Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Wired, anche in Italia.

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Wired, anche in Italia.

Messaggioda Xero » gio feb 26, 2009 2:24 pm

Non so quanti di voi ne sono a conoscenza, ma da circa una settimana anche in Italia è stato pubblicato il celebre mensile hi-tech Americano.
http://www.affaritaliani.it/mediatech/w ... 90209.html
http://www.wired.it/

Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente; ma mi sono ripromesso di comprare la prima uscita, col buono sconto viene a costare solo 1 euro.
Inoltre come offerta lancio vendono l'abbonamento per 24 mesi a soli 19€.

Qualcuno l'ha già letto? Pareri a riguardo?
Con quel prezzo sarebbe interessante abbonarsi, anche per avere qualcosa da leggere la sera o nei ritagli di tempi, così ci stacchiamo un po' da questi monitor [rolleyes]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda jordan air » gio feb 26, 2009 6:27 pm

Xero ha scritto:Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente;


Infatti. Il web oltre che essere più che sufficiente, è anche molto più affidabile.
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda Xero » gio feb 26, 2009 7:42 pm

jordan air ha scritto:
Xero ha scritto:Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente;


Infatti. Il web oltre che essere più che sufficiente, è anche molto più affidabile.

No fermo.

La carta scritta è più affidabile, il web è più imparziale perché non c'è un solo burattinaio dietro gli editori [^]

In ogni modo è una rivista scientifico/tecnologica, per cui non c'è molto spazio ai pareri personali (che, ove presenti, restano tali e non sono subliminali)
Inoltre se un autore sbaglia lo paga di persona, sul web chiunque può scrivere qualsiasi cosa.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda jordan air » ven feb 27, 2009 3:51 pm

Xero ha scritto:
jordan air ha scritto:
Xero ha scritto:Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente;


Infatti. Il web oltre che essere più che sufficiente, è anche molto più affidabile.

No fermo.

La carta scritta è più affidabile, il web è più imparziale perché non c'è un solo burattinaio dietro gli editori [^]


Certo che anche il web non è del tutto affidabile, cosi come le riviste (in generale), ma basta sapersi orientare. Spesso le riviste informatiche e tecnologiche, tendono ad enfatizzare le capacità di alcuni prodotti, semplicemente perché la casa che glie li fornisce è anche il loro sponsor.
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda Xero » ven feb 27, 2009 5:11 pm

jordan air ha scritto:Certo che anche il web non è del tutto affidabile, cosi come le riviste (in generale), ma basta sapersi orientare. Spesso le riviste informatiche e tecnologiche, tendono ad enfatizzare le capacità di alcuni prodotti, semplicemente perché la casa che glie li fornisce è anche il loro sponsor.

Esatto è l'imparzialità del web preso nel complesso a cui facevo riferimento.
Però Wired non mi pare sia quel tipo di rivista (recensioni etc..).
Non so, devo uscire a comprarlo e vedere.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda Mr.TFM » ven feb 27, 2009 7:43 pm

Xero ha scritto:Non so quanti di voi ne sono a conoscenza, ma da circa una settimana anche in Italia è stato pubblicato il celebre mensile hi-tech Americano.
http://www.affaritaliani.it/mediatech/w ... 90209.html
http://www.wired.it/

Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente; ma mi sono ripromesso di comprare la prima uscita, col buono sconto viene a costare solo 1 euro.
Inoltre come offerta lancio vendono l'abbonamento per 24 mesi a soli 19€.

Qualcuno l'ha già letto? Pareri a riguardo?
Con quel prezzo sarebbe interessante abbonarsi, anche per avere qualcosa da leggere la sera o nei ritagli di tempi, così ci stacchiamo un po' da questi monitor [rolleyes]

Io mi sono abbonato e ho letto il primo numero...

Chi si aspetta una rivista che fa recensioni resterà deluso, chi si aspetta una sorta di Focus tecnologico no.
E a mio parere è una scelta azzeccata.
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda Xero » ven feb 27, 2009 9:11 pm

Mr.TFM ha scritto:
Xero ha scritto:Non so quanti di voi ne sono a conoscenza, ma da circa una settimana anche in Italia è stato pubblicato il celebre mensile hi-tech Americano.
http://www.affaritaliani.it/mediatech/w ... 90209.html
http://www.wired.it/

Personalmente ho smesso di credere da un bel po' alle riviste tecnologiche, il web è una risorsa più che sufficiente; ma mi sono ripromesso di comprare la prima uscita, col buono sconto viene a costare solo 1 euro.
Inoltre come offerta lancio vendono l'abbonamento per 24 mesi a soli 19€.

Qualcuno l'ha già letto? Pareri a riguardo?
Con quel prezzo sarebbe interessante abbonarsi, anche per avere qualcosa da leggere la sera o nei ritagli di tempi, così ci stacchiamo un po' da questi monitor [rolleyes]

Io mi sono abbonato e ho letto il primo numero...

Chi si aspetta una rivista che fa recensioni resterà deluso, chi si aspetta una sorta di Focus tecnologico no.
E a mio parere è una scelta azzeccata.

L'ho comprato nel pomeriggio.

Sinceramente focus non l'ho mai letto, solo gli articoli sul sito, ma immaginavo che fosse su quello stampo.
Non avevo dubbi che non vi fossero recensioni, altrimenti non l'avrei comprato.

Ho sfogliato un po' questo primo volume, ci sono cose interessanti, articoli che io personalmente non andrei mai a cercare sul web. Ma d'altronde ho sempre sostenuto la carta scritta per il fatto che, tra i tanti articoli che presenta, puoi trovarne uno interessante e cominciare ad approfondire qualcosa che altrimenti avresti completamente ignorato.

C'è tempo fino al 30/04 per fare l'abbonamento a 19€/2anni vero?
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Wired, anche in Italia.

Messaggioda Xero » lun mar 02, 2009 4:56 pm

Ho letto un po' la rivista. Per me un magazine che usa i codici QR per gli spot è troppo avanti, poi fate voi [:D]

Niente di Geek, niente recensioni, niente pallosità...tanti articoli interessanti e ben strutturati. Si legge volentieri.

Consigliatissimo.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising