Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Ora c'è gmail.it, ma non è Google...

Malfunzionamenti della LAN, suggerimenti sulla condivisione e altro legato alle reti.

Ora c'è gmail.it, ma non è Google...

Messaggioda irrazionale » mar lug 01, 2008 5:29 pm

Salve ragazzi, ho scoperto una cosa curiosa. Esiste un servizio di posta elettronica tutto italiano e che non ha niente a che fare con Google cha dà indirizzi con dominio gmail.it.

Ma la cosa curiosa è che poco fa ho ricevuto una mail da una persona che non conosceva bene il mio indirizzo (sto con Google), ed ha scritto .it anzichè .com alla fine del nome. Come è possibile che mi sia arrivata ugualmente?
Vitam impendere vero
Avatar utente
irrazionale
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 178
Iscritto il: gio apr 05, 2007 3:30 pm
Località: Sassari

Messaggioda TheHacker66 » mar lug 01, 2008 7:06 pm

O_o Alla faccia... Non credevo copiassero anche Google, ma soprattutto che lo utilizzassero (o meglio utilizzassero il loro dominio) per inviare strane e-mail...

Credo sia obbligatorio informare Google...
RICORDATE: GOOGLARE NON E' UN REATO! E NON LO E' NEANCHE CERCARE SUL FORUM PRIMA DI POSTARE!
Avatar utente
TheHacker66
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 806
Iscritto il: dom nov 19, 2006 8:22 pm
Località: Milano

Re: Ora c'è gmail.it, ma non è Google...

Messaggioda Mr.TFM » mar lug 01, 2008 8:18 pm

irrazionale ha scritto:Salve ragazzi, ho scoperto una cosa curiosa. Esiste un servizio di posta elettronica tutto italiano e che non ha niente a che fare con Google cha dà indirizzi con dominio gmail.it.

Ma la cosa curiosa è che poco fa ho ricevuto una mail da una persona che non conosceva bene il mio indirizzo (sto con Google), ed ha scritto .it anzichè .com alla fine del nome. Come è possibile che mi sia arrivata ugualmente?
C'è pure gmail.com....

Notizia vecchiotta....
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)


Messaggioda Robermix » mer lug 02, 2008 9:50 am

TheHacker66 ha scritto:O_o Alla faccia... Non credevo copiassero anche Google, ma soprattutto che lo utilizzassero (o meglio utilizzassero il loro dominio) per inviare strane e-mail...

Credo sia obbligatorio informare Google...


Guarda, mi pare che sia la stessa cosa come per gmail.de, erano servizi già esistenti prima dell'arrivo dell'email di google.
Avatar utente
Robermix
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 242
Iscritto il: mar gen 29, 2008 4:45 pm

Messaggioda Mr.TFM » mer lug 02, 2008 10:07 am

Robermix ha scritto:
TheHacker66 ha scritto:O_o Alla faccia... Non credevo copiassero anche Google, ma soprattutto che lo utilizzassero (o meglio utilizzassero il loro dominio) per inviare strane e-mail...

Credo sia obbligatorio informare Google...


Guarda, mi pare che sia la stessa cosa come per gmail.de, erano servizi già esistenti prima dell'arrivo dell'email di google.
Mi sembra che la querelle sia partita proprio da lì... [^]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda irrazionale » mer lug 02, 2008 6:29 pm

Ma il punto è che se uno scrive il mio indirizzo (come quello di qualsiasi altro che utilizza Google) con gmail.it ed invece è gmail.com, la mail non mi dovrebbe arrivare, ad al mittente ritornerebbe un messaggio del server tipo "delivery failure" o qualcosa del genere. Invece la mail mi è arrivata tranquillamente, ma dall'intestazione del mittente si capisce che ha scritto gmail.it.

Enfasi poetica: Oh, oh, o come tutto ciò è mai potuto accadere?

L'ipotesi più probabile mi pare quella di Hacker66.

O_o Alla faccia... Non credevo copiassero anche Google, ma soprattutto che lo utilizzassero (o meglio utilizzassero il loro dominio) per inviare strane e-mail...


Il grassetto è mio. Scusa Hacker66 ma così risulta meglio quello che è il punto della questione. Secondo me questi di gmail.it dirottano le mail scritte con un indirizzo sbagliato sul server di Google.
Quello che è capitato mi pare alquanto strano. Gli indirizzi email sono e devono essere univoci.

Insomma, capirete bene che se gmail.it e gmail.com non hanno niente a che spartirsi, è come se io scrivessi una mail a giovanna chiocciola hotmail e poi arriva a giovanna chiocciola libero.. strano! strano!
Vitam impendere vero
Avatar utente
irrazionale
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 178
Iscritto il: gio apr 05, 2007 3:30 pm
Località: Sassari

Messaggioda TheHacker66 » mer lug 02, 2008 6:39 pm

Finalmente uno che mi dà ragione! Non sapete quante volte ho inviato un'e-mail a un indirizzo gmail.com invece di gmail.it e questo non arrivava...

Ora, certamente gmail.com e .it fanno parte di GMAIL, ma dovrebbero essere completamente diversi uno dall'altro.

Ma la cosa che mi sconcerta di più è questa:

irrazionale ha scritto:Ma la cosa curiosa è che poco fa ho ricevuto una mail da una persona che non conosceva bene il mio indirizzo (sto con Google), ed ha scritto .it anzichè .com alla fine del nome.


Ma chi è costui? "Sto con Google"?

[uhm] [uhm] [uhm]

Bah...
RICORDATE: GOOGLARE NON E' UN REATO! E NON LO E' NEANCHE CERCARE SUL FORUM PRIMA DI POSTARE!
Avatar utente
TheHacker66
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 806
Iscritto il: dom nov 19, 2006 8:22 pm
Località: Milano

Messaggioda irrazionale » mer lug 02, 2008 6:50 pm

Ma chi è costui? "Sto con Google"?


No, no, scusa, mi sono spiagato male. Sto con Google significa che il mio indirizzo email termina con gmail.com.
Vitam impendere vero
Avatar utente
irrazionale
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 178
Iscritto il: gio apr 05, 2007 3:30 pm
Località: Sassari

Messaggioda TheHacker66 » mer lug 02, 2008 6:58 pm

Ah, capito. Ma rimane il fatto che quella persona ha inviato un'email a un indirizzo (il tuo) .it ed è arrivato a te che sei gmail.com.

Come si spiega?
RICORDATE: GOOGLARE NON E' UN REATO! E NON LO E' NEANCHE CERCARE SUL FORUM PRIMA DI POSTARE!
Avatar utente
TheHacker66
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 806
Iscritto il: dom nov 19, 2006 8:22 pm
Località: Milano

Messaggioda irrazionale » mer lug 02, 2008 7:11 pm

E' proprio quello il punto. Io ho postato apposta perché non me lo spiego.
Se ottengo ulteriori info le aggiungo. Se qualcuno ha idea di come queste cose possano succedere.. fate sapere.
Vitam impendere vero
Avatar utente
irrazionale
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 178
Iscritto il: gio apr 05, 2007 3:30 pm
Località: Sassari


Torna a Reti e Internet

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising