Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda riise90 » mer lug 08, 2009 2:35 pm

Sembra proprio che Google abbia intenzione di svolgere il ruolo del quarto incomodo con un nuovo sistema operativo: Google Chrome OS
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda jordan air » mer lug 08, 2009 11:03 pm

riise90 ha scritto:Sembra proprio che Google abbia intenzione di svolgere il ruolo del quarto incomodo con un nuovo sistema operativo: Google Chrome OS


A quanto pare, sembra essere la solita distro Linux - trita e ritrita -, della quale non se ne sente assolutamente il bisogno. Voglio proprio vedere, quanto strada riuscirà a fare, questo sistema operativo... [rolleyes]
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda riise90 » gio lug 09, 2009 2:10 pm

Io non sono d' accordo. Innanzitutto perché concorrenza leale=sviluppo. In secondo luogo perché se è vero che si baserà su kernel Linux è anche vero che la grande novità sta in un sistema operativo pensato per il web. Partire subito con il pregiudizio non mi sembra il modo giusto per affrontare le cose. Comunque se sarà una sola o no lo "scopriremo solo vivendo".
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma


Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Pacopas » gio lug 09, 2009 3:06 pm

Come SO per come la vedo io, mia opinione personale; non sarà nulla di sconvolgente. ma essendo google a produrlo c'è di positivo che ha la forza di far pesare la sua posizione per costringere i produttori HW a rilasciare i driver per linux.

Un po' come il progetto moblin di intel. quello si che è un SO che farà a breve quello che promette solo (per ora) il SO di bigG
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda jordan air » gio lug 09, 2009 10:18 pm

Pacopas ha scritto:Come SO per come la vedo io, mia opinione personale; non sarà nulla di sconvolgente. ma essendo google a produrlo c'è di positivo che ha la forza di far pesare la sua posizione per costringere i produttori HW a rilasciare i driver per linux.


Ammesso e concesso, che i produttori, si facciano avanti, per supportare il s.o di big G, quanti utenti, secondo voi, saranno disposti ad accettare il cambiamento? Oramai, gli pseudo-utenti, altresì conosciuti come utonti, non conoscono (e... non hanno l'assoluta voglia di imparare a conoscere) nulla al di fuori di Windows... [nonono]

Ora... questa è la mia personale opinione... va da sè, che potrei anche avere torto.

[ciao]
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Pacopas » ven lug 10, 2009 1:24 am

non saprei jordan... io dico che gli utonti veri, che non sono poi alla fine gli inesperti, ma comunque la maggioranza passerebbero di massa ad un'altro so se lo trovassero figo. forse ho meno fiducia di te...

speriamo intanto aumenti la compatibilità HW, ma sopratutto una ripulita di formati proprietari che hanno obbiettivamente rotto un po' a tutti... poi si vedrà quando uscirà :)
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Al3x » ven lug 10, 2009 7:17 am

google in genere viene per rimanere e non credo che la sua creatura sarà un fiasco. Penso piuttosto che la questione sia un poco più complessa di quanto appare e molto probabilmente ci sarà spazio anche per il nuovo OS.

Ci sono da tenere in conto altri fattori quali le piattaforme hardware tipo ARM sulle quali per esempio tra i prodotti di Redmond gira solo Windows CE (che ha un costo), motivo per cui tutti i device che in futuro monteranno i CORTEX dovranno per forza di cose essere equipaggiati con sistemi che possiedano il supporto HAL a questa architettura.

E' ancora presto per fare previsioni affidabili per il futuro, ma grazie ai bassi costi e ai consumi ancor più bassi, gli ARM potremmo trovarceli oltre che in palmari e netbook, anche in set-top-box, televisori LCD che supportano DLNA e widgets, tablets da salotto, picture frames ecc. e tutto fa intravedere un campo i battaglia i cui contorni sono ancora da definire.
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda eDog » ven lug 10, 2009 10:11 am

eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda jordan air » ven lug 10, 2009 11:08 am

Pacopas ha scritto:non saprei jordan... io dico che gli utonti veri, che non sono poi alla fine gli inesperti, ma comunque la maggioranza passerebbero di massa ad un'altro so se lo trovassero figo. forse ho meno fiducia di te...


Non so se, l'interfaccia sia sufficiente per vedere (finalmente), una migrazione di massa... [uhm] ... spesso, la maggiorparte dell'utenza, si farma (e ritorna sui suoi passi), alle prime difficoltà (anche "elementari"... come possono essere delle semplici installazioni).

Pacopas ha scritto:speriamo intanto aumenti la compatibilità HW


Basandosi su architettura Linux, la compatibilità, dovrebbe essere garantita. Per quanto riguarda i dispositivi mobile, non saprei...

Al3x ha scritto:google in genere viene per rimanere e non credo che la sua creatura sarà un fiasco. Penso piuttosto che la questione sia un poco più complessa di quanto appare e molto probabilmente ci sarà spazio anche per il nuovo OS.


Dal punto di vista delle prestazioni (intese come usabilità, interfaccia grafica ecc), credo che, sarà all'altezza dei s.o più blasonati.
Ovvio... le politiche interne (Microsoft & produttori), giocheranno un ruolo fondamentale, per il futuro.
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Mr.TFM » ven lug 10, 2009 11:57 am

jordan air ha scritto:
riise90 ha scritto:Sembra proprio che Google abbia intenzione di svolgere il ruolo del quarto incomodo con un nuovo sistema operativo: Google Chrome OS


A quanto pare, sembra essere la solita distro Linux - trita e ritrita -, della quale non se ne sente assolutamente il bisogno. Voglio proprio vedere, quanto strada riuscirà a fare, questo sistema operativo... [rolleyes]

Già...
Sarà una cosa tipo Good OS, G OS, dove per molti la G stava per Google.....

E poi sarà un sistema per ultraportatili e mini desktop.........
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Mr.TFM » ven lug 10, 2009 12:06 pm

Poi, signori, non basta la compatibilità col processore....
La mia recente inesperienza con Linux mi ha ancora una volta portato a rivalutare la questione compatibilità-driver!

Non è possibile che un SO sia bellissimo, e facilissimo da installare se poi la chiavetta wi-fi che trovi sullo scaffale di tutti i centri commerciali NON FUNZIONA, e per farla funzionare ( meglio NON farla funzionare) ci devi cristonare tutto il week end........

Ora, Linux è tanto bello, è tanto leggero, è tanto gratis, però se invece di fare un milione di distro, ne facessero due/tre che funzionano, FORSE sarebbe meglio.
Ecco perché UN'ALTRA distro Linux targata Google NON MI INTERESSA, a meno che quando la installo su QUALSIASI hardware, questa FUNZIONI. Senza se e senza MA.

Questa può essere l'unica chiave per il successo, altrimenti, lascino perdere.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Roberto88 » ven lug 10, 2009 12:25 pm

Mr.TFM ha scritto:Poi, signori, non basta la compatibilità col processore....
La mia recente inesperienza con Linux mi ha ancora una volta portato a rivalutare la questione compatibilità-driver!

Non è possibile che un SO sia bellissimo, e facilissimo da installare se poi la chiavetta wi-fi che trovi sullo scaffale di tutti i centri commerciali NON FUNZIONA, e per farla funzionare ( meglio NON farla funzionare) ci devi cristonare tutto il week end........

Ora, Linux è tanto bello, è tanto leggero, è tanto gratis, però se invece di fare un milione di distro, ne facessero due/tre che funzionano, FORSE sarebbe meglio.
Ecco perché UN'ALTRA distro Linux targata Google NON MI INTERESSA, a meno che quando la installo su QUALSIASI hardware, questa FUNZIONI. Senza se e senza MA.

Questa può essere l'unica chiave per il successo, altrimenti, lascino perdere.

Mr.TFM for president!
within the truth of evil and good there's more than you see
....much more than you should
Avatar utente
Roberto88
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 968
Iscritto il: mar nov 11, 2008 11:17 pm

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Pacopas » ven lug 10, 2009 2:41 pm

Al3x ha scritto:google in genere viene per rimanere e non credo che la sua creatura sarà un fiasco. Penso piuttosto che la questione sia un poco più complessa di quanto appare e molto probabilmente ci sarà spazio anche per il nuovo OS.

quello che penso anche io... google farà accordi commerciali per vendere preinstallato il proprio so. cosa che non è mai successa fino ad ora

una cosa è che i produttori lo scelgano per risparmiare... un'altra e che ci siano accordi commerciali dietro.. poi dipende dalla pubblicità e dal fascino che saprà trasmettere... sai quanti fanboy google ci sono... vedremo... fare previsione oggi come oggi è inutile... l'IT non segue una logica ormai. segue le mode, aimhè
e qui specifico che non mi riferisco solo all'interfaccia...

MR.TFM ha scritto:E poi sarà un sistema per ultraportatili e mini desktop.........

per ora... si è capito come fanno li al plex buttiamo la mail, se va bene, aggiungiamo un servizio, poi lanciamo una serie di pacchetti, poi un browser, ora un SO... per ultraportatili... poi chissà... conquistano il mercato a piccoli passi, fanno adattare gli utenti a piccoli cambiamenti per volta... non è mica male come idea...

Non è possibile che un SO sia bellissimo, e facilissimo da installare se poi la chiavetta wi-fi che trovi sullo scaffale di tutti i centri commerciali NON FUNZIONA, e per farla funzionare ( meglio NON farla funzionare) ci devi cristonare tutto il week end........

questa è la vera compatibilità HW a cui mi riferivo. che ovviamente non dipende da linux ma dai produttori. quando queste chiavette saranno, se avverrà, dei plug and play (diciamo cosi) anche per ChromeOS lo saranno anche per le altre distro... ammicco ammicco [;)]

Ora, Linux è tanto bello, è tanto leggero, è tanto gratis, però se invece di fare un milione di distro, ne facessero due/tre che funzionano, FORSE sarebbe meglio.
Ecco perché UN'ALTRA distro Linux targata Google NON MI INTERESSA, a meno che quando la installo su QUALSIASI hardware, questa FUNZIONI. Senza se e senza MA.

Purtroppo mr il discorso è così solo in superficie. ma per carità va considerato. perché è la percezione della massa, quindi il limite. però voglio spiegare un concetto.
Le distro ed è complesso da capire per chi viene dal mondo close. (lo è stato anche per me, che comunque non uso linux tutti i giorni) non sono legate ad un concetto di funzionalità.
Cioè il fatto che funzionino o meno non dipende dalla loro frammentazione. se un driver non c'è (per un modem, una chiavetta, una periferica) non c'è per nessuna distro. se c'è per una distro c'è il 99% delle volte per le altre al limite non è nei repositoty ufficiali. Le distro si differenziano per la filosofia o per il software a corredo, non per funzionalità.
Per farvi capirte., devo fare una forzatura chiunque modda xp con i programmi che vuole e con nlite, crea una distro di xp. e vorrebbe che xp fosse così ad ogni formattazione ecco perché nascono le distro.
Il kernel è un'altra cosa.
Passatemi qualche piccola imprecisione concettuale volevo rendere il discorso più chiaro possibile.
a livello commerciale ciò che più si avvicina ad una distro linux come dice mister è OSX. unico sistema, hw scelto è quindi compatibile. ma è un prodotto commerciale. anzi (mia opinione) il miglior prodotto commerciale.

Ora noi però parliamo di discorsi tecnici, che la massa non coglie, e anche giustamente aggiungerei. per anni politiche commerciali hanno imposto formati, progammi e sistemi, e solo politiche commerciali potranno rompere questi equilibri.
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Al3x » ven lug 10, 2009 3:39 pm

Mr.TFM ha scritto:Poi, signori, non basta la compatibilità col processore....

...ma fa una bella differenza, ricordate le battaglie (anche legali) di AMD per far girare correttamente Windows su Athlon & Company? Il tutto a causa del gruppo "Wintel" che non faceva avvicinare nessuno alla grande torta del mercato PC.

Mr.TFM ha scritto:Non è possibile che un SO sia bellissimo, e facilissimo da installare se poi la chiavetta wi-fi che trovi sullo scaffale di tutti i centri commerciali NON FUNZIONA

come fa giustamente notare anche Paco, la mancanza di driver non è purtroppo un problema di Linux in se ma da imputare esclusivamente ai produttori, in ogni caso i prossimi netbook dovrebbero integrare al loro interno il modem HSDPA per cui il problema non sarà più tale.

Mr.TFM ha scritto:Ora, Linux è tanto bello, è tanto leggero, è tanto gratis, però se invece di fare un milione di distro, ne facessero due/tre che funzionano, FORSE sarebbe meglio.

credo che l'equivoco di fondo sia quello di relegare il tutto al solo mondo PC: se escludiamo la tribù degli smanettoni, quanti di voi sanno quale sistema operativo gira in un navigatore per auto, oppure quale sistema usano gli smartphone Nokia, cosa gira in un iPhone o una PSX?
Se escludiamo Symbian e Windows Mobile, la stragrande maggioranza dei cellulari in commercio usano sistemi proprietari sconosciuti ai più eppure nessuno va a cercare il tasto Start>Programmi in questi apparecchi. Nessuno si lamenta se nel proprio lettore MP3 da 100 euro (sicuramente equipaggiato con Linux) non ci sia il desktop con risorse del computer.

Quello che voglio dire è che il mondo dell'oggettistica tecnologica che si appresta nei prossimi anni a far capolino nella vita domestica, non avrà necessariamente l'aspetto di un personal computer e non dovrà per forza di cose fare di tutto: un telecomando cambierà canali, un tablet permetterà di leggere quotidiani online e al massimo di stamparli o di spedirne una copia ad un amico e non sarà necessario installarci Photoshop o un analizzatore di rete per sniffare la password di messenger di vostra moglie [devil]

E' in questo settore che ritengo i nuovi WebOS che si affacciano sul mercato troveranno il loro ambiente di elezione e sono pienamente d'accordo con Paco sulla spinta che gli accordi commerciali potranno fare in questo senso.

Insomma non diamo per spacciato un prodotto che non ha ancora emesso il primo vagito...
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Al3x » ven lug 10, 2009 3:52 pm

Tanto per rimanere in tema e visto che la discussione è accesa (mi piace sta cosa [:D] ) ecco una notizia che si aggiunge alla notizia: sembra che la nicchia cui fa riferimento questa tipologia di prodotto faccia gola a molti, Microsoft compresa [;)]
http://www.b2b24.ilsole24ore.com/artico ... ?lw=2401;2
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Mr.TFM » ven lug 10, 2009 6:24 pm

Senza entrare troppo nei dettagli, secondo me il problema dei driver E' un problema di linux...

I produttori non possono sviluppare per windows n versioni (una per 7, una per Vista, una per Xp, una per 2000, una per 98/Me, una per Nt....) di driver, per Mac (per fortuna qui di solito ci si limita a due, max 3 verzioni: l'osx corrente, il precedente, e alcuni pazzi sviluppano ancora per Os9), e per infinite versioni di linux il driver adatto....

E non si può nemmeno pretendere che l'utente medio, o il novizio sappia compilare un driver o un kernel!!!!
Certa gente non sa nemmeno cosa significa compilare, cosa sia il kernel, e i più disperati, cosa siano i driver!!!!!

Non ho nulla contro linux, solo che solitamente si dice "Linux", ma poi ci si dimentica che ci sono 10.000 distribuzioni differenti. 10.001 con quella di Google.... E ognuna (o quasi) vuole i suoi driver.
E' il caso? Secondo me NO. [rolleyes]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Pacopas » ven lug 10, 2009 6:29 pm

Mr.TFM ha scritto:Senza entrare troppo nei dettagli, secondo me il problema dei driver E' un problema di linux...

I produttori non possono sviluppare per windows n versioni di driver, per mac, e per infinite versioni di linux il driver adatto....

è qui che non ci troviamo. un driver per win, un driver per mac, un driver per linux
poi saranno le distro a renderlo personalizzato ad ogni sistema di pacchetti/distribuzione/interfaccia ecc ecc

Mr questi i driver per linux non li rilasciano proprio... [:D] [:D] c'è bisogno di un solo driver in genere... il resto che è personalizzazione più che altro, lo fanno le distribuzioni... è qui il concetto che volevo spiegare. i driver non sono diversi da distro a distro.

se ChromeOS è linux rilascino i driver per quello.. al resto ci pensa la comunità open [;)]
Mr.TFM ha scritto:Non ho nulla contro linux, solo che solitamente si dice "Linux",

si dice linux perché si parla di kernel.. quindi driver per linux... non per le distro..
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda jordan air » ven lug 10, 2009 9:04 pm

Questo dibattito, già di persè molto interessante, si arricchirebbe molto, se Ninja, intervenisse. Davvero, mi piacerebbe conoscere la sua pozione, sull'argomento... [std]

Personalmente, ho provato diverse distribuzioni Linux (o GNU/Linux... [?]), Ubuntu, OpenSuse ecc. Problemi di compatibilità particolari, non ne ho riscontrati, anzi, generalmente una qualsiasi distro, è già perfettamente funzionante, senza che si rendano necessarie modifiche e/o installazioni "trascendentali" (a differenza del nostro "amato" Windows) . Poi ho...l'incompatibilità, con alcuni componenti non manca mai... Ma questo anche con Windows...

[ciao]
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Pacopas » ven lug 10, 2009 9:36 pm

anche io aspetto ninja... senza di lui non si parla di linux... [:D]

è vero che di norma servono poche modifiche ma è anche vero che se compri una pennetta wi-fi a poche euro in un grande magazzino è più probabile che funzioni con win che con linux... poi io con le d-link per esempio su linux ho spesso avuto problemi, con le pcmcia poi non ne parliamo...

detto questo nessuno ha notato oppure siamo tutti d'accordo che se si imponesse (ed è da vedere) G-os ripuliremmo un po' la rete anche dalla diffusione di formati proprietari... [sh]
alla fine... ogni uomo considera i limiti della propria visione personale come i limiti del mondo...
Avatar utente
Pacopas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer ott 05, 2005 12:44 am

Re: Un nuovo concorrente nella sfida Windows-Linux-Mac

Messaggioda Al3x » sab lug 11, 2009 7:47 am

Pacopas ha scritto:detto questo nessuno ha notato oppure siamo tutti d'accordo che se si imponesse (ed è da vedere) G-os ripuliremmo un po' la rete anche dalla diffusione di formati proprietari... [sh]

concordo sempre di più con te, la cosa mi preoccupa [...]

diciamo che il presunto web 2.0 ha già avviato in parte questo processo, i browser tendono sempre più ad assumere un comportamento omogeneo nel rendering delle pagine e a far girare web apps perché ciò che conta veramente è l'accesso ai contenuti e non con cosa lo si fa (IE, FF, Opera, Safari ecc.)

In una ottica prettamente commerciale, tagliare fuori una fetta di potenziali utenti da eventuali servizi online solo perché usano Linux (o altro) si traduce in un potenziale danno economico e con i tempi che corrono ciò non è saggio.

Ben vengano quindi queste novità che non fanno che aumentare la possibilità di scelta di noi utenti

Per la cronaca: il laptop con cui sto scrivendo ha a bordo Win XP, Seven e Ubuntu. Dei tre, Ubuntu mi ha riconosciuto tutte le periferiche al primo avvio senza alcun problema. Per gli altri due vi lascio immaginare [std]
è primavera finalmente! [:)]
Avatar utente
Al3x
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 7411
Iscritto il: sab gen 10, 2009 12:51 pm
Località: http://127.0.0.1/

Prossimo

Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising