Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Quale modem router mi consigliate?

Malfunzionamenti della LAN, suggerimenti sulla condivisione e altro legato alle reti.

Quale modem router mi consigliate?

Messaggioda lizard » ven mar 14, 2008 11:13 pm

Siete soddisfatti del vostro modem router? Oppure no, e vorreste cambiarlo!
Io lo devo comprare e mi farebbe comodo conoscere le vostre esperienze.
Vorrei poter collegare in rete e condividere internet tra un fisso ed un portatile. Pensate che due solai da passare con il wifi sian troppi?
Ovvio che anche il costo ha la sua importanza, ma non vorrei far l'errore di trovarmi con un oggetto economico ma insoddisfacente e neppure quello di spendere senza necessità. [;)]
Avatar utente
lizard
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio apr 12, 2007 1:25 pm
Località: Firenze

Messaggioda ste_95 » sab mar 15, 2008 7:59 am

Io mi trovo benissimo con il NETGEAR DG834G:

http://www.netgear.it/prodotti/prodotti ... d=DG834Gv2
«A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.» Oscar Wilde
Avatar utente
ste_95
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 17271
Iscritto il: lun ago 06, 2007 11:19 am

Messaggioda alb » sab mar 15, 2008 10:01 am

La soluzione migliore sarebbe quella di comprare un modem ethernet più un router wireless. Le soluzioni modem router wireless tutto in uno in genere non sono cosi potenti come un bel router wireless senza modem (soprattutto per quanto riguarda il p2p).
Classifica router potenti
http://www.smallnetbuilder.com/componen ... chart,124/
Altrimenti se non hai esigenze particolari prendi un modem tutto in uno, magari uno con tecnologia wireless N così stai sicuro che ti passa i 2 solai (poi però pure il portatile deve supportare questa tecnologia e magari ti servirà una scheda wireless usb). Esempio Netgear DG834N
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano


Messaggioda lizard » sab mar 15, 2008 3:40 pm

Ho visto che tra il prezzo di un router e quello di un modem-router la differenza è quasi insignificante quindi, da un punto di vista prettamente economico, preferirei comprare un pezzo unico (spenderei circa la metà).
Salvo che ciò non sia indispensabile per oltrepassare i famosi due solai!
Quali sono le differenze sostanziali tra i due NetGear che mi avete consigliato?
Ste95 dice di trovarsi benissimo, ma quale copertura ottiene? Lo ha provato in condizioni simili a quelle che interessano anche a me?
E' chiaro che la cosa migliore sarebbe poterli provare, ma come si fa!
Allora, quali sono i parametri da tener d'occhio per giudicare potenza e copertura di un modem-router? [uhm]
Avatar utente
lizard
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio apr 12, 2007 1:25 pm
Località: Firenze

Messaggioda alb » sab mar 15, 2008 5:32 pm

Ho visto che tra il prezzo di un router e quello di un modem-router la differenza è quasi insignificante

Questo perché un router e basta in genere ha hardware superiore.
Non idea se gli apparecchi in questine possano superare i 2 solai
http://it.wikipedia.org/wiki/IEEE_802.11
Le tecnologie per il wireless migliori sono lo standard g ed n. L'n che è l'ultimo permette maggiore velocità e maggiori distanze raggiungibili. In genere poi i router con tecnologia n sfruttano anche il MIMO; router di questo tipo hanno più antenne (3 in genere) quindi permettono velocità superiori (3 antene=velocità x3). Il problema è che essendo la tecnologia n nuova (mi pare non sia ancora stata ratificata in modo assoluto) il tuo portatile non la sfrutta di sicuro, ma se il portatile è vecchio pure la g potrebbe non essere supportata. Quindi per sfruttarla bisognerebbe usare un dispositivo wireless usb esterno.
Allora, quali sono i parametri da tener d'occhio per giudicare potenza e copertura di un modem-router?

A parità di tecnologia comunque i router non hanno le medesime prestazioni, bisogna trovare in giro test come questi per valutarli.
http://www.tomshw.it/business.php?guide=200607052
http://www.tomshw.it/business.php?guide=20060419
Il problema è che test di questo tipo si trovano unicamente riferiti a router senza modem. Anche io ero alla ricerca di un modem router decente ma non riesco a trovare uno straccio di comparativa pubblicata da qualcuno.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda lizard » sab mar 15, 2008 10:48 pm

Il mio portatile è dotato di wirwless 802.11 abgn+BT [:)]
Avatar utente
lizard
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio apr 12, 2007 1:25 pm
Località: Firenze

Messaggioda sleeping » sab mar 15, 2008 11:03 pm

ste_95 ha scritto:Io mi trovo benissimo con il NETGEAR DG834G:

http://www.netgear.it/prodotti/prodotti ... d=DG834Gv2


Anch'io [std]
Avatar utente
sleeping
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 26, 2006 1:16 pm
Località: Verona & Trieste

Messaggioda Slevin86 » mar mar 18, 2008 1:11 pm

ste_95 ha scritto:Io mi trovo benissimo con il NETGEAR DG834G:

http://www.netgear.it/prodotti/prodotti ... d=DG834Gv2


Idem.. ho il DG834Gv3 e, dopo aver risolto piccolo problema che trovi in questa sezione del forum, viaggia benissimo!! non so se sia il massimo per il p2p in quanto ha 54mbps... comunque calcola che abito in un palazzo degli anni 80, appartamento di 120 metri quadri, il router non si trova al centro ma ad una delle due estremità e riesco ad avere qualità segnale ottimo-eccellente in tutta la casa.. probabilmente prende bene anche nell'appartamento di fronte.. [std]
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Messaggioda clic » mar mar 18, 2008 2:19 pm

Ho un Fritzbox 7050 che oltre al wifi gestisce anche il voip (2 ethernet, 1rtg, 1 dsl, 1 isdn, 3 tel) e offre funzionalità molto interessanti. Quella che preferisco è il drop delle chiamate anonime (funzione di call-blocking selettivo sia outgoing che incoming) che mi ha liberato dai venditori telefonici (chiamano sempre con numero privato). Dopo due mesi di esercizio le chiamate anonime sono scese da 4/5 al giorno a 2 a settimana e le visualizzo nel log del router naturalmente poiché il telefono non squilla.

L'unica pecca è la scarsa capacità di gestire parecchie sessioni di rete, forse dovuto al fatto che le risorse anche vengono usate anche per la gestione del VoIP: con bittorrent e p2p spesso si impalla e sono costretto a resettare togliendo l'alimentazione, fortunatamente li uso molto di rado.
Avatar utente
clic
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 931
Iscritto il: lun mar 17, 2008 9:03 pm

Messaggioda lizard » mer mar 19, 2008 10:17 am

Dunque soddisfatti i proprietari di Netgear DG834G.
Per quanto riguarda il DG834N, ho notato sul Web che costa circa il doppio rispetto all'altro. Ne vale davvero la pena per un uso dedicato prevalentemente alla condivisione della connessione adsl e saltuariamente al trasferimento di dati raramente molto ingombranti.
Vorrei chiedere a Slevin86, hai mai provato a connetterti al di fuori del tuo appartamento, anche solo per provare quanto segnale arriva?
Per quanto riguarda il FritzBox, non ho trovato in giro il modello 7050, bensì il 7140 od il 7170, entrambi con un prezzo simile al DG834N.
Interessante quanto mi dice clic in merito al Voip, è un argomento che ho intenzione di approfondire anche se per ora non lo uso. [:)]
Avatar utente
lizard
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio apr 12, 2007 1:25 pm
Località: Firenze

Messaggioda sleeping » mer mar 19, 2008 11:04 am

A mio avviso, non ti conviene il dg834n. L'unica differenza che ho notato rispetto al 834g è un wireless teoricamente più veloce, ma solo con i dispositivi che lo supportano che credo siano davvero pochissimi visto che penso siano tecnologie proprietarie non ancora standardizzate [;)]
Avatar utente
sleeping
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 26, 2006 1:16 pm
Località: Verona & Trieste

Messaggioda clic » mer mar 19, 2008 2:10 pm

Il 7050 è un modello fuori produzione e dei nuovise dovessi scegliere passerei direttamente al 7170.

Il voip è il pezzo forte di quel router: una volta correttamente configurato si possono usare i comuni sirio per effettuare chiamate su IP senza alcun adattatore aggiuntivo e quindi risparmiando sull'acquisto di altra parafernalia elettronica.

Attenzione agli acquisti su ebay perché potrebbero rifilarvi il modello adatto alle linee tedesche (Annex B) mentre per le nostre si deve prendere il modello Annex A

Per chi invece vuole differenziare le funzioni degli apparati esistono le versioni solo voip (senza adsl) per cui potete acquistare separatamente router, access point (MIMO) e modulo voip (Fritzbox) tutti di marche differenti ma che coprono le esigenze piu particolari. Il vantaggio di una soluzione simile è la possibilità di accendere solo l'apparato che si desidera usare.
Avatar utente
clic
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 931
Iscritto il: lun mar 17, 2008 9:03 pm

Messaggioda Slevin86 » gio mar 20, 2008 2:26 pm

lizard ha scritto:Vorrei chiedere a Slevin86, hai mai provato a connetterti al di fuori del tuo appartamento, anche solo per provare quanto segnale arriva?


allora.. sul pianerottolo davanti casa prende perfettamente, e fai conto che la stanza dove si trova il router è la più lontana dalla porta d'ingresso.
poco alla volta che scendo le scale però il segnale cala fino a scomparire arrivando al piano di sotto, naturalmente qui non si tratta di un segnale che debba passare solo il pavimento, ma allo stesso tempo un'altra serie di muri...... sicuramente la stanza sotto la mia è ben coperta.. come quella di sopra...

dovresti riflettere, oltre agli anni in cui è stata costruita la tua casa, anche come è sviluppata in piano... per un appartamento il router in questione, ti ripeto, è ottimo.. ma in un abitazione a più piani devi andare a considerare anche quanti metri quadri hai per piano (se non sono tanti, magari il segnale lo riesci a distribuire bene posizionando il router vicino le mura esterne, in modo da far passare il segnale radio per finestre appunto dall'esterno)
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Messaggioda lizard » gio mar 20, 2008 3:39 pm

Grazie Slevin86 per avere fatto la prova che mi interessava.
Temo che il mio sia in caso difficile, infatti la mia abitazione è un terratetto articolato su tre piani. Modem e postazione fissa sono posizionati all'ultimo piano mentre l'ambiente in cui vorrei far arrivare il segnale è al primo piano. Ed anche se la distanza in linea d'aria è approssimativamente di 9/10 metri, ci sono due solai da passare e postazioni di lavoro non proprio in verticale tra loro.
Forse dovrei piazzare il modem ruoter al piano intermedio, però questo mi comporterebbe la necessità dotare di wifi anche la postazione fissa ... ammesso che poi non si riveli un problema anche un solo solaio.
Mi sa che se non trovo il sistema di fare qualche prova pratica rischio di rimanerci male! [uhm]
Avatar utente
lizard
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio apr 12, 2007 1:25 pm
Località: Firenze

Messaggioda clic » gio mar 20, 2008 4:32 pm

Personalmente ho risolto molti di questi problemi cablando casa co ncavo utp che puo portare sia rete che telefoni. Fossi in te quindi cercherei qualche canalina dell'impianto - va bene anche quella esistente del telefono - dove far passare del cavo di rete CAT5 che puo spedire il segnale fino a 100 metri in fast ethernet.

Altra soluzione percorribile è quella della powerline o elettrolan (ognuno la chiama come preferisce). Usando una coppia di apparati puoi far transitare la connessione tcp/ip attraverso la rete elettrica di casa ovunque tu abbia una presa di corrente, a patto che non ci siano ostacoli al passaggi odella portante tipo magnetotermici o salvavita che mi pare creino dei problemi.
Con questo sistema potresti connettere uno degli apparecchi ad una delle porte ethernet del router e collegare il secondo al piano terra al quale puoi sia collegare direttamente un computer o un access point.

Non è purtroppo prevedibile la diffusione del segnale wifi all'interno di un fabbricato poiche tufo, tubi del riscaldamento e altri fattori possono renderne impossibile la propagazione (basta del domopack o un millimetro di acqua salata per bloccare il segnale). Gli apparati con tecnologia MIMO fanno un bel lavoro ma fossi in te cercherei di adottare soluzioni miste cablaggio/wifi

saluti
Avatar utente
clic
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 931
Iscritto il: lun mar 17, 2008 9:03 pm

Messaggioda Slevin86 » gio mar 20, 2008 6:02 pm

nulla da aggiungere alle ottime spiegazioni di Clic... se poi il computer al primo piano è un fisso, o comunque un portatile che principalmente usi in quella stanza, puoi dedicarti principalmente alla presa lan da ricavare direttamente nel muro ed usare il cavo...poi successivamente si può aggiungere l'access point.
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Re: Quale modem router mi consigliate?

Messaggioda ilmionomeèmaipiù » ven nov 21, 2008 4:38 pm

non so se scrivendo qui sbaglio o no, mi sono appena registrato e chiedo scusa se erro, ma vorrei sapere dal mod clic su um modem fritzbox 7170 come si imposta la funzione del blocco delle chiamate anonime perché tra sky, infostrada, venditori di vino ed altro non ce la faccio più. chiamano anche 5 volte al giorno con numero anonimo.mi potresti spiegare la procedura. ringrazio il mod e chiunque possa aiutarmi. grazie [V]
Avatar utente
ilmionomeèmaipiù
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven nov 21, 2008 4:23 pm

Re: Quale modem router mi consigliate?

Messaggioda clic » ven nov 21, 2008 7:17 pm

Detto fatto

con il browser devi entrare nella configurazione del Fritz
devi andare in Settings\Telephony\Call blocking e premere il pulsante "New Rule"
nella scheda che si apre dovrai selezionare
type of calls: incoming calls
Number / Number range lo lasci vuoto e poi premi Apply

da quell'esatto momento tutte le chiamate anonime verranno bloccate [;)]

Possiedo un 7050 con menu in inglese e non so se il tuo ha anche l'italiano, fammi sapere, è sempre un piacere aiutare a tenere fuori dalla propria "porta di casa" quei seccatori [^]
Avatar utente
clic
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 931
Iscritto il: lun mar 17, 2008 9:03 pm

Re: Quale modem router mi consigliate?

Messaggioda dav16 » ven nov 21, 2008 8:38 pm

io ti consiglio il netgear DG834GT
Avatar utente
dav16
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: mar ott 10, 2006 2:09 am

Re: Quale modem router mi consigliate?

Messaggioda clic » ven nov 21, 2008 9:06 pm

dav16 ha scritto:io ti consiglio il netgear DG834GT


Ciao, forse hai frainteso la domanda, l'utente voleva solo sapere come configurare la sezione VoIP del router Fritz 7170 che già possiede [^]

In verità mi aveva chiesto in pm come risolvere ma l'ho invitato a chiederlo nel forum poiché è giusto che le domande si pongano nell'area pubblica anche se invece di aprire un nuovo topic come gli avevo suggerito, ha postato qui [;)]
Ultima modifica di clic il sab nov 22, 2008 10:44 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
clic
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 931
Iscritto il: lun mar 17, 2008 9:03 pm

Prossimo

Torna a Reti e Internet

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising