Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Partizioni

Problemi con i sistemi operativi di casa Microsoft? Questa è la sezione che fa per te!

Partizioni

Messaggioda TNT » lun mar 17, 2008 7:35 pm

Avere 3 o 4 partizioni sul disco fisso e installarvi sistemi operativi diversi peggiora in qualche modo le prestazioni? Grazie per le eventuali e sicuramente utili risposte
Avatar utente
TNT
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 167
Iscritto il: lun dic 31, 2007 1:06 am

Messaggioda SkinDriver » lun mar 17, 2008 7:46 pm

No... nessun problema.

Poi vabbè... ovviamente potresti avere "problemi di spazio" nel caso creassi una partizione troppo piccola rispetto a quello che ci vuoi installare sopra.
רק אלוהים ישפוט אותי

My BLOG: http://utentidioti.blogspot.com
Avatar utente
SkinDriver
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 148
Iscritto il: mer feb 27, 2008 10:22 am
Località: Milano

Re: Partizioni

Messaggioda Matilda12 » sab mar 22, 2008 12:08 pm

tanto ha scritto:Avere 3 o 4 partizioni sul disco fisso e installarvi sistemi operativi diversi peggiora in qualche modo le prestazioni?


Chiesi una cosa del genere ad un esperto informatico di un centro CED abbastanza grande ... ancora mi corre dietro per picchiarmi!!! [bangbang]
Nel senso: non credo sia la soluzione migliore. [:p]

Andando al sodo: se hai voglia di provare più sistemi operativi (da Windows a Linux, etc. etc.), ti suggerisco di impiegare le c.d. "macchine virtuali".

In pratica:
1) togli tutte le partizioni (nel Forum di MegaLab si parla in molte sezioni di software gratuiti per la gestione delle partizioni, anche come live cd)
2) lascia un unico S.O. (ovviamente il più stabile [^] ... personalmente Win2000 PRO oppure WinXP PRO)
3) installa un programma per la creazione di macchine virtuali e ... divertiti!

Qualche software freeware per creare macchine virtuali:
1) Microsoft Virtual PC 2004 (sviluppato direttamente da Microsoft, è l'ultima versione che gira su Win2000);
2) Microsoft Virtual PC 2007 (non gira su Win2000 ... credo! [:-H] ... sempre sviluppato da Microsoft);
3) VirtualBox --> non ho avuto occasione di provarlo "sul serio", ma credo che sia veramente buono (scaricabile da www.softpedia.com ... oppure dal produttore!).

buon proseguimento!
Matilda
Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.
Avatar utente
Matilda12
Utente inattivo
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer feb 07, 2007 11:15 pm
Località: Marche - Italia


Messaggioda The King of GnG » sab mar 22, 2008 12:50 pm

Un "esperto CED" non necessariamente è un buon consigliere in ambito desktop: sai che fanno principalmente nei CED? Movimentano cassette, e ogni tanto danno qualche comando da console. Io in un CED ci sono stato (Telecom Italia, quindi più grosso è difficile), quindi parlo con cognizione di causa. E molto raramente chiedo consigli agli altri in ambito informatico preferendo l'esperienza pratica ai suddetti, ma credo che questo non sia un "vezzo" che tutti si possono permettere....

Detto questo - roba un po' da sborone, in effetti, mi rendo conto ora XD - il degrado di prestazioni è direttamente proporzionale alla velocità e alle performance di base del disco fisso. Avere più partizioni implica che i sistemi installati nelle parti iniziali del disco avranno dei tempi di accesso inferiori a quelli installati nelle parti successive, ovvero le partizioni che vengono immediatamente dopo.

Detto questo, potresti benissimo non notare alcun rallentamento nell'esperienza pratica di utilizzo. Sulla differenza tra macchine virtuali e partizioni fisiche nemmeno mi ci metto (non ho voglia, in effetti XD), ma di certo i vantaggi dall'avere più partizioni superano gli eventuali, teorici svantaggi. Imho, e detto da uno che ha un minimo di 3 partizioni a botta sui suoi dischi fissi XD
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda The King of GnG » dom mar 23, 2008 3:12 pm

Uhm, or ora mi rendo conto di aver preso in considerazione solo la mansione del responsabile di sala. Certo, nei CED ci saranno altri generi di professionalità, come no. Ma il discorso generale sul degrado più teorico che pratico delle prestazioni in caso di più partizioni rimane valido, per me....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

... mi aggiungo in coda ...

Messaggioda Matilda12 » dom mar 23, 2008 3:26 pm

Quel "famoso" referente del CED di cui dicevo sopra, che ancora mi corre dietro [rotolo] , secondo me, è uno che "ci capisce". Per il semplice motivo che, nel tempo (parecchi anni), è stato sempre in grado di risolvere i problemi che gli avevo presentato ... chiaro, dipende pure dal tipo di problema ... (esempio: per fare la maiuscola, quale tasto devo premere? [bleh]).

Finale.
Continuo a preferire le macchine virtuali per una questione strettamente personale, ossia: installo il S.O., butto dentro una montagna di programmi, provo sw e S.O., faccio disastri e ... "spengo la macchina, senza salvare le modifiche" ... parole magiche: "senza salvare le modifiche".

... ogni rosa ha le sue spine, per carità (tipo applicazioni che sulla macchina virtuale non girano), però ...

se mi serve spazio, non smisto i file tra le partizioni, ma uso hd esterni ... le partizioni "appartengono" tutte allo stesso hd fisico ... e se una testina atterra dove non deve? [NHP] (già successo) mi gioco i SS.OO. e i dati ...

tutto qui
Buona Pasqua!!!
Matilda
Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.
Avatar utente
Matilda12
Utente inattivo
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer feb 07, 2007 11:15 pm
Località: Marche - Italia

Re: Partizioni

Messaggioda Edain » dom mar 23, 2008 7:39 pm

Matilda12 ha scritto:
tanto ha scritto:Avere 3 o 4 partizioni sul disco fisso e installarvi sistemi operativi diversi peggiora in qualche modo le prestazioni?


Chiesi una cosa del genere ad un esperto informatico di un centro CED abbastanza grande ... ancora mi corre dietro per picchiarmi!!! [bangbang]
Nel senso: non credo sia la soluzione migliore. [:p]

Andando al sodo: se hai voglia di provare più sistemi operativi (da Windows a Linux, etc. etc.), ti suggerisco di impiegare le c.d. "macchine virtuali".

In pratica:
1) togli tutte le partizioni (nel Forum di MegaLab si parla in molte sezioni di software gratuiti per la gestione delle partizioni, anche come live cd)
2) lascia un unico S.O. (ovviamente il più stabile [^] ... personalmente Win2000 PRO oppure WinXP PRO)
3) installa un programma per la creazione di macchine virtuali e ... divertiti!

Qualche software freeware per creare macchine virtuali:
1) Microsoft Virtual PC 2004 (sviluppato direttamente da Microsoft, è l'ultima versione che gira su Win2000);
2) Microsoft Virtual PC 2007 (non gira su Win2000 ... credo! [:-H] ... sempre sviluppato da Microsoft);
3) VirtualBox --> non ho avuto occasione di provarlo "sul serio", ma credo che sia veramente buono (scaricabile da www.softpedia.com ... oppure dal produttore!).

buon proseguimento!
Matilda


Ma quando tolgo le partizioni non perdo nessun dato, vero?
Non vorrei rischiare eccessivamente!

Stesso discorso per la macchina virtuale: se faccio disastri e devo eliminarla, perdo dei dati?
Cosa fanno dieci CPU una dietro l'altra? Una micro-processione...
Bill Gates a Steve Ballmer: "Un giorno tutto questo sarà tuo!"
Avatar utente
Edain
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 391
Iscritto il: lun mar 17, 2008 2:38 pm
Località: Modena

Messaggioda jordan air » dom mar 23, 2008 7:52 pm

Se hai dei dati all'interno di una partizione è normale che se elimini tale partizione i dati all'interno di essa si cancellano.

Per le macchine virtuali stessa cosa. Se elimini il s.o. virtuale con le verie modifiche apportate è i dati salvati all'interno, perdi tutto dopo la disinstallazione.

Se vuoi provare Ubuntu 7.10 (versione di Linux ((spero sia così))) puoi sempre scaricarti la iso dal sito, crei il live cd, lo inserisci nel lettore riavvi e ti parte il s.o. virtuale.
My pc: Intel core i5 750; Corsair 2gb DDR3 pc-12600; Ati 6790 (1gb); Asus P7H55 - V; Antec True Power 650W; WD 465gb 16mb-Samsung 186gb; CM 690
Avatar utente
jordan air
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: sab feb 03, 2007 1:26 pm
Località: Milano

Re: Partizioni

Messaggioda Matilda12 » dom mar 23, 2008 10:53 pm

Edain ha scritto:Ma quando tolgo le partizioni non perdo nessun dato, vero?
Non vorrei rischiare eccessivamente!


Prima di OGNI operazione di questo tipo un bel backup dei dati è obbligatorio.

Cancellare una partizione --> distrugge i dati (che si possono recuperare con sw specifici ... ma non è questo il discorso)
Ridimensionare/unire le partizioni --> se tutto va bene, non perdi alcun dato
(devi stare comunque attento alla c.d. "partizione attiva", quella cioè dalla quale parte il S.O. ... sono un po' rimbambito stasera, ma credo che venga chiamata così --> attiva)

Ti posso dire che ho unito le partizioni di un notebook con il live cd GParted e, al riavvio della macchina, S.O. e dati erano tutti al loro posto (nell'unica nuova partizione creata). Ma non sempre fila tutto liscio, ok?

Edain ha scritto:Stesso discorso per la macchina virtuale: se faccio disastri e devo eliminarla, perdo dei dati?


Una macchina virtuale si traduce, nella pratica, in uno o due file (che arrivano, insieme, ad avere qualche GB di dimensione, in finale) che, caricati con il programma impiegato per creare la macchina virtuale in questione, ti permettono di "simulare" un altro elaboratore ... dentro il tuo elaboratore fisico ... quello che "tocchi".
Io ho fatto in questo modo: ho creato una macchina virtuale con S.O. WinXP, ho installato tutte le patch ed i programmi indispensabili (un elaboratore testi, un browser e non molto altro).
Poi ho preso questi due file e li ho copiati in un hd esterno, lasciando gli originali a loro posto.
Ogni operazione l'ho fatta sugli originali, sfruttando pure la possibilità di "spegnere la macchina senza salvare le modifiche".
Quando proprio il danno è stato enorme, ho ripreso le copie dall'hd esterno e sono ritornato alla situazione iniziale.
Tutto qui.

Ok?
bye
Matilda
Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.
Avatar utente
Matilda12
Utente inattivo
 
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer feb 07, 2007 11:15 pm
Località: Marche - Italia

Messaggioda Edain » lun mar 24, 2008 6:14 pm

Ok, grazie Matilda e Jordan air [^]
Ultima modifica di Edain il gio mar 27, 2008 8:01 pm, modificato 1 volta in totale.
Cosa fanno dieci CPU una dietro l'altra? Una micro-processione...
Bill Gates a Steve Ballmer: "Un giorno tutto questo sarà tuo!"
Avatar utente
Edain
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 391
Iscritto il: lun mar 17, 2008 2:38 pm
Località: Modena

Messaggioda ste_95 » mar mar 25, 2008 9:28 am

Io nel mio hard disk da 250 GB ridotti ai 232 reali, ho 4 partizioni:

- DATI - C:\
- XP su cui lavoro - D:\
- sVista che voglio eliminare - E:\
- XP su cui testo - F:\

Fila tutto liscio come l'olio, ovviamente a parte i casini che combino io stesso [bleh]
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am


Torna a Sistema Operativo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising