Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

servizi web per analisi processi

Un virus si è intromesso nel tuo computer? Vuoi navigare in tutta sicurezza? Sono sicure le transazione online? Come impedire a malintenzionati di intromettersi nel tuo pc? Come proteggere i tuoi dati? Qui trovi le risposte a queste ed altre domande

servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » gio mag 05, 2011 1:29 pm

Carissimi,

vi presento 2 servizi web per reperire informazioni sui processi eseguiti sul proprio PC.
http://systemexplorer.net/ ( questo sito credo offra anche un tool da utilizzare sul proprio PC locale)

http://lookforfile.com/

fatemi sapere cosa ne pensate.

Inoltre mi interesserebbe capire che metodo usate per approfondire la natura ( genuina o "malevola") di eventuali file .exe o .dll sconosciuti che tool come HijackThis (o equivalenti) possono evidenziare nei loro file di log?

Cerco di darmi una risposta:
1. A me viene in mente di effettuare ricerche su Google, processlibrary.com..altri. o i siti che ho presentato su..
2. Inviare i files su Virustotal
3. oppure .....ci sono altri suggerimenti?


Grazie mille

Ciao

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » gio mag 05, 2011 2:03 pm

Pulcepiccola ha scritto:Inoltre mi interesserebbe capire che metodo usate per approfondire la natura ( genuina o "malevola") di eventuali file .exe o .dll sconosciuti che tool come HijackThis (o equivalenti) possono evidenziare nei loro file di log?

.....ci sono altri suggerimenti?


I servizi online che forniscono informazioni interessanti su file sono molteplici:

  1. File.net
  2. Runscanner
  3. Checkfilename.com
  4. Online Armor file database
  5. ThreatExpert
  6. Bleeping Computer File Database

Per eseguire una analisi più accurata oltre a ThreatExpert ci sono:

Un altra possibilità è quella di utilizzare PEiD con alcuni plugins e Protection ID per rilevare eventuali packers utilizzati.
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » gio mag 05, 2011 3:38 pm

Ciao hashcat,

grazie mille delle utili info che mi hai fornito.

L'unica cosa che non ho ben capito è:
PEiD con alcuni plugins
PEiD e Protection ID sono dei software? Da dove si scaricano? e esiste una guida che spiega come si utilizzano?
per rilevare eventuali packers utilizzati

Cosa si intende per packers?

Grazie moltissimo

Ciao ciao

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm


Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » gio mag 05, 2011 4:29 pm

Pulcepiccola ha scritto:L'unica cosa che non ho ben capito è:
PEiD e Protection ID sono dei software? Da dove si scaricano? e esiste una guida che spiega come si utilizzano?

PEiD si scarica dal questo sito, purtroppo ne hanno interrotto lo sviluppo ma rimarrà comunque un prodotto valido.
Protection ID si scarica qui. Entrambi i programma provvedono ad analizzare i file alla ricerca di stringhe che identifichino l'utilizzo di programmi di packing, che possono ad esempio permettere di comprimere il file, proteggere il programma da debugger, impedirne l'esecuzione su macchine virtuali, rendere arduo il lavoro ai disassembler, impedire il riconoscimento di un file infetto da parte dei prodotti antivirali.
L'uso di questi programmi è semplice, con PEiD devi selezionari il file da analizzare:
Immagine
Poi controllare il riquadro evidenziato in rosso dove verrà mostrato l'eventuale packer rilevato:
Immagine
Se si clicca sul bottone >> >> si aprirà una schermata con alcune informazioni aggiuntive e altri metodi di rilevazione di packers (cliccando sui pulsanti -).
Se invece partendo dalla schermata principale clicchiamo su -> otteniamo questa schermata:
Immagine
Dalla quale possiamo selezionare la modalità di analisi (si applica solo alla sessione corrente), suggerisco di provare prima la Deep Scan e in seguito la Hardcore Scan, la funzione external scan permette di utilizzare uno scanner esterno. La sezione plugins include tutti i plugin che abbiamo caricato con PEid (ne esistono molti) e permettono di svolgere molte funzioni interessanti. Segnalo in particolare Krypto Analyzer che permette di identificare varie rutine di protezione e checksum:
Immagine
Per una collezione di plugins per PEiD scaricare il seguente archivio:
http://www.computerstricks.altervista.o ... taller.EXE

N.B.: Molti dei file dei plugins verranno riconosciuti dagli antivirus come infetti, sono tutti falsi positivi
N.B: Installare solo i plugins necessari
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » gio mag 05, 2011 4:51 pm

Per quanto riguarda Protection ID è tutto più facile, una volta aperto il programma basta selezionare la prima icona in alto a sinistra:
Immagine
Poi cliccare sul pulsante Scan e successivamente su Single File se si desidera analizzare solo un file, inserire il percorso del file e l'analisi partirà automaticamente:
Immagine
Se verrà trovata qualche protezione/packer verrà mostrata nella stessa schermata:
Immagine
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » ven mag 06, 2011 12:08 am

Ciao hashcat,

ti ringrazio moltissimo delle preziose informazioni che mi hai fornito, non conoscevo queste tecniche di occultamento di codice maligno all'interno di file.exe.

Non appena li provo ti faccio sapere.

Quindi, se ho ben compreso, con PEiD possiamo scoprire se un file è stato manipolato con un programma packer tipo UPX e poi
procedere alla scansione del file, con un antivirus interno (Deep Scan) per accertare se esso è infetto o meno (cioè se contiene codice maligno o no )
Cioè in sostanza non è detto che un file "manipolato " con un packer sia necessariamente infetto! Giusto?
Poi possiamo con vari Plug-in estendere le funzioni di PEiD ( tu consigli di utilizzare Krypto Analyzer che permette di ricavare l'hash del file ovvero la sua impronta (MD5). Esatto?

Per cui un ulteriore utilizzo di PEiD potrebbe essere quello di ottenere l'Hash del file sottoposto ad analisi,nel tuo esempio MD5:: 000035FD :: 004041FD, per poterlo confrontare con l'Hash fornito dal creatore ufficiale del file stesso.
Esempio se sto analizzando il file netbios.dll presente sul mio PC locale, per rendermi conto che tale file sia realmente il file di Sistema creato dalla Microsoft devo confrontare l'MD5 ricavato da PEiD con l'MD5 fornito da Microsoft. Esatto?

Grazie tantissimo sei stato molto gentile

Notte

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » ven mag 06, 2011 6:52 am

Pulcepiccola ha scritto:poi procedere alla scansione[url][/url] del file, con un antivirus interno (Deep Scan) per accertare se esso è infetto o meno (cioè se contiene codice maligno o no )

La funzione deep scan è solo una scansione più accurata e minuziosa della Normal il file non viene controllato da un antivirus, lo stesso diciamo per la modalità hardcore (utile quando un file è stato protetto con più packers).

Pulcepiccola ha scritto:Cioè in sostanza non è detto che un file "manipolato " con un packer sia necessariamente infetto! Giusto?

Si, esattamente. Come puoi vedere negli screenshot esplicativi dei messaggi precedenti ho anche fatto analizzare a PEiD se stesso e come packer è stato rilevato upx (uno dei più comuni che serve a ridurre la dimensione dei file rendendoli usabili senza decomprimerli) (basta vedere la sezione "Top10 packers (Yesterday)"

Pulcepiccola ha scritto:Poi possiamo con vari Plug-in estendere le funzioni di PEiD ( tu consigli di utilizzare Krypto Analyzer che permette di ricavare l'hash del file ovvero la sua impronta (MD5). Esatto?

No, la sua funzione non è quella di creare il checksum del file ma di cercare le stringhe che identifichino l'uso di vari tipi di cifratura all'interno del file.

Pulcepiccola ha scritto:Esempio se sto analizzando il file netbios.dll presente sul mio PC locale, per rendermi conto che tale file sia realmente il file di Sistema creato dalla Microsoft devo confrontare l'MD5 ricavato da PEiD con l'MD5 fornito da Microsoft. Esatto?

Si ma non quello fornito da PEiD ma quello fornito da hascodes selezioni il file clicchi su hash e poi lo compari con quello originale microsoft:
Immagine

Se desideri altri chiarimenti chiedi pure [^]
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » ven mag 06, 2011 1:29 pm

Ciao hashcat,

grazie ancora per le spiegazioni.

La cosa di cui vorrei chiederti conferma è la seguente:
Se eseguo una scansione con PEiD ed accerto che tale file è stato "trattato" con un packer "ad esempio quello più popolare (UPX) come si evince dalla classifica "Top10 packers (Yesterday)", ottengo soltanto l'informazione che tale file è solo potenzialmente dannoso.. Giusto?
Per accertarlo ( e quindi essere certi sulla genuinità o meno dello stesso) l'unico modo è inviarlo su Virustotal oppure ci sono altre strade?

[grazie]

[ciao]

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Rumez » ven mag 06, 2011 1:45 pm

hashcat che ne dici di rielaborare i tuoi post e di scrivere un articolo? [^]
Avatar utente
Rumez
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mar mag 13, 2003 2:08 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda farbix89 » ven mag 06, 2011 2:08 pm

Rumez ha scritto:hashcat che ne dici di rielaborare i tuoi post e di scrivere un articolo? [^]


Superquoto [:)]
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » ven mag 06, 2011 2:36 pm

Pulcepiccola ha scritto:Ciao hashcat,

grazie ancora per le spiegazioni.

La cosa di cui vorrei chiederti conferma è la seguente:
Se eseguo una scansione con PEiD ed accerto che tale file è stato "trattato" con un packer "ad esempio quello più popolare (UPX) come si evince dalla classifica "Top10 packers (Yesterday)", ottengo soltanto l'informazione che tale file è solo potenzialmente dannoso.. Giusto?
Per accertarlo ( e quindi essere certi sulla genuinità o meno dello stesso) l'unico modo è inviarlo su Virustotal oppure ci sono altre strade?

[grazie]

[ciao]

Pp


Nel caso di upx la cosa si risolve facilmente, basta scaricarlo dal loro sito e decomprimere il file.
Nel caso di altri packers bisogna cercare se su internet sono disponibili dei programmi pensati per "spacchettare" i file in questione e/o seguire la procedura passo/passo magari facendosi aiutare da altre persone più esperte.
Alcuni antivirus come Kaspersky possiedono integrate delle routine che permettono di identificare i packers e a volte di analizzare i file protetti con questi dopo averli "spacchettati".
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » ven mag 06, 2011 3:06 pm

Anche caricando i file su virustotal (dipende dal file) a volte verranno mostrate queste informazioni:

http://www.virustotal.com/file-scan/report.html?id=779f2f7623a90dac3197b11f802c87ff063efcaf4a67b234b0d25f0ffa66fe9c-1286942891

Immagine

o in quest'altro caso il solo responso di PEiD:

http://www.virustotal.com/file-scan/report.html?id=b91f00addbf2372104ec44b82ecbfafe8ca94851ea553bd85853bb4a16c0a7f7-1304663971

Immagine

Un altra indicazione utile per valutare la bontà (o meno) del file è quella di consultare la sezione TrID inclusa nei report di Virustotal:

http://www.virustotal.com/file-scan/report.html?id=fbfc5f6005790c7faabd0fab919e46b1251dd3cd60604b7e452859ca72466136-1304690167

Quella nel log soprastante di vt dovrebbe essere un immagine anche se a TrID sembra tutt'altro:

Immagine

Bisogna però specificare che TrID classifica i file secondo modelli che vengono impartiti analizzando grandi campioni di file dello stesso tipo, il programma utilizza un database dove memorizza i modelli dei file già analizzati e li compara con quelli da analizzare mostrando varie possibilità su "cosa potrebbe essere il file in questione". Il vantaggio di utilizzare TrID da virustotal piuttosto che dal proprio computer è che (credo (dipende da come gestiscono loro i database)) la mole di dati che TrID è in grado di analizzare è molto maggiore quindi le rilevazioni dovrebbero essere più accurate e veritiere.

Se rimane qualcosa da chiarire chiedi pure [^]
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » ven mag 06, 2011 9:04 pm

Inoltre per incrementare le rilevazioni di PEiD conviene utilizzare un proprio database che contenga le varie stringhe identificative.
Se a qualcuno interessa questo db contiene 6277 stringhe identificative, inoltre uno può aggiungere le proprie (o altre prese da internet) utilizzando il plugin Add signature.
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » sab mag 07, 2011 12:27 am

Ciao hashcat,

ti ringrazio di tutte queste info che per me sono tutte cose nuove.
Nel caso di upx la cosa si risolve facilmente, basta scaricarlo dal loro sito e decomprimere il file


per cui, se ho ben capito, nel caso di file compresso con UPX, si può, scaricare upx da http://upx.org/ e decomprimere il file. Quindi una volta decompresso abbiamo la certezza che lo abbiamo reso innocuo o abbiamo solo tolto la protezione dal file che adesso sarà scansionabile da parte dell' antivirus installato sul PC in uso?

Analizzando i rapporti di Virustotal che hai,gentilmente, postato, noto che tutti i file scansionati dai 42 antivirus utilizzati da VirusTotal (VT) erano infetti ( come nel caso di File name: [16395]parishiltonporno.avi.exe.# Submission date: 2011-05-06 06:39:31 (UTC) Current status: finished Result: 6 /42 (14.3)
In questi casi è facile capire che si tratta di file infetti, inoltre andando poi a leggere le ulteriori sezioni ( PEiD e TrID) abbiamo ulteriori conferme circa la pericolosità dei files.

Ma potrebbe capitare anche il contrario? E cioè il caso in cui i 42 antivirus non rilevano alcuna minaccia e le sezioni PEiD e TrID ci avvisano che sono stati utilizzati dei packers?

Se quest'ultima ipotesi è realistica ( sto solo facendo delle supposizioni, e quindi non avendo chiara la materia, potrei dire cose inesatte [V] ,di cui mi scuso [boh] ), si potrebbe essere in presenza di un file "buono" anche se compresso/trattato con un packer tipo UPX?;
oppure,
potrebbe trattarsi di un file talmente protetto, che i 42 antivirus di VT non riescono ad effettuare sullo stesso alcuna analisi ( e forniscono quindi un risultato 0/42)?
E quindi sarebbe complicato capire la natura (benevola o malevola) del file
Come agire?



Grazie tantissimo


Notte e buon weekend

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » sab mag 07, 2011 1:10 pm

Pulcepiccola ha scritto:per cui, se ho ben capito, nel caso di file compresso con UPX, si può, scaricare upx da http://upx.org/ e decomprimere il file.

Il sito ufficiale di UPX è questo: http://upx.sourceforge.net/

Pulcepiccola ha scritto:Quindi una volta decompresso abbiamo la certezza che lo abbiamo reso innocuo o abbiamo solo tolto la protezione dal file che adesso sarà scansionabile da parte dell' antivirus installato sul PC in uso?

Il file non è stato reso innocuo, in questo modo abbiamo il file così come è stato compilato. Il file anche prima era scansionabile dagli antivirus ma il potenziale riconoscimento di un file infetto era reso più arduo per quegli antivirus non in possesso delle routine progettate per analizzare i file "impacchettati" con UPX.

Pulcepiccola ha scritto:E cioè il caso in cui i 42 antivirus non rilevano alcuna minaccia e le sezioni PEiD e TrID ci avvisano che sono stati utilizzati dei packers?

Se quest'ultima ipotesi è realistica ( sto solo facendo delle supposizioni, e quindi non avendo chiara la materia, potrei dire cose inesatte [V] ,di cui mi scuso [boh] ), si potrebbe essere in presenza di un file "buono" anche se compresso/trattato con un packer tipo UPX?;
oppure,
potrebbe trattarsi di un file talmente protetto, che i 42 antivirus di VT non riescono ad effettuare sullo stesso alcuna analisi ( e forniscono quindi un risultato 0/42)?
E quindi sarebbe complicato capire la natura (benevola o malevola) del file
Come agire?

Dipende dal tipo di packer utilizzato, se si possiede un software di virtualizzazione si potrebbe lanciare il campione nel sistema operativo virtuale ed osservare il suo comportamento. Se il packer impedisce l'esecuzione dello stesso su macchina virtuale (come themida) vedere la procedura sotto:

Immagine

Desidero precisare che TrID fornisce informazioni solo sulla tipologia del file e non se è stato protetto con packers.
Se ad esempio stiamo scaricando un immagine, la carichiamo su vt e notiamo questa dicitura molto probabilmente non si tratta di un immagine:
Immagine

Se si riesce a "spacchettare" il packer si può far analizzare il file "spacchettato" su virustotal e vedere se la situazione cambia.
Nel caso in cui non si possa far uso di macchina virtuale, il file non viene riconosciuto da virustotal ed i servizi di sandbox online non forniscono informazioni utli si può procedere in 5 modi:

  • Si crea il checksum MD5 del file e si cerca tale valore su internet alla ricerca di maggiori informazioni
  • Si cerca il nome del packer su internet, se questo non è di uso comune ma è spesso usato per scopi non legali per sicurezza si evita di aprire il file
  • Si legge attentamente il report di TrID e si notano eventuali anomalie
  • Si esegue il file utilizzando sandbox non convenzionali (Sandboxie, Try & Decide (Acronis), Returnyl, Shadow Defender, sandbox comodo ecc., Defensewall)
  • Si esegue un backup completo (settore - settore) del proprio computer che poi si salva su un hard disk esterno (deve rimanere scollegato). A quel punto si esegue il file sul proprio computer così come se fosse una macchina virtuale, se l'utente possiede un hips questo potrebbe fornire molte indicazioni utili per determinare se il file è innocuo o meno.

N.B.: Se il file presenta caratteristiche sospette e non funziona su macchina virtuale molto probabilmente si tratta di un file indesiderato
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » sab mag 07, 2011 1:39 pm

Caro hashcat,

che dire, ti ringrazio moltissimo, per me sono tutte cose di cui ignoravo la conoscenza.

Beh adesso cercherò di mettere in pratica i tuoi consigli passando all' analisi di qualche file sospetto che il tool GetSysteminfo mi ha indicato, magari ti farò sapere.

Per il momento ti dico grazie ancora e buona Domenica

Ciao Ciao

Pp
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » sab mag 07, 2011 2:19 pm

Ecco una dimostrazione pratica, ho scaricato un virus rivelato da 30 antivirus su virustotal:

http://www.virustotal.com/file-scan/rep ... 1304773224

Ho utilizzato una versione Themida per proteggerlo, poi iexpress, poi upx e le rilevazioni da 30 sono scese a 10 (sono due in meno se si considerano i 2 trendmicro, e gdata (bitdefender).

http://www.virustotal.com/file-scan/rep ... 1304773683
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda hashcat » sab mag 07, 2011 2:57 pm

Pulcepiccola ha scritto:Caro hashcat,

che dire, ti ringrazio moltissimo, per me sono tutte cose di cui ignoravo la conoscenza.

Beh adesso cercherò di mettere in pratica i tuoi consigli passando all' analisi di qualche file sospetto che il tool GetSysteminfo mi ha indicato, magari ti farò sapere.

Per il momento ti dico grazie ancora e buona Domenica

Ciao Ciao

Pp

Buona Domenica anche a te [;)]
<<Intelligence is the ability to avoid doing work, yet getting the work done.>>
Linus Torvalds

EX [MLI] Power User.
Avatar utente
hashcat
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2285
Iscritto il: lun ott 25, 2010 1:26 pm

Re: servizi web per analisi processi

Messaggioda Pulcepiccola » sab mag 07, 2011 4:40 pm

[^] Si si ho visto la dimostrazione pratica,

interessante [grazie]

[ciao]

Pp [;)]
Avatar utente
Pulcepiccola
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 763
Iscritto il: dom ott 10, 2010 3:49 pm


Torna a Sicurezza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising