Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

HD da interno ad esterno?

Il tuo Sistema Operativo non vuole riconoscerti una periferica? I nuovi Driver della scheda video ti danno problemi? La tastiera ti parla in una lingua incomprensibile? Posta e cercheremo di aiutarti.
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

HD da interno ad esterno?

Messaggioda M@ttia » mer feb 09, 2005 3:19 pm

Salve raga, finalmente un giorno libero e posso spulciare un pochino il forum che ho ignorato per troppo tempo [:-D]. Già che sono qui vi pongo una piccola domandina che mi stavo chiedendo negli ultimi giorni.
Ultimamente ho spesso avuto bisogno di memorie usb portatili (tipo le famose "penne" da 128 MB, ecc.), ma ultimamente sono venuto a conoscenza (assicuro che prima non ne avevo mai sentito parlare di questa possibilità) di poter "trasformare" un hd interno in un hd esterno usb. Praticamente da quanto ho capito esistono degli adattatori (scatolette) nelle quali si inserisce l'hd interno (nel mio caso SATA) e da esse parte un cavo USB (+ ev. alimentazione) che permettono di usarlo come se fosse una penna normale usb 2.0. Per non restare troppo sull'astratto faccio un esempio che ho trovato in rete:
Immagine [SITO]

Ora non vorrei sembrare quello che ha scoperto l'acqua calda (ma per me è così davvero [fischio]), ma io in giro ho parecchi hd che non uso più da pochi GB, che avrei voluto utilizzare per tale scopo: qualcuno sa dirmi di piì in merito (se davvero funzionano, se è possibile fare tutto senza dover aggiungere nulla al pc (cioè che lo porto in giro su qualsiasi pc normale), se si può fare senza alimentazione esterna (solo tramite usb), esperienze, ecc.)???

Grazie mille, ciauz!!! [^]
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda simone.west » mer feb 09, 2005 4:02 pm

la cosa è fattibilissima , naturalmente un contenitore x hd esterno sata è diverso da uno ata ....

ci sono sia usb 1 ,2 e firewire .
semplicissimi da usare , ma tutti devono essere alimentati esternamente , tranne che per alcuni contenitori per gli hd da 2,5 " che possono essere autoalimentati da usb o firewire...

io ho optato per una soluzione di questo tipo:
cassettino estraibile sul pc per un hd extra , lo stesso cassettino lo posso inserire in un contenitore usb firewire nel caso debba trasferire dati su un pc senza cassetto....

http://www.exsys.it/italiano/prodotti/ex_9055.html

oltretutto in questo box , posso utilizzare gli economici casettini della magnex che trovi a una decina di euro in commercio.
Più donne è poligamia,due è bigamia,una sola donna è monotonia...
Avatar utente
simone.west
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 392
Iscritto il: mer set 01, 2004 5:56 pm
Località: lago lombardo

Messaggioda robot » mer feb 09, 2005 9:15 pm

dicciamo che funzionano piu che bene , l'unico problema se cosi possiamo dire e dato dalla velocita di trasmisione che se usi una porta usb 1.1 velocita 12 mb/s , usb 2.0 velocita 60 mb/s paragonate ad un disco ata o sata da 150 mb/s sono lente , che io sa e solo questo il diffeto.
ciao
Avatar utente
robot
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: ven set 17, 2004 10:44 am
Località: italia


Messaggioda bio.hazard » mer feb 09, 2005 9:25 pm

Utilizzo anche io da tempo due box USB 2.0 autoalimentati per dischi da 2,5" con piena soddisfazione.
"Odiare i mascalzoni è una cosa nobile"
(Quintiliano)
Avatar utente
bio.hazard
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 63
Iscritto il: ven gen 21, 2005 5:05 pm
Località: fluttuante nella rete

Messaggioda xenius » mer feb 09, 2005 10:08 pm

Ciao Mat, se poi fai 4 conti veloci un hd esterno è molto + conveniete di comprare una pen drive da 1 GB. Con 100€ compri HD da 80 GB e scatola Usb/firewire. L'unico problema sono le dimensioni ma vuoi mettere 1 contro 80?!!? [fischio]
Avatar utente
xenius
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2193
Iscritto il: mar ott 14, 2003 8:33 pm
Località: Vittoria (RG)

Messaggioda M@ttia » gio feb 10, 2005 12:28 pm

DUnque, x la velocità limitata all'usb 2.0 chiaramente so che è così, ma comunque x le mie esigenze va + che bene (a me serve come trasporto dati fra pc, quindi...). Il fatto è che io avevo in giro ancora alcuni vecchi hd da 1 Gb, 50 Gb, ecc. (non ancora SATA ovviamente) ed alcuni nuovi da 150 GB (SATA). Io avrei voluto comprare una "scatola" (mi suona meglio così oramai [:-D]) che supporti entrambi gli attacchi, ma che allo stesso tempo sia autoalimentata dall'usb senza un cavo ac/dc in più. Qualcuno può postarmi dei modelli, proposte concrete (cioè marca e modello + ev. prezzo) che magari sa funzionano bene?
Grazie a tutti raga! [8D]
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda EntropheaR » gio feb 10, 2005 1:15 pm

M@ttia ha scritto:proposte concrete


Ciao M@ttia [std]

Dai un'occhiata qui [^]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda simone.west » gio feb 10, 2005 1:32 pm

esistono i rack esterni con l hd gia incluso , oppure senza hd , che ce lo metti tu....
esistono sia ata che sata , ma non so se esiste un contenitore che faccia entrambi gli standard ( ata e sata), o è per uno o è per l'altro , anche perché non credo che passeresti il tempo a cambiare continuamente hd nel rack....

per il discorso autoalimentati ci sono solo (come ti avevo gia scritto ) per gli hd da 2.5 " , in quanto la potenza fornita dall usb o dalla firewire per alimentare una periferica esterna non è sufficiente al corretto funzionamento di un hd da 3,5"...
ma comunque anche per gli hd da 2.5" a volte è un incognita perché il collegamento ad alcuni pc ( sopratutto datati ) il funzionamento ( dal punto di vista dell' alimentazione elettrica ) non sempre è garantito e bisogna comunque collegare il piccolo alimentatore esterno .

la maggior parte dei rack ha connessione sia usb che firewire ...

se devi comprare un rack dove inserisci un hd che userai esclusivamente come periferica esterna (cioè questo hd non lo userai magari un domani collegandolo direttamente all ide di un pc )
a poco serve un rack esterno con al suo interno un hd Sata , oppure un hd veloce e costoso perché per quanto possa essere veloce è sempre limitato dalla connessione usb o firewire ... anche un hd da 5.200 giri al minuto è piu che sufficiente.
Più donne è poligamia,due è bigamia,una sola donna è monotonia...
Avatar utente
simone.west
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 392
Iscritto il: mer set 01, 2004 5:56 pm
Località: lago lombardo

Messaggioda M@ttia » gio feb 10, 2005 5:17 pm

Ok perfetto, grazie ad entrambi, vi farò poi sapere dove sono andato a parare [:-D]
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda alb » gio feb 10, 2005 9:29 pm

dicciamo che funzionano piu che bene , l'unico problema se cosi possiamo dire e dato dalla velocita di trasmisione che se usi una porta usb 1.1 velocita 12 mb/s , usb 2.0 velocita 60 mb/s paragonate ad un disco ata o sata da 150 mb/s sono lente , che io sa e solo questo il diffeto.


Anche se il bus sata può raggiungere i 150 mb/s non esistono hard disk così veloci. Quindi i 60 mb/s della USB 2 vanno più che bene. Non vorrei dire una cavolata ma mi sa che la maggior parte degli hard disk non raggiunga i 60 mb/s.
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda robot » gio feb 10, 2005 10:46 pm

alb ha scritto:
dicciamo che funzionano piu che bene , l'unico problema se cosi possiamo dire e dato dalla velocita di trasmisione che se usi una porta usb 1.1 velocita 12 mb/s , usb 2.0 velocita 60 mb/s paragonate ad un disco ata o sata da 150 mb/s sono lente , che io sa e solo questo il diffeto.


Anche se il bus sata può raggiungere i 150 mb/s non esistono hard disk così veloci. Quindi i 60 mb/s della USB 2 vanno più che bene. Non vorrei dire una cavolata ma mi sa che la maggior parte degli hard disk non raggiunga i 60 mb/s.

no se sono interni vanno anche a 100 mb/s e piu , poi tutto dipende anche da altri fattori ma in genere e quella la velocita .
ciao
Avatar utente
robot
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: ven set 17, 2004 10:44 am
Località: italia


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising