Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

FIXMBR?

Problemi con i sistemi operativi di casa Microsoft? Questa è la sezione che fa per te!

FIXMBR?

Messaggioda Comatrix » lun giu 06, 2005 6:48 pm

Per una volta chiedo aiuto anche io:
Ho un computer sotto le mani che sto riparando, durante l'installazione di winxp pro mi ha fatto un errore che non avevo mai visto. Durante l'installazione dei drivers tramite cd-rom sul disco rigido si é bloccato. A questo punto si é riavviato dicendomi che il file NTLDR é mancante. Sono entrato nel BIOS del computer in questione é purtroppo ho verificato a mio dispiacere che il disco rigido non lo rileva più. Ora questo non dovrebbe essere un problema poiché tramite il cd-rom potrei reinstallare i driver per rilevare l'HD ma il fatto e che non parte. Allora ho deciso di trattare il tutto tramite un fdisk con i drivers inclusi, niente da fare mi dice che ci sono pieni di errori in tutti i files sul dischetto (??????? questa non l'ho capita), poi mica é finita, allora tento tramite il dos niente da fare non rileva le periferiche mi dice nessuna periferica rilevata, ho letto vari aiuti tramite i files mancanti circa l'NTLDR ma nessuna si verifica durante l'installazione. Ho provato anche a scaricare i dischetti di mamma M$ ed a mio stupore non posso crearli poiché il mio pc vede i dischetti a 1.38mb allora che fanno bene 1.44 e le immagini dei 6 dischetti sono di 1.40mb e mi dice spazio su disco insufficiente. Sto comuinciando ad inca....beeeeeppppp
Un aiutino?
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda Michael » lun giu 06, 2005 6:52 pm

Sì prova ad andare sulla "Console di ripristino d'emergenza"
La guida di Windows XP ha scritto:Per avviare il computer e utilizzare la console di ripristino di emergenza

-Dal CD di installazione

Inserire il CD di installazione e riavviare il computer. Se richiesto, selezionare le opzioni necessarie per eseguire l'avvio dal CD.
Quando inizia la parte dell'installazione in modalità testo, seguire le istruzioni. Scegliere l'opzione di ripristino premendo R.
Se si dispone di un sistema ad avvio doppio o ad avvio multiplo, scegliere l'installazione a cui è necessario accedere dalla console di ripristino di emergenza.
Se richiesto, digitare la password dell’amministratore.
Al prompt del sistema immettere i comandi della console di ripristino di emergenza. Digitare help per visualizzare l'elenco dei comandi oppure help nomecomando per visualizzare informazioni della Guida su un comando specifico.
Per uscire dalla console e riavviare il computer, digitare exit.

-Se la console di ripristino di emergenza è già installata

Durante l'avvio, scegliere Console di ripristino di emergenza dal menu di opzioni di avvio.
Se si dispone di un sistema ad avvio doppio o ad avvio multiplo, scegliere l'installazione a cui è necessario accedere dalla console di ripristino di emergenza.
Se richiesto, digitare la password dell’amministratore.
Al prompt del sistema immettere i comandi della console di ripristino di emergenza. Digitare help per visualizzare l'elenco dei comandi oppure help nomecomando per visualizzare informazioni della Guida su un comando specifico.
Per uscire dalla console e riavviare il computer, digitare exit.
Io voglio soldi, SOLO SOLDI!!
Non me ne frega niente del monopolio!
Avatar utente
Michael
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1543
Iscritto il: mer dic 01, 2004 7:13 pm
Località: xxx

Messaggioda Comatrix » lun giu 06, 2005 7:35 pm

Mi dici come faccio se manco si avvia il CD?
Schermata nera:
NTLDR mancante premere ctrl+alt+canc per riavviare
magari avessi accesso alla console di riipristino

il fatto e che mi dice che qualsiasi fdisk scarico dalla rete non é valido, ogni volta la stessa prassi errore in config.sys alla linea 10 errore in errore in leggimi.txt errore in country.sys alla linea 9 errore in command.com ecc...
Va avanti sempre cosi' ogni tipo di fdisk o bootdisk che sia dal 95 fino ai dischetti di xp
1. Errore disco di non avvio rimuovere i supporti e premere un tasto
2. Fallita lettura sul supporto A: causa molteplici errori

[sedia] [sedia] [sedia] [sedia] [sedia]
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero


Messaggioda Michael » lun giu 06, 2005 7:38 pm

Hai provato ad impostare dal BIOS il lettore come IDE Primario
Io voglio soldi, SOLO SOLDI!!
Non me ne frega niente del monopolio!
Avatar utente
Michael
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1543
Iscritto il: mer dic 01, 2004 7:13 pm
Località: xxx

Messaggioda Comatrix » lun giu 06, 2005 7:40 pm

Già fatto magari funzionasse sempre la stessa cosa NTLDR mancate premere ctrl+alt+canc per riavviare.
Miii che nervoso come faccio a fare qualsiasi cosa anche premere un tsto se non riesco a cliccare manco una lettera?
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda ba_61 » lun giu 06, 2005 7:51 pm

Un copia-incolla dalla rete:

NTLDR mancante. Impossibile avviare il sistema. Premere CTRL+ALT+DEL per riavviare.
Come fare per risolvere un problema simile e permettere di nuovo l'avvio di Windows XP?
Formattate da un sistema su cui è installato Windows XP un floppy disk (non copiatevi i file di avvio, eseguite semplicemente il comando FORMAT A:)
quindi copiate dalla cartella /I386 del CD ROM di installazione di Windows XP i file NTLDR e NTDETECT.COM
Create, sempre all'interno del disco floppy appena formattato, un file denominato BOOT.INI quindi copiatevi all'interno quanto segue:

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINDOWS="Microsoft Windows XP" /fastdetect

Sostituite la lettera N con il numero della partizione contenente Windows XP, salvate, quindi riavviate il computer con il dischetto inserito (assicuratevi che Windows XP sia stato installato nella cartella \WINDOWS altrimenti specificate quella corretta).
Infine, copiate i tre file BOOT.INI, NTLDR e NTDETECT.COM nella cartella principale della partizione contenente Windows XP. Il sistema operativo dovrebbe così, d'ora in poi, essere avviato correttamente.
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Re: FIXMBR?

Messaggioda incazzato » mar giu 07, 2005 9:12 am

Comatrix ha scritto:Per una volta chiedo aiuto anche io:
Ho un computer sotto le mani che sto riparando, durante l'installazione di winxp pro mi ha fatto un errore che non avevo mai visto. Durante l'installazione dei drivers tramite cd-rom sul disco rigido si é bloccato. A questo punto si é riavviato dicendomi che il file NTLDR é mancante. Sono entrato nel BIOS del computer in questione é purtroppo ho verificato a mio dispiacere che il disco rigido non lo rileva più. Ora questo non dovrebbe essere un problema poiché tramite il cd-rom potrei reinstallare i driver per rilevare l'HD ma il fatto e che non parte. Allora ho deciso di trattare il tutto tramite un fdisk con i drivers inclusi, niente da fare mi dice che ci sono pieni di errori in tutti i files sul dischetto (??????? questa non l'ho capita), poi mica é finita, allora tento tramite il dos niente da fare non rileva le periferiche mi dice nessuna periferica rilevata, ho letto vari aiuti tramite i files mancanti circa l'NTLDR ma nessuna si verifica durante l'installazione. Ho provato anche a scaricare i dischetti di mamma M$ ed a mio stupore non posso crearli poiché il mio pc vede i dischetti a 1.38mb allora che fanno bene 1.44 e le immagini dei 6 dischetti sono di 1.40mb e mi dice spazio su disco insufficiente. Sto comuinciando ad inca....beeeeeppppp
Un aiutino?

quello che non mi piace......è che nel 90% dei casi di ntldr mancante....è dovuto al fatto che .......il disco.....si è, come si dice tra informatici, sputtanato.... e probabilmente si è sputtanato il settore primario........
ecco perché rileva errori in tutte le cartelle.....
Dato che si tratta di un pc da riparare......occorre tenere presente na cosa...... Devi pulirlo........da tutta la polvere......Pensa che la polvere aveva bloccato un dentino del supporto agp di un computer che avevo da riparare....... dopo averlo aperto e pulito è è ripreso a funzionare ........
Comunque nel tuo caso....potrebbe essere l'hd con grossi problemi....
Rifai l'installazione dopo averlo pulito (meglio con un compressore ed all'aria aperta) ed esserti assicurato di aver resettato anche il bios.......(jp10) e di aver collegato perfettamente i cavi......
Poi ovviamente metti come boot il cdrom.......
Prova .....e se non riesci......prova a farlo partire.....senza ram e come periferiche eide lascia solo l'hd... se il bios ti da un "beep" veloce.....vuol dire che molta probabilità l'hd non ha problemi...... e quindi la soluzione è sul cavo/ram/ e ventola del processore......se è soffocata dalla polvere o la pasta è insufficiente o troppo secca......manda in crisi il processore.......
SAppimi dire......
See You by incazzato (exincazzatonero)
pubblicità: www.affarinostri.it
Avatar utente
incazzato
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 662
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:33 am
Località: Vittorio Veneto (TREVISO)

Messaggioda Comatrix » mar giu 07, 2005 10:04 am

Allora ho fatto tutto il necessario alla pulizia, perfino staccato tutto, lasciato l'hd solamente, nulla da fare, emette sempre 4 beep ben distinti:
1... pausa.... 2.... pausa... 1
Ora provo dal mio pc a farlo bootare e vediamo un po' cosa succede proviamo cosi' [sbigot]
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda incazzato » mar giu 07, 2005 10:18 am

Comatrix ha scritto:Allora ho fatto tutto il necessario alla pulizia, perfino staccato tutto, lasciato l'hd solamente, nulla da fare, emette sempre 4 beep ben distinti:
1... pausa.... 2.... pausa... 1
Ora provo dal mio pc a farlo bootare e vediamo un po' cosa succede proviamo cosi' [sbigot]


ottimo....invece di farlo bootare dal tuo pc......fallo riconoscere.....come secondary slave in modo da far partire il tuo OS così puoi vedere se ha settori sputtanati..........

ciao
See You by incazzato (exincazzatonero)
pubblicità: www.affarinostri.it
Avatar utente
incazzato
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 662
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:33 am
Località: Vittorio Veneto (TREVISO)

Messaggioda Comatrix » mar giu 07, 2005 10:22 am

Trovata la solution orco can era un virus insiediatosi nella scheda madre [:(!] [:(!] [:(!] [:(!]
Ecco cosa ho diovuto fare:

Sommario
In questo articolo viene descritto come creare un disco di avvio di Windows per accedere a un'unità con una sequenza di avvio difettosa in un computer basato su processore Intel.

Nota La procedura per i computer basati su RISC è diversa e non è documentata in questo articolo.
Inizio pagina

Informazioni
È possibile utilizzare un disco di avvio di Windows per avviare il sistema operativo in computer con Windows NT o Windows 2000. Seguire le procedure illustrate in questo articolo per aggirare i seguenti problemi di avvio: • Settore di avvio danneggiato
• Record di avvio principale (MBR, Master Boot Record) danneggiato
• Infezione da virus
• File Ntldr o Ntdetect.com mancante o danneggiato
• Driver Ntbootdd.sys errato
• Per effettuare l'avvio dalla replica di un mirror interrotto

Potrebbe essere necessario modificare il file Boot.ini.
Si noti che non è possibile utilizzare il disco di ripristino di Windows per risolvere i seguenti problemi: • Driver di periferica errati o danneggiati installati nella cartella System.
• Problemi di avvio che si verificano dopo che è stata visualizzata la schermata di avvio di Windows (Osloader).
Per risolvere questi problemi, avviare il disco di ripristino, caricare l'ultimo insieme di controlli valido oppure reinstallare Windows.
Creazione di un disco di avvio di Windows
Il disco di avvio di Windows deve contenere i file Ntldr (o Setupldr.bin in Windows NT 3.5), Ntdetect.com e Boot.ini. Può inoltre essere necessario ntbootdd.sys, ossia il driver di periferica rinominato per il controller del disco rigido.

Nota I file Ntldr, Ntdetect.com e Boot.ini presentano solitamente gli attributi di file Sistema, Nascosto e Sola lettura. Non è necessario reimpostare questi attributi perché il disco di avvio funzioni correttamente. Per ulteriori informazioni sulla struttura del file Boot.ini, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
102873 BOOT.INI e convenzioni di denominazione dei percorsi ARC e loro utilizzo
Per creare un disco floppy di avvio di Windows, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.
Se non è possibile accedere a un computer in cui è installato Windows
1. Creare una copia del primo disco di installazione di Windows utilizzando il comando diskcopy. Per effettuare questa operazione: a. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Chiudi sessione.
b. Fare clic su Riavvia il sistema in modalità MS-DOS, quindi scegliere Sì.
c. Al prompt dei comandi digitare il seguente comando, dove <a> corrisponde alla lettera dell'unità contenente il disco di installazione di Windows e <b> corrisponde all'unità contenente il disco floppy vuoto che si desidera utilizzare come disco di avvio di Windows:
diskcopy a: b:

2. Copiare i file Ntdetect.com e Ntldr dalla cartella I386 del CD di Windows nel nuovo disco floppy.
3. Rinominare il file Ntldr in Setupldr.bin.
4. Creare un file Boot.ini.

Il file Boot.ini riportato di seguito costituisce un esempio relativo a un'unità SCSI con una sola partizione, in un sistema Windows installato nella cartella Winnt. In realtà il valore esatto presente nella sezione [operating systems] dipenderà dalla configurazione del sistema Windows che si desidera avviare:
[boot loader]
timeout=30
Default= scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt

[operating systems]
scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt="Microsoft Windows 2000 Advanced Server" /fastdetect
Se il computer viene avviato da un disco rigido IDE, EIDE o ESDI, sostituire scsi(0) con multi(0). Se si esegue Windows NT 3.5 o 3.51 e il sistema viene avviato dalla prima o dalla seconda unità SCSI, sostituire scsi(0) con multi(0).

Se si utilizza scsi(x) nel file Boot.ini, copiare il driver di periferica corretto per il controller SCSI in uso nel computer, quindi rinominarlo in Ntbootdd.sys. Se si utilizza multi(x) nel file Boot.ini, non sarà necessario eseguire tale operazione.
5. Avviare il computer utilizzando il disco di avvio, quindi accedere a Windows.

Se è possibile accedere a un computer in cui è installato Windows
1. Sul computer che esegue Windows formattare un disco floppy utilizzando l'opzione di formattazione completa dell'utilità di Windows NT. Per effettuare questa operazione, digitare format a: al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.

Note• Non è possibile formattare il floppy utilizzando Microsoft Windows 95, Microsoft Windows 98 o Microsoft Windows Millennium Edition.
• È necessario eseguire una formattazione completa in modo che venga riscritto correttamente tutto il contenuto del settore di avvio del disco floppy. Con la formattazione completa si impedisce l'esecuzione di virus del settore di avvio.
• Eseguendo una formattazione rapida del primo disco floppy di avvio di Windows, il settore di avvio mantiene il riferimento al file Setupldr.bin ed è necessario rinominare il file Ntldr in Setupldr.bin.

2. Copiare Ntldr dal CD di Windows o da un computer che esegue la stessa versione di Windows del computer a cui si desidera accedere tramite il disco floppy di avvio. In Windows 2000 il file NTLDR è contenuto nella cartella I386 del CD di installazione. Per Windows NT 4.0 è possibile copiare questo file dal CD originale.

Nota Per le versioni precedenti a Windows NT 4.0 può essere necessario espandere il file da NTLDR._ in NTLDR digitando quanto segue al prompt dei comandi:
expand ntldr._ ntldr
3. Copiare il file Ntdetect.com nel disco floppy formattato al passaggio 1.
4. Creare un file Boot.ini nel disco floppy formattato al passaggio 1. È anche possibile copiare tale file da un altro computer che esegue Windows, quindi modificarlo per adattarlo al computer per il quale si sta creando il disco di avvio. L'esempio riportato di seguito si riferisce a un'unità SCSI con una sola partizione e con Windows 2000 Advanced Server installato nella cartella Winnt, ma il valore esatto nella sezione [operating systems] dipende dalla configurazione del computer basato su Windows per il quale si sta creando il disco di avvio:
[boot loader]
timeout=30
Default= scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\Winnt

[operating systems]
scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINNT="Microsoft Windows 2000 Advanced Server" /fastdetect
Se il computer viene avviato da un disco rigido IDE, EIDE o ESDI, sostituire scsi(0) con multi(0). Se si utilizza un computer che esegue Windows NT 3.5 o 3.51 e il sistema viene avviato dalla prima o dalla seconda unità SCSI, sostituire scsi(0) con multi(0). Ad esempio:
[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINNT
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINNT="Microsoft Windows 2000 Advanced Server" /fastdetect

Se si utilizza scsi(x) nel file Boot.ini, copiare il driver di periferica corretto per il controller SCSI in uso nel computer, quindi rinominarlo in Ntbootdd.sys. Se si utilizza multi(x) nel file Boot.ini, non sarà necessario effettuare questa operazione.

Nota Per impostazione predefinita, Windows 2000 è installato nella cartella C:\Windows. Tuttavia, se sul computer è in esecuzione una versione precedente di Windows o se il computer è stato aggiornato a Windows 2000 da una versione precedente di Windows, per impostazione predefinita Windows 2000 viene installato nella cartella C:\WINNT. Verificare che nel file Boot.ini sia indicata la cartella %SystemRoot% corretta per Windows.
5. Avviare il computer utilizzando il disco di avvio, quindi accedere a Windows.

Il fatto e che si parla di WINNT ma a me é successo su WinXP Pro. comunque ho risolto che fatica ragazzi. Infatti si tratta di un Intel, ma non mi era mai successo prima, non si finisce mai di imparare :
comunque si trattava di un virus insiediatosi nella scheda madre a quanto pare,(mii che incazzatura ci ho passato la notte

[:(!] [:(!] [:(!] [:(!] [:(!] [:(!] [banned] [banned] [boxed] [boxed] [sedia] [sedia] [sedia] [sedia]
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda Comatrix » mar giu 07, 2005 10:24 am

E' partito raga é partito l'installazione é partita [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [cuore] [cuore] [cuore] [cuore] [cuore] [afro] [afro] [afro] [afro]
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda incazzato » mar giu 07, 2005 10:30 am

Comatrix ha scritto:E' partito raga é partito l'installazione é partita [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [8D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [cuore] [cuore] [cuore] [cuore] [cuore] [afro] [afro] [afro] [afro]

COOOOOOSSSSSSAAAAAAAA?!?!?!?!??!?!?!?!
prima volta che sento 'na roba del genere!!!!!!!!1
Dimmi tutto che virus come lo hai risolto.....in modo da non cadere nel panico quando succederà a me visto che riparo anche io pc
CIAO
See You by incazzato (exincazzatonero)
pubblicità: www.affarinostri.it
Avatar utente
incazzato
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 662
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:33 am
Località: Vittorio Veneto (TREVISO)

Messaggioda Comatrix » mar giu 07, 2005 10:40 am

Beh ho fatto come da guida di casa M$ ho creato un disco di avvio di WinXP Pro ed ho settato i parametri da loro richiesti circa i file necessari.
Quanto riguarda il virus in tutta onestà non saprei dirti ma siccome facciamo lo stesso lavoro e che la scehda madre era impazzita l'unico dubbio che mi sorge é quello del virus visto che tutti i settori erano esatti nel disco rigido quando ho verificato.
E come mai non parte se tuto é corretto? Come mai non mi vedeva il disco rigido? Come mai il boot.ini era modificato?
Mi piacerebbe anche a me avere delle risposte in tutta sincerità.
Ma quello che mi ha fatto più strano é questo:

Potrebbe essere necessario modificare il file Boot.ini.
Si noti che non è possibile utilizzare il disco di ripristino di Windows per risolvere i seguenti problemi: • Driver di periferica errati o danneggiati installati nella cartella System.

Come avrà fatto? Manco più la console di ripristino.
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda incazzato » mar giu 07, 2005 10:49 am

Comatrix ha scritto:Beh ho fatto come da guida di casa M$ ho creato un disco di avvio di WinXP Pro ed ho settato i parametri da loro richiesti circa i file necessari.
Quanto riguarda il virus in tutta onestà non saprei dirti ma siccome facciamo lo stesso lavoro e che la scehda madre era impazzita l'unico dubbio che mi sorge é quello del virus visto che tutti i settori erano esatti nel disco rigido quando ho verificato.
E come mai non parte se tuto é corretto? Come mai non mi vedeva il disco rigido? Come mai il boot.ini era modificato?
Mi piacerebbe anche a me avere delle risposte in tutta sincerità.
Ma quello che mi ha fatto più strano é questo:

Potrebbe essere necessario modificare il file Boot.ini.
Si noti che non è possibile utilizzare il disco di ripristino di Windows per risolvere i seguenti problemi: • Driver di periferica errati o danneggiati installati nella cartella System.

Come avrà fatto? Manco più la console di ripristino.

per risponderti alla Zelig ....."minchium"
Misteri della santa ram....
Bravo!!!!
See You by incazzato (exincazzatonero)
pubblicità: www.affarinostri.it
Avatar utente
incazzato
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 662
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:33 am
Località: Vittorio Veneto (TREVISO)

Messaggioda ba_61 » mar giu 07, 2005 12:04 pm

Comatrix ha scritto:Trovata la solution orco can era un virus insiediatosi nella scheda madre [:(!] [:(!] [:(!] [:(!]


Scusa, ma non avevi letto il precedente post riferito solamente a XP?
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Messaggioda robot » mar giu 07, 2005 11:05 pm

ma pensi che sia stato un virus tipo quelli che mangiano mbr oppure propio un virus dentro la scheda madre perche nel secondo caso ma come cavolo entrato vista la complesita della procedura di scrittura su circuito rom [sbigot] [sbigot] [sbigot] .
ciao
Avatar utente
robot
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: ven set 17, 2004 10:44 am
Località: italia

Messaggioda Michael » mer giu 08, 2005 2:25 pm

robot ha scritto:ma pensi che sia stato un virus tipo quelli che mangiano mbr oppure propio un virus dentro la scheda madre perche nel secondo caso ma come cavolo entrato vista la complesita della procedura di scrittura su circuito rom [sbigot] [sbigot] [sbigot] .
ciao

Forse il virus si stava "rosicchiando" i files della scheda madre che stanno nella partizione del disco rigido...
Ultima modifica di Michael il mer giu 08, 2005 2:55 pm, modificato 1 volta in totale.
Io voglio soldi, SOLO SOLDI!!
Non me ne frega niente del monopolio!
Avatar utente
Michael
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1543
Iscritto il: mer dic 01, 2004 7:13 pm
Località: xxx

Messaggioda incazzato » mer giu 08, 2005 2:31 pm

Michael ha scritto:
robot ha scritto:ma pensi che sia stato un virus tipo quelli che mangiano mbr oppure propio un virus dentro la scheda madre perche nel secondo caso ma come cavolo entrato vista la complesita della procedura di scrittura su circuito rom [sbigot] [sbigot] [sbigot] .
ciao

Il virus si stava "rosicchiando" i file della scheda madre che stanno nella partizione del disco rigido...


nome??????del virus?
See You by incazzato (exincazzatonero)
pubblicità: www.affarinostri.it
Avatar utente
incazzato
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 662
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:33 am
Località: Vittorio Veneto (TREVISO)

Messaggioda Comatrix » gio giu 09, 2005 12:52 am

ba_61 ha scritto:Scusa, ma non avevi letto il precedente post riferito solamente a XP?


Guarda che il post che hai inserito l'ho letto bene, ma se guardi la procedura non é la stessa. Poiché quella procedura la conosco ma é differente.

Nome del virus? Magari lo sapessi sto fetente [banned?]
Avatar utente
Comatrix
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 861
Iscritto il: sab ago 23, 2003 4:00 am
Località: Estero

Messaggioda ottanta » mer giu 22, 2005 10:49 pm

ho problemi con un disco con due partizioni e solo in una avevo windows XP professional nella cartella windows.
Ho formattato la partizione con il sistema operativo e al riavvio con il CD di installazione di XP esce il messaggio NTLDR mancante.

Ho provato a seguire quanto scritto ma niente, non riesco a farlo ripartire.Ho anche messo in C i tre files necessari ma niente da fare:
si spegne e ricomincia (senza segnalare NTLDR mancante).

Fosse un virus nella scheda, come si potrebbe scoprirlo ?
Avatar utente
ottanta
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer giu 22, 2005 10:41 pm

Prossimo

Torna a Sistema Operativo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising