Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Hard Disk "professionali"; server; economici

Non trovi il driver per il tuo modem? Non riesci ad installare la nuova scheda video? Ti aiutiamo noi, questo è il posto giusto!
Per problemi legati strettamente all'Hardware utilizzate "Hardware, Modding & Overclock"

Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » mar nov 11, 2008 8:36 am

Come distinguere prodotti di fascia bassa da quelli di fascia alta?!? Non prestazionalmente: quello è semplice (RPM; cache; dimensione). Ma in base alla qualità del prodotto, alla sua aspettativa di vita.
Dovrei assemblare un serverino. L'unica necessità è che ci siano 4-5 hdd SEMPRE in funzione. E non vorrei trovarmi a piedi in 1 anno, nè voglio spendere milioni per prodotti professionali: quelli per il vero ambito server...

Grazie
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda Xero » mar nov 11, 2008 3:03 pm

Interessante, seguo la discussione in attesa di risposte. [;)]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » mer nov 12, 2008 9:20 am

Interessante, seguo la discussione in attesa di risposte. [;)]

Vero?!? Ma non sembra che molti altri la pensino come noi [cry+]
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm


Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda ninjabionico » mer nov 12, 2008 10:26 pm

Ciao.

Le variabili da prendere in considerazione sono molte, la scelta dei dischi è solo una delle tante...

... pensiamo in primis all'alimentazione, ovvero gruppo di continuità e alimentatori ridondanti, con possibilità di sostituzione a caldo, per esempio...
... il gruppo di continuità che garanzie mi deve dare?
(durata delle batterie, alimentazione filtrata e commutazione su batterie al bisogno o sempre collegato alle batterie le quali vengono ricaricate continuamente finché c'è la corrente, gestione di spegnimento programmato in caso di blackout prolungato, ecc...)

C'è la potenza di calcolo (numero e modello dei processori) di cui necessitano i servizi che devono girare sul server, nonché la quantità di memoria che deve essere di tipo ECC (più costose e più lente).

Ricordiamoci che dopo l'installazione del sistema operativo mouse e tastiera probabilmente verranno tolti, perché il server di solito lo si gestisce via Lan (in rete), e che lo stesso verrà fatto per l'unità ottica (salvo il caso in cui il masterizzatore venga usato per fare i backup periodici programmati).

Non dimentichiamoci che potrebbero servire eventuali schede di rete aggiuntive, di solito vengono preferite le costose 3Com alle economiche schede da 15€ , poiché nei server l'affidabilità deve essere massima.

Ora, il vero punto cruciale è...

... cosa ci devo fare e quanta affidabilità mi deve dare, quanto posso permettermi di spendere?

---------------------------------------

Per quanto riguarda i dischi le soluzioni possibili sono molte...
... intanto partiamo dal Raid... di solito si pensa al Scsi ma non è necessariamente detto...
... esistono anche dei controller sata Raid hardware (escludi le soluzioni ibride hw/sw, creano un sacco di problemi) con i loro pregi (affidabilità, prestazioni, gestione del ripristino dei volumi in modo trasparente al sistema operativo, ecc...) e i loro difetti (dischi di uguali dimensioni, con la stessa tecnologia, ecc...)...

... oppure si possono sfruttare i Raid software, che hanno moltissimi vantaggi quali flessibilità (puoi usare periferiche sata, pata, usb, firewire, scsi,ecc... indifferentemente per realizzarne uno), economia e prestazioni abbastanza vicine a quello hardware (a parità di tecnologia usata). Inoltre è possibile associare l'uso di un Raid software alla gestione dinamica dei volumi (ridimensionamento "al volo" delle partizioni per esempio).


[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » dom nov 16, 2008 9:08 am

@ ninjabionico

Non intendevo questo... Mi limitavo alla "vita" di un hdd. Cioè, fisicamente, alle sue ore di lavoro. Nient'altro...
Ma grazie della risposta esaustiva!!! M'hai incuriosito: non pensavo esistessero sistemi sw per i RAID!!!
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda ninjabionico » lun nov 17, 2008 12:34 am

Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » mer nov 19, 2008 8:29 pm

E riguardo alla vita di un hdd?!?
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda ninjabionico » mer nov 19, 2008 11:42 pm

In realtà nessun produttore mette la vita media di un disco... almeno non ci ho mai fatto caso...

... di solito i produttori di hardware inseriscono il tempo medio fra un guasto e il successivo... comunque meglio di niente... [acc2]

... normalmente è stimato in ore di lavoro se non ricordo male... [uhm]

... comunque dati di questo genere dovrebbero essere presenti fra i dati tecnici delle periferiche.

[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » gio nov 20, 2008 11:42 pm

Ecco qui il data sheet della Seagate: http://www.seagate.com/docs/pdf/datasheet/disc/ds_pipeline.pdf

Non vedo menzionate ore di vita e/o parametri simili... Come individuarli? [cry+]
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda ninjabionico » ven nov 21, 2008 9:15 pm

Data Sheet Seagate Pipeline HD ha scritto:...
Proven Seagate reliability—designed for worry-free DVR operation
with segment-leading 1.4 million hours MTBF
...
Contact Start-Stop Cycles 50,000 50,000 50,000
(25°C, 50% relative humidity)
...


È proprio come ricordavo.... http://it.wikipedia.org/wiki/Tempo_medio_fra_i_guasti

Il fatto è che quel valore non penso sia facilmente dimostrabile... poi 1.400.000 ore...
... comunque come ho già detto, almeno è qualcosa...

... poi i 50.000 ciclidi avvio... chi riesce ad avere una temperatura di soli 25°C e il 50% di umidità nel cabinet... [uhm]

Ah, poi ho trovato anche questa interessante lettura... http://www.ilportalinux.it/category/wordpress-tag/raid

[^]

[ciao]
Io dico le cose così come stanno! Questo è il mio credo ninja - by Naruto Uzumaki
Expert-Advanced User Powered by Gnu/Linux
Avatar utente
ninjabionico
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5207
Iscritto il: lun mar 20, 2006 10:51 pm
Località: Prov. Pd

Re: Hard Disk "professionali"; server; economici

Messaggioda danibaan » sab nov 22, 2008 11:43 am

Cioè se questo parametro, l'MTBF, questo hdd dovrebbe "non guastarsi" per 150 (CENTOCINQUANTA) ANNI?!?!? Mi sembra inverosimile.
E le accensioni?!? Diciamo che si spenga e riaccenda 20 volte al giorno: 6 anni?!?
Tutte le cose belle della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare!!!
Avatar utente
danibaan
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: sab mar 03, 2007 10:31 pm


Torna a Driver, Riconoscimento e Gestione Periferiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising