Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Software di analisi del disco rigido.

Office fa le bizze? Photoshop non funziona più? Forse possiamo darti una mano...

Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda betelgeus » lun nov 10, 2008 3:46 pm

[:)]
Buongiorno,saluto la Redazione,lo Staff,i Moderatori e tutti i membri.

Oggetto: Active@ Hard Disk Monitor

Adopero già da un po di tempo questa gradevole e comoda utility, e volevo farvela conoscere (se già non la usate).

Active@ Hard Disk Monitor è un programma di diagnosi disponibile gratuitamente che monitorizza costantemente lo stato del disco rigido e consente di prevenire la perdita di dati.

Tra il parametri analizzati vi sono: la temperatura del dispositivo, il tempo di Sipin-Up e molto altro. I risultati vengono restituiti in tempo reale.

E' un'utility molto interessante per tenere sotto controllo il nostro hard disk ed evitare spiacevoli inconvenienti come la rottura improvvisa o il surriscaldamento dovuto alla scarsa ventilazione.

Secondo il mio parere,è probabilmente il più completo software di analisi del disco rigido, cluster rotti, errori SMART, temperatura ecc.

C'è anche una versione a pagamento,ma quella gratuita fa il suo lavoro in modo più che ottimale,da provare ve ne renderete subito conto.

Una volta scaricato ed installato,abbiamo un tool veramente efficace, dal pannello possiamo monitorare tutti i parametri del disco fisso che vengono tenuti sotto controllo costante, possiamo controllare la temperatura e fare scandisk per eliminare possibili errori.

L’utility può essere avviata sia all'avvio di Windows, sia in modo background.

Le principali caratteristiche:

1) rilevazione temperatura del disco.

2) rilevazione marca/modello/numero di serie del disco.

3) Invio automatico di una email o di un popup di notifica se il disco sta lavorando in
situazioni critiche (utilile per i gestori di rete).

4) scansione e visualizzazione settori danneggiati del disco.


Tenetelo sempre con voi,perché è proprio grazie a questo programma che si riesce a prevenire quando sarà l'ora di sostituire l’hard disc,dandoci il tempo di trasferire i file in qualche altro posto sicuro.

Dimensione (7.29MB)
Produttore: LSoft Technologies.Inc
Versione: 1.2
Licenza: Freeware
Requisiti e Sistemi operativi: Windows 2000/XP/2003 e Windows Vista
Limiti: nessuna limitazione
Lingua:per il momento è solo in inglese (ma è molto semplice e intuitivo)

Scaricatelo dal sito del produttore:

http://www.ntfs.com/disk-monitor.htm

[ciao] a tutti betelgeus
Avatar utente
betelgeus
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 103
Iscritto il: mar lug 22, 2008 8:14 am
Località: Pesaro-Urbino

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda TheHacker66 » lun nov 10, 2008 4:51 pm

Ti andrebbe di fare un'articolo a proposito?
Avatar utente
TheHacker66
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 806
Iscritto il: dom nov 19, 2006 8:22 pm
Località: Milano

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda betelgeus » lun nov 10, 2008 5:34 pm

[;)]

Ciao. ti ringrazio dell'interessamento,ma non saprei neanche da dove cominciare.
[boh] Non ho mai fatto un'articolo prima d'ora;attendo istruzioni!
Io mi limito solo a far conoscere il software per chi è interessato,poi per il resto non ne avrei la minima idea di come creare l'articolo che mi hai suggerito.

In ogni modo per ogni evenienza I stay tuned

[ciao] betelgeus
Avatar utente
betelgeus
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 103
Iscritto il: mar lug 22, 2008 8:14 am
Località: Pesaro-Urbino


Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda EntropheaR » lun nov 10, 2008 9:23 pm

Qui ci sono le informazioni basilari per capire se vuoi diventare redattore di MegaLab.it, direi che puoi partire da lì.

Se vedi che la cosa ti interessa, effettua il login sul sito, vai in alto a destra e clicca su questa icona Immagine e poi su questa Immagine, dopodichè inizia a scrivere [^]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Al4 » gio nov 13, 2008 6:22 pm

Visto che ho sostituito da pochi giorni l'HD e mi ero promesso d'ora in poi di tenerlo monitorato, ho approfittato di questo bel software proposta da betelgeus, e l'ho installato.
Il software ha un'aspetto gradevole e intrigante, ma vorrei capirci qualcosina in più, quindi vi propongo lo screen dell'analisi in cui se comprendo bene la "sicurezza" del mio HD è valutata all'80%, ripeto l'HD è nuovo di pacca, è quindi normale questo 80%?
Avatar utente
Al4
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 281
Iscritto il: dom nov 09, 2008 8:56 am
Località: Milano

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda nannolo » ven nov 14, 2008 12:18 am

Visto che ci sono colgo l'occasione per farvi una domanda... Lo spin up time può dipendere dalla quantità di dati contenuta nel disco e dalla capacità di quest'ultimo?? inoltre incito qualche volenteroso a fare un articolo su questo interessante programma [applauso+]
By golly, I'm beginning to think Linux really *is* the best thing since sliced bread.
Avatar utente
nannolo
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 585
Iscritto il: mar ott 14, 2008 4:47 pm

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda ba_61 » ven nov 14, 2008 5:07 pm

Al4 ha scritto:Visto che ho sostituito da pochi giorni l'HD e mi ero promesso d'ora in poi di tenerlo monitorato, ho approfittato di questo bel software proposta da betelgeus, e l'ho installato.
Il software ha un'aspetto gradevole e intrigante, ma vorrei capirci qualcosina in più, quindi vi propongo lo screen dell'analisi in cui se comprendo bene la "sicurezza" del mio HD è valutata all'80%, ripeto l'HD è nuovo di pacca, è quindi normale questo 80%?

Il verde non dovrebbe segnalare mai pericolo.

[nota] Gallina vecchia fa buon brodo [:D] :

Immagine
Avatar utente
ba_61
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: lun gen 10, 2005 11:36 pm

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Al4 » ven nov 14, 2008 9:45 pm

ba_61 ha scritto:
[nota] Gallina vecchia fa buon brodo [:D]

IMMAGINE


Eggrazie [:D] , immagino che il tuo PC sia un desktop....... mentre il mio è un portatile, infatti come avrai visto la temperatura normale di esercizio del mio è di 44°Gradi [cry+]

P.S. il mio primo HD è durato 1 anno e mezzo (sostituito in garanzia), il secondo 2 anni e mezzo, e non parlo di tempo di lavoro [cry] , e ora questo è il terzo nuovo di pacca [;)]
Avatar utente
Al4
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 281
Iscritto il: dom nov 09, 2008 8:56 am
Località: Milano

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda nannolo » gio nov 27, 2008 7:00 pm

Vorrei chiedervi una cosa... Cosa rappresentano quella sbarretta rossa e gialla che si trovano nelle barre di status??Immagine
Devo prendere qualche provvedimento?
By golly, I'm beginning to think Linux really *is* the best thing since sliced bread.
Avatar utente
nannolo
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 585
Iscritto il: mar ott 14, 2008 4:47 pm

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Al4 » gio nov 27, 2008 9:14 pm

Beh mi sembra che sta benino di salute [:)]
e poi quel HD ha solo un mese di lavoro effettivo [;)]
Qualche indicazione sugli S.M.A.R.T. Attributes http://www.ntfs.com/disk-monitor-smart-attributes.htm per chi conosce l'inglese, io purtroppo non speakko [cry]
Avatar utente
Al4
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 281
Iscritto il: dom nov 09, 2008 8:56 am
Località: Milano

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda nannolo » gio nov 27, 2008 10:07 pm

Io credo che Active Hard Disk Monitor abbia un bug, o semplicemente un problema di riconoscimento con i miei HD, sul tempo di lavoro (Tutti i miei HD hanno quasi 3 anni ormai, e ci lavoro quasi quotidianamente su tutti per lavoro o per motivi personali). Ogni volta che apro il programma, mi indica un valore diverso... Comunque il link che mi hai postato non è quello che cercavo. Grosso modo lo conosco il significato di ogni attributo del disco, ma volevo sapere cosa indicano quella barretta rossa e quella barretta gialla che sono uscite nello status di alcuni attributi. Non so cosa indicano e di conseguenza se devo prendere provvedimenti.
By golly, I'm beginning to think Linux really *is* the best thing since sliced bread.
Avatar utente
nannolo
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 585
Iscritto il: mar ott 14, 2008 4:47 pm

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Al4 » ven nov 28, 2008 4:09 pm

Guarda a me sembra di aver letto qualcosa riguardo a quei markers, non ricordo se sul PDF User Guide del programma o sul sito del produttore oppure smanettando nel programma stesso, solo che non ci ho capito una mazza (non sono pratico di inglese) e purtroppo visto che non mi tornava utile mi sono pure dimenticato dove avevo letto tale cosa [cry]
Avatar utente
Al4
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 281
Iscritto il: dom nov 09, 2008 8:56 am
Località: Milano

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Pantegana » mer dic 03, 2008 10:12 pm

nannolo ha scritto:Io credo che Active Hard Disk Monitor abbia un bug, o semplicemente un problema di riconoscimento con i miei HD, sul tempo di lavoro (Tutti i miei HD hanno quasi 3 anni ormai, e ci lavoro quasi quotidianamente su tutti per lavoro o per motivi personali). Ogni volta che apro il programma, mi indica un valore diverso... Comunque il link che mi hai postato non è quello che cercavo. Grosso modo lo conosco il significato di ogni attributo del disco, ma volevo sapere cosa indicano quella barretta rossa e quella barretta gialla che sono uscite nello status di alcuni attributi. Non so cosa indicano e di conseguenza se devo prendere provvedimenti.


Le barrette rosse e gialle indicano i due livelli di allerta dei rispettivi valori, se il valore oltrepassa la linea gialla si ha il primo avviso, se oltrepassa la seconda .... [cry+]

Per quanto riguarda il valore "healt status" mi sembra che sia da prendere poco in considerazione, o meglio da tenerne conto solo se i valori scendono sotto un certo limite. Ho due hdd, uno con 3 mesi di lavoro (acquistato un anno fà) e mi restituisce un valore pari a 56%, l'altro con 3 gg (acq 2 settimane fà) con 57%. Mi sembra un po' strano.
Avatar utente
Pantegana
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio nov 06, 2008 11:46 am
Località: Grosseto

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda nannolo » mer dic 03, 2008 11:24 pm

Pantegana ha scritto:Le barrette rosse e gialle indicano i due livelli di allerta dei rispettivi valori, se il valore oltrepassa la linea gialla si ha il primo avviso, se oltrepassa la seconda .... [cry+]
Grazie per il chiarimento.
Pantegana ha scritto:Per quanto riguarda il valore "healt status" mi sembra che sia da prendere poco in considerazione, o meglio da tenerne conto solo se i valori scendono sotto un certo limite. Ho due hdd, uno con 3 mesi di lavoro (acquistato un anno fà) e mi restituisce un valore pari a 56%, l'altro con 3 gg (acq 2 settimane fà) con 57%. Mi sembra un po' strano.
Ho provato il programma su un HD nuovo di zecca appena scartato dalla plastica protettiva, e mi dava Heath Status 78%. A questo punto credo che non ci sia molto da fidarsi... [nonono]
By golly, I'm beginning to think Linux really *is* the best thing since sliced bread.
Avatar utente
nannolo
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 585
Iscritto il: mar ott 14, 2008 4:47 pm

Re: Software di analisi del disco rigido.

Messaggioda Al4 » gio dic 04, 2008 3:42 pm

Beh ragazzi da programmi del genere ( a maggior ragione se free) non è che ci si può aspettare oro colato, io lo tengo come verifica ulteriore, il primo a segnalarmi se ci sono problemi sul disco è XP [:)]
Avatar utente
Al4
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 281
Iscritto il: dom nov 09, 2008 8:56 am
Località: Milano


Torna a Software

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising