Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile"

Vuoi discutere qualcosa che riguarda le nostre News? Vuoi darci la tua opinione sui nostri articoli? Complimentarti o muovere una critica? Questa è la sezione giusta!

Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile"

Messaggioda Zane » lun ago 02, 2010 11:57 pm

Immagine
Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile - Commenti

La versione aggiornata di un "activation exploit" piuttosto noto è ora in grado di attivare anche una copia di Windows 7 aggiornata con il Service Pack 1. La prova diretta lo dimostra: il tool funziona come previsto. [continua...]
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Arauto » mar ago 03, 2010 12:00 am

[uhm] Vorrei capire quale l'utilità di questa informazione, e a chi potrebbe interessare? (mi sa che solo ai pirati)
Ma allora in questo sito si stimola la pirateria [:p] , oppure avrò perso qualcosa?
Avatar utente
Arauto
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun set 14, 2009 6:35 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda andremen57 » mar ago 03, 2010 7:37 am

Arauto ha scritto:[uhm] Vorrei capire quale l'utilità di questa informazione, e a chi potrebbe interessare? (mi sa che solo ai pirati)
Ma allora in questo sito si stimola la pirateria [:p] , oppure avrò perso qualcosa?

Al sottoscritto interessa molto [:D] e non credo solo a me ma a una buona percentuale di utenti che non possono permettersi di pagare 300 euro [:p] per acquistare una licenza di windows su un computer desktop, euro più euro meno, mentre al contrario questo problema (non) esiste per i portatili dato che hanno già windows preinstallato, licenziato ed incluso nel prezzo (alto) senza neanche la possibilità di scegliere un notebook "vergine" per risparmiare almeno sul sistema operativo.

Su questo sito NON si stimola la pirateria perché l'informativa è a 360 gradi quindi sei libero di scegliere da che parte stare senza inutili moralismi e se ti fai un giro su altri siti o addirittura, se compri la rivista che attualmente pare essere la più venduta in Italia, ci sono molti articoli che illustrano punto punto "quello che fa il pirata" per bypassare eventuali attivazioni di programmi e non solo di windows quindi, e questo concetto viene ripetuto più volte e in grassetto, a riprova del fatto che l'argomento in questione è ampiamente trattato oltre che sul web anche sulla carta stampata.
Avatar utente
andremen57
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mer mag 16, 2007 5:15 pm


Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Slamdunk » mar ago 03, 2010 8:04 am

Nulla di quanto descritto nell'articolo riguarda pratiche illegali.

Puoi benissimo essere uno che di lavoro fa il ricercatore di bug, ti compri una copia originale di windows, la installi e non la attivi per capire come funzionano le crack anti-antipirateria.
Avatar utente
Slamdunk
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 41
Iscritto il: mer ago 04, 2004 9:04 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda farbix89 » mar ago 03, 2010 8:19 am

Arauto ha scritto:[uhm] Vorrei capire quale l'utilità di questa informazione, e a chi potrebbe interessare? (mi sa che solo ai pirati)
Ma allora in questo sito si stimola la pirateria [:p] , oppure avrò perso qualcosa?


Nessuno stimolo alla pirateria,ti quoto ciò che ha detto Slamdunk

Puoi benissimo essere uno che di lavoro fa il ricercatore di bug, ti compri una copia originale di windows, la installi e non la attivi per capire come funzionano le crack anti-antipirateria.
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda trik » mar ago 03, 2010 8:29 am

Slamdunk ha scritto:Nulla di quanto descritto nell'articolo riguarda pratiche illegali.

Puoi benissimo essere uno che di lavoro fa il ricercatore di bug, ti compri una copia originale di windows, la installi e non la attivi per capire come funzionano le crack anti-antipirateria.

[^]
Avatar utente
trik
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 333
Iscritto il: mar gen 05, 2010 1:51 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda skizzzzo » mar ago 03, 2010 9:06 am

Gia fatoooo [:0] , incredibile queste crack vengono fuori velocissime, [:0] non l'avrei mai detto.
Avatar utente
skizzzzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun nov 23, 2009 9:39 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Cutevesl » mar ago 03, 2010 11:09 am

andremen57 ha scritto:
Arauto ha scritto:[uhm] Vorrei capire quale l'utilità di questa informazione, e a chi potrebbe interessare? (mi sa che solo ai pirati)
Ma allora in questo sito si stimola la pirateria [:p] , oppure avrò perso qualcosa?

Al sottoscritto interessa molto [:D] e non credo solo a me ma a una buona percentuale di utenti che non possono permettersi di pagare 300 euro [:p] per acquistare una licenza di windows su un computer desktop


Assolutamente contrario alla tua idea e il commento che ti diranno le persone oneste e' sempre quello.

Prima di tutto usando una copia del sistema operativo in modo illegale, fai un danno per chi si e' impegnato a programmare e progettare il software.

Ti piacerebbe che vai fare un lavoro e dopo sudore e mal di schiena procurati ti dicono - Non ti pago, ciao! - ???

...poi ti dico che il mercato dell'informatica e sempre in mutamento e se cambi il PC ogni 3 4 anni puoi comprare una licenza OEM che costa circa 100 Euro per poi rivendere il PC come usato, con tutta la licenza ovviamente, quando arriva il momento di fare l'upgrade. Basta comprare un PC con prestazioni buone che puo' durare per il tempo che ti ho detto.

Se ti crei problemi riguardo i videogiochi ancora meglio perche' attualmente i videogiochi per PC viaggiano pari pari con la XBOX 360, correggetemi se sbaglio.

Infine, se hai scelto di usare una qualsiasi copia di Windows vuol dire che in fin dei conti ti trovi bene e non vedo il motivo di non acquistare la licenza.

In tutti gli altri casi, c'e' sempre l'alternativa delle distribuzioni Linux che stanno diventando sempre piu' semplici e affidabili anche riguardo il settore dei videogiochi., giustamente se fai questa scelta non ti puoi lamentare piu' di tanto, perche' non viene pagato nessuno (credo) per portare avanti questi progetti open source.
Avatar utente
Cutevesl
Utente bannato!
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio apr 29, 2010 9:57 am

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda vraptus » mar ago 03, 2010 1:04 pm

Cutevesl ha scritto:In tutti gli altri casi, c'e' sempre l'alternativa delle distribuzioni Linux che stanno diventando sempre piu' semplici e affidabili anche riguardo il settore dei videogiochi., giustamente se fai questa scelta non ti puoi lamentare piu' di tanto, perche' non viene pagato nessuno (credo) per portare avanti questi progetti open source.


In realtà Canonical, Red Hat, Novell e sicuramente anche altri hanno dipendenti pagati, sta di fatto che il loro modello di business è "installi gratis (solo alcune versioni, altre sono a pagamento) e se vuoi paghi l'assistenza".

Per il resto quoto al 1000% il tuo pensiero, oltretutto come dici tu è possibile fare altrimenti restando nella legalità.

Ciao
"Assieme alle ali dell'Argo, il ritmo lavorativo dell'uomo occidentale è il prodotto più stupido della selezione intraspecifica" (Oskar Heinroth)
Avatar utente
vraptus
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 227
Iscritto il: ven apr 01, 2005 11:40 am

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Al3x » mar ago 03, 2010 1:44 pm

Arauto ha scritto:Ma allora in questo sito si stimola la pirateria [:p] , oppure avrò perso qualcosa?

comprendo la tua perplessità ma ti invito a riflettere su una cosa: questo portale fa informazione e questa notizia la trovi anche altrove per un semplice quanto banale motivo, è una notizia. Riguardo il crack non ci sono indicazioni su come usarlo né da dove scaricarlo quindi si fa solo informazione che tutto sommato può interessare solo dei geek (quelli normali a quest'ora sono sdraiati in spiaggia)

andremen57 ha scritto:Al sottoscritto interessa molto [:D] e non credo solo a me ma a una buona percentuale di utenti che non possono permettersi di pagare 300 euro

vedi questo è sbagliato. Esistono alternative che, se escludiamo chi ci lavora, offrono le stesse identiche funzioni a costo zero ed al netto dei virus: navigazione, posta elettronica, chat, fotoritocco ecc.

Come ha detto qualcuno sopra, chi si trova bene con Windows lo deve pagare e non ci sono giustificazioni che reggano [;)]
Per chi non può permettersi l'acquisto di una copia di Windows, può rivolgersi alle alternative open quale Ubuntu (tanto per citare la più nota), saremo felici di offrire il nostro supporto qualora decideste di provare a fare il grande salto.
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda developerwinme » mar ago 03, 2010 2:20 pm

Intervengo nella discussione per notare, al di là dei discorsi finora fatti, come mi sembra piuttosto strano che attualmente il nuovo sistema anti-crack Microsoft non sia in grado di debellare praticamente alcun crack.

Il nuovo sistema utilizzato, simile più ad un antivirus che alle precedenti tecniche adottate, dovrebbe in teoria garantire risultati abbastanza buoni, perché cerca specifici crack piuttosto che irrobustire il sistema di attivazione.

Questo mi fa pensare che probabilmente MS sta ancora facendo le prove generali dell'infrastruttura dello strumento (le cui definizioni potrebbero anche essere vuote secondo me) e probabilmente questo diventerà realmente operativo solo alla data di uscita del Service Pack.

Che ne pensate?

[ciao]
PC: ASUS X53S (Intel Core i7-2670QM 2.20 Ghz, RAM 8 GB, NVIDIA GeForce GT520MX, Windows 8 Pro)
Mobile: Nokia Lumia 710 (CPU 1,4 Ghz, RAM 512 MB, Windows Phone 7.8)
--
developerwinme.wordpress.com
Avatar utente
developerwinme
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5014
Iscritto il: mar dic 30, 2008 7:00 pm
Località: Como

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda farbix89 » mar ago 03, 2010 2:35 pm

developerwinme ha scritto:Che ne pensate?


Secondo me,Per Microsoft è molto meglio avere copie piratate che avere PC senza OS Microsoft. [:D]

Vede il bicchiere mezzo pieno,invece che vederlo mezzo vuoto.

Nonostante la bontà dell'anti-crack(sulla carta),per il momento l'azienda lascia correre,per riempire il mercato.

Al momento opportuno,aggiornerà le definizioni dell'anti-crack e buona parte dei PC con Seven inizierà a lamententarsi "la copia di windows non è originale",con sfondi neri e Aero disattivato;ma il PC continuerà a funzionare regolarmente,nonostante la licenza falsa [uhm]

Che microsoft faccia tanto per constrastare la pirateria in pubblico,e invece sotto-banco la considera un vantaggio?

Il dubbio viene vedendo la facilità con cui i crack fanno quello che vogliono [:p]

Tanto Microsoft ti offre la licenza con forte sconto,se vieni pizzicato con il crack e vai a lamentarti da loro....

La vedo cosi:

Microsoft è il padre,l'utente con Seven craccato è il figliol prodigo:tornerà sempre a casa.

Se solo il figliol prodigo incontrasse per strada GNU/Linux,non tornerebbe più dal papà.
Avatar utente
farbix89
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 14093
Iscritto il: ven feb 13, 2009 10:09 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Slamdunk » mar ago 03, 2010 2:44 pm

Penso che gli unici sistemi anti crack validi sono solo quelli disegnati bene a monte, ad esempio la periodica validazione remota dell'account nei giochi Steam, che ormai quasi in tutti i giochi integra il gioco, anche se single player, a caratteristiche accessibili solo online, come le statistiche di gioco.

Finché invece il prodotto sarà già in partenza concepito come utilizzo locale, ci saranno sempre al mondo hacker intelligenti tanto quanto i programmatori di anti-crack, e visto che negli ultimi decenni per quasi il 95% dei prodotti è uscita una crack prima ancora che uscisse il prodotto, direi che i primi sono in netta superiorità (numerica, motivazionale e/o altro).

Se invece il mondo si spostasse nel cloud OS, come piacerebbe ad esempio a Google, dove il PC è solo un browser e tutto il resto viene computato a remoto, allora sarebbe possibile creare sistemi anti pirateria non violabili.
Avatar utente
Slamdunk
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 41
Iscritto il: mer ago 04, 2004 9:04 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda raffaele32 » mar ago 03, 2010 3:14 pm

Una volta lessi su una webzine che lo stesso Steve Ballmer incoraggiava l'uso di copie contraffatte di Windows (all'epoca c'era la campagna anti Vista) perché affermava che così molti utenti si sarebbero affezionati al loro prodotto ed avrebbero poi comprato il software in via originale.
Per la soluzione anti WGA ci sarà purtroppo sempre un modo per by passarlo... meglio passare al pinguino.
Avatar utente
raffaele32
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1489
Iscritto il: mer ott 28, 2009 7:21 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda skizzzzo » mar ago 03, 2010 3:41 pm

developerwinme questa crack Windows 7 Activador.exe a me la scovata anche su VM quindi almeno con questa funziona, un'altra che ho provato (solo per sfizio sia su Pc muletto che su VM) invece non la rileva. [ciao]
Avatar utente
skizzzzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1666
Iscritto il: lun nov 23, 2009 9:39 pm

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Cutevesl » mar ago 03, 2010 5:03 pm

Slamdunk ha scritto:Penso che gli unici sistemi anti crack validi sono solo quelli disegnati bene a monte, ad esempio la periodica validazione remota dell'account nei giochi Steam, che ormai quasi in tutti i giochi integra il gioco, anche se single player, a caratteristiche accessibili solo online, come le statistiche di gioco.

Finché invece il prodotto sarà già in partenza concepito come utilizzo locale, ci saranno sempre al mondo hacker intelligenti tanto quanto i programmatori di anti-crack, e visto che negli ultimi decenni per quasi il 95% dei prodotti è uscita una crack prima ancora che uscisse il prodotto, direi che i primi sono in netta superiorità (numerica, motivazionale e/o altro).

Se invece il mondo si spostasse nel cloud OS, come piacerebbe ad esempio a Google, dove il PC è solo un browser e tutto il resto viene computato a remoto, allora sarebbe possibile creare sistemi anti pirateria non violabili.


Ricorda che il gioco si trova tutto nell'hard disk e [ipotesi che non posso esporre, per non dare idee a malfattori] si potrebbe bypassare anche questo tipo di protezione.

Protezione che odio perche' non posso permettermi una connessione ad internet per tutto l'anno e questo penalizza molti giocatori nella mia stessa situazione.

Se il mondo accettera' definitivamente questo tipo di protezione e le connesioni ad internet saranno sempre poco convenienti, oltre a bloccare i pirati, bloccheranno il divertimento anche ai giocatori onesti.
Avatar utente
Cutevesl
Utente bannato!
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio apr 29, 2010 9:57 am

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda ismet » sab set 10, 2011 10:36 pm

salve, qualcuno sa indicare quali sono i file o le modifiche visibili operate dall'attivatore loader ?
saluti
Avatar utente
ismet
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 16
Iscritto il: sab apr 22, 2006 11:37 am
Località: Catania

Re: Commenti a "Il crack per Windows 7 SP1 è già disponibile

Messaggioda Sabbb » dom set 11, 2011 1:40 am

farbix89 ha scritto:
Secondo me,Per Microsoft è molto meglio avere copie piratate che avere PC senza OS Microsoft. [:D]

Vede il bicchiere mezzo pieno,invece che vederlo mezzo vuoto.

Nonostante la bontà dell'anti-crack(sulla carta),per il momento l'azienda lascia correre,per riempire il mercato.

Al momento opportuno,aggiornerà le definizioni dell'anti-crack e buona parte dei PC con Seven inizierà a lamententarsi "la copia di windows non è originale",con sfondi neri e Aero disattivato;ma il PC continuerà a funzionare regolarmente,nonostante la licenza falsa [uhm]

Che microsoft faccia tanto per constrastare la pirateria in pubblico,e invece sotto-banco la considera un vantaggio?

Il dubbio viene vedendo la facilità con cui i crack fanno quello che vogliono [:p]

Tanto Microsoft ti offre la licenza con forte sconto,se vieni pizzicato con il crack e vai a lamentarti da loro....

La vedo cosi:

Microsoft è il padre,l'utente con Seven craccato è il figliol prodigo:tornerà sempre a casa.

Se solo il figliol prodigo incontrasse per strada GNU/Linux,non tornerebbe più dal papà.

Fabio non lo so in cosa ti stai laureando (o se già l'hai presa la laurea) ma sei un ottimo analista. Sul serio [^]
Avatar utente
Sabbb
Utente inattivo
 
Messaggi: 4483
Iscritto il: sab set 04, 2010 11:19 am


Torna a Commenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising