Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

[Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienze

Devi acquistare un nuovo PC e devi scegliere la configurazione che più si adatta alle tue esigenze? Vuoi spremere il tuo Hardware fino all'estremo? Ti affascina il modo del Modding e del Tuning? Questo è il posto adatto per porre le tue domande!

[Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienze

Messaggioda M@ttia » gio ago 11, 2011 10:51 am

In seguito a questo post erano nate delle domande sulla ricarica delle cartucce delle stampanti a getto d'inchiostro, e quindi mi pare una buona idea aprire un post dove inserire le nostre esperienze personali e/o i nostri consigli. [^]

Immagine

La ricarica delle cartucce delle stampanti può essere eseguita personalmente (ovvero con siringa e boccetta d'inchiostro) o da personale "specializzato" (non nel senso di esperti, ma che lo fanno comunque di mestiere).

  • Per quanto riguarda la ricarica in negozio non credo ci sia molto da dire: esistono catene di negozi come Ecostore che vendono cartucce rigenerate (o vi rigenerano le vostre), ritirano le cartucce vuote e ne vendono anche di nuove ma non della marca originale comportando, in ognuno dei casi precedenti, un calo del prezzo finale della cartuccia.

  • Per quanto riguarda la ricarica "do-it-yourself", a dipendenza della marca/modello della stampante esistono varie tecniche e problemi. Il problema principale sta nel fatto che, da anni a questa parte, quasi ogni marca incorpora nelle proprie cartucce un microchip che si occupa di salvare al suo interno il numero di stampe effettuate e una "stima" di quanto inchiostro sia ancora rimasto all'interno della cartuccia, comunicando il dato alla stampante. Alcune stampanti (HP nel mio caso) ti informano quando il chip dice che la cartuccia è (quasi) vuota, ma ti permette comunque di continuare a stampare senza limiti. Altre marche (mi pare Epson) invece quando la cartuccia dice di essere vuota, si rifiutano di continuare la stampa e ti obbligano a sostituirla con una nuova (spesso quando magari è ancora piena a metà!). In quest'ultimo caso esistono dei piccoli congegni (da pochi euro, quello linkato viene 6 euro ca.) che permettono di resettare il chip delle cartucce e quindi "ingannare la stampante" costringendola ad usare la cartuccia fino all'ultima goccia d'inchiostro rimasto!




Qui sotto posto la mia personale esperienza:

Circa un anno e mezzo fa dovevo acquistare una stampante a colori multifunzione che fungesse soprattutto da fotocopiatrice/scanner e mi permettesse anche la stampa di foto di qualità su carta fotografica 10x15. Guardandomi in giro e ponderando già sin da subito quanto mi sarebbe costato mantenerla dopo l'acquisto (inchiostro e affini), decisi di spendere un pochetto (il costo della stampante in se non è mai spropositato se poi puoi risparmiare sulle cartucce, che costituiscono il vero costo "nascosto" delle stampanti inkjet!), decisi di acquistare il top di gamma della HP dell'epoca, una HP Photosmart Premium c309g.
Immagine

La stampante in questione utilizza le cartucce della HP di tipo 364:
Immagine

Dopo averle cambiate una volta, mi balzò per la testa l'idea di ricaricare le cartucce, così spesi un poemriggio sul web ad aggiornarmi sull'argomento, leggere pareri in proposito, ecc. Dopo una ricerca su eBay, decisi che avevo trovato il "kit" giusto per me e decisi di acquistarlo: per fortuna lo feci! [:)]

Per dovere di cronaca, il kit che acquistai, specifico per le cartucce HP364 (ma il negozio di eBay in questione ne ha di ogni tipo/marca), è QUESTO, dotato di 5 flaconi (enormi) di inchiostro di ottima qualità (Cyan, Yellow, Magenta, Black e PhotoBlack nel mio caso), le 5 cartucce vuote (e trasparenti!) da usare da lì in poi e un set di siringhe degno di un tossico navigato:
Immagine

Le cartucce (sia originali che non-originali) delle stampanti inkjet sono di una semplcità pazzesca (io le credevo più sofisticate, ma sventrandone una della HP ho constatato che è così): la metà posteriore è VUOTA, mentre la metà anteriore è semplicemente formata da una SPUGNA assorbente (le due metà sono separate da uno strato di plastica, lasciando un buchino in basso fra le due parti per comunicare). L'inchiostro viene prelevato dai flaconi con le siringhe (il dosaggio viene suggerito, ma si può anche andare ad occhio) e iniettato dal sopra (c'è un buco col tappino) nella metà vuota, riempiendola (vedi immagine sotto, rubata dal web ma che illustra bene la cosa). Pian piano la spugna lo assorbe (tramite il buco che collega le due metà) e... questa è una cartuccia inkjet! (quelle originali, vendute quindi come non-ricaricabili, hanno la metà dietro sempre vuota, e/o la spugna un po' più grande).
Immagine

L'ultimo problema è costituito dai sopracitati Chip (per nulla collegati alla cartuccia in se, solo incollati sopra ad essa, di modo che se spostate la cartuccia su un'altra stampante, essa può leggere quante stampe ha già fatto la cartuccia, ma non c'è nessun legame fra chip e cartuccia che non sia un po' di colla! Il chip quindi funge solo da "contatore"). Nel mio caso, come detto sopra, la HP (o almeno questo modello di cartucce 364) non rompe le scatole con i chip, nel senso che avverte se la cartuccia è vuota, ma non impedisce la stampa in alcun modo. L'unico problema è che questi chip non vengono venduti, e il kit quindi ne è sprovvisto (le cartucce trasparenti sopracitate ne sono sprovviste). Come spiegato sempre nel kit, la soluzione è semplicissima: con un filo interdentale/stuzzicadenti (o altro) si rimuove gentilmente il chip da una cartuccia originale (quando acquistate le stampanti di solito le cartucce di prova si trovano nella confezione, quindi almeno una cartuccia originale per colore (anche già vuota) dovrebbe averla in giro chiunque) e si re-incolla (nel kit davano dei piccoli pallini di nastro biadesivo, che comunque si ha già in casa) sulla cartuccia trasparente del kit.
Immagine

FINE.

Da quando sono passato a questo metodo posso dire che la qualità di stampa è rimasta immutata (il venditore del kit asserisce che gli inchiostri sono acquistati dalla fabbrica che rifornisce anche molte marche famose - non so se sia vero ma la qualità parrebbe confermarlo), i flaconi sono ancora praticamente pieni (credo stamperò tutta la vita con quei flaconi, magari li lascerò pure in eredità a mio figlio [:D]) e a monte di una spesa iniziale di 50 CHF (oggigiorno circa 50 euro, anche se al tempo dell'acquisto l'euro non era così debole ed erano circa 38-40 euro) ho completamente archiviato il problema "cartucce d'inchiostro" dalla mia vita, con anche l'ambiente che ringrazia sentitamente della spazzatura evitata!



Ulteriore Nota - Pulizia degli Ugelli:
Questo non riguarda nello specifico l'utilizzo di cartucce ricaricabili, ma le stampanti a getto d'inchiostro in generale: a volte capita che, dopo settimane di inutilizzo o molti mesi dopo l'acquisto, la stampante stampi con righe bianche nel testo/immagini, o addirittura non stampa più niente e fa uscire fogli bianchi. Se anche ricaricando l'inchiostro (o cambiando cartuccia) non cambia nulla, al 99% significa che gli ugelli (anche detti "Testine di Stampa") sono intasati, ovvero vi si è seccato dentro dell'inchiostro (capita sempre con le inkjet, ieri come oggi). A dipendenza della marca/modello, le testine possono essere integrate nella stampante (come nel mio caso) o nella cartuccia stessa (che quindi costeranno un occhio della testa, ma l'utente più pigro risolve cambiando cartuccia e buttando quella vecchia). Nel mio caso le testine sono incorporate nella stampante (era un parametro considerato al momento dell'acquisto).
In questo caso basterà pulirle con del liquido apposito (nel mio caso è sempre un kit di eBay, vedi immagine sotto): basta far passare questo liquido apposito (che si mangia l'inchiostro in un modo strepitoso) attraverso la testina di stampa, lasciare agire un attimo (loro dicono una notte, a me sono bastati 5 minuti pre-riscaldando il liquido nel microonde come suggerito) e vederlo colare fuori da sotto portandosi dietro ogni residuo di inchiostro seccato che ha sciolto nel frattempo.

N.B. quando si rimuove il blocco delle testine dalla stampante (l'operazione sopracitata si esegue su un tavolo con dei vecchi giornali sotto), assicurarsi che i contatti metallici sul blocco testine (e nella stampante) non si coprano d'inchiostro, nel qual caso pulirli delicatamente con un fazzoletto: ho impiegato 20 minuti a venire a capo del perché, dopo la pulizia appena spiegata, la mia stampante mi diceva che le testine di stampa erano corrotte (pensavo di aver fatto un danno col liquido), mentre invece erano i contatti dietro sporchi che non toccavano bene!).
Immagine

Come detto sopra, questo vale a prescindere dall'utilizzo di cartucce ricaricabili o no, e capita prima o poi a tutte le stampanti Inkjet. In particolare, le stampanti Inkjet non dovrebbero MAI essere lasciate con cartucce vuote (ricaricabili o non), in quanto, lasciando ad es. le cartucce dei colori vuote (poiché sono finite e si desidera comunque continuare a stampare solo bianco e nero), lanciando (magari per sbaglio) una stampa a colori la stampante cercherà comunque di ciucciare inchiostro dalle cartucce dei colori, che risulteranno vuote. Le testine di stampa si surriscalderanno (l'inchiostro, senza volerlo, serve anche a raffreddarle) e vi viene immessa aria, che rischierà di comprometterle. Questo non significa che all'apparire di una righetta bianca nel testo ci si debba fiondare immediatamente ad acquistarne una nuova o a ricaricarla entro 10 secondi, ma di tenere presente questo fatto e non andare avanti 1 mese ad ignorare il problema, stampando testi/immagini che richiedono anche quella cartuccia. [;)]


Orsù dunque, postate qui sotto anche voi le vostre esperienze/consigli e rendiamo questo post un'utile fonte di informazione per il risparmio (enorme) di $$$ e la riduzione dell'inquinamento, a scapito di queste mafie della stampa che ci fanno pagare il pizzo sotto forma di cartucce a peso d'oro!!! [^]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » gio ago 11, 2011 3:57 pm

Dunque dunque:

    Acquistai 4 anni fa' una Hp Photosmart C4180 che usiamo nell'ufficio tutt'ora, e abbiamo sempre usato cartucce compatibili EcoPrint o EcoStore. Mai avuto nessun problema, ottima qualità di stampa.
    L'hanno dopo acquistai per me una Canon Pixma MP210, che ho usato per un pomeriggio (non era compatibile con il mio pc con Win ME). L'ho data a mia cugina che la usa tutt'ora. Per quello che so, non hanno avuto problemi con le cartucce ma non so quali usano.
    2 anni fa' allora ho comprato una Epson SX100. Orrore. Funzionava con 4 cartucce: Giallo, Ciano, Magenta e Nero. Se si finiva una cartuccia, era necessario comprarla nuova, anche se le altre erano piene. Solo cartucce originali (costavano 10€ l'una! 10x4=40€ ogni due mesi), se usavo quelle compatibili o non mi faceva stampare (e neanche fare scansioni e fotocopiare) oppure stampava pagina bianca, a righe oppure solo a colori, così lenta che potevo andare giù al bar e prendermi un cafè.
    L'anno scorso ho acquistato una HP Deskjet 3050 con Wi-Fi. Una meraviglia! Ottima qualità di stampa e ottimi consumi; tanto che non si sono ancora finite le cartucce incluse con la stampante.
    Sempre l'anno scorso abbiamo acquistato una Hp Laserjet 1100 in B&W. Ottimo acquisto, e dopo 7.500 stampe, il toner va' ancora, perciò ancora non si è cambiato.
    Poi abbiamo un plotter Epson Stylus Color di cui non ricordo il modello. Anche qui cartucce compatibili senza problemi apparte qualche volta poichè essendo vecchia la stampante, dobbiamo addattare cartucce di altro modello simile.

In definitiva con le HP non ho mai avuto problemi con le cartucce, e non ho mai sperimentato l'arte del rigenerarle. Ma dopo l'esperienza di M@t penso lo farò.
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Berga95 » gio ago 11, 2011 4:12 pm

Wow, deve finire in home questo post [^] [^]
Mi hai fatto venire voglia di provarci, ho una HP Deskjet 2480, magari un giorno di questi mi informo meglio...

Interessante quello che hai scritto sulla pulizia delle testine [applauso+]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm
Località: C:\Python27 | C:\Dev-Cpp | Treviso


Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » gio ago 11, 2011 4:18 pm

Su ebay ho già trovato il kit per la mia Hp Photosmart C4180. 20€ in totale. 3 flaconi da 20ml Giallo, Ciano e Magenta e 3 flaconi da 20ml di Nero. Più le siringhe. Non so' se ci sono le cartucce. Ho dato un'occhiata allo store da cui M@t ha preso il suo kit, ma in svizzero non ci capisco niente :D. Per caso sai se c'è il kit per le 343/342 (colore) e le 337 (nero)? Sempre per la C4180
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda M@ttia » gio ago 11, 2011 4:44 pm

andy97+ ha scritto:ma in svizzero non ci capisco niente :D
Nooooo, sei anche tu uno di quelli convinto che esista la lingua svizzera!!! [acc2] [acc2] [acc2]
In Svizzera non esiste nessuna Lingua "propria": si parla Italiano, Romancio (una piccolissima fetta), Francese e Tedesco (quello del Link è tedesco): lo svizzero non esiste! [rolleyes]

Finita la lezione geopolitica, eBay è sempre indipendente dalla regione, nel senso che se apri eBay.it è in italiano, quindi basta cercare l'oggetto in questione sul negozio del venditore, aperto in lingua italiana [^]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Berga95 » gio ago 11, 2011 4:51 pm

M@ttia ha scritto:
andy97+ ha scritto:ma in svizzero non ci capisco niente :D
Nooooo, sei anche tu uno di quelli convinto che esista la lingua svizzera!!! [acc2] [acc2] [acc2]

[acc2] [crylol] [crylol]
Deve essere utile vivere in Svizzera: quante lingue si imparano! [:D]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm
Località: C:\Python27 | C:\Dev-Cpp | Treviso

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » gio ago 11, 2011 5:10 pm

M@ttia ha scritto:Nooooo, sei anche tu uno di quelli convinto che esista la lingua svizzera!!! [acc2] [acc2] [acc2]

Dopo che ho postato il messaggio mi era venuto in mente...
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » ven set 02, 2011 9:29 pm

Ho acquistato il kit e abbiamo ricaricato le cartucce. Tutto bene (anzi benissimo) per quella del nero. Quella del colore non vuole e non vuol essere rilevata. Mi appare un punto interrogativo al suo posto... Dev'essersi seccata nonostante oggi sia stata un'ora immersa nel alcohol
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Cnidario » dom set 04, 2011 4:13 pm

Ciao, io sinceramente ai kit di ricarica fai da te ho sempre preferito prendere direttamente il flusso continuo. Non devo fare altro che riempire i serbatoi esterni alla stampante, invece di dover fare tutta la classica procedura di ricarica delle cartucce o andarle a comprare rigenerate. L'unica cosa è che il software non vede il livello dell'inchiostro nelle cartucce, ma lo vedo io :D.
Per quanto riguarda le stampanti io non ho mai preso Epson per il fatto che che se si consuma una qualsiasi cartuccia non ti permette di continuare a stampare con gli altri colori (non so se adesso funzionano ancora così). C'è da dire che i prezzi delle cartucce sono molto bassi rispetto ad altri marchi e facilmente trovabili.
Adesso ho una semplice Hp 6940 senza flusso continuo ma con cartucce rigenerate. Quando uso le rigenerate nella mia stampante succede che non vede il livello dell'inchiostro, per farlo vedere devo inserire 2 o 3 (non ricordo) cartucce dello stesso colore e poi mettere quella rigenerata che devo usare.
Avatar utente
Cnidario
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 82
Iscritto il: dom ago 08, 2010 10:39 am

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » dom set 04, 2011 9:15 pm

Cnidario ha scritto:Ciao, io sinceramente ai kit di ricarica fai da te ho sempre preferito prendere direttamente il flusso continuo. Non devo fare altro che riempire i serbatoi esterni alla stampante, invece di dover fare tutta la classica procedura di ricarica delle cartucce o andarle a comprare rigenerate. L'unica cosa è che il software non vede il livello dell'inchiostro nelle cartucce, ma lo vedo io :D.
Per quanto riguarda le stampanti io non ho mai preso Epson per il fatto che che se si consuma una qualsiasi cartuccia non ti permette di continuare a stampare con gli altri colori (non so se adesso funzionano ancora così). C'è da dire che i prezzi delle cartucce sono molto bassi rispetto ad altri marchi e facilmente trovabili.
Adesso ho una semplice Hp 6940 senza flusso continuo ma con cartucce rigenerate. Quando uso le rigenerate nella mia stampante succede che non vede il livello dell'inchiostro, per farlo vedere devo inserire 2 o 3 (non ricordo) cartucce dello stesso colore e poi mettere quella rigenerata che devo usare.

Si, le Epson hanno tutt'ora questa pecca. Anche io con la Hp non riuscivo a vedere il livello d'inchiostro usando cartucce non Hp...
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Andy97 » lun nov 28, 2011 6:32 pm

Da quando abbiamo ricaricato le cartucce, non funzionano più. Sul display esce scritto: rimuovere e controllare la cartuccia del colore e del nero.
Avatar utente
Andy97
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5514
Iscritto il: dom dic 26, 2010 10:38 am
Località: localhost | Lecce

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda M@ttia » lun nov 28, 2011 9:13 pm

Solitamente questo è dovuto ad un errore di connessione fra cartuccia e stampante: assicurati che i 4 pin del chip sulla cartuccia siano allineati con i rispettivi pin sulla stampante (se le cartucce non sono originali e/o il chip è stato rubato da altre cartucce, può essere stato allineato male, basta farci caso e assicurarsi che si tocchino fra loro) e inoltre verificare che nell'atto della ricarica non sia caduto inchiostro sui suddetti pin impedendone il corretto contatto... Di più non so dirti (mi è già successo ed ho appunto risolto coi due metodi sopra (togliendo/reinserendo le cartucce con più attenzione), incluso lo stesso carrello delle cartucce che è rimovibile con i suoi pin).
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda crazy.cat » gio mag 31, 2012 5:55 pm

In questo periodo faccio l'assistenza in un ospedale pubblico, comperano toner e fotoconduttori compatibili per stampanti brother.
Il risultato è un mezzo disastro, i toner, o fotoconduttori (non abbiamo ancora capito chi dei due sia il colpevole), si bloccano e il toner inonda la stampante e distrugge anche il fotoconduttore.
Il risultato è una stampante da ritirare per bonificarla e buttare via toner e fotoconduttore.
Il tutto per risparmiare qualche euro al momento dell'acquisto, per poi usare il doppio dei pezzi perché ne devi buttare un sacco.
(oltre al tempo dle fermo macchina e al disagio di uno sportello bloccato perché non puoi usare la stampante)

Questi sono gli italici sprechi della sanità...
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Berga95 » gio mag 31, 2012 6:31 pm

crazy.cat ha scritto:in un ospedale pubblico

Parli di quello di *****? [acc2]
Non è morto ciò che in eterno può attendere - e col passare di strani eoni - anche la morte può morire.
~ H.P. Lovecraft
Avatar utente
Berga95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3342
Iscritto il: sab set 12, 2009 12:56 pm
Località: C:\Python27 | C:\Dev-Cpp | Treviso

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda crazy.cat » gio mag 31, 2012 6:50 pm

Berga95 ha scritto:
crazy.cat ha scritto:in un ospedale pubblico

Parli di quello di *****? [acc2]

non facciamo nomi...


si è lui comunque.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda Lion » gio feb 07, 2013 6:36 pm

Ciao amici, non mi ero accorto di questo utilissimo post aperto dal nostro amico M@ttia [:)]
Vi spiego brevemente...
ultimamente sono stato ad una fiera dell'elettronica dove ho acquistato delle cartucce da http://www.refillstore.it
Dovendole utilizzare su una nuova stampante, ho un po' di paura in quanto in realtà credevo che il venditore fosse http://www.refill.it solo successivamente mi sono reso conto che non era quello che pensavo.
Avete esperienze dirette o indirette sui prodotti http://www.refillstore.it
E comunque, avete qualche suggerimento?
P.S. Ciao crazy.cat, alla fine tra la Canon PIXMA MX515 e la Brother MFC-J430W ho acquistato quest'ultima perché sono riuscito a trovarla a d un ottimo prezzo (67€!) [std]
"Se un uomo non ha il coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l'uomo"
Avatar utente
Lion
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 457
Iscritto il: dom gen 15, 2006 10:40 pm
Località: Puglia

Re: [Info] Ricarica Cartucce Stampanti - Le Nostre Esperienz

Messaggioda kris88 » lun gen 13, 2014 5:01 pm

Buonasera a tutti mi sono imbattuto per caso in questo post, e ho notato che ancora nessuno ha risposto :) Io ho acquistato da lui cartucce online perché me lo aveva consigliato un mio amico come store di cartucce compatibili e mi sono sempre trovato bene, lui mi ha detto che una volta ha avuto un problema con una cartuccia e lui molto gentilmente gliel'ha cambiata, ma il 99% delle volte erano funzionali e io tutt'ora compro su http://www.refillstore.it perché ha davvero prezzi ottimi e le cartucce sono uguali alle originali ma costano la metà [applauso+]
Avatar utente
kris88
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:54 pm


Torna a Hardware, Modding & Overclock

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising