Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

E' nato il formato WWF

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

E' nato il formato WWF

Messaggioda andy » lun dic 13, 2010 9:51 pm

Mi è piaciuta l'idea che il WWF, come paladino della natura, abbia posto l'accento sul problema.
http://punto-informatico.it/3054976/PI/ ... tampa.aspx
Con MegaLab non si finisce mai di imparare!!
Avatar utente
andy
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: mer mar 30, 2005 9:27 pm
Località: Rimini

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda M@ttia » lun dic 13, 2010 11:11 pm

[^]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Xero » mar dic 14, 2010 12:08 am

Ed il problema è più reale di quanto sembri.

Di studenti che hanno la fortuna di avere dispense, appunti, esercizi ed interi libri in PDF e poi li stampano mandando a donnine il beneficio di tutto ciò e riducendolo ad una mera questione economica, ne vedo tanti. (non dimentichiamo che un qualsiasi lettore PDF è in grado di evidenziare, annotare, ecc…tutto ciò che si può fare con la matita sul foglio stampato)

Per ora ho scaricato il plugin e provato. Non mi piace che aggiunga un'ultima pagina in cui dice "questo documento non è stampabile bla bla", o meglio, mi sta bene che ci sia, un po' meno che sia tanto vistosa (bastava qualcosa di più sobrio)

Un'alternativa potrebbe essere esportare in PDF con password random per la stampa, ma il messaggio non sarebbe così esplicito come .wwf
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda raffaele32 » mar dic 14, 2010 12:08 pm

Xero ha scritto:Di studenti che hanno la fortuna di avere dispense, appunti, esercizi ed interi libri in PDF e poi li stampano mandando a donnine il beneficio di tutto ciò e riducendolo ad una mera questione economica, ne vedo tanti. (non dimentichiamo che un qualsiasi lettore PDF è in grado di evidenziare, annotare, ecc…tutto ciò che si può fare con la matita sul foglio stampato)

Nel mio caso ho per forza dovuto comprare una stampante, ho un fisso e il portatile per me è quasi un lusso...Quando non mi servono più finiscono nella frazione riciciclabile della spazzatura, pensando che in effetti vengano riciclati. Per risparmiare carta stampo su entrambe le facciate...Ad un lettore PDF ci avevo pensato però...
Avatar utente
raffaele32
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1489
Iscritto il: mer ott 28, 2009 7:21 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Xero » mar dic 14, 2010 12:29 pm

raffaele32 ha scritto:Nel mio caso ho per forza dovuto comprare una stampante, ho un fisso e il portatile per me è quasi un lusso...Quando non mi servono più finiscono nella frazione riciciclabile della spazzatura, pensando che in effetti vengano riciclati. Per risparmiare carta stampo su entrambe le facciate...Ad un lettore PDF ci avevo pensato però...


Quando proprio sono costretto faccio anch'io così, fronte retro e stampa a qualità minima (aggiungendoci l'inchiostro rigenerato da me riduco anche i costi a meno di 1 cent a stampa, foglio incluso).

Io vorrei trovare una soluzione per ripassare gli argomenti di studio. Genero una mole di carta impressionante (che va nella riciclata, ma non usare carta è sempre meglio che riciclarla). Ci vorrebbe una whiteboard, e lo spazio per appenderla [V]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda raffaele32 » mar dic 14, 2010 12:36 pm

Ci vuole davvero...
Avatar utente
raffaele32
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1489
Iscritto il: mer ott 28, 2009 7:21 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda ste_95 » mar dic 14, 2010 6:46 pm

Bah secondo me è una cosa ridicola e spero non prenda mai piede... Voglio poter decidere cosa stampare! [std]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Andy94 » mar dic 14, 2010 6:57 pm

ste_95 ha scritto:Bah secondo me è una cosa ridicola e spero non prenda mai piede... Voglio poter decidere cosa stampare! [std]

Pensi che non nascerà un qualche software convertitore o un programma che forzi la stampa per questo formato? [sh]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda M@ttia » mar dic 14, 2010 7:23 pm

Certamente il lato tecnico sarà aggirabile "quasi" senza problemi: più che una soluzione questa vuole essere una provocazione che spinga a riflettere: "come mai qualcuno se ne è uscito con questo formato?" ==> "Caxxo allora è più grave di quanto pensassi!"
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda ste_95 » mar dic 14, 2010 7:36 pm

Andy94 ha scritto:Pensi che non nascerà un qualche software convertitore o un programma che forzi la stampa per questo formato?

Aspetta solo di essere creato [sh]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Andy94 » mar dic 14, 2010 8:11 pm

M@ttia ha scritto: "come mai qualcuno se ne è uscito con questo formato?" ==> "Caxxo allora è più grave di quanto pensassi!"

Esattamente! [8D]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda andy » mar dic 14, 2010 9:29 pm

M@ttia ha scritto:Certamente il lato tecnico sarà aggirabile "quasi" senza problemi: più che una soluzione questa vuole essere una provocazione che spinga a riflettere: "come mai qualcuno se ne è uscito con questo formato?" ==> "Caxxo allora è più grave di quanto pensassi!"


Esatto. Infatti come citato nell'articolo il wwf non vuole bloccare una stampa in senso assoluto, cosa che si può gia fare come ha detto Xero, ma piuttosto fare una provocazione.

Comunque è una sburonata avere un file con estensione wwf [applauso+]

Ps: molto carina anche l'idea del font bucherellato per usare meno inchiostro.
La white board o meglio gli ebook reader dovrebbero avere più spazio nel futuro ma quello che si osserva purtroppo e che ci sono in gioco forti interessi per tenere il mercato sotto "controllo"
Con MegaLab non si finisce mai di imparare!!
Avatar utente
andy
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: mer mar 30, 2005 9:27 pm
Località: Rimini

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Xero » mar dic 14, 2010 11:40 pm

Andy94 ha scritto:
ste_95 ha scritto:Bah secondo me è una cosa ridicola e spero non prenda mai piede... Voglio poter decidere cosa stampare! [std]

Pensi che non nascerà un qualche software convertitore o un programma che forzi la stampa per questo formato? [sh]


Già Skim (il programma Open Source che per primo apre questo formato) consente la conversione in un PDF con richiesta di password per la stampa. Ovviamente la password è sconosciuta, ma dubito che non ci sia modo di crackarla.

Mi rammarica che l'abbiate vista subito come una limitazione, ma piuttosto un incentivo. La gente è stupida (sì stupida), perché piuttosto che leggere un articolo online se lo stampa, lo legge e poi getta tutto. Piuttosto che salvare un bookmark preferisce stampare la pagina web.

Noi che siamo più o meno tutti "informatizzati" non ce ne rendiamo molto conto, ma domandate ad un vostro genitore "ti ho trovato l'articolo che ti interessava, te lo salvo?" "no stampalo, poi lo leggo"…questo è spreco, e quando devo concedere un PDF ad un utonto gli dò un .wwf (o un .pdf con password random per la stampa).

Il suo limite non è il non poter stampare, ma non capire che la stampa ha costi che vanno ben oltre i 10 centesimi di carta ed inchiostro.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Andy94 » mer dic 15, 2010 7:09 am

Xero ha scritto:Mi rammarica che l'abbiate vista subito come una limitazione, ma piuttosto un incentivo.

Non la vedo come una limitazione, chiariamoci. [^]
Tuttavia, e ci pensavo proprio ieri, questo approccio dovrebbe consentire alle istituzioni in primis di muoversi verso uno standard paperless. Ma quando mai le banche riusciranno a farlo? Con tutte quelle scartoffie burocratiche di cui ci riempiono ogni volta?


Una nota positiva viene invece dai corrieri: l'altro giorno è arrivato un pacco da UPS. Io scendo, aspettandomi di trovare il foglio da firmare. Il ragazzo mi porge la pennetta e il tablet e mi dice: firma al centro. Questo sì che è da elogiare!
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Xero » mer dic 15, 2010 1:23 pm

Andy94 ha scritto: Ma quando mai le banche riusciranno a farlo? Con tutte quelle scartoffie burocratiche di cui ci riempiono ogni volta?


Lì credo che il discorso sia più delicato. Molti credono che un foglio di carta con un timbro ed una firma valga più di un'email certificata; c'è parecchio da fare (ed il tutto deve partire dalla pubblica amministrazione, anche se in realtà è già partito da anni…i risultati arrivano lentamente però…molto lentamente)

Una nota positiva viene invece dai corrieri: l'altro giorno è arrivato un pacco da UPS. Io scendo, aspettandomi di trovare il foglio da firmare. Il ragazzo mi porge la pennetta e il tablet e mi dice: firma al centro. Questo sì che è da elogiare!

Purtroppo però solo UPS mi pare che lo faccia [:)]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda M@ttia » mer dic 15, 2010 1:29 pm

Xero ha scritto:
Andy94 ha scritto:Una nota positiva viene invece dai corrieri: l'altro giorno è arrivato un pacco da UPS. Io scendo, aspettandomi di trovare il foglio da firmare. Il ragazzo mi porge la pennetta e il tablet e mi dice: firma al centro. Questo sì che è da elogiare!

Purtroppo però solo UPS mi pare che lo faccia [:)]
Uhm, io in Svizzera già da circa 3 anni "firmo" al postino con la penna sul suo palmare (formato smartphone), così come in ogni ufficio postale (per ritirare pacchi), in comune, ecc. Il problema è far passare la firma elettronica non come "firmo sempre, ma su uno schermo", bensì come un certificato (posta certificata), ecc. Un po' come convincere mia nonna che pagando alla coop con la postcard i soldi glieli ho dati, anche se non ho tirato fuori il contante [:D]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda ste_95 » mer dic 15, 2010 3:00 pm

Noi che siamo più o meno tutti "informatizzati" non ce ne rendiamo molto conto, ma domandate ad un vostro genitore "ti ho trovato l'articolo che ti interessava, te lo salvo?" "no stampalo, poi lo leggo"…questo è spreco, e quando devo concedere un PDF ad un utonto gli dò un .wwf (o un .pdf con password random per la stampa).

Non sono d'accordo, spesso io stesso ho la necessità di stampare articoli in lingua straniera che devo leggermi con calma in qualunque momento. E non ho un computer sotto mano in qualunque momento.
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Pacopas » mer dic 15, 2010 3:56 pm

Ovviamente il formato è un modo per accendere il focus su di un problema.
è una iniziativa certamente interessante.
E' normale che verrà creato un modo per aggirare il problema ma non credo sia questo il punto.
Basta semplicemente non adottare il formato. ma come dice Xero vederlo come una limitazione vuol dire non comprendere l'iniziativa


Credo comunque che contro la pigrizia, l'ignoranza o la necessità ci sia davvero poco da fare... e come tutte le iniziative per la salvaguardia del pianeta... necessita una presa di coscienza personale che nessuno può imporre o spiegare.

il personale condizionamento... cioè il modificare le nostre necessità per migliorare di poco la situazione è l'unico modo per cambiare... una volta portavo questa firma
La rovina del mondo moderno è il totale disinteresse per esso...
Sò che stai pensando! "E' chi se ne frega"


questo è il succo di queste iniziative... cancellare l'ultima frase... o no?!

Una nota positiva viene invece dai corrieri:

perdona lo scetticismo ma pagliuzze nell'occhio.

abolissero il formato cartaceo dei libri di testo scolastico ... sai quanta carta si risparmierebbe... per non parlare di un blocco appunti digitale...

ciò contribuirebbe alla diffusione di e.reader (che così risulterebbero una spesa molto più assimilabile) così anche ste potrebbe leggersi i suoi articoli senza stampare.

questa soluzione... bha! sembra un messaggio politico [:D] diminuirebbe drasticamente le spese scolastiche che una famiglia deve sostenere... quindi è praticamente a costo zero, ha un forte impatto ambientale, migliora i problemi di salute dovuti a scoliosi nei giovani studenti.. in oltre sgraverebbe di spese inutili ogni anno gli studenti e le loro famiglie... e migliorerebbe la vita di tutti.
anche il "vetusto" copyright potrebbe essere appagato... basta mettere una cifra ... esempio 120 € annui.. da versare alla scuola come tassa per i libri. poi vai sul sito della scuola e ti scarichi il pacchetto di libri di testo. PUNTO.

so che non centra col formato in senso stretto... ma se qualcuno prima o poi iniziasse a pensare (intendo NOI popoli) ....forse ... prima o poi riusciremmo ad imporre qualcosa al di fuori dei soliti schemi di riforma.
l'unico modo per imporci... è mostrare al mercato che siamo interessati ad alcune iniziative e evitiamo le altre come la peste.
invece di sembrare sempre massificati e definiti da qualche database [std]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda Andy94 » mer dic 15, 2010 4:18 pm

Pacopas ha scritto:abolissero il formato cartaceo dei libri di testo scolastico ... sai quanta carta si risparmierebbe... per non parlare di un blocco appunti digitale...

ciò contribuirebbe alla diffusione di e.reader (che così risulterebbero una spesa molto più assimilabile) così anche ste potrebbe leggersi i suoi articoli senza stampare.

Non hai idea di quanto io sia d'accordo con te su questo punto [8D] [8D]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm

Re: E' nato il formato WWF

Messaggioda ste_95 » mer dic 15, 2010 7:04 pm

Andy94 ha scritto:Non hai idea di quanto io sia d'accordo con te su questo punto

Non sai quanto io lo sia di più [:D]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Prossimo

Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising