Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Info questioni condominiali

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Info questioni condominiali

Messaggioda Sabbb » dom set 11, 2011 1:17 am

Senza dilungarmi troppo (non per niente,ma "odio" i papelli) vorrei chiedere informazioni su una faccenda.
La questione riguarda i rumori e i condomini.
Non conosco come è la situazione e cosa dice precisamente la legge,ma orari a parte:può un inquilino (beduini a dire il vero) inchiodare e trapanare anche in orari che la legge prevede i rumori? O non si debbono superare certe soglie (decibel) anche se si è in orari ammessi?
La situazione pressapoco è questa: ho dei cannibbali al piano di sopra che si sono innamorati letteralmente del martello,e inchiodano sempre (l'hanno presa per un officina vera e prorpia) Dopo vari miei interventi hanno smesso,ma da un po a questa parte stanno ricominciando,fino a quando oggi ,per molto poco non perdevo le staffe (e sono un tipo che per farmele perdere ce ne vuole) e stavo per passare un guaio. (poi se ne vengono quegli sciacalli dei giornalisti= sfacello in condominio per futili motivi.>>futili un CA...O! Provateci voi a stare con le martellate letteralmente nel cervello tutti i giorni)

Cosa si può fare:questa è la mia domanda.
Preferirei ,oltre che alle opinioni,mi deste consigli non per sentito dire ,ma concreti e a norma di legge.

In realtà anche i carabinieri li conoscono,e (ho anche un amico che mi è testimone) mi hanno consigliato di mandarli all'ospedale,ma non debbono poter dimostrare che ce li ho mandati io,ma intuirlo.

(Vedete a che punto si arriva) Per il nervosismo non riesco nemmeno a dormire stasera.
Grazie!
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda CRYPAX » dom set 11, 2011 11:05 am

bisogna rifarsi all'Art. 844 del codice civile
ti invito a leggere
http://www.proprietaricasa.org/rumori.php
http://studiogiuridico.it/condominio/immissioni.htm

poi bisogna tener conto delle regole condominiali adottate dall'amministratore di turno [;)]
per casi di minor rilievo ci si può rivolgere ad un giudice di pace
Ogni uomo vive governato dalle proprie opinioni cui dà il nome fallace di realtà.
Avatar utente
CRYPAX
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 994
Iscritto il: sab lug 24, 2010 5:01 pm
Località: K-PAX

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda Uomo_Senza_Sonno » dom set 11, 2011 11:34 am

Appena senti che iniziano con i rumori molesti ad orari fuori dal consentito, chiama una pattuglia di polizia (anche municipale, l'importante è che arrivi qualcuno in divisa) di modo che quando arrivino li trovino nel pieno del chiasso. Dopo che chiami 4 volte per lo stesso motivo vedrai che prenderanno provvedimenti nei loro riguardi, almeno per non dover sentire nuovamente le tue lamentele al telefono.

Altra cosa, puoi fare una raccolta di firme per presentare un esposto in questura di modo che, nel caso continuino imperterriti, siano costretti ad andare da un'altra parte a vivere.
Grazie per tutto Zane

conosciamo l'1% delle leggi che governano l'universo, le altre non le abbiamo ancora comprese a fondo o addirittura nemmeno intuite
Avatar utente
Uomo_Senza_Sonno
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3255
Iscritto il: gio feb 07, 2008 9:00 am
Località: http://turbolab.it


Re: Info questioni condominiali

Messaggioda ph_rqmm » dom set 11, 2011 1:04 pm

Non è possibile superare la soglia di decibel permessa dalla legge.
Se i lavori dovessero superare la soglia di rumore mi risulta serva autorizzazione da parete del comune e bisogna avvisare i condomini che il lavoro si svolgerà e per quanto si svolgerà.
Questo per evitare che lo stato di benessere psicofisico della popolazione o di parte di essa possa essere compromesso.
Stesso discorso per gli orari.
Non si possono produrre rumori lesivi della quiete pubblica al di fuori degli orari previsti che comunque possono variare a seconda delle regole condominiali ma entro un limite comunque previsto dalla legge (ma sempre previsto dal comune).
Essendo il sindaco il primo garante della salute dei propri cittadini starà ai suoi messi comunali verificare che tutto si svolga a norma di legge.
Naturalmente in casi "normali" spesso la situazione si sistema tramite accordo verbale. Cioè se si ha a che fare con persone civili le si avvisa: guarda che toto giorno a tot ora potrei fare un po' di rumore, tutto durerà poco e via andare.
Più il conodominio è grande e meno possibilità vi è di far da sè, vista la moltitudine di persone diverse che troveranno più difficoltoso accettare un accordo verbale.
Poi sinceramente quanto tali regolamenti possano variare da comune a comune non lo so, io ho sempre vissuto in piccole cittadine senza troppi problemi.

Quello che più mi turba è il consiglio che ti hanno dato i carabinieri.
Possa passare il tono goliardico, possa passare che anche loro sono stufi della sempre peggiore situazione di ordine pubblico, passi anche che il mondo nel 2012 finirà e che arriveranno gli alieni...
Ma siamo veramente alla frutta. [nonono]
Ho passato i primi 29 anni e 9 mesi abbondanti della mia vita a fare scelte sbagliate.
Passerò il tempo che mi rimane a pagarne le conseguenze.
Avatar utente
ph_rqmm
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: ven mag 23, 2008 10:04 am
Località: Revine Lago (Treviso)

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda Sabbb » dom set 11, 2011 9:01 pm

Grazie a tutti per le risposte!

Scusate se per rispondere (adesso) faccio copia incolla:ho chiesto la stessa cosa su altro forum dove ho altri amici .

Dunque:abito nelle case popolari e non vi è amministratore.

Non credo che i soggetti si preoccupano nemmeno di qualche sanzione perché sicuramente non la pagheranno.


La situazione si è fatta incandescende nel vero senso del termine.
Non li sopporto! A momenti per il nervosismo mi stanno cominciando a venire i tick.

E pensare che sono pure abusivi-come tanti altri del resto:si sono infilati all'epoca del terremoto e lo stato o chi per lui non li ha più mandati via.Io ho dovuto fare non poco per appropriarmi (LEGITTIMAMENTE) della mia casa dopo circa 8 anni.

Non so davvero come fare,e confesso che ho un certo timore perché NON CE LA FACCIO PIù,e temo per qualche mia reazione,perché ripeto:il rumore in questione fa impazzire.

(Se dico che ho paura di uscire per televisione non sto scherzando:e poi magari dopo ,io sarei il mostro,e quelli i normali. Quasi quasi il martello glielo inficco intesta? Che devo fare?)

A chi denuncio? I carabinieri e tutto i restanti sanno benissimo quella realtà (che hanno OCCUPATO quelle case abusivamente,senza alcun diritto,impedendo ai legittimi proprietari di entrare) ma non hanno mai fatto niente.Se sarei sicuro dei risultati denuncerei prima loro,il comune e chi ci sarebbe da denunciare. (ma non è da escludere che lo farò!) Intanto oggi sono fuori casa:domani,al ritorno vedrò il da farsi.

Credetemi :in un contesto del genere,è VERAMETE difficile a stare calmi!!!

Lo sapete che alcuni di questi "signori" si vendono questi appartamenti---come poi fossero loro .
Purtroppo non so bene come muovermi (al momento) se no gli farei cag.....e >>>ca....i! (via legge intendo)

Edit:credevo che su MegaLab ci fossero parecchi studenti,e qualcuno anche in legge .
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda ph_rqmm » lun set 12, 2011 9:23 am

Immagino che la situazione sia pesante, ma ricorda: la calma è la virtù dei forti, la pazienza è la virtù dei santi...
San Sabbb resisti! [:)]
Ho passato i primi 29 anni e 9 mesi abbondanti della mia vita a fare scelte sbagliate.
Passerò il tempo che mi rimane a pagarne le conseguenze.
Avatar utente
ph_rqmm
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1297
Iscritto il: ven mag 23, 2008 10:04 am
Località: Revine Lago (Treviso)

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda x-free » lun set 12, 2011 1:49 pm

Sabbb ha scritto:Edit:credevo che su MegaLab ci fossero parecchi studenti,e qualcuno anche in legge .


Inizio ufficialmente tra due settimane, ma qualcosa te lo posso già dire [;)]

CRYPAX ha scritto:bisogna rifarsi all'Art. 844 del codice civile


Questo è esatto. L'articolo parla di normale tollerabilità nello specifico di rumore. Il problema è proprio definire la normale tollerabilità.

Il rumore si misura in "decibel". Se vuoi andare fino in fondo (legalmente) fai causa civile ai tuoi vicini, basandoti anche sul "Regolamento comunale di polizia urbana" il giudice invierà un esperto per la misurazione del rumore. Hai anche diritto ad un risarcimento danni se il giudice lo riterrà opportuno. In ogni caso, fai riferimento alla Polizia Urbana che ha il compito di intervenire su abusi al regolamento.

Il Regolamento comunale di polizia urbana, come ovvio, varia da comune a comune. Le norme in esso contenute, sono le principali su cui ti devi basare per far valere i tuoi diritti. Ti dovresti informare presso il tuo municipio se non trovi niente in internet.

Tra le altre cose, esse prevedono una regolamentazione dei lavori di ristrutturazione in appartamenti (per esempio per Torino sono vietati i lavori di ristrutturazione interna prima delle ore 8 e dopo le ore 20 nei giorni feriali e prima delle ore 10, fra le ore 12 e le ore 15 e dopo le ore 20 nei giorni festivi).
"Dopo essere venuto a contatto con un uomo religioso, sento sempre il bisogno di lavarmi le mani" - Friedrich Wilhelm Nietzsche
Avatar utente
x-free
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: dom mar 29, 2009 12:03 pm
Località: Torino

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda Sabbb » lun set 12, 2011 7:45 pm

Grazi di nuovo a tutti e a ph_rqmm per l'incoraggiamento .
Commenta x-fee:fai causa civile ai tuoi vicini, basandoti anche sul "Regolamento comunale di polizia urbana" il giudice invierà un esperto per la misurazione del rumore.
Si....quando? Quando sarò armai del tutto esaurito?

Comunque oggi ho voluto parlare personalmente col commissario di zona.
Non ho risolto un gran che ,ma mi hanno dato qualche info in più.
PS.Intanto non si può martellare dalle 8 a mezza notte.
Dalle 8 a mezza notte si possono fare le faccende di casa e via discorrendo,ma non martellare.
Inoltre per chi effettua lavori,deve avvisare l'inquilino di sotto e specificare anche la data della fine lavori.
Vedremo.. Grazie!
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda x-free » mar set 13, 2011 8:07 am

Sabbb ha scritto:Grazi di nuovo a tutti e a ph_rqmm per l'incoraggiamento .
Commenta x-fee:fai causa civile ai tuoi vicini, basandoti anche sul "Regolamento comunale di polizia urbana" il giudice invierà un esperto per la misurazione del rumore.
Si....quando? Quando sarò armai del tutto esaurito?


Purtroppo mi rendo conto, ma la via per risolvere (legalmente) è questa. Magari se gli parli minacciando azioni legali si modera un po'.

Poi la soluzione più rapida ed economica te l'ha indicata il carabiniere se non vuoi perderti in chiacchiere o andare troppo per le lunghe [fischio]
"Dopo essere venuto a contatto con un uomo religioso, sento sempre il bisogno di lavarmi le mani" - Friedrich Wilhelm Nietzsche
Avatar utente
x-free
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: dom mar 29, 2009 12:03 pm
Località: Torino

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda Eilean » lun set 19, 2011 1:30 pm

Purtroppo non si risolve nulla ricorrendo alla violenza, solo di sporcare la propria fedina penale... e te lo dice una che ieri ha rischiato grosso in tal senso... [8)]

Purtroppo a volte ti prudono le mani e le parole volano, ti capisco... fortunatamente ieri mi son fermata alle parole, ma son state piuttosto pesanti...

Vabbè, non mi dilungo... da me è questione di monnezza che viene buttata a tutte le ore in sfregio ad ogni regola di orario di conferimento dei rifiuti... ieri ne ho beccato uno... e meno male che non ce lo avevo sotto mano... ma avendolo a portata di voce, gli ho urlato contro tutto quello che potevo...

Ringrazio il cielo di non aver avuto tra le mani oggetti contundenti... perché come stavo in quel momento gli avrei lanciato contro di tutto... ma ne vale la pena?

Ed ho pensato: quando sono in questi momenti devo sforzarmi di pensare alle persone che amo... si meritano che io li faccia soffrire procurandomi guai giudiziari?

Comunque, a quel che ne so io, i rumori non devono essere continuativi nel tempo, nè superare una certa soglia...

Ah... e un'altra cosa: non è che quando c'è l'amministratore la situazione cambia di molto... in genere l'amministratore è solo uno buono a spillar soldi...
Taranto è la città che sorregge il pil nazionale a spese della vita dei suoi abitanti
Avatar utente
Eilean
MegaLady
MegaLady
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: mar giu 22, 2010 9:07 pm
Località: la città dei due maLi: Ilva e diossina

Re: Info questioni condominiali

Messaggioda Sabbb » lun set 19, 2011 6:30 pm

[grazie]
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising