Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Fate ciao ciao a Joost che si ritira negli USA...

Scambia pareri sull'informatica in generale: le manovre dei discografici, le nuove versioni di Windows, il fatto del momento. Questo è il forum giusto anche per richiedere delucidazioni sui termini tecnici.

Fate ciao ciao a Joost che si ritira negli USA...

Messaggioda skoovitz » lun apr 07, 2008 2:53 pm

Leggo oggi che la rivoluzionaria piattaforma di IPTV Joost, basata sulla tecnologia P2P e architettata dagli autori di Kazaa e Skype sarebbe già in cattive acque, e ha annunciato a breve il ritiro da tutti i mercati mondiali, limitando l'accesso ai soli utenti statunitensi. In America infatti il servizio è un po' più diffuso che altrove, soprattutto grazie al fatto che il 99% dei contenuti proposti sono canali per un pubblico americano anglofono.

Doveva essere la nuova frontiera della TV, poi qualcuno si è accorto che youtube fa già la stessa cosa con molti più contenuti (che chiunque può arricchire con contributi personali), e soprattutto senza installare client dedicati.

L'ennesima rivoluzione si spegne prima di aver decapitato il re... un monito anche ai nostrani sostenitori di questa tecnologia, la TV è TV, il PC è altra cosa, non si può traslocare l'una sull'altro tout-court, anche con un dicreto margine di interattività e il content-on-demand... non funzia.
Avatar utente
skoovitz
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 220
Iscritto il: ven dic 08, 2006 10:58 pm

Re: Fate ciao ciao a Joost che si ritira negli USA...

Messaggioda Mr.TFM » lun apr 07, 2008 3:23 pm

skoovitz ha scritto:In America infatti il servizio è un po' più diffuso che altrove, soprattutto grazie al fatto che il 99% dei contenuti proposti sono canali per un pubblico americano anglofono.
Certo che trasmettendo solo televisioni americane, la cosa avrebbe potuto generare interesse solo laggiù....
All'epoca del lancio, mi ero anche interesato al progetto, ma poi, non è mai decollato....... [boh]

skoovitz ha scritto:Doveva essere la nuova frontiera della TV, poi qualcuno si è accorto che youtube fa già la stessa cosa con molti più contenuti (che chiunque può arricchire con contributi personali), e soprattutto senza installare client dedicati.
Beh, in realtà non è prorpio corretto paragonare joost a youtube, anche perché su joost si poteva proprio vedere la tv, su youtube no.
Poi ad essere sinceri, più passa il tempo, e più youtube si riempie di FUFFA e ultimamente è diventato di una lentezza vergognosa.
Talvolta, non si riesce a guardare i video senza dover aspettare e aspettare e aspettare....

skoovitz ha scritto:L'ennesima rivoluzione si spegne prima di aver decapitato il re... un monito anche ai nostrani sostenitori di questa tecnologia, la TV è TV, il PC è altra cosa, non si può traslocare l'una sull'altro tout-court, anche con un dicreto margine di interattività e il content-on-demand... non funzia.

Io invece credo che il futuro posssa riservarci ancora altri progetti simili, magari un po' più completi.
La televisione, grazie i computer di nuova generazione e ai mediacenter, si sta mischiando all'informatica.

E detto sinceramente preferisco vedermi un bel film sul mio iMac da 20" in HD con le casse stereo + sub, piuttosto che nel televisorino mono da 15" che ho in camera....
Se mi si consentisse di vedere ogni tanto anche la tv sul computer, senza avere l'antenna o qualche altro accrocchio ingombrante, ma grazie a internet e a qualche servizio simile a Joost, non mi dispiacerebbe...... [:)]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda skoovitz » lun apr 07, 2008 4:53 pm

Hai ragione mi sono espresso male, intendevo dire che non si può fare televisione sul PC con una logica da "tivvù", cioè non basta proporre (con la comodità della library on demand) la stessa roba che passa sulla scatola nera in soggiorno, magari squadrettata e ansimante causa jitter, serve un approccio più agile, in questo senso le clip di youtube sono esemplari, e più democratiche per giunta (ciarpame a parte).
Se uno passa più di 10 minuti a guardare fisso il monitor non cerca interazione, vuole intrattenimento, e per questo serve la comodità di una poltrona e un monitor di diagonale adeguata, come tu dici meglio i 20" del mac al televisorino da 15. Per tutto il resto la sola discriminante, come sempre, è la disponibilità di banda.

Prima non ho citato la fonte della news, niente meno che il Times di Londra

http://business.timesonline.co.uk/tol/b ... 688393.ece
Avatar utente
skoovitz
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 220
Iscritto il: ven dic 08, 2006 10:58 pm


Messaggioda ssjx » lun apr 07, 2008 5:44 pm

bhè che la cosa non decollasse qui in Italia (come in molte altre zone del mondo) non era diffcile da prevedere... primo fattore senza dubbio la lingua

ma non dimentichiamo che nel nostro paese una connessione ad almeno 10Mbps (che ritengo il minimo essenziale prima di poter parlare di trasformare definitivamente i PC in TV) è qualcosa di rarissimo.... bene che vada la media sarà una ADSL a 2 Mega ....

poi ci sarebbe da discutere anche su fattori come scarsa informazione, carenza di servizi validi e tanto altro... io al momento queste cose le ritengo solo degli esperimenti... un giorno tale fusione avverrà di sicuro ma per adesso resto alle clip di portali come youtube


PS
ma poi il protocollo torrent non sarebbe l'ideale per queste cose? [uhm]
Usavo IE e mi lamentavo... usavo Mozilla e mi lamentavo, decisamente meno ma mi lamentavo, ... poi ho trovato Opera e fu amore a prima vista
Avatar utente
ssjx
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5756
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:37 pm
Località: Barcellona

Messaggioda The King of GnG » lun apr 07, 2008 5:48 pm

Al rogo la melma catodica. Non si fa un soldo di danno....

Frank Zappa - The Slime
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Zane » lun apr 07, 2008 10:58 pm

Ecco la TV digitale di Joost
Adoro quotarmi da solo ha scritto:Le differenze intrinseche alla tecnologia IP, la diffusione ancora "a macchia di leopardo" della banda larga e le barriere linguistiche relegano oggi il Joost ad un settore di appassionati e curiosi, più che un vero prodotto per l'intrattenimento quotidiano.

Il programma ha sicuramente molte carte in regola per iniziare quel processo di unificazione fra televisione ed Internet che molti profetizzano da anni, ma questo non avverrà sicuramente né oggi, né domani e nemmeno nell'immediato futuro.


Che abbiano forse scelto una ritirata strategica in attesa di fortificare il palinesesto? mah...
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara


Torna a Attualità Tecnologica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising