Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Linux comunista

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Linux comunista

Messaggioda riise90 » ven feb 13, 2009 5:34 pm

L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Linux comunista

Messaggioda zenith » ven feb 13, 2009 8:29 pm

Anche se hanno autorizzato internet, non possono permettersi di comprare sistemi operativi capitalisti...
Mitici cubani, sono troppo simpatici.
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari

Re: Linux comunista

Messaggioda riise90 » ven feb 13, 2009 9:08 pm

Al di là della simpatia della notizia io credo sia importante il fatto che certi paesi abbiano , per necessità o per scelta, optato per il software libero. Oltre agli evidenti vantaggi dal punto di vista economico è simbolica anche la presa di coscienza di software alternativi a Windows e più in generale della filosofia dell' open source.
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma


Re: Linux comunista

Messaggioda zenith » ven feb 13, 2009 9:24 pm

Per me è solo che hanno un certo regime, ce l'hanno a morte con l'America e non hanno soldi. La filosofia open source in un paese purtroppo molto arretrato come Cuba credo che non faccia molta presa. Lì si tira avanti per campare...
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari

Re: Linux comunista

Messaggioda riise90 » ven feb 13, 2009 9:33 pm

Invece io credo che proprio in certe situazioni tipo quella cubana, che fra l'altro non è catastrofica, il software libero possa attecchire. Se gli dai la possibiltà di avere dei pc per i quali non devono pagare soldi per licenze penso che l' open source possa fare un importante passo in avanti.
zenith ha scritto: ce l'hanno a morte con l'America
Comunque il fatto di "non avere in simpatia" l' America non è un attestato di negatività. Anzi....
L'albero della libertà deve essere rinvigorito di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. Esso ne rappresenta il concime naturale.
Avatar utente
riise90
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 826
Iscritto il: mar lug 01, 2008 3:48 pm
Località: Roma

Re: Linux comunista

Messaggioda ninjabionico » ven feb 13, 2009 11:29 pm

Ciao.

zenith ha scritto:Per me è solo che hanno un certo regime, ce l'hanno a morte con l'America e non hanno soldi. La filosofia open source in un paese purtroppo molto arretrato come Cuba credo che non faccia molta presa. Lì si tira avanti per campare...


C'è da dire che anche la Cina ha deciso di non adottare i sistemi Microsfot, nonostante sia andato personalmente lo zio Bill a sponsorizzare il proprio prodotto, la Cina e Russia incrementano l'utilizzo di Software Libero, io suppongo che in parte non si fidino del software di cui non può toccare con mano il codice sorgente...

... e dopo il caso Echelon voi vi fidereste?


[ciao]

P.S.:
zenith ha scritto:Per me è solo che hanno un certo regime, ce l'hanno a morte con l'America...


Cacchio, non m'ero mai accorto che i cubani ce l'avessero con se stessi.... [uhm] ... visto che i cubani sono tutti americani... [crylol] [rotolo]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Linux comunista

Messaggioda nannolo » sab feb 14, 2009 10:10 am

ninjabionico ha scritto:... e dopo il caso Echelon voi vi fidereste?

Non ne ero proprio a conoscenza. Grazie per la segnalazione.
By golly, I'm beginning to think Linux really *is* the best thing since sliced bread.
Avatar utente
nannolo
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 585
Iscritto il: mar ott 14, 2008 4:47 pm

Re: Linux comunista

Messaggioda ninjabionico » sab feb 14, 2009 11:48 am

Ciao.

nannolo ha scritto:
ninjabionico ha scritto:... e dopo il caso Echelon voi vi fidereste?

Non ne ero proprio a conoscenza. Grazie per la segnalazione.


C'è ancora qualche mosca bianca in giro? Qualcuno che non conosce ancora il caso Echelon?

[acc2] Il fatto è che io ne parlo di tanto in tanto dando per scontato che tutti lo conoscano... [V]

... il fatto è semplice, la fiducia con i propri "alleati" deve essere reciproca, e se loro non si fidano di te, tu puoi fidarti di loro?
Io, semplicemente rispondo no!
Specialmente poi, quando scopri che i tuoi "alleati" hanno usato a fini economici/commerciali, ovvero per favorire le loro imprese (a discapito anche delle tue), le informazioni acquisite in questo modo. [:p]

Nel frattempo abbiamo un pr€m1€r che da anche il c##o (autocensura), soprattutto il nostro, a questi "alleati" tanto degni di fiducia. [:p] [:p] [:p]

Speriamo solo che le cose cambino... [cry]

[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Linux comunista

Messaggioda zenith » sab feb 14, 2009 1:32 pm

riise90 ha scritto:Comunque il fatto di "non avere in simpatia" l' America non è un attestato di negatività. Anzi....

Se fossi il pr€m1€r ti avrei già dato del bolscevico... ma ovviamente non lo sono (per fortuna) e non lo faccio! [bleh]
ninjabionico ha scritto:... e dopo il caso Echelon voi vi fidereste?

Per nulla.
ninjabionico ha scritto:C'è da dire che anche la Cina ha deciso di non adottare i sistemi Microsfot, nonostante sia andato personalmente lo zio Bill a sponsorizzare il proprio prodotto, la Cina e Russia incrementano l'utilizzo di Software Libero, io suppongo che in parte non si fidino del software di cui non può toccare con mano il codice sorgente...

Arriviamo alle stesse conclusioni: paesi con un passato (o presente) comunista non usano SO "capitalisti". Dipende da che lato la vedi: tu da quello informatico io da quello economico...
Resta il fatto che l'adozione di software libero mi fa immensamente piacere!
[ciao]
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari

Re: Linux comunista

Messaggioda Fred » mer mar 11, 2009 7:03 pm

zenith ha scritto:
riise90 ha scritto:Comunque il fatto di "non avere in simpatia" l' America non è un attestato di negatività. Anzi....

Se fossi il pr€m1€r ti avrei già dato del bolscevico... ma ovviamente non lo sono (per fortuna) e non lo faccio! [bleh]

Mi consenta, riise, lei è un bolscevico!



Non ho mai scritto quanto sopra [fischio] !
Ma quanto pensate che potrebbe risparmiare l'Italia se non comprasse tutte quelle licenze? In un periodo di crisi, fra mille decreti legge ci sarebbe da farci un pensierino seriamente, al di là del capitalismo o comunismo.
[ciao]
Asus M3N78SE;AMD Athlon 64X2 5200+@5400;2 GB DDR2;NVIDIA GeForce 9500GT;Windows 7 Pro 64bit;
AcerASPIRE5230;Windows 7 Pro 64bit
Skype: nellopc90
Avatar utente
Fred
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3623
Iscritto il: mer apr 27, 2005 4:13 pm
Località: Urbe

Re: Linux comunista

Messaggioda ninjabionico » mer mar 11, 2009 9:25 pm

Fred ha scritto:...Ma quanto pensate che potrebbe risparmiare l'Italia se non comprasse tutte quelle licenze? In un periodo di crisi, fra mille decreti legge ci sarebbe da farci un pensierino seriamente, al di là del capitalismo o comunismo.
[ciao]


Ne ho già parlato in un'altra discussione, nella sola provincia di Bolzano, nelle scuole di lingua italiana il risparmio in licenze è di oltre 200.000€ l'anno, considerando anche gli uffici della Pubblica Amministrazione convertiti al Free Software il risparmio diventa di circa solo 1.000.000€.

Da questo articolo...

http://www.repubblica.it/2007/07/sezion ... mento.html

... possiamo apprendere quanto segue...

Sono all'incirca tremila e 500 i computer attivi alla Camera e ognuno costa almeno 900 euro per le licenze di Office, l'insieme dei programmi che servono per la produttività dell'ufficio.


... come dire 3.500 * 900 = 3.150.000€ di possibile risparmio solo alla Camera... [acc2]
... certo, andrebbe aggiunta una spesa per l'assistenza, ma probabilmente la si potrebbe ottenere per un decimo della cifra in questione. [rolleyes]

Vorrei sapere in realtà quanti l'hanno fatto e di conseguenza quale sia l'attuale reale risparmio. [acc2]

[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Linux comunista

Messaggioda zenith » gio mar 12, 2009 3:46 pm

Ho scritto in proposito (adozione del software libero nella didattica e nella PA) un articolo per un giornale locale ma la redazione non mi risponde, e a quanto pare non è reputato interessante... [:p]
«Our philosophy at “New Scientist” is this: science is interesting, and if you don’t agree you can fu** off.»
Avatar utente
zenith
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: lun ago 13, 2007 3:31 pm
Località: Mola di Bari


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising