Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Munnezza International

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Munnezza International

Messaggioda The King of GnG » mar gen 08, 2008 12:05 am

People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Re: Munnezza International

Messaggioda EntropheaR » mar gen 08, 2008 9:50 am

La dimostrazione che la mafia ci tiene per-le-palle...
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda Mr.TFM » mar gen 08, 2008 10:18 am

Oppure siamo solo noi che siamo talmente co***oni da non volere gli inceneritori, per vendere la munnezza in Germania, che poi la trasformano in energia, e che poi...... CE LA RIVENDONO!

Così noi paghiamo perché ci portino via la munnezza, e paghiamo perché ci vendano la corrente....
E ci lamentiamo se c'è la munnezza instrada però non vogliamo gli inceneritori...
Siamo eccezionali!

Un po' come le centrali atomiche!

Ennò, non le vogliamo... Oh e se esplodono?
Le facciano In Francia, così poi gli compriamo la corrente, e se esplodono pazienza, sono solo a un tiro di schioppo................... [:p]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)


Messaggioda Robby78 » mar gen 08, 2008 10:47 am

Mr.TFM ha scritto:Oppure siamo solo noi che siamo talmente co***oni da non volere gli inceneritori, per vendere la munnezza in Germania, che poi la trasformano in energia, e che poi...... CE LA RIVENDONO!


Le cose non stanno proprio così; purtroppo la disinformazione regna sempre sovrana:
_che gli inceneritori siano meglio della monnezza per le strade è probabile
_che la responsabilità sia LOCALE e non nazionale non c'è dubbio
_che gli inceneritori siano la risposta, è a mio avviso la cosa più sbagliata che si possa fare.

Suggerisco questa lettura (che parla anche della Germania tirata in ballo): http://www.beppegrillo.it/2008/01/il_tandem_dei_r.html
Ultima modifica di Robby78 il mar gen 08, 2008 11:50 am, modificato 1 volta in totale.
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda crazy.cat » mar gen 08, 2008 10:48 am

Adesso aspettiamo le soluzioni miracolose promesse per oggi da prodino
http://www.repubblica.it/2008/01/sezion ... nnaio.html

Vediamo cosa potrà trovare se non spargere la spazzatura campana nel resto d'italia.
Tra sei mesi al massimo saremo nuovamente in emergenza.

Intanto nessuno vuole mollare la poltrona e neanche si vergogna dove aver mangiato per anni e non aver risolto niente.
Codice: Seleziona tutto
Truffa da 200 milioni Bassolino ai giudici: "Firmai senza leggere"
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=232336


E i verdi che tanto si indegnano se si taglia una pianta in un viale, dove si trovavano in tutti questi anni?
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Mr.TFM » mar gen 08, 2008 11:19 am

Robby78 ha scritto:...
Vedi, io gli inceneritori tedeschi li ho visti.
Sembrano delle fabbriche di caramelle.
Non fanno fumi perché smistano tutto.
Loro riciclano, e così buciano solo cose bruciabili, il resto è alluminio, vetro, carta, eccecc...
I Fumi sono microfiltrati.
Le ciminiere nere sono roba da inizio secolo.
L'inquinamento non è prodotto da quelle ciminiere.

Detto ciò, il punto è: io qui la munnezza non la voglio, ma non voglio nemmeno il fumo degli inceneritori...
Facciamolo fare agli altri che ci rivendono l'energia che ne ricaricano con i termovalorizzatori..........
Se si inzozza il vicino noi non prendiamo niente di quello zozzo? Sempre ammesso che lo zozzo ci sia....

Guardati su gMaps dov'è Livorno Ferraris, e guarda dove sono gli altri comuni.
Un paese era a favore, un altro no. peccato che quello contrario si può becare lo stesso gli eventuali "fumi" di cui hanno paura, ma non si beccano i soldi che si becca l'altro comune che ha aderito.

Vogliamo sempre la botte piena e la moglie ubriaca.

Io dico che se ci fossero tanti piccoli inceneritori, e se si facesse più raccolta differenziata, ci sarebbe meno inquinamento, meno zozzume e meno casini.
A prescindere dalla cermaniah e dai teteski e da beppe grillo (che viene sempre citato a mò di sancta sanctorum depositario della Verità Assoluta, manco fosse Dio, mah! [boh] )
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Robby78 » mar gen 08, 2008 11:48 am

quoto il tenore del tuo messaggio che si condensa in questa frase
Vogliamo sempre la botte piena e la moglie ubriaca.

non potrei essere più d'accordo... però

da quello che scrivi riguardo agli inceneritori scommetto un trilione di dollari (così risparmio qualche euro) che non hai letto l'articolo...
Fior di esperti (che grazie a Beppe ed alla generosità dei "grillini" hanno riottenuto lo strumento necessario ad effettuare le loro preziosissime denunce) hanno dimostrato che gli inceneritori sono dei veri disastri ecologigi in quanto le nanoparticelle che producono sono difficilemente rilevabili persino dagli strumenti, e quindi è IMPOSSIBILE per il momento filtrarle.

E fin qui dirai... va bè le solite critiche sterili

Invece no, nell'articolo spiega anche quali sarebbero le vere alternative applicate anche in Germania.. però non te le riporto qui.. così lo leggi!! (suggerisco in particolare la sezione Inceneritori, perché no.) [bleh]
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda dav16 » mar gen 08, 2008 12:31 pm

Robby78 ha scritto:.....
infatti hanno detto che, con tutta la munnezza che hanno incendiato, hanno fatto uscire + diossina e altri fumi nocivi di quelli prodotti in un anno da un inceneritore.....la questione è semplice....nessuno vuole discariche o altre cose vicino a casa ma vuole che la munnezza sia portata via...molto probabilmente la soluzione temporanea del governo sarà che tutta quella roba che c'è nelle strade e che non mi immagino cosa c'è e cosa ci hanno fatto i signori, la porteranno in altre discariche, centri di raccolta ecc in altre regioni.questo non è giusto
Avatar utente
dav16
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: mar ott 10, 2006 2:09 am

Messaggioda crazy.cat » mar gen 08, 2008 1:40 pm

«Sono stato a Kabul e a Nassirya ora mi tocca pulire la città»

«Certo, questo non è proprio il nostro lavoro, l'attività che istituzionalmente dovrebbe svolgere un militare. Ci sono i netturbini, pagati per fare questo servizio ma il governo ha preteso che li aiutassimo in questa assurda emergenza rifiuti, che la Campania sta vivendo». Non ha un volto proprio felice, il giovane militare, volontario in servizio permanente, della «Brigata Garibaldi», gloriosa caserma di Caserta, abituata a ben altre imprese. Qualche esempio? Alcuni degli undici ragazzi (coordinati dal colonnello Francesco Tirino), impiegati nella rimozione delle tonnellate di rifiuti giacenti nelle strade di Caserta, sono stati impegnati in passato in delicate missioni di pace, a Nassirya, in Bosnia e Afghanistan. Con un annuncio a sorpresa, due sere fa, il premier Romano Prodi, aveva annunciato agli italiani, l'idea geniale di inviare il Genio militare, a ripulire le strade casertane.
Specializzati nella guida di due macchine Jcb e due bobcat Jcb e due pale meccaniche, questi undici ragazzi, che hanno un'età tra i 25 e i 32 anni, riceveranno una indennità, di cui non rivelano l'entità. Ma è sufficiente un loro sorriso, per comprendere che non si arricchiranno.
Sfoggia ironia il militare che ha accettato di raccontare il suo primo giorno di lavoro da militare-netturbino. «In effetti non c'è molta differenza tra il lavoro che svolgevamo nelle zone di guerra e qui».
Perché?
«In Irak e in Afghanistan, andavamo in missione di pace. Anche qui, a Caserta, siamo in missione di pace: se qualcuno non toglie la spazzatura dalle strade, rischia di scoppiare una rivolta».
Lo sa che a Napoli, ci sono centinaia di netturbini che prendono milleduecento euro al mese per non lavorare?.
«Qual è la notizia? Siamo in Italia no?. Comunque, tengo a precisare, che non siamo qui per spazzare le strade, semplicemente, aiutiamo i netturbini casertani, a spalare con le nostre macchine, le tonnellate di monnezza, ammassate davanti alle scuole e in altri luoghi?».

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=232347
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Fulmin » mar gen 08, 2008 2:38 pm

I rifiuti a Napoli esistono solo per dare la notizia di apertura a Studio Aperto
Avatar utente
Fulmin
Neo Iscritto
Neo Iscritto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: gio gen 03, 2008 8:02 pm

Messaggioda alb » mer gen 09, 2008 12:35 pm

Mandiamoci l'esercito a Napoli!
Prima cominciano a contrastare la camorra
Poi cominciano ad obbligare i netturbini che prendono 1200 euro al mese ad andare a lavorare
Poi cominciano ad obbligare la gente a fare la raccolta differenziata.

P.S. Vi siete mai soffermati a pensare a quante schifezze buttiamo via, cose non riciclabili, cose che ci metteranno secoli a degradarsi. Esempio lampante: Tetrapak, oramai un sacco di bevande ed alimenti liquidi vengono venduti in contenitori di questi tipo; perché non usare il vetro per tutto? (e magari si consegnano indietro le bottiglie vuote, come si faceva una volta con il lattaio)
Un bel giorno saremo tutti seppelliti dai rifiuti.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda -DrAma- » mer gen 09, 2008 1:29 pm

alb ha scritto:Mandiamoci l'esercito a Napoli!
Prima cominciano a contrastare la camorra
Poi cominciano ad obbligare i netturbini che prendono 1200 euro al mese ad andare a lavorare
Poi cominciano ad obbligare la gente a fare la raccolta differenziata.

P.S. Vi siete mai soffermati a pensare a quante schifezze buttiamo via, cose non riciclabili, cose che ci metteranno secoli a degradarsi. Esempio lampante: Tetrapak, oramai un sacco di bevande ed alimenti liquidi vengono venduti in contenitori di questi tipo; perché non usare il vetro per tutto? (e magari si consegnano indietro le bottiglie vuote, come si faceva una volta con il lattaio)
Un bel giorno saremo tutti seppelliti dai rifiuti.

Veramente, alcuni netturbini vorrebbero lavorare, peccato che, "non si sa chi", abbia appaltato ad aziende esterne il lavoro. Chairamente aziende legate alla camorra. Chissà chi avrà firmato questi contratti, a me fa incazzare che non vengono mai fuori nomi...
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda crazy.cat » mer gen 09, 2008 1:43 pm

-DrAma- ha scritto:a me fa incazzare che non vengono mai fuori nomi...

Un nome che ricorre molto in questi giorno è quello di un certo Lino Basso......
uno che ha sprecato miliardi per non combinare niente.
Però la poltrona non la vuole mollare.
Lui, insieme a tutti quelli che hanno mangiato, dovrebbe andare a spalare tutta l'immondizia.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda -DrAma- » mer gen 09, 2008 2:21 pm

crazy.cat ha scritto:
-DrAma- ha scritto:a me fa incazzare che non vengono mai fuori nomi...

Lui, insieme a tutti quelli che hanno mangiato, dovrebbe andare a spalare tutta l'immondizia.


Sei sin troppo gentile. io farei di peggio [fischio] ..
tipo un bagnetto nel Vesuvio, chissà quanta diossina producono queste monnezze di uomini.
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda Robby78 » mer gen 09, 2008 2:28 pm

per quanta diossina possano produrre, il bilancio resterebbe sempre positivo: fanno più danni vivi e vegeti.
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Robby78 » dom gen 13, 2008 10:24 am

per chi volesse approfondire sugli inceneritori, oggi l'instancabile Beppe pubblica la prima parte di una analisi sulla inefficienza sia ecologica che economica degli inceneritori (stumentalmente definiti termovalorizzatori)

http://www.beppegrillo.it/2008/01/vedi_ ... index.html
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda crazy.cat » dom gen 13, 2008 11:31 am

Robby78 ha scritto:per chi volesse approfondire sugli inceneritori, oggi l'instancabile Beppe pubblica la prima parte di una analisi sulla inefficienza sia ecologica che economica degli inceneritori (stumentalmente definiti termovalorizzatori)

Allora perché il tuo capo e amico Romano ne vuole aprire tre in campania?
Altri miliardi di euro buttati nel nulla verso la camorra?
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Robby78 » dom gen 13, 2008 12:16 pm

crazy.cat ha scritto:
Robby78 ha scritto:per chi volesse approfondire sugli inceneritori, oggi l'instancabile Beppe pubblica la prima parte di una analisi sulla inefficienza sia ecologica che economica degli inceneritori (stumentalmente definiti termovalorizzatori)

Allora perché il tuo capo e amico Romano ne vuole aprire tre in campania?
Altri miliardi di euro buttati nel nulla verso la camorra?

capiso che la tentazione di provocarmi sia forte (anche se mi sembra di aver più volte dimostrato di non essere un tifoso di questo o quel leader, ma di dire semplicemente ciò che credo veramente) e benchè non sia mio amico, devo dire che credo nella sua buona fede.
Non so perché li vuole aprire, credo che non sia un fomentatore della malavita, come invece credo che sia il tuo ex capo (spero vivamente per te non anche amico) [std] , credo che aprire altri 3 inceneritori sia un gravissimo errore, questo si.

P.S. se io fossi un detrattore dell'attuale governo comunque attaccherei più Bassolino che Prodi (anche lui ahime esponente di centrosinistra): è evident che le mele marce ci sono dappertutto ma se in certi casi esse sono l'eccezione in altri sono la regola...
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda The King of GnG » dom gen 13, 2008 1:09 pm

Well, attenti a parlare di cose difficili da valutare dal di fuori. La campania è un mondo a se, che può far rabbia o provocare rassegnazione, ma necessita di un approccio molto diverso dal classico scontro politico fascisti televisivi-sinistra spaurita e senza cocones (personalmente parlando, i secondi mi fanno pena, i primi vanno metaforicamente bruciati al rogo della cacca moderna).

Se non sapete dire niente più di "che schifo" guardando le immagini al telegiornale e sentendo le fesserie dei politici, beh dovreste limitarvi ad ascoltare quello e stop....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda Robby78 » dom gen 13, 2008 1:26 pm

scusa la franchezza, ma la coppa dell'intervento banale mi sembra che stavolta l'abbia vinta tu! [:D]

Sono d'accordo sull'evitare l'eterna contraposizione politica (del resto non l'ho tirata in ballo io) ma si stava parlando (almeno ci provavo) di inceneritori, visto che c'è chi li vedeva come soluzione...
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising