Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

perché passare a Ubunutu?

Per chi muove i primi passi nel mondo del pinguino

perché passare a Ubunutu?

Messaggioda Lord Daz » gio lug 02, 2009 10:08 am

Ciao a tutti,

è da molto che sento parlare delle meraviglie di Ubuntu e famiglia. Vorrei un parere imparziale e concreto oltre ad un consiglio puramente tecnico.

Da utilizzatore di Windows (al momento ho vista busines 64 bit) cose evrei in piu utilizzando Ubuntu? Cosa perdo lasciando vista?

su questa macchina, HP Processore Intel Core 2 Duo T9400, HD 320GB / 7200RPM , RAM 4GB, NVIDIA Quadro FX 770M 512MB, cosa mi consigliate di montare: ubuntu xubuntu kubuntu, e perché? L'utilizzo e un po di tutto, dalla grafica 2D con Photoshop, allo scrivere tesi con openoffice, senza disdegnare i giochi.

Non sono esperto quindi non vorrei problemi di "file mancanti" "errori irreversibili" o "file incancellabili" [nonono]

Grazie,
LORD [...]
Avatar utente
Lord Daz
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 345
Iscritto il: ven ott 24, 2008 6:24 pm

Re: perché passare a Ubunutu?

Messaggioda KeyroEvolution » gio lug 02, 2009 10:55 am

Cerchero` di essere imparziale, e` una domanda "di tutti i giorni".

Io sono utente Kubuntu e ti posso dire quanto segue :

- Linux non ha bisogno di Firewall o Antivirus;
- Linux riconosce per il 90% tutti i driver del tuo computer ( vedendo le tue caratteristiche li riconosce a pieno );
- Tutti i software Linux sono gratuiti ( a meno che non siano programmi super potenti per grafica 3D );
- Linux e` veloce;

Le lamentele piu` frequenti sono queste :

- In Linux non si puo` giocare;
- In Linux mancano questi programmi e non posso usare questo programma;

Il primo punto e` banale, se uno deve giocare si prende una consolle! [:D]
Mi spiego meglio nel secondo punto.

I programmi esistono, ma hanno un altro nome e bisogna conoscerli.
Ci sono invece programmi funzionanti solo in Windows e un utente quindi, avendo bisogno di quelle determinate applicazioni, si arrabbia e vuole tornare a Windows.
Soluzione : VirtualBox.

Aggiungo che dopo l'installazione di Linux hai gia` tantissimi programmi a disposizione ( per esempio OpenOffice ).

Magari l'impatto inizialmente e` negativo perche` e` tutta un'altra gestione, ma parere mio in un mese si inizia ad usare Linux che e` una meraviglia.
Al limite provalo.
Ciao!
Avatar utente
KeyroEvolution
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 311
Iscritto il: dom gen 20, 2008 3:12 pm
Località: Padova!

Re: perché passare a Ubunutu?

Messaggioda Lord Daz » gio lug 02, 2009 2:51 pm

Grazie per la risposta,

Continuando nella banalità delle mie domande, vorrei sapere se quale sistema è "meglio" installare per il mio portatile tra ubuntu xubuntu kubuntu.
Per "meglio" intendo: compadibilità driver, reperibilità sw, sicurezza etc...(non so magari dico banalità [8)] )

Grazie,
Lord
Avatar utente
Lord Daz
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 345
Iscritto il: ven ott 24, 2008 6:24 pm

Re: perché passare a Ubunutu?

Messaggioda riise90 » gio lug 02, 2009 7:07 pm

Secondo me non è giusto dire qual' è la distro migliore madatta meglio alle esigea quale si nze del singolo utente. Kubuntu ha Kde che come desktop manager è più appariscente rispetto a Gnome. Xubuntu è più leggero degli altri due. Comunque puoi anche installare ubuntu e poi scaricare le librerie e i pacchetti di kde avendo così sia gnome che kde. Per quanto riguarda la compatibilità dei driver io con Ubuntu non ho mai avuto problemi.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma


Torna a NewBie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising