Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Questa è la sezione per chiedere e dare aiuto e consigli su Mac OS e sui software per Mac, per risolvere ogni dubbio sul mondo della mela mordicchiata, per sfatare ogni strana idea che avete o che vi hanno riferito sul Mac, per fare il grande salto, o anche solo per semplice curiosità...
Qui vige una sola regola: Think Different!

Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda spike_20 » lun nov 01, 2010 10:39 pm

Ho virtualizzato Kubuntu Linux previa Parallels Desktop e vorrei capire se è stata implementata una rete propria per il sistema operativo ospite, cioè NON condivisa con OS X Snow Leopard. In altre parole vorrei che la mia distro NON si appoggiasse alla connessione del Mac, proprio come se fosse un'installazione nativa.
Qualcuno che ne sa qualcosa? A seguire le diverse opzioni di connessione prospettate da Parallels:

Immagine

Immagine

Qual è la differenza tra di esse?
Avatar utente
spike_20
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 679
Iscritto il: ven gen 18, 2008 2:31 pm

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda Xero » mar nov 02, 2010 12:34 am

Dal menu Help di Parallels, cercando "network settings":
You can choose one of the following network types for the virtual machine network adapter:

Shared Network. Select this option to enable the Network Address Translation (NAT) feature for the virtual machine. In this case, your virtual machine will share whatever network connection is currently used by the host computer.

Bridged Network. Select this option to allow the virtual machine to access the local network and Internet through one of the network adapters installed on the host computer. In this case, the virtual machine is treated as a stand-alone computer on the network and should be configured in the same way as a real one. You can choose the physical adapter where the virtual machine adapter will be bridged in the list below the Bridged Network option.

Host-Only Network. Select this option to allow the virtual machine to connect to the host computer and the virtual machines residing on it and to make it invisible outside the host computer.


Credo che per le tue esigenze la connessione Bridged sia quella più indicata. Sia chiaro però che non hai accesso all'hardware reale, ma ad una sua emulazione software che fa da ponte (bridge), quindi se hai necessità maggiori (scheda wifi in modalità passiva, ecc…) non è sufficiente virtualizzare ma occorre installar e/o avviare da Live CD
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda spike_20 » mar nov 02, 2010 8:07 am

Xero ha scritto:Dal menu Help di Parallels, cercando "network settings":
You can choose one of the following network types for the virtual machine network adapter:

Shared Network. Select this option to enable the Network Address Translation (NAT) feature for the virtual machine. In this case, your virtual machine will share whatever network connection is currently used by the host computer.

Bridged Network. Select this option to allow the virtual machine to access the local network and Internet through one of the network adapters installed on the host computer. In this case, the virtual machine is treated as a stand-alone computer on the network and should be configured in the same way as a real one. You can choose the physical adapter where the virtual machine adapter will be bridged in the list below the Bridged Network option.

Host-Only Network. Select this option to allow the virtual machine to connect to the host computer and the virtual machines residing on it and to make it invisible outside the host computer.


Credo che per le tue esigenze la connessione Bridged sia quella più indicata. Sia chiaro però che non hai accesso all'hardware reale, ma ad una sua emulazione software che fa da ponte (bridge), quindi se hai necessità maggiori (scheda wifi in modalità passiva, ecc…) non è sufficiente virtualizzare ma occorre installar e/o avviare da Live CD



Grazie per aver risposto, Xero!! [;)]

Anche a me sembra quella, la modalità di connessione consona: da quello che che si può dedurre la macchina virtuale, in quel caso, è trattata proprio come un computer a sè e deve essere configurato come uno reale. Tu sostieni che non si ha accesso all'hardware autentico, quindi intendi che se REALMENTE la mia scheda wi-fi AirPort Extreme (in realtà Broadcom, come figura a seguito dell'esecuzione del comando "lspci" da shell Linux) monta un chipset BCM4322, in quel frangente verrebbe vista da Kubuntu sotto altro nome in quanto "bridged" e di conseguenza dovrei caricare nel kernel della distro un altro tipo di driver? Potresti chiarirmi meglio il concetto? E poi che intendi per "scheda wi-fi in modalità passiva"? (Perdona l'ignoranza eh [:D] )
Ciò di cui personalmente abbisogno è disporre di una macchina virtuale che si connetta INDIPENDENTEMENTE dalla conessione che sia attiva o non sotto Mac OS X, tale da dover NECESSARIAMENTE (e a parte) configurare la rete sotto Linux, ergo poter procedere alla compilazione del modulo del driver dell'interfaccia wireless e al suo conseguente caricamento nel kernel (questo non avviene con la rete condivisa con OS X, infatti qualsiasi distro ha già la connessione attiva implementata).
E' possibile soddisfare questa mia richiesta, che tu sappia? [:)]
Avatar utente
spike_20
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 679
Iscritto il: ven gen 18, 2008 2:31 pm


Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda Xero » mar nov 02, 2010 2:01 pm

spike_20 ha scritto:quel frangente verrebbe vista da Kubuntu sotto altro nome in quanto "bridged" e di conseguenza dovrei caricare nel kernel della distro un altro tipo di driver?


Secondo me sì, ma una prova vale più di mille parole [std] [io uso VMware per linux, quindi non posso farlo in prima persona]

Potresti chiarirmi meglio il concetto? E poi che intendi per "scheda wi-fi in modalità passiva"? (Perdona l'ignoranza eh [:D] )


È una modalità in cui la scheda non "cerca" una rete a cui collegarsi, ma "sniffa" l'area di copertura del segnale captando i vari dati in transito da e verso gli access point raggiungibili. Niente di utile per l'utilizzo quotidiano.

E' possibile soddisfare questa mia richiesta, che tu sappia? [:)]


Stando a come descrivono la modalità bridged sì, è proprio ciò che ti serve [^]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda spike_20 » ven nov 05, 2010 12:13 am

Ok, visto che secondo te la "bridge" permette di rendere la macchina virtuale un vero e proprio computer a sè, come faccio a collegarmi wi-fi senza appoggiarmi a Mac OS X?
Avatar utente
spike_20
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 679
Iscritto il: ven gen 18, 2008 2:31 pm

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda Xero » ven nov 05, 2010 12:09 pm

spike_20 ha scritto:Ok, visto che secondo te la "bridge" permette di rendere la macchina virtuale un vero e proprio computer a sè, come faccio a collegarmi wi-fi senza appoggiarmi a Mac OS X?


Cioè tu vuoi che la macchina virtuale sia connessa ed il Mac no? mi sa che non è mica possibile [uhm]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda spike_20 » ven nov 05, 2010 5:41 pm

No, io vorrei che il Mac abbia la sua connessione, e Kubuntu la sua, cioè che LInux virtualizzato non sfrutti la connessione di Snow Leopard, così che posso installare il driver dell'interfaccia wi-fi per Kubuntu e predisporre la connessione come se quest'ultimo fosse un mero computer a sè a prescindere da Mac OS, proprio come quando ho "provato" la distro (infatti in quel caso con "lspci" mi rilevava l'adattatore wireless per il quale cercare il driver, mentre per ora, Parallells non me lo rileva con quello stesso input), non so se mi sono spiegato... [bleh]
Avatar utente
spike_20
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 679
Iscritto il: ven gen 18, 2008 2:31 pm

Re: Parallels e la rete: solo condivisa con OS?

Messaggioda Xero » ven nov 05, 2010 6:30 pm

spike_20 ha scritto:No, io vorrei che il Mac abbia la sua connessione, e Kubuntu la sua, cioè che LInux virtualizzato non sfrutti la connessione di Snow Leopard, così che posso installare il driver dell'interfaccia wi-fi per Kubuntu e predisporre la connessione come se quest'ultimo fosse un mero computer a sè a prescindere da Mac OS, proprio come quando ho "provato" la distro (infatti in quel caso con "lspci" mi rilevava l'adattatore wireless per il quale cercare il driver, mentre per ora, Parallells non me lo rileva con quello stesso input), non so se mi sono spiegato... [bleh]


Aaah e non credo sia possibile. Puoi far vedere a Linux una adattatore di rete che simula quello hardware, ma non farlo connettere in maniera del tutto indipendente da OSX
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Torna a Sistema Operativo e Software Mac

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising