Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente per la rete italiana?"

Vuoi discutere qualcosa che riguarda le nostre News? Vuoi darci la tua opinione sui nostri articoli? Complimentarti o muovere una critica? Questa è la sezione giusta!

Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente per la rete italiana?"

Messaggioda Zane » gio feb 25, 2010 11:01 pm

Immagine
Condanna Google Video: un pericoloso precedente per la rete italiana? - Commenti

Il timore è ora che tutte le piattaforme in grado di ospitare contenuti prodotti dall'utenza possano essere ritenute responsabili. Non è ancora detto, ma l'avvocato difensore invita a non sottovalutare il problema. L'opinione: come gestire 400 milioni di utenti? semplice: rischiando. [continua...]
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda caper » ven feb 26, 2010 1:22 am

Ho letto l'articolo (notizia anche su tutti i tg nazionali): "Condannati tre dirigenti di Google" e relativi commenti.
Mi pare eccessivo che questa condanna, per modo di dire, faccia così scalpore...condanna per modo di dire, perché quei tre dirigenti i 6 mesi di galera non li fanno, dato che fino, mi pare a 10 o 12 mesi, vige la condizionale...solo sporcano la fedina penale, che al giorno d'oggi come si dice: "il più pulito ha la rogna".
poi ci sarà l'appello ecc. e di certo saranno assolti....da parte mia non condanno quei tre dirigenti di google, perché ne succedono di cose peggiori e nessuno ne parla, nè in internet, nè da nessun'altra parte e tantomeno ci sono condanne piccole o grandi.
di certo io che uso google perché mi trova ogni cosa che cerco, per questo fatto non cambierò motore di ricerca.
ma neanche difenfo questi tre...da quel che ho capito, non hanno levato il filmato incriminato nel giusto tempo.
i colpevoli sono quei ragazzi, o meglio quei poveri ritardati mentali che hanno picchiato quel ragazzo indifeso e con problemi e si divertivano....un divertimento che solo dei patetici vigliacchi, potevano trovare nell'approfittare di quel ragazzo...il filmato sarebbe stato interessante e loro eroi, se fossero riusciti a picchiare un pugile peso massimo o una cintura nera di karate....ma picchiare un indifeso è facile e sono capaci tutti...quindi non servono analisi o elettroencefalogrammi per capire il "peso della massa cerebrale" di quei prodi.
detto questo, dato che Zane in questo articolo ha citato anche You Tube, racconto la mia piccola esperienza.
Circa un anno fa, solo per prova (dato che mi piace il video montaggio) ho prima registrato in vhs una puntata di Ballarò, e poi collegando il videoregistratore al pc, ho trasferito il tutto.
Sempre per prova con un programma, che da anche la possibilità di convertire un filmato e caricarlo su you tube, ho messo due spezzoni di circa 5 min, sul mio account di you tube...nei due spezzoni di quella puntata di ballarò, in uno c'era l'intervento di un politico e nell'altro quello di un altro politico di parte avversa...cosa per me indifferente, dato che non mi interesso di politica e neanche vado a votare da molti anni, tanto vota per uno o per l'altro, la "musica" è sempre la stessa, magari con un arrangiamento diverso, ma lo spartito è sempre uguale.
comunque carico i miei due filmatini per fare le mie prove, che non avevo neanche intenzione di lasciare li più di qualche giorno.
Tre giorni dopo esatti, mi arriva sulla e-mail che ho nell'accounti you tube, un avviso dalla direzione o qualcosa del genere (insomma dai responsabili) che mi invitano a togliere presto quei due filmatini, perché infrangono i diritti d'autore della RAI....si vede il logo RAI ed anche il nome del programma...il che io, dato che già ero intenzionato a toglierli, perché erano solo una mia prova tecnica e non certo per "fare politica", immediatamenti li ho cancellati.
allora perché ho raccontato questa piccola "parabola"?....per dire che i signori che devono vigilare sui filmati (in questo caso you tube) quando vogliono lo fanno molto bene e veloce il loro mestiere.
altra mia esperienza sempre di you tube...una volta cerco qualcosa sulla scuola che mi interessava e per i famosi tag (mi pare si dica così, quelle parole che portano a trovare meglio le cose) mi escono un mare di filmati con nel titolo la parola scuola...ed uno dei primi si chiama "rutti a scuola", che guardo convinto di fare 2 risate, ed invece...siamo in un'aula di una scuola di roma, un' insegnante in cattedra insegna non si sa a chi, perché ognuno degli alunni si fa i fatti suoi...in ultimo banco ci sono due ragazze... diciamo ragazze per essere umani...che si filmano col cell. e bevono coca-cola e fanno la gara di rutti....e quando non vengono i rutti belli roboanti come vogliono, si arrabbiano e cominciano una sfliza di bestemmie (le bestemmie non sono le parolacce, ma quelle contro Dio), che praticamente in 5 min di filmato ci sono 4-5 ruttoni, 3-4 parole normali e tutto il resto bestemmioni della peggior specie....e come ciliegina sulla torta, verso la fine, quando hanno ruttato come volevano e si lasciano andare alla risata della loro "alta "prova di bravura, cominciano a sputare dietro la sedia, per terra la coca-cola rimasta in bocca e filmano bene il particolare di quella schifezza per terra, in un aula di scuola...poi il filmatino finisce.
quel filmato io l'ho visto almeno un anno fa, ed è ancora li....ed è ancora in rete, perché non si violano diritti d'autore, anzi si fa pubblicità alla coca cola....le bestemmie non interessano a nessuno, tranne qualche cattolico come me...ma per il degrado che viene fatto vedere in un ambiente scolastico ed il disprezzo del luogo (tanto posso sputare per terra, perché qui è la scuola e non sono a casa mia) per me sarebbe da togliere....questo è un esempio, ma ce ne sono tanti ed anche di peggio....
ora che io sia cattolico, è irrilevante...perché una persona intelligente, anche se atea, ha sempre rispetto delle religioni degli altri e dei loro Dei...quindi anche se io fossi stato ateo o buddista, lo schifo che ho provato nel vedere quel filmato rimane uguale riguardo le bestemmie...riguardo il contesto scolastico, non ho parole...mi limito a dire che questo è lo specchio della nostra società....un domani magari andremo a curarci le tonsille da una di queste "fanciulle" che magari diventa medico....o andremo a farci difendere da uno di quelli che hanno picchiato il loro compagno down e messo in rete il filmato, perché magari è diventato un avvocato..ecc ecc...
e quindi non è da chiedersi perché ogni giorno sentiamo ai tg, che persone entrano in ospedale per una appendicite o una frattura al ginocchio e ne escono con le gambe in avanti = morte....non è da chiedersi perché circa 2 anni fa, a verona un ragazzo è stato ammazzato in strada a botte, perché non ha dato un sigaretta....non è da chiedersi, perché pochi giorni fa, quel ragazzo di 15 anni a milano, è stato ucciso sempre a botte e sempre per una sigaretta negata (che neanche fumava)....e non è neanche da chiedersi, perché quella povera signora anziana, uscita dalla banca con la sua misera pensione, è stata seguita da due "fidanzatini a modo" che nel primo vicolo nascosto, l'anno ammazzata di botte....che se volevano la pensione, potevano prenderla anche senza ammazzarla..ecc....non dobbiamo chiederci niente...solo constatare a che punto siamo arrivati....uno dei nostri redattori di magalab in certi casi suol dire: povera italia!...e io aggiungo: che io da qualche anno mi vergogno di essere italiano....
quando io andavo a scuola alle elementari (tanti anni fa) la maestra, il primo giorno di scuola si faceva portare da un alunno che abitava in campagna, una lunga canna di bambù (quelle comuni che nascono nell'acqua dei fiumi) per stare comoda in cattedra e colpirci sul capo, se non eravamo attenti....oppure quando passava tra i banchi camminando piano e non la si sentiva arrivare dietro e magari si stava chiacchierando col compagno di banco e tutto di un colpo, sulla testa una specie di freddo e poi dolore....era un "generoso" schiaffo che dava con le sue mani magre e con dei grossi anelli d'oro che aveva al dito....e se raccontavo a casa di questo, ne prendevo anche da mio padre, anche lui insegnante, perché diceva giustamente, che se avevo preso lo schiaffo vuol dire che ero svogliato e non attento.....oggi solo se l'insegnante guarda male un alunno, lo dice ai genitori e lo querelano....
ma io col passare degli anni, ho capito quanto ho imparato da quella maestra (anche se a volte era "pesantina"), in lezioni di vita, educazione, rispetto, oltre alle normali materie previste....e dopo tanti anni che lei non c'è più, la porto ancora nel cuore con gratitudine, per quelle cose preziose che mi ha insegnato. [ciao]
Avatar utente
caper
 

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda negrival » ven feb 26, 2010 8:12 am

Non mi sembra assolutamente giusto condannare Google per un contenuto caricato da un utente, è come se condannassimo un produttore di un auto perché un autista ubriaco provoca un incidente!
Ultimamente si sposta sempre di più l’attenzione sui particolari meno importanti delle cose, per distogliere l’attenzione dal fatto più grave.
E’ più grave la lesione della privacy o le molestie subite dal ragazzo?
Se il filmato non fosse stato caricato avremmo scoperto comunque questo gravissimo fatto?
Avatar utente
negrival
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun mag 18, 2009 4:22 pm
Località: Goito MN


Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Pacopas » ven feb 26, 2010 9:27 am

Mi spiace che l'uscita di questa pezzo porterà inevitabilmente a scindere la discussione in due luoghi. Uno questa pagina di commenti, l'altro la pagina dei commenti della precedente news dove si stava affrontando il discorso in maniera molto articolata. Credo comunque che sia inevitabile [:)]

Premetto che se mi capiterà di quotare delle frasi dei vostri commenti è per confrontarmi con voi, più che per "dimostrare" dove è la ragione [std]

Detto questo mi dispiacerebbe insidiarmi in una discussione fatta di esempi reali, perché in primo luogo non vedo attinenti se non in maniera superficiale...
per via della non similitudine tra i ruoli in gioco, in secondo luogo perché, alla fine, produce un discorso sterile, in quanto come sta accadendo in rete, un po' dappertutto, ci si focalizza sulla scorrettezza/correttezza dell'esempio per smontarlo/avvallarlo e si perde di vista il discorso in se.
Io credo che siamo persone intelligenti che non necessitano della semplificazione (che poi è lo scopo di un esempio astratto) per analizzare una vicenda che di per sè è altamente sfaccettata.

Tornando in tema; personalmente più mi informo, più mi sembra di percepire una certa pretestuosità nella condanna... qualcosa che va dalla " ricerca di un modo per limitare la rete" (quindi difendere un interesse commerciale e politico) alla sensazione di cercare un colpevole di comodo per non assumersi delle colpe sociali.

perché dico questo. perché dire che "gli amministratori non devono essere condannati in nessun caso" è sbagliato, secondo me.
Gli amministratori, se hanno avvallato un reato, non intervenendo per rimuoverlo dopo la segnalazione, devono essere condannati.
Ma questo sostanzialmente mi par di capire, sia avvenuto in tempi ragionevoli (poche ore dopo la prima segnalazione)
Il punto preoccupante della faccenda infatti sembra essere (nulla è ancora chiarissimo) non la mancata rimozione, ma la "presunta convinzione" che ci doveva essere un controllo preventivo, e questo all'atto pratico è impossibile tranne chiudendo il servizio.

L'altra questione è sociale... ed è quella che sia ninja che caper nel primo post hanno focalizzato.
Come è possibile essere così miopi, a meno di non avere interessi secondari, da provare a rompere la lente di ingrandimento credendo di cancellare ciò che ci mostra e non rendendosi conto che lo si nasconde solo nuovamente alla vista?

L'argomento è interessante, spero la discussione non diventi dispersiva invito... umilmente... tutti... a leggere tutti gli interventi prima di postare il proprio punto di vista in modo da arricchire la discussione sempre di più e non limitarla ad una "specie" di sondaggio... sulla falsa riga del "io la penso così... ciao"... ve ne sarei eternamente grato [std]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Sk8er-Boi » sab feb 27, 2010 3:24 am

Questa notizia purtroppo letta già 10 giorni fa sul giornale, era mattina, un titolo che mi faceva rabbrividire e se poi nel contenuto vedo FACEBOOK immaginate la mia indignazione:

Trovo occasione per sollecitare l'utilità di questi SOCIAL-NETWORK totalmente priva di senso,già esistono i FORUM che noi scegliamo per gusti e passione, qua almeno esistono regole.... la invece?
Anarchia e il genere essere umano sempre più marionetta che regista, giovani sospinti dal desiderio di CONOSCERE ALTRA GENTE (specialmente sesso opposto con tutti discorsi sottintesi) in questo unico modo.

Un totale storpiamento della lingua italiana (xk, nn, tvb) sempre più diffuso, un insulto a Dante che dovrebbe castigarci nel fuoco eterno.
Una moda in continua ascesa, continui imbecilli senza morale, fate schifo.

E' bello ciò che piace, ma perché vivere virtuali?
Non siamo già abbastanza sommersi?
Avatar utente
Sk8er-Boi
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 499
Iscritto il: mar dic 30, 2008 9:03 pm

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda winman » sab feb 27, 2010 8:01 pm

Il bello è proprio che grazie alla fasciattaggine di quei ragazzi nel postare le loro malefatte su Youtube si è scoperto il fataccio !
Se te guidi male una Toyota e fai un'incidente : chi paga te o la Toyota ?
La condanna a Google non ha alcun senso logico !
Proibizionismo e censura non fanno parte di una società libera
digito ergo sum : la proiezione dell' io intellettuale sulla tasteria !
Avatar utente
winman
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: gio mar 31, 2005 5:23 pm
Località: pisa

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Sk8er-Boi » sab feb 27, 2010 11:43 pm

INTERNET forse una volta (time ago ago ago) era più libero, la POLIZIA POSTALE qualche "serrata" di link lo fa ogni tanto.
Condannano GOOGLE perché ha rilevato degli IMBECILLI?

Mi sa tanto da capro-espiatorio (anche se GOOGLE che c. di colpa ha?) o azione giusto per far vedere che ESISTE LA LEGGE........ [8)]
Più c'è PROIBIZIONISMO e più la LEGGE viene storpiata a dismisura: un po' come il discorso MegaVideo. [8D]

Ahah la libertà ce l'hanno solo i barboni.
Avatar utente
Sk8er-Boi
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 499
Iscritto il: mar dic 30, 2008 9:03 pm

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Pacopas » lun mar 01, 2010 11:36 am

Pacopas ha scritto:Detto questo mi dispiacerebbe insidiarmi in una discussione fatta di esempi reali, perché in primo luogo non vedo attinenti se non in maniera superficiale...

Qui consigliavo di evitare esempi e similitudini agli utenti... in quanto leggendo in giro la maggiorparte dei commenti denotano una tale scarsa attinenza da indicare la poca comprensione del punto in dibattimento....
bhe! a quanto pare il consiglio dovrebbero seguirlo anche le parti in causa.... senza offesa per le stesse sia chiaro ... sai mai [:D]

Alfredo Robledo (procuratore aggiunto di Milano che ha seguito le indagini sul caso) in una intervista a Radio 24 dichiara:
gli intermediari, .... per l'accusa che abbiamo sostenuto, non centrano nulla con questa vicenda.

La nostra tesi ... è che, nel servizio google video,... google non è un intermediario... perché non si limita a mettere in comunicazione i soggetti in modo indifferente ai contenuti da loro immessi, come fa eBay per esempio, ma trae un vantaggio economico dai contenuti che veicola...

Come fa ebay??? Ebay esattamente come GVideo ci trae un vantaggio economico, anzi in maniera ancor più diretta, visto che prende percentuali sul venduto; per di più assicurando con paypal una delle parti è più che un intermediario ma un vero mediatore. secondo me.

Vivi Down l'associazione che si è dichiarata parte civile, in una replica conclusiva prelevabile dal loro sito, e a quanto mi pare di capire, depositato agli atti; sottolinea:
Sia perciò consentita, in conclusione, anche a Vivi Down una citazione spiritosa, anche se per noi significativa, "internet è il postino dei nostri tempi che nessun cane azzannerà".

Postino? cioè l'intermediario per eccellenza che non risponde dei contenuti trasportati?
Non considerando la similitudine che seguendo la loro citazione fanno di loro stessi... in quanto "azzannatori" ..

Ora, spiegare perché la maggior parte degli esempi dei commentatori "esterni" è, imho, errato o impreciso... è dispersivo per la discussione...
Ma almeno le parti in causa dovrebbero sapere, o aver ben chiaro, il punto in disquisizione ...
Sempre più basito [:0] ... aspetto con ansia le conclusioni ufficiali [std]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Sk8er-Boi » lun mar 01, 2010 9:23 pm

Pacopas ha scritto:Qui consigliavo di evitare esempi e similitudini agli utenti... in quanto leggendo in giro la maggiorparte dei commenti denotano una tale scarsa attinenza da indicare la poca comprensione del punto in dibattimento....
bhe! a quanto pare il consiglio dovrebbero seguirlo anche le parti in causa.... senza offesa per le stesse sia chiaro ... sai mai [:D]


I'm sorry, quando sento FACEBOOK mi emoziono a dismisura: io non so nuotare nelle tue parole, saper prender cosa c'è di buono e vero nel Web non è cosa da poco.
Sicuramente GOOGLE ha subito uno scacco-matto micidiale anche senza condanna: cambieranno le sue azioni, questa è l'amara verità.
Avatar utente
Sk8er-Boi
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 499
Iscritto il: mar dic 30, 2008 9:03 pm

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda billox » mar mar 02, 2010 12:20 am

Infatti già hanno usato questa vittoria legale per tappare la bocca a Travaglio.
Vi segnaloil breve post del blog di Beppe Grillo. Leggetelo anche se vi stanno particolarmente antipatici Travaglio e Grillo.

Ora hanno carta bianca per eliminare qualsiasi contenuto Youtube senza nemmeno avvisare Youtube stesso.

Sveglia Italia! [weponed]
Avatar utente
billox
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom nov 16, 2008 8:12 pm

Re: Commenti a "Condanna Google Video: un pericoloso precedente

Messaggioda Pacopas » mar mar 02, 2010 9:57 am

billox ha scritto:Infatti già hanno usato questa vittoria legale per tappare la bocca a Travaglio.
Vi incollo il breve post del blog di Beppe Grillo. Leggetelo anche se vi stanno particolarmente antipatici Travaglio e Grillo.

A me personalmente non stanno antipatici, in generale sono ottimi informatori, in particolare non sono un "seguace pedissequo" come puoi, se vuoi, leggere i dai vari post cercando sul forum.
Detto questo, credo che questo messaggio non sia per nulla attinente alla discussione, Google non è stata condannata per violazione del copyright ma per violazione della privacy.
In generale, questo tipo di messaggio lo sto leggendo parecchio in giro sul web e sempre con le stesse modalità... (neo iscritto posta SVEGLIA e scappa), in particolare vi consiglio di analizzare sempre il modo e il luogo dove postate... se il vostro interesse è far passare il messaggio e non generare spam.
Ciao [:)]
ps
Ho modificato il tuo messaggio con un link, non accetterò simili atteggiamenti in futuro. [;)]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am


Torna a Commenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 9 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising