi toccare l' offset dei 2 stream audio e video, altrimenti diventi matto.
Mi sa che la voce che devi spuntare è un campo del tipo: Audio resample o cose simili, controlla meglio, qui non ho VirtualVCR, poi non lo uso da un po' di mesi. Mi pare che sia nella videata "Audio" dove ti suggerisce le frequenze a cui campionare l' audio, è in quella finestra che gli devi dire di ricampionare l' audio.

> cavolo certo che si vede che ne sai parecchio di questi programmi...
Sì, ne so parecchio perché ci ho sbattuto la faccia per bene l' anno scorso quando ho cominciato a trasferire (...cercare di trasferire... [8D] ) le mie cassette su DVD... stavo diventando matto e pensavo di avere dei difetti nel mio hardware, poi su questo forum americano ho scoperto che questo dell' asincronismo video/audio è un problema noto e si risolve (tra l' altro...) con VirtualVCR; tra l' altro c' erano addirittura utenti che avendo schede madre e chipset e schede video con le contropalle non subivano nessuno sfasamento video/audio acquisendo normalmente con il software in dotazione alla scheda TV.
Per noi con hardware "normale", ci dobbiamo arrangiare con VirtualVCR.

> evidentemente non avrà nessun chipset che sia stato progettato anche per macrovison...
Sì, o più che altro, penso che a livello di software "locale" non gli sia stato messo nessun controllo sul Macrovision, altrimenti a livello software, dopo la decodifica dell' analogico, si sarebbe accorto della presenza del disturbo Macrovision e avrebbe detto: "Spiacenti, sorgente prtotetta, nessuna copia è possibile" (così come mi aveva detto il mio DVD Recorder).
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » ven giu 24, 2005 12:23 pm

Bhe vorrei proprio sapere che tipo di schede madri chipset e schede video,prmettevano questo sincronismo perfetto.perché io ho una mother di ultima generazione della AUS e ho i chipset della intel della serie 815...coprocessore controller bus ide...
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » ven giu 24, 2005 12:43 pm

> Beh vorrei proprio sapere che tipo di schede madri chipset e schede video,prmettevano questo sincronismo perfetto.perché io ho una mother di ultima generazione della ASUS e ho i chipset della intel della serie 815...coprocessore controller bus ide
Anch' io ho una MB ASUS P4P800 di ultima generazione (cacciata dentro al mio PC non più di 3 mesi fa) ma ancora non ho provato a fare capturing con questo mio nuovo hardware...
In ogni caso, IMHO (In My Humble Opinion, a mio modesto parere), direi che avere un hardware con le nocciole con le sottocoppe di peltro è condizione necessaria ma non sufficiente per avere sincronismo video/audio.
IMHO, la condizione sufficiente ad avere sincronismo tra 2 hardware è il cùlo [8D]
Devi avere cùlo affinché 2 schede diverse abbiano i clock talmente allineati che dopo 2 ore di capturing l' essere umano non riesca a percepire sfasamenti video/audio.
I clock dei dispositivi digitali sono controllati al quarzo, ma niente è perfetto. 2 clock di 2 schede madri possno essere uguali nominalmente ed essere uguali "grossolanamente", poi magari se vai a fare le misure scopri che dopo 100 secondi, quando le elaborazioni vengono fatte al livello di 1 miliardo (= 1 GHz) di cicli al secondo, un "pezzo" di hardware avente clock "1.1" ha perso qualche ciclo rispetto ad un altro pezzo di hardware avente clock "1.2", dove clock "1.1" e clock "1.2" differiscono di 10(-10) (10 alla -10).
Se il software di capturing dice a ciascuno dei 2 harware: "Ogni X cicli, prendi un campione" ecco come nascono gli sfasamenti"
Alla fine il problema è che se anche la scheda madre è una scheda con le nocciole e la scheda TV è una scheda con le nocciole, ma costruite da manifattori diversi, il clock è nominalmente identico, ma siccome si lavora a frequenze altissime, scostamenti di frequenze di lavoro di valori incredibilmente piccoli in assoluto ma "ripetuti" a causa delle elevatissime frequenze oggi in gioco, fà sì che ci siano questi sfasamenti.
Brillantissima, quindi, l' idea di fòttersene di questi sfasamenti e provvedere (come fa VirtualVCR) a forzare l' acqisizione di video ed audio esattamente quando lo dice il software di capturing, piuttosto che "lasciare" che ogni scheda spari fuori un campione video e audio dopo X cicli.
Infatti, VirtualVCR, quando gli dici di forzare l' acquisizione dei campioni, dice CONTEMPORANEAMENTE a ciascuno dei 2 hardware: "Prendete un campione: adesso... adesso... adesso... ...".
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » lun giu 27, 2005 2:18 pm

Bhe io non sono ancora riuscito a capire come cavolo fare in virtualVCR x dargli il sincronismo perché anche mettendo la spunta su resample audio sotto la voce AVsync alla fine non cambia nulla...non so come fare...anche forzandolo il risultato non cambia col mio computer...come faresti te con virtualvcr? ti ricordi i passaggi che hai fatto x configurarlo?
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda base689 » lun giu 27, 2005 4:37 pm

> ...anche mettendo la spunta su resample audio sotto la voce AVsync alla fine non cambia nulla...non so come fare...anche forzandolo il risultato non cambia col mio computer...come faresti te con virtualvcr? ti ricordi i passaggi che hai fatto x configurarlo?
No, onestamente non ricordo, ma la cosa fondamentale è mettere la spunta su Resample Audio.
E lascia perdere il non sincronismo in tempo reale (=preview) ma vai a vedere il file AVI di output, una volta finito di fare il capturing.
Ieri mi sono scaricato (ho usato Nero) una cassetta delle mia Sony PC105E su HD, mentre sentivo/vedevo il preview, dopo un po' (pochi minuti...) c'era sfasamento video/audio [cry+] [cry+] [cry+] , ho fatto ripratire il capturing 3 volte e mi sono detto: "Ma come è possibile lo sfasamento video/audio con il capturing dal formato devo con firewire?!?!?!? Non è possibile..... Dal formato DVD con il firewire video e audio viaggiano insieme e sono catturari dallo stesso dispositivo (MB)...".
Alla fine gli ho fatto finire il capturing di tutta la cassetta di 1 ora e POI ho risentito il file AVI: sincronismo video/audio PERFETTO, anche a fine cassetta.
Per un qualche motivo, il preview mostrava sfasamento ma il file acquisito era perfetto: è questo il tuo caso?
Avatar utente
base689
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 80
Iscritto il: mar ago 10, 2004 5:16 pm

Messaggioda Diego166 » lun giu 27, 2005 8:46 pm

Base io ti spiego quello che succede...allora, durante il campionamento con virtualVCR Audio e video in anteprima sono xfetti ma questo non riguarda l'uscita del file avi finale...lo sfasamento si comincia a percepire gia dopo 20minuti! virtualVCR lo perlustrato dappertutto...e in effetti nella guida Help dice che in AVIsync la spunta su resample audio > dinamically(dimanicamente) o resample audio to100.00000 %....dovrebbe xmettere il sincronismo xfetto tra aduio e video...
Una volta fatto il capturing vado ad aprire l'AVI (che tra l'altro è compresso Tramite il codec vidoe divx5.11 con bitrate alto da2580kbits/sec senza multipass e l'audio campoinato in 44100hz con risoluzione 16bit x campione audio poi compresso in mp3 128 kbit sec...su AVIsync ho messo sta spunta ma non cè verso di farlo sincronizzare veramente...boh... non so dove sto sbagliando...il fatto è che non posso ancora masterizzare il tutto su dvd...anche perché xogni cassetta ci sono ben tre ore..perché dopo il file AVI lo converto in tracce vob tramite il programma Divx to dvd convertrer poi mi creo gli IFO con Ifo edit poi lo conprimo sempre con 2one fino a 4.37 giga...quindi fin quando non risolvo lo sfasamento sono bloccato...ti promentto che è l'ultimo problema che mi rimane da risolvere dopo di che ho finito scausami e grazie milllleeeee [:-D] [:-D]
Avatar utente
Diego166
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1386
Iscritto il: lun set 13, 2004 6:00 pm
Località: Milano - Nerviano

Messaggioda Kgiulio » lun giu 27, 2005 9:21 pm

Diego166 ha scritto:lo sfasamento si comincia a percepire gia dopo 20minuti!

ad acquisizione finita hai provato banalmente a cambiare il frame-rate con virtualdubmod?
(video->frame rate->change so audio and video durations match)

potresti usare anche altre opzioni di virtualdubmod se tu sapessi esattamente lo sfasamento che c'è tra audio e video, leggi la guida sotto stretch

se tu sai di preciso per esempio che l'audio finisce 10 minuti prima del video e il filmato da li continua muto con VDM puoi allungare l'audio di 10 minuti etc...
Avatar utente
Kgiulio
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: gio set 09, 2004 8:08 pm
Località: Italia


Torna a Audio e Video

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising